Salute dell'Uomo

Quali sono i segni dell'infezione alla prostata?

I batteri possono infettare la prostata e questo può causare infiammazione. Il termine medico per questo è la prostatite batterica. Può causare intenso dolore e cambiamenti nella minzione.

La prostata ha le dimensioni di una noce. Si trova appena sotto la vescica e produce un componente nello sperma. L'uretra, un tubo che collega la vescica al pene, attraversa la prostata e trasporta l'urina.

Continuate a leggere per saperne di più sui tipi, le cause e i sintomi di un'infezione alla prostata.

Tipi di prostatite

Quando la causa è un'infezione, ci sono due tipi principali di prostatite:

Prostatite batterica acuta

Se una persona ha un'infezione alla prostata acuta oa breve termine, i sintomi sono gravi e si sviluppano improvvisamente.

La prostatite è il termine per l'infiammazione della prostata. La prostatite acuta è rara e la causa è sempre un'infezione.

L'infezione richiede un trattamento immediato, in quanto la condizione può causare gravi complicanze.

Prostatite batterica cronica

La prostatite batterica cronica oa lungo termine causa sintomi che tendono ad andare e venire per diversi mesi.

Se una infezione è responsabile per l'infiammazione, la comunità medica chiama questa condizione prostatite batterica cronica.

Se c'è una causa diversa, la condizione è chiamata prostatite cronica o sindrome da dolore pelvico cronico e colpisce il 10-15% dei maschi negli Stati Uniti.

Quali sono le cause?

La prostatite acuta risulta da un'infezione batterica. Spesso, i batteri dalle urine si diffondono alla ghiandola prostatica.

Se gli antibiotici non uccidono i batteri, la prostatite può ripresentarsi e diventare cronica.

Se una persona non ha un'infezione batterica, la prostatite può derivare da:

  • danno nervoso alle basse vie urinarie, a seguito di un intervento chirurgico o di un trauma
  • la risposta del sistema immunitario a una precedente infezione del tratto urinario (UTI)

Fattori di rischio

Alcune persone hanno maggiori probabilità di contrarre infezioni alla prostata. I fattori di rischio includono:

  • avere 50 anni o meno
  • usando un catetere
  • avere una infezione vescicale attuale o UTI
  • avendo una storia di episodi di prostatite
  • avendo subito lesioni al bacino dopo aver subito procedure che coinvolgono l'uretra o la prostata
  • avere l'HIV o l'AIDS

Sintomi

I segni e i sintomi della prostatite batterica dipendono dal fatto che sia acuta o cronica.

Prostatite batterica acuta

I sintomi appaiono improvvisamente e sono severi. Possono includere:

  • urina con un odore sgradevole
  • sangue nelle urine o nello sperma
  • dolori muscolari
  • dolore bruciante mentre urina
  • difficoltà a urinare
  • febbre o brividi
  • minzione frequente
  • nausea
  • nocturia (urinare 2-3 volte a notte)
  • dolore nell'addome inferiore o nella parte bassa della schiena
  • vomito

La prostatite batterica acuta richiede cure mediche immediate.

Prostatite batterica cronica

Questi sintomi possono essere da lievi a moderati e possono svilupparsi gradualmente o andare e venire per diversi mesi.

La comunità medica ritiene che la prostatite batterica sia cronica se i sintomi sono presenti per almeno 3 mesi e include:

  • un bisogno urgente di passare l'urina
  • dolore alla vescica
  • dolore bruciante durante la minzione
  • difficoltà nel passaggio dell'urina
  • minzione frequente
  • dolore nell'addome, nella schiena o nell'inguine
  • dolore nei testicoli o nel pene
  • eiaculazione dolorosa
  • un UTI

Diagnosi

Per diagnosticare un'infezione alla prostata, un medico può:

  • prendere una storia medica
  • informarsi sui sintomi
  • eseguire un esame obiettivo, compreso un esame rettale digitale
  • analizzare un campione di urina per i segni di un'infezione

Il medico può anche ordinare uno o più dei seguenti:

  • esami del sangue, per verificare la presenza di segni di infezione o di un altro problema
  • analisi dello sperma, per cercare i segni di un'infezione
  • test di imaging, per verificare eventuali blocchi o altri problemi nel tratto urinario o nella prostata
  • massaggio prostatico, che comporta il massaggio della prostata e il controllo della scarica per le anomalie
  • una biopsia, che consiste nel prelevare del tessuto dalla prostata e esaminarlo al microscopio

Questi test possono confermare una diagnosi di prostatite e escludere altre condizioni, come il cancro.

I risultati possono anche aiutare a determinare il miglior corso di trattamento.

Opzioni di trattamento

Entrambi i trattamenti medici e naturali possono aiutare le persone con prostatite.

medicazione

I farmaci per la prostatite includono:

  • antibiotici
  • alfa-bloccanti
  • farmaci anti-infiammatori

Per alleviare il dolore e l'infiammazione, alcune persone assumono farmaci anti-infiammatori non steroidei. Questi sono disponibili over-the-counter (OTC) o su prescrizione medica.

Chirurgia

La chirurgia può essere necessaria, anche se questo non è comune.

I chirurghi possono rimuovere i blocchi o il tessuto cicatriziale dalla vescica, che può migliorare il flusso di urina e ridurre i sintomi della prostatite.

Trattamenti naturali

I rimedi casalinghi possono aiutare ad alleviare i sintomi, ma in genere non possono eliminare i batteri dalla prostata. Di solito è necessario un trattamento medico.

I rimedi domestici includono:

  • bere più acqua per aiutare a scovare i batteri
  • evitare irritanti della vescica, come alcol, caffeina e cibo piccante
  • immergere in un bagno caldo sitz
  • usando una piastra elettrica per alleviare il dolore
  • evitando attività che irritano la prostata, tra cui il ciclismo, l'equitazione e tutto ciò che comporta periodi di seduta prolungati
  • praticare esercizi di Kegel, allenare la vescica

Alcune persone trovano sollievo dalle seguenti terapie alternative:

  • agopuntura
  • biofeedback
  • integratori a base di erbe, come il loglio e il saw palmetto

Porta via

Chiunque abbia sintomi di un'infezione batterica alla prostata dovrebbe consultare immediatamente un medico.

Se una persona non riceve un trattamento, la condizione può causare complicazioni, come ad esempio:

  • un ascesso nella prostata
  • batteriemia (un'infezione batterica del sangue)
  • dolore cronico
  • epididimite (infiammazione nella parte posteriore dei testicoli)
  • infertilità
  • problemi urinari

Per evitare complicazioni e alleviare i sintomi, rivolgersi immediatamente al medico e seguire il piano di trattamento del medico.

Una persona potrebbe dover passare a un altro antibiotico prima di vedere i risultati. Inoltre, in alcuni casi, un'infezione batterica cronica alla prostata può scomparire completamente solo dopo mesi di trattamento antibiotico.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu