Quali sono i modi migliori per tagliare un'unghia incarnita?

Se un’unghia del piede è a rischio di crescere nella pelle, imparare a tagliarla correttamente può impedirle di incarnirsi. Se un’unghia è già incarnita, tuttavia, una persona dovrebbe evitare di tagliarla a casa, in quanto ciò può peggiorare o causare infezioni.

Un’unghia incarnita si sviluppa quando il bordo di un’unghia, di solito sull’alluce, cresce nella pelle. Le unghie dei piedi incarnite possono essere molto dolorose.

Sebbene Internet offra molti consigli per eliminare le unghie dei piedi incarnite, farlo a casa può aggravare il problema e aumentare il rischio di infezione.

In questo articolo, esaminiamo le considerazioni di sicurezza relative al taglio di un’unghia incarnita a casa, alla cura del medico e al modo in cui le persone possono tagliarsi le unghie dei piedi per evitare di ricoprirle.

È sicuro tagliare un’unghia incarnita a casa?

Se un’unghia del piede è a rischio di incarnirsi, le persone possono provare i seguenti suggerimenti per impedirlo:

  • Taglia le unghie dritte. Evitare di renderli arrotondati o appuntiti.
  • Evita di tagliare le unghie troppo corte. Lasciateli abbastanza a lungo da lasciare gli angoli della pelle leggermente allentati.
  • Usa le forbici o le forbici appositamente progettate per le unghie dei piedi.

Gli operatori sanitari non raccomandano alle persone di provare a tagliare le unghie dei piedi che sono già state incarnite a casa. Se l’unghia è molto dolorosa, peggiora o mostra segni di infezione, una persona dovrebbe consultare il proprio medico per un consiglio su come trattare al meglio il problema.

Secondo l’American College of Foot and Ankle Surgeons, le persone dovrebbero evitare di tentare “interventi chirurgici in bagno”. Questo perché il taglio dell’unghia ripetutamente o troppo corto può peggiorare la crescita nel tempo e aumentare il rischio di future unghie incarnite.

L’American Academy of Dermatology raccomanda inoltre alle persone di evitare di scavare o tagliare un’unghia già incarnita.

A volte, un’unghia incarnita può rompere la pelle. Ciò facilita l’ingresso di batteri e altri microbi nella pelle, causando potenzialmente un’infezione dolorosa.

Il tentativo di tagliare un’unghia incarnita può aumentare ulteriormente questo rischio, poiché può danneggiare ulteriormente la pelle, specialmente se l’unghia del piede è molto incorporata nella pelle. Tagliare il bordo dell’unghia del piede troppo corto può anche aumentare il rischio di un’altra unghia incarnita.

Un medico può tagliare un’unghia incarnita?

Un medico può aiutare una persona a decidere se l’unghia del piede ha bisogno di tagliare o altri trattamenti.

Quando un’unghia incarnita è molto dolorosa, rende difficile camminare o mostra segni di infezione, un medico può curare l’unghia.

Possono rimuovere parte o tutta l’unghia del piede per aiutare a curare un’unghia incarnita. Possono anche rimuovere parte del letto ungueale sottostante e, in alcuni casi, parte del centro di crescita. Questi piccoli interventi chirurgici sono trattamenti efficaci per le unghie incarnite.

È importante che un operatore sanitario esegua questa procedura. Utilizzeranno apparecchiature sterilizzate per ridurre il rischio di infezione. Quando tagliano o rimuovono una parte o tutto l’unghia, possono iniettare l’area con una soluzione paralizzante, quindi il paziente non sentirà alcun dolore. La rimozione della casa, al contrario, può essere estremamente dolorosa.

In alcuni casi, una persona potrebbe aver bisogno di antibiotici per curare un’infezione. Alcuni sintomi che indicano un’infezione dell’unghia del piede includono:

  • rossore
  • dolore intenso
  • gonfiore significativo
  • pus attorno all’unghia
  • la febbre

Trattare le unghie dei piedi incarnite a casa

Le persone possono utilizzare le seguenti strategie per aiutare a curare un’unghia incarnita a casa:

  • Prendi dei farmaci da banco, come il paracetamolo o l’ibuprofene, per alleviare il dolore.
  • Prova una crema paralizzante o spray. Questo non tratterà alcuna infezione sottostante, ma può aiutare con il dolore se c’è una ferita.
  • Immergi il piede in acqua calda più volte al giorno. Le persone possono anche aggiungere il sale Epsom per aiutare con il dolore e il gonfiore.
  • Massaggia delicatamente il piede e l’unghia del piede. Ciò migliora il flusso sanguigno nell’area, che può aiutare con il dolore accelerando il processo di guarigione.
  • Asciugare il piede dopo averlo immerso e applicare una crema antibatterica per ridurre il rischio di infezione.
  • Indossare scarpe larghe con le dita aperte fino a quando l’unghia incarnita non guarisce.

Le persone non devono tagliare una tacca nell’unghia o tagliare ripetutamente i bordi dell’unghia. Queste strategie non ridurranno il rischio di unghie incarnite.

Alcune fonti consigliano di posizionare cotone o filo interdentale sotto la parte incarnita dell’unghia del piede per alleviare la pressione. Tuttavia, l’American College of Foot and Ankle Surgeons avverte che mettere il cotone sotto l’unghia non allevia il dolore e può aumentare il rischio di infezione.

Come mantenere le unghie dei piedi per prevenire l’ingrowing

Alcune semplici strategie possono ridurre il rischio di unghie incarnite:

  • Usa delle tosatrici appositamente progettate per le unghie dei piedi, poiché hanno la forma giusta e forniscono una forza sufficiente per tagliare rapidamente le unghie.
  • Lavare i tagliaunghie prima e dopo l’uso. L’uso di tosatrici sporche può introdurre batteri e infezioni nella pelle sotto l’unghia.
  • Non tagliare le unghie dei piedi molto corte. L’unghia non dovrebbe essere significativamente più corta della punta. Tagliare un’unghia così corta che fa male o è molto più corto della punta aumenta il rischio che l’unghia del piede cresca in una forma insolita.
  • Taglia le unghie dei piedi dritto. Le forme arrotondate o appuntite creano bordi deformati che possono crescere nella pelle.
  • Indossa scarpe che si adattino bene. Scarpe troppo strette possono pizzicare le dita dei piedi, causando potenzialmente un’unghia incarnita. Anche le scarpe a punta possono aumentare il rischio, in particolare quando sono scomode o pizzicano le dita.

Alcune persone sono più vulnerabili alle unghie dei piedi incarnite rispetto ad altre, a causa di condizioni genetiche o mediche.

Ad esempio, il diabete e i danni ai nervi possono causare problemi circolatori e rallentare la guarigione. Inoltre, le persone con un sistema immunitario indebolito possono avere maggiori probabilità di contrarre un’infezione da un’unghia incarnita.

Ricorrere ripetutamente alle unghie dei piedi incarnite può segnalare una condizione di salute. Le persone che hanno ripetutamente le unghie dei piedi incarnite, specialmente con le infezioni, dovrebbero consultare un medico.

Sommario

Rimuovere un’unghia incarnita a casa è allettante, specialmente quando la pressione dell’unghia provoca dolore, gonfiore o difficoltà a camminare. Tuttavia, il rischio non vale il potenziale beneficio.

I rimedi casalinghi più delicati possono funzionare bene per ridurre il dolore e una persona dovrebbe visitare un podologo o un medico di famiglia se l’unghia del piede ha un’infezione o non guarisce da sola.

Questo post è stato utile per te?