Malattia del cuore

Quali sono i tipi di fibrillazione atriale?

La fibrillazione atriale è un tipo di aritmia, o battito cardiaco irregolare, che spesso causa battito cardiaco ad un ritmo anormalmente veloce. I medici hanno bisogno di determinare quale tipo di fibrillazione atriale una persona deve scegliere l'opzione di trattamento migliore per loro.

I tre principali tipi di fibrillazione atriale (A-fib) sono persistenti parossistiche, persistenti ea lungo termine. Anche i medici classificano A-fib come valvolare o non valvolare.

In alcuni casi, A-fib non può causare alcun sintomo, quindi un medico potrebbe scoprirlo solo durante il test per altre condizioni. In alcune persone, si presenterà con sintomi. La presenza di sintomi non è un fattore nella classificazione di A-fib.

In questo articolo, discutiamo i diversi tipi di A-fib.

Fibrillazione atriale parossistica

Un parossismo è un episodio improvviso di una malattia o di un sintomo.

In A-fib parossistica, il ritmo irregolare inizia improvvisamente e si risolve senza trattamento entro 7 giorni. L'episodio può durare solo pochi secondi prima che si fermi da solo.

Una persona con questo tipo di fibrillazione atriale non presenterà sintomi evidenti e potrebbe non richiedere un trattamento per controllare il proprio ritmo cardiaco. Tuttavia, un medico prescriverà spesso farmaci anticoagulanti per rendere più difficile la formazione di coaguli nel sangue. Questi farmaci possono aiutare a prevenire un ictus.

Gli episodi si verificano a intermittenza a intervalli irregolari in fibbia parossistica.

Circa la metà di tutti i casi di fibrillazione atriale è parossistica.

Fibrillazione atriale persistente

Gli episodi persistenti A-fib sono continui e durano per più di 7 giorni.

Mentre questi episodi possono risolversi senza trattamento, una persona con fibrillazione atriale persistente spesso ha bisogno di ricevere farmaci o sottoporsi a una procedura per ripristinare il ritmo cardiaco.

Possono assumere farmaci per rallentare la frequenza cardiaca. Di solito, un medico rilascia anche anticoagulanti per prevenire la formazione di coaguli di sangue.

I farmaci che aiutano a controllare la frequenza cardiaca includono beta-bloccanti e calcio-antagonisti.

Oltre ai farmaci antiaritmici, ci sono diverse procedure che un medico può utilizzare per ripristinare un battito cardiaco regolare nelle persone con fibrillazione atriale persistente. Questi includono la cardioversione, che comporta l'emissione di una piccola scossa elettrica e l'ablazione del catetere, in cui il chirurgo distrugge il tessuto cardiaco responsabile del ritmo irregolare.

Fibrillazione atriale persistente a lungo termine

Questo tipo di A-fib era precedentemente chiamato A-fib permanente.

Quando i farmaci, la cardioversione, l'ablazione con catetere e altri metodi non sono in grado di convertire A-fib a un ritmo normale, e sembra improbabile che questa conversione sia possibile, i dottori si riferiscono alla condizione come A-fib persistente a lungo termine.

Le persone con questa diagnosi avranno concordato con il loro medico di interrompere il tentativo di conversione.

Tuttavia, un medico potrebbe ancora rilasciare farmaci per controllare la frequenza cardiaca di una persona e prevenire la formazione di coaguli di sangue.

A-fib non valvolare e valvolare

Se A-fib è non valvolare, ciò significa che un problema di valvola cardiaca, come la stenosi mitralica o una valvola sostitutiva, non è la causa della condizione.

Viceversa, nelle persone con A-fib valvolare, un problema con una valvola cardiaca è responsabile per l'aritmia.

Uno qualsiasi dei tre tipi di fibroide può essere valvolare o non valvolare.

È fondamentale che i medici stabiliscano se le valvole cardiache siano responsabili o meno delle forcelle di una persona prima di decidere un piano di trattamento. Sono disponibili nuovi farmaci per prevenire la formazione di coaguli di sangue, ma la Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti non li ha approvati come trattamento sicuro ed efficace per fibroidi non valvolari.

Porta via

La fibrillazione atriale è un'aritmia. Esistono diversi tipi di A-fib, che variano nella lunghezza degli episodi di aritmia e nel modo in cui rispondono al trattamento.

L'A-fibio parossistico dura tra pochi secondi e 7 giorni, mentre l'A-fib persistente dura per più di 7 giorni. A-fib persistente a lungo termine è continuo e non risponde al trattamento.

Anche i medici classificano A-fib come valvolare o non valvolare a seconda che le valvole cardiache stiano causando o meno l'aritmia.

D:

Come faccio a sapere che tipo di A-fib ho?

UN:

I medici classificano A-fib secondo quanto dura un episodio. Ogni tipo di A-fib può o non può causare sintomi, e potresti non sapere di avere questa condizione se non si verificano sintomi. Se i tuoi episodi durano solo pochi secondi o fino a 7 giorni, l'A-fib è parossistico Episodi di durata superiore a 7 giorni indicano fibbia persistente. Quando A-fib non risponde ai tentativi di convertirlo in un ritmo regolare, è chiamato A-fib persistente a lungo termine.

Nancy Moyer, MD Answers rappresentano le opinioni dei nostri esperti medici. Tutto il contenuto è strettamente informativo e non dovrebbe essere considerato un consiglio medico.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu