Asma

Quali sono i migliori tipi di esercizio per l'asma?

L'esercizio fisico può aiutare a migliorare i sintomi dell'asma a lungo termine, oltre a migliorare la salute generale.

Alcune forme di esercizio hanno il potenziale per causare riacutizzazioni dell'asma, che portano a respiro sibilante o oppressione toracica. Tuttavia, le persone potrebbero essere in grado di evitare i sintomi o gli attacchi d'asma utilizzando tecniche specifiche e partecipando ad attività adeguate.

Finché l'asma di una persona è sotto controllo, l'esercizio fisico può offrire loro molti benefici per la salute.

In questo articolo, guardiamo a come stare al sicuro durante l'allenamento con l'asma e cosa sapere sull'asma indotto dall'esercizio. Forniamo anche suggerimenti su come evitare le complicazioni dell'asma.

Può esercitare aiuto con l'asma?

In generale, l'esercizio fisico offre molti benefici per la salute, come il miglioramento della salute del cuore, l'aumento della salute mentale e la riduzione del rischio di molte condizioni di salute.

Le persone con asma possono anche notare altri benefici per la salute specifici, tra cui:

  • migliorata funzionalità polmonare, che costruisce la resistenza complessiva e riduce il tempo necessario a una persona di sentirsi senza fiato
  • perdita di peso, che può ridurre il rischio di attacchi d'asma
  • migliorata funzione del sistema immunitario, che riduce il rischio di infezioni delle vie respiratorie superiori che possono scatenare sintomi di asma
  • miglioramento dell'umore e riduzione dello stress, che può attenuare i sintomi dell'asma

Altri benefici dell'esercizio includono:

  • aumento dei livelli di energia durante il giorno
  • livelli stabilizzati di zucchero nel sangue
  • protezione per il cervello dalle malattie legate all'età
  • ossa e muscoli rinforzati
  • rischio ridotto di alcuni tumori
  • migliorata vita sessuale
  • migliore qualità del sonno
  • rischio ridotto di malattie cardiache
  • aiutare una persona a smettere di fumare

Quali tipi di esercizi sono buoni per l'asma?

Le persone con asma possono scoprire che lentamente aumentando il loro livello di esercizio riduce il rischio di riacutizzazioni di asma durante l'esercizio. I tipi di esercizio che si concentrano sulla promozione della capacità polmonare e sulla regolazione della respirazione possono essere particolarmente utili.

Esercizi e attività che offrono a una persona brevi periodi di attività con riposo intermedio possono funzionare bene. Esercitare in questo modo permette ad una persona di essere attiva e migliorare la sua resistenza e forza senza mettere troppo a dura prova i polmoni.

I seguenti tipi di esercizi possono essere particolarmente adatti per le persone con asma:

Yoga

Lo yoga aiuta una persona a concentrarsi sulla propria respirazione. La respirazione controllata e ritmica durante l'esercizio fisico può aiutare ad aumentare la capacità polmonare di una persona e allo stesso tempo rafforzare la forza muscolare per la forma fisica complessiva.

Lo yoga e la respirazione ritmica possono anche aiutare a ridurre i livelli di stress di una persona. Lo stress è un fattore scatenante per l'asma in molte persone, quindi ridurre lo stress potrebbe aiutare a ridurre i riacutizzazioni dell'asma.

Nuoto

Il nuoto provoca l'inalazione di aria calda e umida, che è un bene per le persone con asma. Il nuoto può anche aiutare con il controllo del respiro. Può essere un'attività delicata e le persone possono lavorare per sessioni più intensive man mano che migliorano la loro capacità fisica e polmonare.

Alcune persone possono scoprire che nuotare in una piscina innesca i loro sintomi di asma a causa del cloro che si trova nell'acqua.

Altre forme di esercizio

Molti altri tipi di esercizi possono anche aiutare a migliorare la funzione dei polmoni senza sovraccaricarli. Questi includono:

  • golf
  • baseball
  • tennis
  • pallavolo
  • badminton
  • sollevamento pesi

Anche l'esercizio da leggero a moderato funziona bene, soprattutto quando si tratta di movimenti costanti, che migliorano i livelli di resistenza ed evitano il sovraccarico dei polmoni. Esempi inclusi:

  • bike
  • a piedi
  • escursioni a piedi
  • usando una macchina ellittica
  • prendendo le scale invece dell'ascensore

Altri esercizi e attività più faticose non sono necessariamente negativi per l'asma, ma è meglio che ogni individuo parli con un medico prima di decidere il miglior esercizio per loro. Il medico può consigliare sui rischi di sport specifici, come la corsa, il basket o il calcio, e come gestire i sintomi durante queste attività.

Suggerimenti per l'esercizio con l'asma

Le persone che sono nuove nell'esercizio dovrebbero evitare attività ad alta intensità, almeno fino a quando non si accumulano resistenza. Correre, fare jogging o calcio può essere troppo per una persona asmatica se non è abituata a fare esercizio fisico.

È meglio evitare di allenarsi in ambienti freddi e asciutti. I tipi di esercizio che comportano il freddo, come l'hockey su ghiaccio, lo sci e altri sport invernali, sono più propensi a causare riacutizzazioni di asma.

È anche fondamentale prestare attenzione al corpo durante l'esercizio. Se una particolare forma di esercizio sta causando un riacutizzarsi, una persona dovrebbe smettere di fare l'attività fino a quando i loro sintomi sono sotto controllo.

Secondo l'American Lung Association, una persona può gestire l'asma prendendo i seguenti sei passaggi:

  • approfittando delle risorse e ponendo domande appropriate quando si visita un medico
  • collaborando con il proprio fornitore di servizi sanitari per creare un piano di gestione dell'asma che descriva come gestire i sintomi
  • tenere traccia dei tempi in cui si verificano i sintomi per determinare i loro trigger
  • prendendo il controllo e la comprensione dei farmaci prescritti
  • riducendo l'esposizione a trigger noti
  • apprendere le tecniche di autogestione dell'asma

Che cos'è l'asma indotto dall'esercizio?

Secondo l'Asthma and Allergy Foundation of America (AAFA), l'asma indotto dall'esercizio è un modo più antico per descrivere la broncocostrizione indotta dall'esercizio (EIB). Il termine "asma indotto dall'esercizio" dà alle persone l'impressione errata che l'esercizio fisico provochi l'asma.

L'AAFA continua dicendo che quasi il 90% di tutte le persone con asma sperimenteranno sintomi di BEI mentre si allenano.

I sintomi della BEI sono simili a quelli dell'asma e comprendono:

  • dispnea
  • tosse
  • mancanza di respiro
  • oppressione al petto

Il sintomo più comune è la tosse. Molte persone potrebbero scoprire che la tosse è l'unico sintomo che sperimentano.

I sintomi della BEI di solito si manifestano dopo alcuni minuti di esercizio e tendono a peggiorare 5-10 minuti dopo che una persona smette di allenarsi. Quindi si abbasseranno tipicamente dopo circa 30 minuti.

La causa principale della BEI è respirare aria fresca e secca. L'esercizio fisico tende ad esacerbare questo perché una persona che sta esercitando solitamente inspirerà attraverso la bocca. Inspirare attraverso il naso di solito riduce la freschezza e la secchezza dell'aria.

Altri potenziali fattori scatenanti della BEI includono:

  • alto numero di pollini nell'aria
  • altre sostanze irritanti, come il fumo
  • livelli elevati di inquinamento atmosferico
  • un recente attacco d'asma o infezione delle vie respiratorie superiori

Come evitare attacchi di asma durante l'esercizio

L'azione migliore che una persona può intraprendere per prevenire un attacco d'asma durante l'esercizio è quella di utilizzare farmaci per l'asma prescritti dal medico.

Chiunque abbia ancora gravi sintomi di asma quando usa i farmaci può parlare con il proprio medico per regolare il tipo o il dosaggio dei loro farmaci per aiutare a tenere sotto controllo i sintomi.

È anche importante prestare attenzione all'ambiente prima dell'esercizio. Ad esempio, se il conteggio dei pollini è alto o l'aria è fresca e secca, è probabile che sia meglio fare esercizio in casa per ridurre il rischio di riacutizzazioni di asma.

Altre misure per evitare attacchi di asma durante l'esercizio includono:

  • indossare una sciarpa sul viso in condizioni climatiche più fresche per mantenere l'aria fredda fuori dai polmoni
  • riscaldarsi prima di allenarsi e raffreddarsi in seguito

È fondamentale evitare di spingere troppo forte durante l'esercizio. Una persona che sta appena iniziando a diventare attiva potrebbe voler camminare invece di correre per evitare di sforzare i polmoni. Aumentando gradualmente i loro livelli di forma fisica, una persona può aiutare a ridurre la probabilità di esercizio scatenando un attacco d'asma.

Infine, una persona dovrebbe portare sempre con sé il proprio inalatore di salvataggio. Se i sintomi si manifestano durante l'esercizio, è fondamentale interrompere e utilizzare l'inalatore per evitare che i sintomi progrediscano.

Quando cercare un aiuto medico

Chiunque sospetti di avere l'asma o la BEI dovrebbe parlare con il proprio medico. Un medico può aiutare a sviluppare un piano per come trattare i chiarori ed evitare i fattori scatenanti dell'asma.

Una persona dovrebbe anche consultare un medico se ha:

  • respiro sibilante che non si placa
  • sintomi che non si riducono dopo circa 20 minuti e diversi usi di un inalatore di salvataggio
  • una tosse duratura che non risponde a un inalatore di salvataggio
  • cambiamenti di colore nelle loro unghie
  • difficoltà a parlare o a riprendere fiato

prospettiva

Le persone con asma possono trarre beneficio dal fare esercizio fisico regolare. Un medico può offrire consigli su come stare al sicuro e ridurre l'ansia per le riacutizzazioni di asma quando si inizia a fare più esercizio.

I tipi di esercizio particolarmente adatti includono quelli che si concentrano sulla respirazione regolare e l'aumento della capacità polmonare, come lo yoga e il nuoto.

Le persone con asma che si allenano regolarmente noteranno spesso un miglioramento dei loro sintomi e sperimenteranno anche tutti i soliti benefici dell'esercizio.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu