Salute dell'Uomo

Quali sono le cause cisti sul pene?

Le cisti sono strutture simili a sacche nella pelle che contengono fluido, pus o gas. Di solito compaiono sul viso, sulle orecchie, sul collo o sulla schiena, ma possono svilupparsi in altre aree, incluso il pene.

La maggior parte delle cisti del pene non richiedono alcun trattamento. Tuttavia, chiunque pensi di avere una cisti dovrebbe consultare un medico per una diagnosi. Le infezioni a trasmissione sessuale (IST) e altri problemi di salute possono causare la formazione di protuberanze che assomigliano alle cisti sul pene.

Le cause delle cisti del pene variano e ognuna presenta sintomi distinti. In questo articolo, discuteremo le cause, i sintomi, le opzioni di trattamento e i fattori di rischio delle cisti del pene.

Papule perlacee del pene

Le papule perlate del pene sono lesioni non cancerose a forma di cupola che si sviluppano lungo la corona, che è il bordo della punta del pene.

In media, il 14–48% dei maschi sviluppa queste papule del pene, secondo una revisione del 2016 di studi pubblicati sull’American Journal of Men’s Health.

Le papule perlate del pene non hanno una causa nota. Non si sviluppano a seguito di un’infezione o di qualsiasi altro problema medico di base.

Di solito, queste papule si risolvono da sole e non richiedono cure.

Cisti epidermoide

Le cisti epidermoidi sono strutture simili a sacche che contengono cheratina, che è una proteina fibrosa. La cheratina esiste nei capelli, nella pelle e nelle unghie.

In un articolo del 2019, i ricercatori riportano che, mentre le cisti epidermoidi possono verificarsi in qualsiasi parte del corpo, di solito si sviluppano su:

  • viso
  • cuoio capelluto
  • collo
  • indietro
  • scroto

Queste cisti non sono in genere motivo di preoccupazione, ma possono infiammarsi, il che può provocare disagio o dolore nell’area.

Ghiandole Tyson

Le ghiandole di Tyson sono piccole ghiandole sebacee su entrambi i lati del frenulo. Il frenulo è la fascia elastica del tessuto connettivo che collega il prepuzio al pene.

Se una persona ha ghiandole Tyson ingrossate, possono sviluppare minuscoli dossi gialli o bianchi sulla parte inferiore del pene.

Cisti di rapa mediana

Le cisti di raphe mediane sono rare e si sviluppano sul fondo della testa del pene.

Queste cisti si formano prima della nascita. Tuttavia, gli autori di un caso clinico del 2019 notano che le persone tendono solo a rendersi conto di avere cisti di raphe mediane nell’adolescenza o nell’età adulta, o quando la cisti cresce abbastanza grande da causare infiammazione nel tessuto cutaneo circostante.

Macchie Fordyce

Le macchie Fordyce sono piccole protuberanze gialle o bianche che possono formarsi sulle labbra, sulle guance interne, sul pene o sullo scroto. Questi dossi si sviluppano nelle ghiandole sebacee che non contengono follicoli piliferi.

Secondo un case report del 2015, i punti Fordyce colpiscono il 70-80% degli adulti e si verificano due volte più spesso nei maschi che nelle femmine.

Le macchie di Fordyce possono comparire durante la pubertà, quando le fluttuazioni dei livelli ormonali portano a ghiandole sebacee ingrossate.

Questi punti di solito non richiedono un trattamento perché non derivano da un’infezione o altri problemi di salute. In rari casi, le macchie Fordyce sui genitali possono causare disagio o dolore durante il sesso.

Carcinoma del pene

Un nodulo sul pene può derivare dal cancro del pene, che è raro. Secondo l’American Cancer Society, i tumori che colpiscono il pene rappresentano meno dell’1% di tutte le diagnosi di cancro negli uomini negli Stati Uniti.

I sintomi del carcinoma del pene includono:

  • un nodulo sul pene che può aumentare nel tempo
  • un’ulcera o una ferita aperta sul pene
  • un’eruzione cutanea sotto il prepuzio
  • ispessimento della pelle sul pene
  • dossi marroni e croccanti sul pene
  • sanguinamento o scarico insolito

L’American Cancer Society raccomanda a chiunque abbia una crescita o qualsiasi altra anomalia sul pene di consultare un medico. Suggeriscono di consultare un medico se qualsiasi modifica al pene dura più di 4 settimane.

Trattamento e rimozione

Di solito, le cisti si risolvono da sole senza trattamento.

I seguenti suggerimenti possono aiutare a gestire qualsiasi dolore o disagio durante la guarigione di una cisti:

  • Mantieni la pelle pulita: Detergi delicatamente la pelle intorno alla cisti con acqua calda e sapone antibatterico privo di profumo. Asciugare la pelle immediatamente dopo averla lavata.
  • Applica un impacco caldo: Immergi un asciugamano o un panno pulito in acqua calda e strizzalo. Posizionare il panno sulla cisti per alcuni minuti. Mentre il tessuto si raffredda, immergilo di nuovo e ripeti. L’applicazione di questo calore aiuterà a drenare la cisti.
  • Evitare di scoppiare o schiacciare la cisti: Spremere una cisti può causare irritazione, che può farla crescere. Schioccare una cisti può portare a un’infezione.

Alcune persone chiedono ai medici di rimuovere le cisti per motivi estetici. Il medico può drenare la cisti o rimuoverla chirurgicamente.

Un medico può raccomandare di drenare una cisti se esplode sotto la pelle o se si sviluppa un’infezione. Dopo aver drenato la cisti, un medico probabilmente prescriverà un ciclo di antibiotici per trattare un’infezione esistente e prevenire future infezioni.

Un medico può rimuovere una cisti facendo un piccolo taglio sulla pelle sopra la cisti. Utilizzeranno una pinza e un bisturi per rimuovere la cisti e il tessuto circostante. Dopo aver rimosso la cisti, chiuderanno la ferita con punti dissolvibili.

Se una persona può avere una IST, dovrebbe consultare un medico per una valutazione. Alcune malattie sessualmente trasmissibili possono causare la formazione di cisti sul pene.

Fattori di rischio

I seguenti fattori possono aumentare il rischio di una persona di sviluppare una cisti del pene:

  • cambiamenti ormonali
  • lesioni al pene
  • scarsa igiene personale
  • attività sessuale vigorosa
  • genetica o storia familiare

Sommario

Le cisti possono svilupparsi in qualsiasi parte del corpo, incluso l’albero e la testa del pene. Di solito, una cisti sul pene non richiede cure mediche.

Le persone possono curare una cisti a casa:

  • mantenendo la pelle intorno alla cisti pulita e asciutta
  • applicare un impacco caldo per aiutare a drenare il fluido dalla cisti
  • astenendosi dal fare scoppiare o schiacciare la cisti

Una persona può avere una cisti drenata o rimossa chirurgicamente se provoca disagio.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu