Quali sono le cause della sudorazione intorno alla vagina?

La sudorazione nell'area intorno alla vagina è una parte normale della regolazione del calore del corpo. Tuttavia, il sudore eccessivo può causare disagio e irritazione. Diversi fattori possono contribuire ad aumentare la sudorazione nella regione inguinale.

La vagina stessa non può sudare perché non ha ghiandole sudoripare. Tuttavia, i genitali esterni attorno alla vagina e all'area dell'inguine possono.

Il sudore che si verifica intorno ai genitali non è lo stesso del sudore di altre parti del corpo. Le ghiandole apocrine sono responsabili della produzione di sudore all'inguine e sotto le ascelle, mentre le ghiandole eccrine producono sudore in altre parti del corpo.

Le femmine hanno un'alta concentrazione di ghiandole sudoripare apocrine intorno alla parte esterna della vagina sulle grandi labbra.

Il sudore delle ghiandole apocrine contiene proteine. I batteri abbattere questa proteina, che può produrre un odore distinto.

L'eccessiva sudorazione intorno all'inguine può anche causare prurito e talvolta può portare a infezioni, come vaginosi batterica e infezioni vaginali da lievito.

In questo articolo, discutiamo possibili cause di un'area genitale sudata e modi per prevenirlo.

Esercizio

La sudorazione è in genere un segno di un buon allenamento. Qualsiasi forma di attività fisica intensa aumenterà la temperatura interna del corpo e attiverà le ghiandole sudoripare per secernere il sudore. Esercizi che si concentrano specificamente sulle gambe, come la corsa, possono causare più sudore nella metà inferiore del corpo.

È impossibile per una persona evitare di sudare affatto mentre si allena. Tuttavia, indossare cotone o altri materiali traspiranti può aiutare a minimizzare la produzione di sudore.

Le persone possono anche provare a indossare biancheria intima che i produttori hanno progettato specificamente per esercitare. L'intimo sportivo dovrebbe aiutare a rimuovere l'umidità e mantenere l'inguine asciutto durante gli allenamenti.

Dopo l'allenamento, è importante fare la doccia il più presto possibile e indossare abiti puliti.

Peli pubici

Le ghiandole sudoripare apocrine nella zona inguinale secernono fluido nei follicoli piliferi. I peli pubici possono intrappolare batteri e umidità.

Una massa di peli pubici può intrappolare il calore nella pelle e causare ghiandole apocrine a secernere il sudore in eccesso. I batteri possono anche accumularsi nei peli pubici, che possono causare infezioni se una persona non pulisce adeguatamente l'area.

Per evitare un'eccessiva sudorazione pubica, prendi in considerazione la rasatura o la rimozione completa dei peli pubici.

Intimo non traspirante

Indossare biancheria intima di cotone traspirante può aiutare a ridurre la sudorazione pubica. I produttori utilizzano spesso tessuti non respirabili e fibre sintetiche per realizzare biancheria intima femminile. Non solo questi tipi di biancheria intima tengono in calore, ma non assorbono l'umidità, il che significa che il sudore rimane sulla pelle.

Una persona può ridurre il sudore attorno alla vagina indossando biancheria intima di cotone. Il cotone è un tessuto leggero e traspirante che assorbe l'umidità. È anche un materiale naturale resistente e non allergenico.

Eccesso di peso corporeo

Il grasso è l'isolante naturale del corpo. Le femmine tendono a portare più grasso attorno allo stomaco, ai fianchi e alle cosce. L'eccesso di grasso in queste aree può bloccare il calore e può causare una produzione eccessiva di sudore.

Le persone che portano il peso corporeo in eccesso intorno ai fianchi possono sudare di più nella loro regione pubica. Questi individui possono ridurre la produzione di sudore in quest'area praticando una buona igiene e indossando biancheria intima di cotone e altri indumenti respirabili.

Pastiglie e salvaslip

La maggior parte dei tipi di pad e slip è disponibile in materiale non traspirante. Questi prodotti possono creare un eccesso di calore nella regione pubica, causando una maggiore produzione di sudore.

La soluzione migliore è evitare di indossare pastiglie e salvaslip. Tuttavia, questo potrebbe non essere pratico per tutti. Invece, le persone che desiderano utilizzare pastiglie e fodere possono provare a usare quelli non profumati e cambiarli ogni poche ore per ridurre la sudorazione e l'odore.

Prevenzione generale

Una corretta igiene vaginale è essenziale per prevenire le infezioni vaginali. La vagina è autopulente, quindi le persone dovrebbero concentrarsi sul mantenere la vulva pulita e asciutta.

I consigli per la cura di Vulva includono:

  • lavando la vulva con acqua tiepida
  • asciugando accuratamente la vulva con un asciugamano pulito
  • evitando saponi profumati, che possono irritare la pelle della vulva e delle labbra
  • usando alternative agli assorbenti, ove possibile
  • lavare i nuovi capi di biancheria intima prima di indossarli per la prima volta

Alcuni altri consigli per l'igiene includono:

  • mantenendo la vulva asciutta indossando abiti in tessuti traspiranti, come il cotone
  • cambio dei tamponi ogni 4-8 ore
  • evitando indumenti stretti, come collant e leggings
  • pulendo da davanti a dietro
  • evitando i douches

Un'altra parte fondamentale della buona igiene vaginale non sta disturbando l'ecosistema batterico o il microbioma.

Il microbioma vaginale svolge un ruolo vitale nel difendere il corpo dall'invasione di germi. Tuttavia, questo sistema è molto delicato e qualsiasi interruzione può influire sull'equilibrio naturale dei batteri, che può portare a odori sgradevoli, prurito e persino infezioni.

Lo stesso tipo di ghiandola sudoripare è presente sia nelle ascelle che nell'inguine. Tuttavia, una persona non dovrebbe trattare queste due aree nello stesso modo.

Gli antitraspiranti possono eliminare l'odore e ridurre la produzione di sudore nelle ascelle, ma una persona non dovrebbe usare questi prodotti per prevenire la sudorazione intorno alla vagina.

Mentre i prodotti antitraspiranti possono uccidere i batteri che producono odori indesiderati, possono anche disturbare il delicato equilibrio dei batteri all'interno e attorno alla vagina. Questa interruzione può aumentare il rischio di vaginosi batterica e infezioni da lieviti.

Quando vedere un dottore

Un'eccessiva sudorazione genitale può causare lieviti o infezioni batteriche. Un individuo dovrebbe consultare un medico se manifesta uno dei seguenti sintomi:

  • prurito della vagina o vulva che dura per diversi giorni
  • scarico bianco denso, che può essere un segno di un'infezione del lievito
  • scarico grigio, maleodorante, che può indicare vaginosi batterica
  • minzione dolorosa e frequente
  • una sensazione di bruciore nella vagina
  • dolore durante il rapporto

Una sudorazione eccessiva che è limitata a una o due aree del corpo può essere un segno di iperidrosi. Le persone con iperidrosi sudano anche quando la temperatura interna del corpo è normale. Senza trattamento, l'iperidrosi può causare problemi alla pelle, verruche e infezioni fungine e batteriche.

Porta via

La sudorazione genitale è completamente normale. Tuttavia, un'eccessiva sudorazione può causare disagio e irritazione. Una persona può ridurre la sudorazione vaginale indossando indumenti intimi traspiranti ed evitando abiti aderenti.

Praticare una buona igiene vaginale può aiutare a prevenire le infezioni batteriche e del lievito. Evitare i panni, gli antitraspiranti e gli assorbenti profumati e le mutandine possono aiutare a mantenere una vagina sana.

Una persona dovrebbe parlare con un medico o un ginecologo se manifesta sintomi di infezioni batteriche o di lievito.

Questo post è stato utile per te?