Neurologia

Quali sono i primi sintomi di un tumore al cervello?

I tumori cerebrali possono causare sintomi sia fisici che mentali. I sintomi possono differire in base al tipo, alla posizione e allo stadio del tumore.

Alcuni sintomi possono essere abbastanza generali. Questi includono mal di testa, problemi di vista e cambiamenti dell’umore. Convulsioni e cambiamenti di personalità possono anche segnalare la presenza di un tumore al cervello.

Se una persona nota dei primi sintomi di un tumore al cervello, dovrebbe parlare con il proprio medico per una diagnosi approfondita. La diagnosi e il trattamento precoci possono portare a risultati migliori.

Questo articolo esamina vari sintomi dei tumori cerebrali, compresi quelli collegati a diversi tipi e posizioni del tumore, nonché i fattori di rischio per ciascuno.

Sintomi

I sintomi del tumore al cervello sono simili indipendentemente dal fatto che siano cancerosi (maligni) o non cancerosi (benigni).

Possono differire in base al tipo, alla posizione nel cervello e allo stadio del tumore.

Alcuni dei sintomi più comuni di un tumore al cervello includono:

  • mal di testa
  • convulsioni
  • cambiamenti nella personalità
  • problemi di vista
  • perdita di memoria
  • sbalzi d’umore
  • formicolio o rigidità su un lato del corpo
  • perdita di equilibrio
  • nausea
  • fatica
  • ansia o depressione
  • difficoltà di concentrazione
  • difficoltà a comunicare come al solito
  • sentirsi confuso o disorientato
  • perdita di coordinazione
  • debolezza muscolare

I tumori cerebrali primari sono tumori che iniziano nel cervello.

Nelle sezioni seguenti, esaminiamo diversi tipi di tumore al cervello e i loro sintomi specifici:

meningioma

Circa un terzo dei tumori cerebrali primari sono meningiomi. Di solito sono benigni e crescono lentamente.

Crescono dal tessuto che copre il cervello e il midollo spinale e creano pressione su queste aree.

I meningiomi sono rari nei bambini e più comuni nelle donne di età superiore ai 60 anni.

I sintomi del meningioma possono includere:

  • mal di testa
  • debolezza nel braccio o nella gamba
  • convulsioni
  • cambiamenti nella personalità
  • problemi di vista

glioblastoma

I glioblastomi sono tumori maligni. Possono essere in rapida crescita e richiedono un trattamento più intenso.

Secondo l’American Brain Tumor Association, gli operatori sanitari assegnano un grado ai tumori a seconda di quanto siano anomale le cellule che contengono.

I tumori di grado 1 sono i meno maligni e il grado 4 sono i più maligni. I glioblastomi sono tumori di grado 4.

I glioblastomi creano pressione sul cervello e i sintomi includono:

  • nausea e vomito
  • mal di testa, che può essere più intenso al mattino
  • debolezza nel corpo, come in un braccio, una gamba o il viso
  • difficoltà di bilanciamento
  • problemi con la memoria
  • convulsioni

astrocitoma

Gli astrocitomi sono tumori cerebrali che crescono da cellule chiamate astrociti, che compongono il tessuto cerebrale.

Possono variare dal grado 1 al 4, con tumori di grado 1 in crescita più lenta rispetto ai tumori di grado 4.

Alcuni dei primi sintomi dell’astrocitoma includono:

  • mal di testa
  • perdita di memoria
  • convulsioni
  • cambiamenti nel comportamento

craniofaringioma

Un craniofaringioma è un tumore benigno che si sviluppa vicino alla ghiandola pituitaria. È molto più comune nei bambini rispetto agli adulti. Il medulloblastoma e gli ependimomi sono anche più comuni tra i bambini.

Il tumore crea pressione sulla ghiandola pituitaria e sul tratto ottico, che è un’estensione del nervo ottico. Ciò può causare i seguenti sintomi:

  • ritardo nello sviluppo
  • obesità
  • problemi di vista a causa di un nervo ottico gonfio
  • problemi ormonali

Tumori ipofisari

I tumori ipofisari si sviluppano nella ghiandola pituitaria e influenzano i livelli ormonali. Tendono ad essere più comuni nelle donne e costituiscono il 9-12% di tutti i tumori cerebrali primari.

Stanno crescendo lentamente, sebbene i tumori più grandi possano creare pressione sulle aree circostanti del cervello. Questi tumori possono secernere ormoni ipofisari e causare ulteriori sintomi.

Secondo l’American Cancer Society, i tumori che iniziano nella ghiandola pituitaria sono quasi sempre non cancerosi.

I sintomi dei tumori ipofisari includono:

  • mal di testa
  • problemi di vista
  • cambiamenti nel comportamento
  • cambiamenti nei livelli ormonali

Metastatico

Tumori cerebrali metastatici, o tumori cerebrali secondari, si formano in altre parti del corpo in cui è presente il cancro e si spostano nel cervello attraverso il flusso sanguigno.

I tumori cerebrali metastatici presentano gli stessi sintomi dei tumori cerebrali primari, con i sintomi più comuni che sono:

  • mal di testa
  • convulsioni
  • perdita di memoria a breve termine
  • cambiamenti nella personalità o nel comportamento
  • debolezza su un lato del corpo
  • difficoltà di equilibrio

Condizioni di confusione: è un tumore al cervello, emicrania o qualcos’altro?

I sintomi dei tumori cerebrali possono anche essere simili a quelli di altre condizioni mediche, come mal di testa e sclerosi multipla (SM).

La maggior parte dei mal di testa non segnala la presenza di un tumore al cervello e sperimentare un mal di testa da solo non è di solito motivo di preoccupazione.

Tuttavia, i segni che un mal di testa potrebbe essere un sintomo di un tumore al cervello includono:

  • mal di testa persistente, in particolare se la persona non ha una storia di forti mal di testa
  • mal di testa che aumentano di intensità nel tempo
  • mal di testa che peggiorano la mattina
  • mal di testa che sveglia le persone dal sonno

Ulteriori informazioni sulle possibili cause di mal di testa persistente qui.

Se una persona manifesta mal di testa frequenti o gravi, può avere emicrania, tensione o cefalea a grappolo. Questi possono anche creare sensazioni di nausea.

I sintomi dell’emicrania possono variare da lievi a gravi e includono:

  • nausea, che può peggiorare con l’attività
  • una sensazione pulsante di un lato della testa
  • maggiore sensibilità alla luce e al suono
  • dolore al viso

Un mal di testa può durare da poche ore a qualche giorno o addirittura settimane.

Leggi qui le possibili cause del mal di testa con nausea.

Il mal di testa da tensione è generalmente da lieve a moderato, e i sintomi includono:

  • mal di testa che si sviluppano lentamente
  • dolore sordo su entrambi i lati della testa
  • dolore che può diffondersi al collo

Il mal di testa a grappolo provoca forte dolore e si manifesta in raffiche. Questi episodi possono durare da 1 a 3 ore. I sintomi includono:

  • dolore su un lato della testa
  • dolore improvviso intorno alla zona degli occhi
  • gonfiore o abbassamento dell’occhio
  • sentirsi irrequieti o agitati
  • occhi acquosi e congestione nasale
  • arrossamento degli occhi

La SM è una condizione che colpisce il sistema nervoso centrale e può produrre sintomi simili a quelli di un tumore al cervello. Alcuni dei sintomi più comuni includono:

  • difficoltà di bilanciamento
  • fatica
  • sbalzi d’umore
  • depressione
  • intorpidimento o formicolio al viso, alle braccia o alle gambe
  • debolezza nel corpo
  • problemi con la vista

I sintomi meno comuni includono convulsioni, problemi con la parola e perdita dell’udito.

Quando vedere un dottore

Le persone dovrebbero consultare il proprio medico se riscontrano uno dei seguenti sintomi:

  • convulsioni
  • debolezza, intorpidimento o formicolio in un lato del corpo
  • problemi di visione inspiegabili
  • difficoltà comunicative
  • cambiamenti nella personalità o nel comportamento

Un medico prenderà una storia medica completa ed eseguirà una serie di test neurologici per vedere cosa sta causando i sintomi. Ad esempio, possono:

  • eseguire scansioni TC o scansioni MRI, per fornire un’immagine del cervello
  • condurre test per verificare l’equilibrio, la visione e il coordinamento

Inoltre, se individuano un tumore nel cervello, possono prelevare un campione di tessuto o una biopsia per scoprire di che tipo è.

Una persona dovrebbe consultare il proprio medico se si verificano forti mal di testa frequenti. Saranno in grado di escludere eventuali cause sottostanti e suggerire cambiamenti nello stile di vita o opzioni di trattamento.

Se è presente un tumore al cervello, il trattamento dipenderà dal tipo e dallo stadio del tumore. Le opzioni possono includere chirurgia, radioterapia o chemioterapia per rimuovere o ridurre il tumore al cervello.

Sommario

Le persone dovrebbero consultare il proprio medico se manifestano uno dei sintomi sopra elencati. Molti dei sintomi si sovrappongono a quelli di altre cause e possono segnalare un’altra condizione di salute.

Tracciare eventuali sintomi può aiutare un medico a determinare una diagnosi. Anche tenere traccia dell’ora e della frequenza con cui si manifestano i sintomi può aiutare.

Se una persona ha sintomi che segnalano un tumore al cervello, la diagnosi precoce e il trattamento sono importanti per aiutare a prevenire la crescita del tumore.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu