Leucemia

Qual è la prospettiva per la leucemia linfatica cronica?

I tassi di sopravvivenza per la leucemia linfatica cronica sono buoni rispetto a molti altri tumori. Sebbene i medici non possano spesso curare la malattia, una persona può vivere con questa forma di leucemia per molti anni con il trattamento.

In questo articolo, parliamo dei tassi di sopravvivenza per la leucemia linfatica cronica (LLC) e dei fattori che possono influenzare l'aspettativa di vita di una persona. Discutiamo anche su come ottenere una buona qualità della vita con CLL.

Panoramica CLL

La leucemia è un tipo di cancro che colpisce il midollo osseo e il sangue. La leucemia linfocitica inizia nei globuli bianchi, noti come linfociti. Queste cellule hanno origine nel midollo osseo.

Quando una persona ha la leucemia linfatica, i globuli bianchi diventano cellule leucemiche, che possono diffondersi nel sangue e in altre parti del corpo.

La CLL si verifica quando i globuli bianchi non maturano completamente. Non possono combattere correttamente l'infezione e si accumulano nel midollo osseo. Ciò significa che i globuli bianchi sani non hanno lo stesso spazio per prosperare. I globuli bianchi sani sono cruciali per combattere le malattie.

La LLC non presenta di solito alcun sintomo e qualcuno può scoprire di averlo solo quando ha un esame del sangue di routine. Se una persona ha sintomi, potrebbe includere quanto segue:

  • gonfiore dei linfonodi nel collo, sotto le braccia o all'inguine
  • perdita di peso senza una causa evidente
  • estrema stanchezza
  • febbre o temperatura elevata, spesso a causa di un'infezione

Esistono due forme di CLL. Le celle per ogni modulo sono leggermente diverse, ma i medici possono solo distinguere le cellule testandole in un laboratorio.

Una forma di CLL progredisce molto lentamente e una persona potrebbe non aver bisogno di cure per qualche tempo. La seconda forma progredisce più rapidamente e viene considerata più grave.

I medici possono curare molto raramente la LLC. Ciò significa che una persona deve convivere con la malattia ed è probabile che abbia bisogno di cure in corso. Spesso, le persone non richiedono cure per un po '.

Gli adulti più anziani hanno più probabilità di altri di essere colpiti dalla LLC, con 70 anni di età media della diagnosi. Chi ha meno di 40 anni è molto improbabile sperimentare questo tipo di cancro.

Tassi di sopravvivenza

I tassi di sopravvivenza possono dare a una persona più informazioni sulla prospettiva della propria malattia e aiutarli a pianificare il trattamento e la cura. Tuttavia, i tassi di sopravvivenza sono sempre e solo una stima.

Per trovare tassi di sopravvivenza, i ricercatori esaminano le informazioni su un gruppo di persone con una recente diagnosi CLL. Cinque anni dopo, guardano i dati sullo stesso gruppo di persone. La percentuale di persone in quel gruppo che vivono ancora con la malattia dopo 5 anni è il tasso di sopravvivenza.

Questo non significa che l'aspettativa di vita per una persona con CLL è di 5 anni. I ricercatori in genere raccolgono i dati per i tassi di sopravvivenza a 1, 5 o 10 anni dopo la diagnosi.

Qualcuno può vivere significativamente più a lungo di 5 anni dopo una diagnosi di LLC. I ricercatori basano i tassi di sopravvivenza sulle informazioni di persone che hanno avuto una diagnosi di CLL 5 anni prima. Quindi, se i trattamenti migliori sono diventati disponibili nei seguenti 5 anni, le persone che hanno avuto una diagnosi recente potrebbero scoprire che i tassi di sopravvivenza sono migliorati.

Negli Stati Uniti, i tassi di sopravvivenza per la leucemia sono migliorati significativamente negli ultimi 40 anni. L'attuale tasso di sopravvivenza per CLL è dell'83%. Ciò significa che circa 83 persone su 100 con CLL saranno in vita 5 anni dopo la diagnosi.

Fattori che influenzano l'aspettativa di vita

I medici parlano di fasi per indicare fino a che punto il cancro è progredito nel corpo di una persona. Poiché la leucemia colpisce il sangue, i medici non possono metterla in scena in questo modo.

Esistono due sistemi per la leucemia da stadiazione: il sistema Rai e il sistema Binet. Negli Stati Uniti, i medici usano il sistema Rai più comunemente.

Nel sistema Rai, una persona avrà esami del sangue per controllare le cellule tumorali e scoprire quanti globuli bianchi si trovano nel sangue e nel midollo osseo. Accanto ad un esame fisico, questa informazione può fornire una delle cinque fasi per la CLL:

  • Stage 0: Aumento del numero di globuli bianchi.
  • Fase 1: Aumento del numero di globuli bianchi, linfonodi ingrossati.
  • Fase 2: L'aumento del numero di globuli bianchi, l'ingrossamento della milza, i linfonodi possono essere aumentati, il fegato può essere ingrandito.
  • Fase 3: L'aumento del numero di globuli bianchi, un basso numero di globuli rossi, linfonodi, fegato o milza può essere aumentato.
  • Fase 4: Aumento del numero di globuli bianchi, basso numero di piastrine, numero di globuli rossi può essere basso, ingrossamento dei linfonodi, fegato o milza.

Un numero di fase più alto significa che la CLL sta influenzando maggiormente il corpo. Una fase più alta spesso accorcia le aspettative di vita di una persona.

Altri fattori che possono influenzare le percentuali di sopravvivenza includono:

  • se la CLL è tornata o migliorata con il trattamento
  • come le cellule tumorali si sono diffuse nel midollo osseo
  • se ci sono cambiamenti nel DNA di una persona e cosa sono
  • la salute generale di una persona

Le persone spesso si sentono meglio e vivono più a lungo quando ricevono un trattamento per la LLC. Il trattamento si concentra sull'arresto o il rallentamento della diffusione della LLC. Se la condizione è in una fase iniziale, potrebbe non essere necessario un trattamento.

Le opzioni di trattamento per CLL includono:

  • terapia mirata
  • chemioterapia
  • trapianto di cellule staminali
  • farmaci per sostenere il sistema immunitario

Dopo il trattamento, è probabile che una persona abbia periodi di tempo in cui ha pochi o nessun sintomo di LLC. Questo è spesso noto come remissione. Al momento, i medici non sanno se una persona può ridurre il rischio di ritorno della LLC.

Vivere con CLL

Sebbene non vi sia alcuna cura per la LLC, il trattamento in corso può aiutare una persona a convivere con la condizione per un lungo periodo di tempo. Ci sono diversi modi in cui qualcuno che ha la CLL può supportare la propria salute e il proprio benessere.

Andare a tutti gli appuntamenti medici è una parte essenziale della gestione degli effetti collaterali di farmaci e trattamenti. Quando un dottore vede un individuo agli appuntamenti regolari, ha la possibilità di controllare i segni che la CLL stia tornando e trattarla rapidamente.

Rimanere il più salutare possibile può aiutare in generale per la salute e il benessere. Le persone con LLC possono trarre beneficio dal fare esercizi leggeri e seguire una dieta salutare.

Molte persone trovano difficile vivere per tutta la vita. Ottenere supporto emotivo ed esprimere sentimenti può aiutare. Una spalla di ascolto può provenire da amici, familiari o gruppi di comunità. Negli Stati Uniti, l'American Cancer Society offre informazioni su gruppi di supporto locali e servizi di informazione.

Avere informazioni corrette può dare a una persona più controllo e comprensione. Scoprire quanto più possibile sulla CLL e consultare un medico su come condurre uno stile di vita sano può aiutare con le decisioni sul trattamento e la cura.

Porta via

I medici possono molto raramente curare la LLC. Tuttavia, i tassi di sopravvivenza per questo tumore sono buoni, in particolare con la diagnosi precoce e il trattamento. Le persone possono convivere con la LLC per molti anni dopo la diagnosi e alcune possono vivere per anni senza bisogno di cure.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu