Medicina complementare / Medicina alternativa

Quali sono i benefici per la salute del massaggio thailandese?

Molte persone credono che i benefici per la salute del massaggio thailandese includono l'abbassamento dello stress, l'aumento di energia e il miglioramento delle prestazioni atletiche.

Il massaggio tailandese utilizza una leggera pressione e tecniche di stretching per rilassare tutto il corpo. Questa è un'antica pratica di guarigione originata in India. Risale a circa 2.500-7.000 anni fa.

La tecnica utilizzata dai professionisti del massaggio thailandese è molto diversa da quella a cui le persone occidentali possono essere abituate. A differenza delle tecniche di massaggio svedese o shiatsu, in cui una persona giace passivamente su un letto, il cliente giace sul pavimento e partecipa più attivamente al massaggio.

Questo articolo esaminerà i benefici del massaggio thailandese, come può aiutare gli atleti e alcuni degli effetti collaterali che le persone potrebbero provare.

Benefici per la salute del massaggio thailandese

Il massaggio thailandese ha molti benefici per la salute, dall'abbassamento dello stress all'alleviamento della tensione muscolare. Può persino aumentare l'energia. Di seguito, discutiamo di cinque benefici per la salute del massaggio thailandese.

1. Abbassa lo stress

Lo stress non è necessariamente negativo. Spesso, lo stress può agire come un motivatore positivo che potrebbe aiutare a spingere le persone a ottenere risultati migliori e ad ottenere di più nella loro vita personale e professionale.

Tuttavia, troppo stress può influire negativamente sulla salute mentale e fisica. Lo stress cronico o di lunga durata può portare a malattie gravi, tra cui depressione e malattie cardiovascolari.

Il massaggio tailandese utilizza una leggera pressione e tecniche di stretching per rilassare il corpo. Uno studio del 2015 ha rilevato che il massaggio thailandese riduce significativamente i livelli di un certo marker di stress presente nella saliva, chiamato sAA.

I ricercatori hanno concluso che il massaggio thailandese è più efficace nel ridurre lo stress nelle persone sane rispetto al semplice riposo.

2. Aumenta l'energia

La ricerca ha dimostrato che il massaggio thailandese può aumentare i livelli di energia fisica delle persone. Uno studio randomizzato ha esaminato gli effetti dei massaggi thailandesi e svedesi nelle persone che stavano sperimentando la fatica. I risultati hanno rivelato che il massaggio thailandese aumenta l'energia e la stimolazione mentale, mentre il massaggio svedese ha maggiori probabilità di migliorare il rilassamento e il sonno.

La tecnica di massaggio thailandese si basa sulla nozione di linee energetiche, o Sen. Molti praticanti ritengono che ci siano vari Sen, o canali, di energia all'interno del corpo.

Sen corrispondono a diverse parti del corpo, come ossa, muscoli, sangue e nervi. Alcuni Sen influenzano anche la mente e la coscienza. Questi sono chiamati canali sottili.

La teoria suggerisce che i muscoli stretti causano blocchi all'interno di diversi Sen. Questi blocchi riducono il flusso di energia vitale, che si traduce in rigidità, dolore e malattia. Il massaggio thailandese utilizza tecniche diverse che aprono o costringono diversi Sen per correggere il flusso dell'energia vitale.

3. Allevia il mal di testa

Il tipo di tribunale è una forma specifica di massaggio thailandese che implica l'applicazione della pressione a specifici canali energetici.

Uno studio del 2015 ha scoperto che il massaggio thailandese di tipo tribunale è un trattamento efficace per le persone con cefalea a tensione cronica. Avevano anche misure inferiori di durezza del tessuto, che gli scienziati hanno misurato utilizzando un dispositivo portatile.

4. Stimola la circolazione

Il massaggio tailandese può favorire la circolazione sia del sangue che della linfa attraverso l'uso di tratti delicati. Questi allungamenti tipo yoga aumentano la circolazione sanguigna, che riempie i tessuti del corpo con l'ossigeno. Questo aiuta a promuovere la crescita cellulare e la salute del cuore.

Uno studio ha esaminato i benefici del massaggio ai piedi thailandesi nelle persone con neuropatia periferica, una complicanza comune del diabete. I ricercatori hanno scoperto che questo massaggio ha aiutato a migliorare l'equilibrio delle persone.

Credono che ciò sia dovuto al miglioramento della circolazione sanguigna, che a sua volta stimola il sistema somatosensoriale. Questo è un sistema che gioca un ruolo importante in equilibrio.

5. Migliora la gamma di movimento

Il massaggio tailandese incorpora tratti da yoga per ridurre lo stress e migliorare la circolazione. Lo stretching graduale e delicato migliorerà la flessibilità della persona nel tempo, consentendo una maggiore libertà di movimento.

Il massaggio tailandese può anche migliorare la circolazione del fluido nelle articolazioni o il liquido sinoviale, che riduce l'attrito tra le articolazioni. Questo può migliorare la mobilità articolare e la libertà di movimento.

Massaggio tailandese per atleti

Gli atleti sono inclini a fatica, dolori muscolari e articolari e lesioni durante l'allenamento. Ecco perché molti atleti lavorano con massaggiatori sportivi specializzati.

Il massaggio sportivo combina tratti assistiti e varie tecniche di massaggio per curare gli infortuni sportivi e migliorare la libertà di movimento dell'atleta. I praticanti usano spesso lo stretching assistito per colpire una specifica area del corpo o un particolare gruppo muscolare.

Il massaggio tailandese, d'altra parte, allunga gradualmente tutto il corpo, permettendo alla persona di rilassarsi. Gli stiramenti dinamici che i professionisti di massaggio thailandesi utilizzano possono offrire tratti più profondi e più riparativi rispetto ad alcune tecniche di stretching assistito del massaggio sportivo.

Il rilassamento combinato con gli effetti energizzanti e tonificanti del massaggio thailandese aiuta le persone a sentirsi mentalmente e fisicamente restaurate.

Il massaggio tailandese migliora anche la circolazione, che porta più ossigeno ai muscoli e ad altri tessuti. Questo può prevenire infortuni e migliorare la capacità dell'atleta di recuperare dopo un intenso allenamento.

Quanto spesso per ottenere massaggi tailandesi

Dopo un massaggio thailandese, una persona può sentirsi molto rilassata. Tuttavia, devono tenere a mente che i loro muscoli sono stati lavorati, allungati e spianati. Dopo un massaggio thailandese, una persona dovrebbe riposare e bere molta acqua.

Non ci sono linee guida per quanto spesso una persona dovrebbe ricevere un massaggio thailandese. Le persone dovrebbero cercare di incorporare routine di manutenzione giornaliera che coinvolgono tecniche di stretching e rilassamento. Questo li aiuterà a rimanere flessibili per molto tempo dopo il massaggio.

Le persone dovrebbero anche ascoltare i loro corpi. Se qualcuno sperimenta un dolore o disagio duraturo in una zona del proprio corpo, dovrebbe consultare il proprio medico, poiché potrebbe indicare una condizione di salute di base.

Se qualcuno desidera concentrarsi su un'area specifica del proprio corpo, può scegliere di lavorare con un massaggiatore per programmare sessioni regolari fino a quando non sono soddisfatti dei risultati. A quel punto, possono prendere in considerazione la spaziatura degli appuntamenti e concentrarsi sul mantenimento dei risultati.

Cosa aspettarsi durante un massaggio thailandese

Un buon modo di visualizzare il massaggio thailandese è immaginando che qualcuno stia organizzando il corpo in diverse posizioni yoga.

Per un massaggio tailandese, il cliente di solito si trova sul pavimento. Un massaggiatore con licenza lavorerà lentamente il corpo del cliente attraverso vari tratti. Il terapeuta può usare le mani, le ginocchia, le gambe o i piedi per aiutare a manipolare il corpo della persona in posizioni diverse.

Questo non dovrebbe causare dolore o fastidio, ma una persona dovrebbe avvertire il proprio terapista di massaggio se sperimenta una di queste cose.

Le persone non hanno bisogno di prepararsi per un massaggio thailandese in anticipo, ma dovrebbero considerare il seguente consiglio:

  • Prova ad arrivare circa 10 minuti in anticipo per compilare eventuali documenti prima dell'appuntamento.
  • Informare il medico di qualsiasi storia medica significativa, perché il massaggio tailandese non è sicuro per alcune persone con determinate condizioni di salute.
  • Vieni all'appuntamento con indumenti larghi o atletici. Cerca di evitare gli indumenti stretti perché può causare disagio e limitare il raggio di movimento durante il massaggio.

Il massaggio thailandese utilizza anche il lavoro energetico, che consiste nell'applicare la pressione su punti specifici del corpo per aprire canali che miglioreranno il flusso di energia in tutto il corpo.

Effetti collaterali e rischi

Mentre il massaggio thailandese ha molti benefici per la salute, la tecnica ha anche dei limiti.

A causa del suo impatto sul sistema circolatorio, le persone con le seguenti condizioni di salute dovrebbero consultare il proprio medico prima di cercare un massaggio thailandese:

  • alta pressione sanguigna
  • diabete
  • malattia del cuore
  • osteoporosi
  • malattie neurologiche che colpiscono il midollo spinale
  • disfunsione dell'arteria coronaria

Massaggiatori addestrati possono regolare l'intensità e la pressione per soddisfare i loro clienti. Tuttavia, una persona dovrebbe evitare il massaggio tailandese durante il recupero da un infortunio. Anche con l'intensità più bassa, il massaggio tailandese a volte può causare ulteriori lesioni al corpo.

Le persone che hanno il cancro, sono in gravidanza o si stanno riprendendo dall'intervento chirurgico non dovrebbero sottoporsi a un massaggio thailandese. L'intensità fisica di questa tecnica di massaggio potrebbe portare a complicazioni di salute o peggiorare le lesioni preesistenti.

Sommario

Nonostante le sue antiche origini, il massaggio thailandese rimane una tecnica relativamente nuova nella cultura occidentale. Ricerche recenti hanno rivelato che il massaggio thailandese è associato a molti benefici per la salute, come una migliore circolazione, una migliore gamma di movimento e livelli ridotti di stress.

Mentre una persona di qualsiasi età può ottenere un massaggio tailandese, non è appropriato per tutti. Le persone con determinate condizioni di salute, come il cancro o le malattie cardiovascolari, le donne incinte e quelle che hanno appena subito un intervento chirurgico non dovrebbero ricevere un massaggio thailandese, poiché la tecnica potrebbe comportare rischi per la salute.

Se qualcuno sta pensando di fare un massaggio thailandese ma è preoccupato che la loro storia medica possa impedirgli di farlo, dovrebbe prima consultare il proprio medico.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu