Dermatologia

Shingrix (virus della varicella zoster ricombinante)

Che cos’è Shingrix?

Shingrix è un vaccino di marca. Aiuta a prevenire l’herpes zoster (herpes zoster) negli adulti di età pari o superiore a 50 anni. Il vaccino Shingrix non è approvato per l’uso negli adulti di età inferiore ai 50 anni.

Shingrix non è usato per prevenire la varicella (varicella).

Shingrix viene somministrato come iniezione nel muscolo (intramuscolare), in genere nella parte superiore del braccio. Riceverai due dosi separate di vaccino. Dopo aver ricevuto la prima dose, è possibile ottenere la seconda dose da due a sei mesi dopo. Un operatore sanitario ti farà le iniezioni nell’ambulatorio medico.

Gli studi clinici hanno scoperto che Shingrix è efficace nel prevenire l’herpes zoster. I risultati dello studio hanno mostrato che Shingrix ha ridotto il rischio di contrarre l’herpes zoster:

  • del 97 percento negli adulti di età pari o superiore a 50 anni
  • del 91 percento negli adulti di età pari o superiore a 70 anni

Approvazione FDA

La Food and Drug Administration (FDA) ha approvato Shingrix nel 2017.

Shingrix generico

Shingrix è disponibile solo come farmaco di marca. Al momento non è disponibile in forma generica.

Shingrix non è un vaccino vivo

Un vaccino vivo è uno che contiene una forma indebolita di un germe. Shingrix non è un vaccino vivo. È un vaccino inattivo, che è un vaccino prodotto da un germe che è stato ucciso.

Poiché Shingrix è inattivo, più persone possono riceverlo. Ciò include le persone con un sistema immunitario indebolito (la difesa del corpo contro le malattie).

Le persone con sistema immunitario indebolito sono in genere sconsigliate di ricevere vaccini vivi. Questo perché in rare occasioni, i vaccini vivi possono mutare (cambiare) di nuovo al germe a piena forza che causa una malattia. In tal caso, le persone con un sistema immunitario indebolito avrebbero un rischio molto più elevato di sviluppare la malattia che il vaccino dovrebbe prevenire.

Shingrix è anche un vaccino ricombinante. Ciò significa che è costituito da parti del germe di herpes zoster, come proteine, zucchero o capside (un involucro attorno al germe).

Zostavax è un vaccino contro l’herpes zoster diverso dal vivo. (Per ulteriori informazioni, consultare la sezione “Shingrix vs. Zostavax” di seguito). Se non si è sicuri di quale vaccino possa essere adatto a lei, si rivolga al medico o al farmacista.

Effetti collaterali di Shingrix

Shingrix può causare effetti collaterali lievi o gravi. I seguenti elenchi contengono alcuni dei principali effetti collaterali che potresti avere durante l’assunzione di Shingrix. Questi elenchi non includono tutti i possibili effetti collaterali.

Per ulteriori informazioni sui possibili effetti collaterali di Shingrix o suggerimenti su come affrontare un effetto indesiderato problematico, consultare il medico o il farmacista.

Effetti collaterali più comuni

Gli effetti collaterali più comuni di Shingrix possono includere:

  • dolore, arrossamento e gonfiore nel sito di iniezione
  • dolore muscolare
  • stanchezza
  • mal di testa
  • tremante
  • febbre
  • nausea
  • vomito
  • diarrea
  • mal di stomaco
  • vertigini

La maggior parte di questi effetti indesiderati può scomparire entro pochi giorni o un paio di settimane. Se sono più gravi o non vanno via, si rivolga al medico o al farmacista.

Effetti collaterali gravi

Gli effetti collaterali gravi di Shingrix non sono comuni, ma possono verificarsi. Chiama subito il medico se hai gravi effetti collaterali. Chiama il 911 se i sintomi sono potenzialmente letali o se pensi di avere un’emergenza medica.

Gli effetti collaterali gravi e i loro sintomi possono includere i seguenti:

  • Grave reazione allergica Vedere la sezione “Reazione allergica” di seguito per i sintomi specifici.

Dettagli sugli effetti collaterali

Potresti chiederti quanto spesso si verificano determinati effetti collaterali con Shingrix. Ecco alcuni dettagli su alcuni effetti collaterali che questo farmaco può causare.

Reazioni al sito di iniezione

Potresti avere disagio nell’area del braccio in cui ricevi Shingrix. I sintomi possono includere:

  • rossore
  • gonfiore
  • pizzicore
  • eruzione cutanea

Non è noto con quale frequenza si manifestino questi sintomi.

Eruzione di herpes zoster (non un effetto collaterale)

È importante notare che una reazione nel sito di iniezione è diversa dall’eruzione di fuoco di Sant’Antonio. (Vedi “Reazioni al sito di iniezione” sopra). Un’eruzione di fuoco di Sant’Antonio, causata dallo stesso fuoco di Sant’Antonio, è spesso dolorosa. Appare comunemente come vesciche attorno al busto, al collo o al viso.

Le persone che hanno ricevuto Shingrix non hanno riportato eruzioni cutanee simili a fuoco di Sant’Antonio. Tuttavia, gli studi hanno scoperto che alcune persone avevano eruzioni cutanee simili a fuoco di Sant’Antonio dopo aver ricevuto il vaccino contro l’herpes zoster Zostavax. Questa è un’alternativa a Shingrix. (Vedi la sezione “Shingrix vs. Zostavax” di seguito per saperne di più.)

Mal di testa

In alcuni studi, i ricercatori hanno scoperto che fino alla metà delle persone che hanno ricevuto Shingrix ha avuto mal di testa. Il mal di testa era più comune dopo la seconda dose del vaccino. Questi mal di testa si verificano dopo una dose e dovrebbero scomparire entro due o tre giorni.

Sintomi influenzali

Studi clinici hanno scoperto che dopo aver ricevuto il vaccino Shingrix, alcune persone avevano sintomi simil-influenzali che includevano quanto segue:

  • stanchezza (riportata fino al 57 percento delle persone nello studio)
  • brividi (segnalati dal 36 percento delle persone nello studio)
  • febbre (riportata fino al 28 percento delle persone nello studio)

Brividi e stanchezza erano più comuni dopo la seconda dose di Shingrix.

La maggior parte di questi sintomi simil-influenzali può scomparire entro pochi giorni o un paio di settimane. Se sono più gravi o non vanno via, parla con il medico.

Reazione allergica

Come con la maggior parte dei farmaci, alcune persone possono avere una reazione allergica dopo aver ricevuto Shingrix. I sintomi di una lieve reazione allergica possono includere:

  • eruzione cutanea
  • prurito
  • rossore (calore e arrossamento della pelle)

Una reazione allergica più grave è rara ma possibile. I sintomi di una grave reazione allergica possono includere:

  • angioedema (gonfiore sotto la pelle, in genere palpebre, labbra, mani o piedi)
  • gonfiore della lingua, della bocca o della gola
  • problema respiratorio
  • bassa pressione sanguigna

Chiama subito il medico se hai una grave reazione allergica a Shingrix.

Assistenza finanziaria e assicurativa

Se hai bisogno di supporto finanziario per pagare Shingrix, è disponibile aiuto.

GlaxoSmithKline Biologicals, il produttore di Shingrix, offre un programma chiamato GSKforyou.

Alternative a Shingrix

L’unica alternativa a Shingrix è Zostavax, che è un altro vaccino. Entrambi questi prodotti sono approvati per prevenire l’herpes zoster (herpes zoster) negli adulti di età pari o superiore a 50 anni. Vedi sotto per scoprire come confrontare i farmaci.

Shingrix vs. Zostavax

Oltre a Shingrix, Zostavax è l’unico altro vaccino disponibile per aiutare a prevenire l’herpes zoster. Qui vediamo come Shingrix e Zostavax sono simili e diversi.

usi

Shingrix e Zostavax sono entrambi approvati dalla FDA per prevenire l’herpes zoster (herpes zoster) nelle persone di età pari o superiore a 50 anni. Questi vaccini non sono approvati per prevenire la varicella (varicella). Shingrix e Zostavax non sono inoltre approvati per il trattamento di fuoco di Sant’Antonio o nevralgia post-erpetica, una complicazione di fuoco di Sant’Antonio che provoca bruciore al dolore.

Un vaccino vivo è uno che contiene una forma indebolita di un germe. Shingrix non è un vaccino vivo. È un vaccino inattivo, che è un vaccino prodotto da un germe che è stato ucciso.

Poiché Shingrix è inattivo, più persone possono riceverlo. Ciò include le persone con un sistema immunitario indebolito (la difesa del corpo contro le malattie).

Le persone con sistema immunitario indebolito sono in genere sconsigliate di ricevere vaccini vivi. Questo perché in rare occasioni, i vaccini vivi possono mutare (cambiare) di nuovo al germe a piena forza che causa una malattia. In tal caso, le persone con un sistema immunitario indebolito avrebbero un rischio molto più elevato di sviluppare la malattia che il vaccino dovrebbe prevenire.

Zostavax è un vaccino contro l’herpes zoster diverso dal vivo. Se non sei sicuro di quale vaccino possa essere adatto a te, chiedi al tuo medico o al farmacista.

Il Centers for Disease Control and Prevention (CDC) raccomanda Shingrix come vaccino preferito per prevenire l’herpes zoster e altre complicazioni della malattia. Il CDC ha scoperto che Shingrix era più efficace di Zostavax. Ma chiedi al tuo medico o farmacista quale vaccino è giusto per te.

Forme e somministrazione di farmaci

Shingrix viene somministrato come iniezione nel muscolo (intramuscolare), in genere nella parte superiore del braccio. Riceverai due dosi separate di vaccino. Dopo aver ricevuto la prima dose, è possibile ottenere la seconda dose da due a sei mesi dopo. Un operatore sanitario ti farà le iniezioni nell’ambulatorio medico.

Zostavax viene anche somministrato per iniezione intramuscolare, ma richiede solo una dose. Un operatore sanitario ti farà l’iniezione nel braccio nell’ambulatorio del medico.

Effetti collaterali e rischi

Shingrix e Zostavax causano risposte simili nel corpo, quindi i due farmaci hanno effetti collaterali simili. Di seguito sono riportati esempi di questi effetti collaterali.

Effetti collaterali più comuni

Queste liste contengono esempi di effetti collaterali più comuni di quelli che possono verificarsi con Shingrix, Zostavax o con entrambi i farmaci (se assunti singolarmente).

  • Può verificarsi con Shingrix:
    • dolore muscolare
    • stanchezza
    • nausea
    • vertigini
  • Può verificarsi con Zostavax:
    • infezioni respiratorie come raffreddore o influenza
    • mancanza di energia
  • Può verificarsi con Shingrix e Zostavax:
    • dolore, arrossamento, prurito o gonfiore nel sito dell’iniezione
    • sintomi simil-influenzali (come febbre e brividi)
    • mal di testa
    • diarrea

Effetti collaterali gravi

Queste liste contengono esempi di gravi effetti collaterali che possono verificarsi con Shingrix, Zostavax o con entrambi i farmaci (se assunti singolarmente).

  • Può verificarsi con Shingrix:
    • alcuni effetti collaterali gravi unici
  • Può verificarsi con Zostavax:
    • peggioramento dell’asma
    • dolore e rigidità
    • eritema di herpes zoster
  • Può verificarsi con Shingrix e Zostavax:
    • gravi reazioni allergiche

Efficacia

Shingrix e Zostavax non sono stati confrontati negli studi clinici, ma entrambi sono efficaci per prevenire l’herpes zoster (herpes zoster) negli adulti di età pari o superiore a 50 anni.

Negli studi clinici su Shingrix, il vaccino ha ridotto il rischio di ottenere l’herpes zoster:

  • del 97 percento negli adulti di età pari o superiore a 50 anni
  • del 91 percento negli adulti di età pari o superiore a 70 anni

Negli studi clinici per Zostavax, il vaccino ha ridotto il rischio di contrarre l’herpes zoster:

  • del 70 percento negli adulti dai 50 ai 59 anni
  • del 51 percento negli adulti di età pari o superiore a 60 anni

Il Centers for Disease Control and Prevention (CDC) raccomanda Shingrix come vaccino preferito per prevenire l’herpes zoster e altre complicazioni della malattia. Il CDC ha scoperto che Shingrix era più efficace di Zostavax. Ma chiedi al tuo medico o farmacista quale vaccino è giusto per te.

Costi

Shingrix e Zostavax sono entrambi farmaci di marca. Non ci sono attualmente forme generiche di nessuno dei due farmaci. I farmaci di marca costano generalmente più dei farmaci generici.

Il prezzo effettivo da pagare per entrambi i farmaci dipenderà dal piano assicurativo, dalla posizione e dalla farmacia in uso.

Dosaggio di Shingrix

Le seguenti informazioni descrivono i dosaggi comunemente utilizzati o consigliati. Tuttavia, assicurati di prendere il dosaggio prescritto dal medico per te. Il medico stabilirà il dosaggio migliore per soddisfare le tue esigenze.

Forme e punti di forza della droga

Shingrix viene somministrato come iniezione nel muscolo (intramuscolare), in genere nella parte superiore del braccio. Riceverai due dosi separate di vaccino. Ogni dose contiene 0,5 mL di soluzione vaccinale.

Dosaggio per la prevenzione dell’herpes zoster

Shingrix viene somministrato come due iniezioni da 0,5 ml nella parte superiore del braccio. Ricevete la seconda dose da due a sei mesi dopo la prima dose.

Nel tempo, la protezione di alcuni vaccini inizia a svanire, quindi potresti aver bisogno di dosi di richiamo. Aiutano a far funzionare il vaccino. Ma non è necessaria una dose di richiamo dopo aver ottenuto le due dosi di Shingrix.

Cosa succede se aspetto troppo a lungo per assumere la seconda dose? Dovrò riavviare il processo di vaccinazione?

I Centers for Disease Control and Prevention (CDC) affermano che se sono trascorsi più di sei mesi da quando hai ricevuto la prima dose, dovresti ottenere la seconda dose il prima possibile. Non è necessario ricominciare da capo le dosi.

Inoltre, se si ottiene la seconda dose entro quattro settimane dalla prima dose, non deve essere conteggiata. Deve ricevere la dose di follow-up almeno due mesi dopo la prima dose.

Shingrix e alcool

Non ci sono avvertenze o linee guida specifiche su alcol e Shingrix. In caso di dubbi sul consumo di alcol e sull’assunzione del vaccino Shingrix, si rivolga al medico.

Interazioni Shingrix

Shingrix può interagire con molti altri farmaci.

Interazioni diverse possono causare effetti diversi. Ad esempio, alcune interazioni possono influenzare l’efficacia di un farmaco, mentre altre possono causare un aumento degli effetti collaterali.

Shingrix e altri farmaci

Di seguito sono riportati i farmaci che possono interagire con Shingrix. Questi non sono tutti i farmaci che potrebbero interagire con Shingrix.

Prima di prendere Shingrix, assicurati di informare il medico e il farmacista di tutte le prescrizioni, i farmaci da banco e altri farmaci che assumi. Parla anche di eventuali vitamine, erbe e integratori che usi. La condivisione di queste informazioni può aiutarti a evitare potenziali interazioni.

In caso di domande sulle interazioni farmacologiche che potrebbero interessarti, si rivolga al medico o al farmacista.

Shingrix dopo Zostavax

Studi come questo del 2018 hanno dimostrato che il vaccino Zostavax può svanire nel tempo. Per questo motivo, puoi ottenere Shingrix anche se hai già ricevuto Zostavax. Il Centers for Disease Control and Prevention (CDC) raccomanda di attendere almeno otto settimane dopo aver ricevuto Zostavax prima di ottenere Shingrix.

In uno studio clinico condotto su adulti di età pari o superiore a 65 anni che avevano ricevuto Zostavax almeno cinque anni prima, Shingrix si è dimostrato sicuro ed efficace. Nessuno studio ha testato Shingrix nelle persone che hanno ricevuto Zostavax entro cinque anni.

Shingrix e prednisone

I farmaci immunosoppressori sono farmaci che sopprimono (riducono) la capacità del corpo di combattere infezioni e malattie. Questi farmaci, incluso il prednisone, possono causare problemi nel modo in cui il tuo corpo risponde ai vaccini.

Se si assume uno di questi farmaci, si rivolga al medico o al farmacista prima di prendere Shingrix. Esempi di farmaci immunosoppressori includono:

  • corticosteroidi, come:
    • prednisone (Deltasone)
    • budesonide (Pulmicort)
  • anticorpi monoclonali, come:
    • adalimumab (Humira)
    • etanercept (Enbrel)
    • rituximab (Rituxan)
  • altri farmaci, come:
    • azatioprina (Azasan, Imuran)
    • ciclosporina (Neoral, Sandimmune)
    • metotrexato (Otrexup, Rasuvo, Rheumatrex, Trexall)
    • micofenolato (CellCept, Myfortic)
    • tacrolimus (Astagraf XL, Envarsus XR, Prograf)
    • sirolimus (Rapamune)
    • tofacitinib (Xeljanz)

Shingrix e l’influenza

Non ci sono prove che mostrano effetti negativi dall’assunzione di Shingrix insieme al vaccino antinfluenzale. Secondo uno studio condotto su adulti di età pari o superiore a 50 anni, ottenere contemporaneamente sia l’herpes zoster che i vaccini antinfluenzali era sicuro. Inoltre, non ha reso entrambi i vaccini meno efficaci.

Shingrix usa

La Food and Drug Administration (FDA) approva i vaccini come Shingrix per prevenire determinate condizioni.

Shingrix per la prevenzione dell’herpes zoster

Shingrix è un vaccino utilizzato per prevenire l’herpes zoster (herpes zoster) negli adulti di età pari o superiore a 50 anni. Non è approvato per l’uso negli adulti di età inferiore ai 50 anni. Inoltre, non è destinato all’uso nella prevenzione della varicella (varicella).

Gli studi clinici hanno dimostrato che Shingrix è efficace nell’aiutare a prevenire l’herpes zoster. I risultati dello studio hanno mostrato che Shingrix ha ridotto il rischio di contrarre l’herpes zoster:

  • del 97 percento negli adulti di età pari o superiore a 50 anni
  • del 91 percento negli adulti di età pari o superiore a 70 anni

Come funziona Shingrix

Il tuo corpo risponde ai germi producendo anticorpi. Queste sono proteine ​​che combattono i germi specifici. Gli anticorpi aiutano anche a prevenire le infezioni future ricordando i germi in modo da poterli combattere più rapidamente.

I vaccini sono fatti da germi o pezzi di germi che aiutano il tuo corpo a imitare una vera malattia. Questo spinge il tuo corpo a creare anticorpi.

Shingrix introduce le proteine ​​del virus dell’herpes zoster (herpes zoster) nel tuo corpo. Il tuo corpo risponde proteggendosi dalle infezioni causate dal virus dell’herpes zoster. Questa si chiama risposta immunitaria.

Quanto tempo ci vuole per funzionare?

Ci vuole tempo perché il tuo corpo produca abbastanza anticorpi per combattere i germi e proteggerti da alcune malattie.

I risultati degli studi clinici su Shingrix hanno mostrato che il programma posologico raccomandato per Shingrix provoca una risposta immunitaria. Questo schema di dosaggio afferma che dopo aver ricevuto la prima dose, è necessario assumere la seconda dose da due a sei mesi dopo.

Quanto tempo impiega Shingrix a funzionare potrebbe non essere lo stesso per tutti. I tempi per te dipenderanno dalla chimica del tuo corpo. In generale, deve essere protetto dalle tegole subito dopo la seconda dose.

Shingrix e gravidanza

Non ci sono stati studi sull’uomo per sapere se è sicuro ottenere il vaccino Shingrix durante la gravidanza. Gli studi sugli animali hanno mostrato che non vi era alcun rischio con Shingrix durante la gravidanza. Tuttavia, gli studi sugli animali non prevedono sempre il modo in cui gli umani risponderebbero.

Se sei incinta o stai pianificando una gravidanza, attendi fino a dopo aver avuto il tuo bambino per ottenere il vaccino Shingrix. Parlate con il vostro medico se avete dubbi.

Shingrix e allattamento

Non ci sono stati abbastanza studi per dimostrare se Shingrix appare nel latte materno.

Fino a quando non ne sapremo di più, è meglio aspettare fino a quando non hai finito l’allattamento prima di prendere Shingrix.

Domande comuni su Shingrix

Ecco le risposte ad alcune domande frequenti su Shingrix.

Vivo con l’HIV. È sicuro per me ottenere Shingrix?

I Centers for Disease Control and Prevention (CDC) non hanno formulato una raccomandazione sull’uso di Shingrix nelle persone affette da HIV.

Tuttavia, uno studio ha esaminato gli adulti sani di età pari o superiore a 18 anni che vivevano con l’HIV e avevano un programma di dosaggio dell’HIV personalizzato in base alle loro esigenze. Queste persone hanno ricevuto il vaccino Shingrix e i risultati dello studio non hanno riportato problemi di sicurezza.

Se vivi con l’HIV, parla con il tuo medico dei rischi e dei benefici di ottenere Shingrix.

Qual è la fascia di età per ottenere il vaccino Shingrix?

Shingrix è approvato per l’uso negli adulti di età pari o superiore a 50 anni. Non esiste un limite di età superiore per ottenere Shingrix, quindi non esiste un intervallo di età prestabilito. Shingrix non è stato studiato nelle persone di età inferiore ai 50 anni.

C’è una carenza del vaccino Shingrix?

A causa dell’elevata domanda, ci sono stati ritardi e limiti agli ordini per le spedizioni di Shingrix. Il produttore del farmaco sta lavorando per aumentare l’offerta di Shingrix e renderla più facilmente disponibile.

Quanto è sicuro Shingrix?

La FDA ha approvato Shingrix per prevenire l’herpes zoster (herpes zoster) negli adulti di età pari o superiore a 50 anni. I risultati di numerosi studi hanno dimostrato che Shingrix era sicuro ed efficace in 29.305 adulti di età pari o superiore a 50 anni.

Ci sono state preoccupazioni riguardo agli ingredienti, come il timerosal, che possono essere aggiunti ai vaccini. Il timerosal è un tipo di conservante che contiene mercurio. Viene aggiunto quindi estratto da alcuni vaccini per impedire la crescita di altri germi e batteri. La preoccupazione sorse quando le prime ricerche collegarono il timerosal all’autismo. Da allora questo link è stato trovato falso. Shingrix non contiene thimerosal.

Shingrix contiene neomicina?

No. Shingrix non contiene neomicina.

Quando vengono prodotti alcuni vaccini, gli antibiotici come la neomicina possono essere aggiunti in piccole quantità. Questo è il caso del vaccino MMR (morbillo, parotite e rosolia). Ma tali piccole quantità non sembrano causare gravi reazioni allergiche.

Se hai un’allergia alla neomicina e sei preoccupato di prendere un vaccino, parla con il tuo medico.

Posso ottenere il vaccino Shingrix se ho un’allergia all’uovo?

Sì. È sicuro per te ottenere il vaccino Shingrix se sei allergico alle uova. Shingrix non contiene proteine ​​dell’uovo. Ma alcuni vaccini antinfluenzali possono contenere proteine ​​dell’uovo.

Se hai un’allergia alle uova, assicurati di dirlo al medico prima di prendere qualsiasi vaccino.

Posso ricevere Shingrix se ho l’herpes zoster o se ho avuto l’herpes zoster in passato?

Il CDC non raccomanda il vaccino Shingrix per le persone che attualmente hanno l’herpes zoster. È meglio aspettare fino a quando le eruzioni cutanee di ghiaia sono scomparse prima di ricevere Shingrix.

Ma se hai 50 anni o più e hai avuto l’herpes zoster in passato, puoi prendere Shingrix. Può aiutare a prevenire future infezioni da herpes zoster.

Posso ottenere Shingrix se non ho mai avuto la varicella?

Se non hai mai avuto la varicella (varicella), il CDC consiglia di prendere il vaccino contro la varicella invece di Shingrix. I ricercatori non hanno studiato Shingrix in persone che non hanno mai avuto la varicella. Shingrix non è approvato per prevenire la varicella.

Se hai 50 anni o più e non riesci a ricordare se hai avuto o meno la varicella, non è necessario sottoporla a screening. Si presume che le persone nate negli Stati Uniti e altrove prima del 1980 siano state esposte alla varicella. Pertanto, potresti essere in grado di ricevere Shingrix. Si dovrebbe verificare prima con il proprio medico per assicurarsi.

Avvertimenti Shingrix

Prima di ricevere Shingrix, parla con il tuo medico della tua storia di salute. Shingrix potrebbe non essere adatto a te se hai determinate condizioni mediche. Questi includono:

  • Reazioni allergiche ai vaccini. Le persone che hanno avuto reazioni allergiche ai vaccini in passato potrebbero essere nuovamente a rischio di una reazione allergica a Shingrix. Se hai avuto una reazione allergica ai vaccini prima, parla con il tuo medico e fai rivedere la tua storia di immunizzazione. Potrebbe essere necessario un ulteriore trattamento e supervisione per ricevere Shingrix.

Informazioni professionali per Shingrix

Le seguenti informazioni sono fornite per clinici e altri professionisti sanitari.

Meccanismo di azione

Il rischio di sviluppare l’herpes zoster (herpes zoster) è associato alla riduzione dell’immunità al virus varicella zoster (VZV) e all’aumento dell’età. Shingrix aumenta la risposta immunitaria specifica per VZV attraverso la vaccinazione suscitando una risposta immuno-correlata ad un antigene ricombinante di glicoproteina E VZV.

Controindicazioni

Shingrix non deve essere usato da persone con anamnesi di gravi reazioni allergiche a nessuno dei componenti di Shingrix o persone che hanno avuto una grave reazione allergica dopo aver ricevuto una precedente dose di Shingrix.

Conservazione

Ecco le informazioni su come conservare Shingrix prima della ricostituzione e in seguito.

Conservazione prima della ricostituzione

Entrambi i flaconcini di Shingrix devono essere refrigerati ma non congelati. Tenere le fiale lontano dalla luce. Le fiale congelate devono essere eliminate.

Conservazione dopo ricostituzione

Iniettare Shingrix immediatamente dopo la ricostituzione o conservare in frigorifero fino a sei ore prima dell’uso. Scartare se il vaccino ricostituito non viene utilizzato entro sei ore o se si congela.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu