Cancro ai polmoni

Quali sono i primi segni di cancro ai polmoni negli uomini?

Le cause del cancro del polmone possono differire tra maschi e femmine, così come le aspettative di vita. Inoltre, alcuni tipi di cancro ai polmoni sono più comuni nei maschi. Tuttavia, i sintomi tendono ad essere universali.

Secondo l'American Cancer Society, il cancro al polmone è il secondo tumore più comune e la principale causa di decessi per cancro tra maschi e femmine nel paese. L'organizzazione stima inoltre che nel 2018 negli Stati Uniti ci saranno:

  • 234.030 nuovi casi di cancro ai polmoni, tra cui 121.680 negli uomini e 112.350 nelle donne
  • 154.050 decessi per cancro al polmone, compresi 83.550 uomini e 70.500 donne

Le persone che fumano hanno un rischio molto più elevato di sviluppare il cancro del polmone rispetto ai non fumatori. Negli Stati Uniti, il fumo di sigaretta è più comune negli uomini che nelle donne.

In questo articolo, guardiamo i primi segni e sintomi del cancro del polmone nei maschi. Descriviamo anche quando vedere un medico, come il medico fa una diagnosi e suggerimenti per affrontare i sintomi.

Segni e sintomi iniziali

Nelle fasi iniziali, i tumori polmonari spesso non causano sintomi a nessuno. I sintomi tendono a svilupparsi mentre il cancro si diffonde e progredisce.

Tuttavia, la diagnosi precoce e il trattamento possono migliorare significativamente la prospettiva di una persona.

Il carcinoma polmonare non a piccole cellule, o NSCLC, è il tipo più comune di cancro ai polmoni.

I sintomi tendono ad essere simili nei maschi e nelle femmine e possono includere:

  • una tosse che dura più di qualche settimana
  • tossendo sangue
  • dispnea
  • dolore al petto
  • dolore durante la respirazione o la tosse
  • mancanza di respiro
  • raucedine
  • infezioni polmonari frequenti, come polmonite o bronchite, a causa delle cellule cancerose che ostruiscono le vie aeree
  • atelettasia, che è il collasso dei polmoni dopo che il cancro ha bloccato le vie respiratorie

Se il carcinoma a cellule squamose, un tipo di cancro della pelle, si sviluppa nei polmoni, una persona può anche sperimentare la sindrome paraneoplastica.

La sindrome paraneoplastica si verifica quando le cellule cancerose o le cellule del sistema immunitario producono ormoni o altre sostanze che cambiano il tessuto circostante. Può causare sintomi, come ad esempio:

  • difficoltà a camminare e mantenere l'equilibrio
  • crampi muscolari
  • movimenti involontari
  • perdita di coordinazione muscolare
  • debolezza muscolare
  • difficoltà a deglutire
  • biascicamento

Un altro tipo di cancro ai polmoni, chiamato carcinoma polmonare a piccole cellule o SCLC, era una volta più comune nei maschi rispetto alle femmine. Tuttavia, il divario si sta chiudendo perché il tasso di cancro ai polmoni negli uomini è diminuito negli ultimi dieci anni.

SCLC si sviluppa tipicamente vicino alle vie aeree centrali dei polmoni e spesso si diffonde al cervello. I primi sintomi possono includere:

  • mal di testa
  • la visione cambia
  • debolezza su un lato del corpo
  • cambiamenti nel comportamento

Quando vedere un dottore

Le persone con cancro ai polmoni hanno in genere pochi o nessun sintomo quando la malattia si trova in una fase iniziale. Quando è avanzato abbastanza da causare sintomi, potrebbe essersi diffuso ad altre parti del corpo. Questo è vero sia nei maschi che nelle femmine.

Quando le persone hanno sintomi, spesso li confondono per gli effetti del fumo o dei sintomi di una condizione meno grave, come un'infezione.

La diagnosi precoce e il trattamento del cancro del polmone possono migliorare la prospettiva di una persona. Se una persona prova una delle seguenti condizioni, dovrebbe consultare un medico:

  • mancanza di respiro
  • una tosse che non va via
  • sangue nell'espettorato
  • sangue che esce con un colpo di tosse
  • dolore al petto
  • dolore osseo
  • perdita di peso che non è facile da spiegare
  • raucedine
  • mal di testa

Diagnosi

Negli Stati Uniti, i medici sono ora in grado di diagnosticare e trattare con successo i tumori polmonari nelle fasi iniziali sia nei maschi che nelle femmine. Le persone che ricevono una terapia per il cancro del polmone in una fase precoce hanno una migliore possibilità di vivere più a lungo.

Per cercare segni di cancro ai polmoni, un medico può iniziare chiedendo informazioni sulla salute generale di una persona e sui sintomi. Il medico può quindi eseguire un esame fisico e un test spirometrico. In questo test, il medico chiede alla persona di respirare in un piccolo dispositivo chiamato spirometro, che può aiutare a diagnosticare problemi polmonari.

Il medico può anche prescrivere un esame del sangue per escludere altre condizioni che potrebbero causare i sintomi, come le infezioni polmonari.

Per garantire una diagnosi accurata e escludere altre condizioni, un medico può anche raccomandare uno o più dei seguenti test:

  • Test di imaging. Questi consentono ai medici di guardare all'interno del corpo per segni di cancro ai polmoni e altre malattie. I test di imaging possono includere una radiografia del torace o una TAC.
  • Citologia dell'espettorato. Durante questo esame, viene chiesto alla gente di tossire una piccola quantità di espettorato, che il medico quindi analizza al microscopio per cercare le cellule tumorali.
  • Biopsia. In questa procedura, il medico raccoglie un piccolo campione di cellule dai polmoni di una persona per analizzare in laboratorio. Per raccogliere le cellule, il medico inserisce un tubo sottile attraverso la bocca o il naso della persona.

Suggerimenti per affrontare i sintomi

Ci sono alcune semplici misure che una persona può prendere per aiutare ad alleviare i sintomi e impedire loro di peggiorare.

Uno dei passi più importanti è smettere di fumare o usare altri prodotti del tabacco. Una persona dovrebbe anche ridurre l'esposizione al fumo passivo. Questo può aiutare una persona a respirare più facilmente e migliorare i sintomi come mancanza di respiro e tosse.

I seguenti suggerimenti possono anche aiutare con mancanza di respiro:

  • respirando lentamente, inspirando delicatamente attraverso il naso ed espirando attraverso la bocca
  • cercando di rimanere calmo e rilassato, ad esempio ascoltando musica, meditando o leggendo un libro
  • dirigere l'aria fredda verso il viso accendendo un ventilatore o aprendo una finestra
  • trovare una posizione comoda e sporgersi in avanti
  • evitando attività che possano favorire la mancanza di respiro, ad esempio prendendo l'ascensore invece di usare le scale
  • mangiare pasti più piccoli più frequentemente ed evitare grandi bocconi di cibo

Un medico può anche fornire farmaci e ossigeno per alleviare i sintomi della dispnea.

Alcune persone con cancro ai polmoni beneficiano anche di terapie che mirano ad alleviare il dolore, lo stress e l'ansia, come ad esempio:

  • agopuntura
  • ipnosi
  • massaggio
  • yoga
  • meditazione

prospettiva

Il cancro del polmone è la principale causa di morte per cancro negli uomini e nelle donne negli Stati Uniti.

Tuttavia, la diagnosi precoce e il trattamento possono migliorare significativamente la prospettiva di una persona. Chiunque subisca i sintomi in questo articolo dovrebbe consultare un medico.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu