Salute mentale

Sindrome del pene piccolo: tutto ciò che devi sapere

Le persone con la sindrome del pene piccolo non hanno una condizione fisica, ma provano ansia persistente per le dimensioni del loro pene. Questi individui temono che il loro pene sia troppo piccolo o che altri li giudichino per le sue dimensioni.

Alcuni medici si riferiscono alla sindrome del pene piccolo come disturbo del dismorfismo penieno (PDD), ma il Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali (DSM-5) non elenca il PDD come disturbo separato. Invece, include PDD come una variante del disturbo dismorfico del corpo (BDD).

Cos'è la sindrome del pene piccolo?

Le persone con la sindrome del pene piccolo o PDD non hanno un pene insolitamente piccolo. Invece, sono gravemente ansiosi per le dimensioni del loro pene.

Avere un pene piccolo non è una diagnosi medica. Molto raramente, il pene di una persona è abbastanza piccolo da interferire con il funzionamento sessuale, e i medici lo chiameranno micropene. Le persone con un micropene hanno un pene che è almeno 2,5 deviazioni standard più piccole rispetto al pene medio.

PDD è un tipo di BDD, che è un disturbo che distorce la percezione del proprio corpo da parte di una persona. BDD può innescare un'ansia immensa in una persona sul loro aspetto.

Le persone con PDD provano vergogna e ansia per le dimensioni del pene. Possono erroneamente credere di avere un micropene, anche quando le loro dimensioni del pene sono normali.

Statistiche medie sulle dimensioni del pene

Le stime sulla dimensione media del pene variano. Molte persone credono che un tipico pene sia lungo 6 pollici (in), ma questo è falso e fuorviante, potenzialmente scatenando l'ansia in coloro che si preoccupano di avere un pene piccolo.

Un'analisi del 2014 dei dati di 15.521 uomini ha scoperto quanto segue sulla dimensione del pene:

  • Il pene medio non eretto è di 9.16 centimetri (cm) o di lunghezza 3.61.
  • Il pene eretto medio ha una lunghezza di 13,12 cm (5,17 pollici).
  • Peni più lunghi di 6 in quando sono rari, con questa lunghezza del pene che cade nel 90 ° percentile.

Altre ricerche hanno cercato di quantificare ciò che conta come un micropene. Uno studio del 2014 ha definito un micropene come un pene di lunghezza inferiore a 7 cm (circa 2,75 pollici) quando è flaccido e allungato.

Inoltre, la ricerca su più di 52.000 uomini e donne eterosessuali ha rilevato che l'85% delle donne era soddisfatta della dimensione del pene del loro partner. In confronto, solo il 55% degli uomini era soddisfatto delle dimensioni del loro pene.

Sintomi

È normale che le persone si preoccupino occasionalmente che il loro pene non sia abbastanza grande, specialmente quando sentono la pressione dei media e vedono genitali maschili più grandi nella pornografia.

Tuttavia, le persone con la sindrome del pene piccolo si preoccupano ossessivamente delle dimensioni del pene.

Alcuni sintomi della sindrome del pene piccolo o PDD includono:

  • confrontando costantemente le loro dimensioni del pene con quelle degli altri, compresi quelli nei media
  • una convinzione che il pene sia insolitamente piccolo, nonostante le prove del contrario
  • percezioni distorte della dimensione del pene
  • posizionando un valore insolitamente alto sulle dimensioni del pene
  • vergogna o imbarazzo per le dimensioni del pene
  • difficoltà a fare sesso con un partner a causa dell'ansia sulla dimensione del pene
  • ridotta funzione sessuale, compresa l'erezione o l'orgasmo

Alcune persone con la sindrome del pene piccolo hanno altri sintomi di BDD. Questi potrebbero includere:

  • preoccupazione ossessiva per l'apparenza
  • comportamento ripetitivo o compulsivo relativo all'apparenza, come la toelettatura o l'acquisto di vestiti
  • dolore cronico per l'aspetto
  • depressione o ansia per l'aspetto

Sebbene la sindrome del pene piccolo e il BDD possano sembrare le stesse condizioni, ci sono differenze fondamentali. La sindrome del pene piccolo non è una diagnosi medica, mentre i medici possono diagnosticare una persona con una BDD.

Trattamento

Per le persone con ansia lieve-moderata sulla dimensione del pene, la ricerca di dati sulle dimensioni medie del pene o la richiesta di un medico su ciò che costituisce un micropene può aiutare.

Se una persona è preoccupata per le prestazioni sessuali, può trovare conforto dalla rassicurazione e dal sostegno di un partner. La ricerca suggerisce che la maggior parte delle donne eterosessuali sono soddisfatte delle dimensioni del pene del loro partner.

Il trattamento medico può aiutare gli uomini con BDD o ansia riguardo alle dimensioni del pene. Alcune opzioni di trattamento includono:

  • Terapia cognitivo-comportamentale (CBT): Questo tipo di terapia aiuta le persone a capire come i loro pensieri influenzano i loro sentimenti e il loro comportamento, e può aiutarli a trovare modi per ridurre l'ansia.
  • Capire e affrontare i trigger. Per alcuni, trigger specifici – come la pornografia o problemi di relazione – possono causare ansia da dimensioni del pene. Alcune persone possono ridurre i sintomi identificando i loro trigger e lavorando per gestirli.
  • Terapia sessuale o consulenza per coppie. Quando le ansie delle dimensioni del pene influenzano la relazione di una persona o la sua capacità di fare sesso, la terapia può aiutare una coppia a lavorare insieme per superare l'ansia.

Domande da chiedere a un dottore

Le persone che si preoccupano delle dimensioni del loro pene o dei loro sentimenti riguardo alle dimensioni del pene dovrebbero consultare un medico per aiuto e supporto.

Alcune domande da porre includono:

  • La dimensione del mio pene è compresa nell'intervallo medio?
  • È normale essere preoccupati per le dimensioni del pene?
  • Cosa posso fare per superare la mia ansia?
  • Puoi riferirmi a un terapeuta?
  • Ho sintomi di BDD?
  • Esistono strategie efficaci per la gestione della disfunzione sessuale in relazione all'ansia?

Sommario

L'ansia legata alla dimensione del pene può essere frustrante e può influire sull'autostima e sulle relazioni. Idee sbagliate sulla dimensione del pene possono indurre le persone a credere che il loro pene sia più piccolo della maggior parte degli altri, anche quando è all'interno dell'intervallo medio.

L'educazione sessuale, il supporto di un partner e trattamenti appropriati possono aiutare le persone con sindrome del pene piccolo e quelle con BDD a gestire l'ansia.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu