Dermatologia

Qual è la differenza tra una ciste e un punto d'ebollizione?

Le cisti e le bolle causano la formazione di grumi sotto la pelle. Sono spesso simili nell’aspetto, ma le loro cause e trattamento non sono gli stessi.

In questo articolo, forniamo una panoramica di cisti e bolle, comprese le loro cause, sintomi e trattamento. Spieghiamo anche come una persona può capire la differenza tra i due.

Cosa sono le cisti e le bolle?

Una cisti è un piccolo nodulo pieno di liquido che può formare nel o sul corpo di una persona. Può essere facile confondere una cisti con un punto d’ebollizione perché potrebbero avere sintomi simili.

Secondo l’American Osteopathic College of Dermatology (AOCD), ci sono tre tipi di cisti cutanee comuni:

  • cisti epidermiche
  • cisti trichilemmali
  • milia

Le cisti epidermiche e trichilemmali sembrano molto simili tra loro, ma queste ultime si verificano principalmente sul cuoio capelluto di una persona. Le cisti di Milia sono più piccole e tendono ad apparire più sul viso, specialmente intorno agli occhi.

Le cisti sono generalmente benigne, il che significa che non sono cancerose.

Secondo il National Center for Biotechnology Information, le infezioni batteriche sono responsabili della formazione di bolle, che sono grumi pieni di pus sotto la pelle che si formano intorno ai follicoli piliferi.

Come identificarli

Le cisti e le bolle cutanee possono presentarsi in modo simile, ma non sono uguali.

Secondo l’AOCD, una persona può muovere una cisti epidermica sotto la pelle. La pelle solitamente copre la cisti, ma a volte può avere un poro centrale. Le cisti variano da 0,5 a diversi centimetri.

Di solito una persona non nota alcun sintomo accanto alla sua cisti. Tuttavia, se la ciste si rompe o viene infettata, può diventare rossa, gonfia e dolorosa, simile a un punto d’ebollizione.

I foruncoli sono simili a grandi e dolorosi brufoli e possono essere un po ‘più grandi delle cisti. Nella maggior parte dei casi, appaiono rossi e gonfi e contengono pus giallo.

È più probabile che una persona abbia delle bolle sulla faccia o sul collo, ma può anche apparire:

  • sotto le ascelle
  • intorno all’inguine, compresi i genitali
  • sulle cosce
  • sul fondo

Differenze di sintomi, cause e trattamenti

Nonostante il loro aspetto simile, ci sono importanti differenze tra le cisti e le bolle.

Cisti

Se una persona ha una cisti senza infiammazione, potrebbe non manifestare alcun sintomo associato, ma se la cisti si infiamma, potrebbe essere rossa, gonfia e dolorosa.

Una cisti può rompersi in caso di improvvisa esposizione alla pressione, ad esempio, se una persona cade su di essa. Se esplode, una persona potrebbe notare un pus giallo, dall’odore sgradevole.

Non è chiaro esattamente perché le persone ricevano le cisti, ma si formano quando le cellule della pelle si moltiplicano rapidamente.

La sindrome di Gardner e la sindrome di Gorlin possono indurre una persona a sviluppare cisti. Questi noduli possono anche avere un’associazione con il danno solare alla pelle di una persona, e alcuni farmaci possono aumentare la probabilità di formazione di una cisti.

Le cisti possono anche comparire dopo che una persona subisce danni alla pelle, sebbene la causa sottostante spesso non sia chiara.

Il trattamento per una ciste di solito comporta un intervento chirurgico minore per rimuoverlo. Un medico darà all’animale un anestetico locale prima di rimuovere l’intera cisti, riducendo al minimo l’incisione possibile per cercare di prevenire le cicatrici.

Bolle

A differenza della maggior parte delle cisti, le bolle sono gonfie, rosse e dolenti. Le persone possono vedere il pus giallo dentro o sul punto di ebollizione. L’ebollizione può far sentire debole o stanca una persona se sviluppa una febbre a causa dell’infezione batterica.

I foruncoli si presentano solitamente come conseguenza dell’infezione batterica intorno a un follicolo pilifero. Questa infezione provoca la morte delle cellule cutanee circostanti e il pus le sostituisce. A volte, diverse bolle si sviluppano in un cluster, che è chiamato un carbonchio.

Se una persona ha altre condizioni della pelle, come l’eczema o la psoriasi, è più probabile che sviluppino l’ebollizione perché la sua pelle è più suscettibile alle infezioni batteriche.

Sebbene i batteri siano la causa alla base dei foruncoli, gli antibiotici non sono di solito il primo trattamento per l’ebollizione, a meno che non sia grave o si siano formati molti foruncoli.

Le persone possono spesso curare le bolle a casa. L’American Academy of Dermatology consiglia di applicare un panno caldo, umido e pulito a ebollizione. Questo incoraggia l’ebollizione a rilasciare il suo pus, che aiuta a guarire. L’ibuprofene, disponibile al banco o online, può aiutare ad alleviare il dolore e l’infiammazione.

Una persona non dovrebbe spremere un’ebollizione in quanto ciò potrebbe peggiorare l’infezione.

Se l’ebollizione è grave o persistente, un medico potrebbe prendere un campione del pus in ebollizione e inviarlo a un laboratorio per determinare quale infezione batterica lo abbia causato. Quando sanno quali sono i batteri responsabili, il medico può prescrivere l’antibiotico più efficace per combattere l’infezione.

Sommario

Anche se le cisti e le bolle possono sembrare simili, specialmente se una cisti si infiamma, ci sono differenze importanti tra di loro.

Le cisti non sono generalmente dolorose, ma la maggior parte delle bolle sono doloranti. Le bolle tendono ad essere un po ‘più grandi delle cisti e appaiono rosse e gonfie. I medici possono curare le cisti con piccoli interventi chirurgici, mentre le persone possono solitamente curare l’ebollizione a casa.

In entrambi i casi, se la cisti o il punto d’ebollizione di una persona causano sintomi insoliti o non si risolvono, un medico può fornire un consiglio.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu