Ossa / Ortopedia

Qual è il modo migliore per sbarazzarsi di una borsite?

La rimozione di borsite è quando i medici usano la chirurgia per rimuovere una protuberanza ossea, o borsite, che si formano alla base dell'alluce. Le persone possono richiedere la rimozione di borsite se altri trattamenti non apportano sollievo. Di solito ha successo.

Bunions può causare dolore intenso e può aumentare il rischio di altri problemi ai piedi. La ricerca stima che fino al 23 per cento degli adulti tra i 18 ei 65 anni e il 35 per cento delle persone sopra i 65 anni hanno borsiti.

La chirurgia mira a:

  • alleviare la pressione e il dolore al piede
  • ripara l'articolazione del dito
  • ripristinare l'allineamento del piede corretto

Questo articolo descrive cosa aspettarsi prima, durante e dopo la procedura. Include anche trattamenti alternativi per la rimozione di borsite.

Tipi di chirurgia borsite

Un medico selezionerà il tipo di intervento chirurgico, in base ai sintomi di una persona, alla forma e alle dimensioni della sua borsite e ad altri fattori.

I tipi di riparazione borsite implicano:

Riparazione di tendini e legamenti

Se i tessuti molli stretti o allentati causano la formazione dell'alluce, un chirurgo può allentare tendini e legamenti stretti o stringere quelli sciolti.

Questa procedura è di solito in aggiunta ad altri.

osteotomia

Il chirurgo taglia l'osso e posiziona spilli, viti o piastre nelle aperture. Questi dispositivi aiutano a mantenere la punta dritta e ridurre il disallineamento.

A volte può essere necessario rimuovere una piccola porzione di osso.

Exostectomy

Le persone in genere hanno una esostectomia in combinazione con altri tipi di intervento chirurgico, come la rimozione dei tessuti molli e un'osteotomia. L'esostectomia comporta la rimozione della protuberanza ossea dall'alluce.

La borsite tornerà spesso se un medico esegue una esostectomia da sola perché questo intervento chirurgico non corregge la causa sottostante.

artrodesi

Il medico rimuoverà le aree delle articolazioni artritiche prima di utilizzare piastre, viti o fili per tenere insieme le superfici. Le persone affette da artrite o da gravi borsite spesso si sottopongono a questo tipo di chirurgia.

Artroplastica di resezione

Il chirurgo rimuove le aree di danno dall'articolazione per fornire più spazio tra le ossa, durante questo tipo di rimozione borsite.

Un'artroplastica di resezione può ridurre il potere dell'alluce. È, quindi, in genere per gli adulti più anziani, le persone con artrite che un'artrodesi non può trattare, e le persone che hanno avuto senza successo altre forme di chirurgia borsite.

Alcuni tipi di chirurgia borsite comportano la rimozione di ossa e tessuti. Immagine del credito: BruceBlaus, 2016 viti e perni chirurgici possono aiutare a prevenire il disallineamento della punta. Immagine: DrNealBlitz, Collage di immagini cliniche, 2012 Un chirurgo può solitamente rimuovere i punti dopo 2 settimane.

Prima della procedura

Prima di un intervento chirurgico, un medico può richiedere i seguenti test:

  • un elettrocardiogramma, per verificare la salute del cuore
  • una radiografia dei polmoni
  • esame delle urine e del sangue, per rilevare malattie o infezioni

Le persone dovrebbero mirare ad essere in buona salute prima di subire una rimozione borsite o qualsiasi altro tipo di intervento chirurgico. Per mantenere una buona salute prima dell'intervento chirurgico, le persone dovrebbero:

  • mangiare una dieta sana nelle settimane prima della procedura
  • esercitare regolarmente, per incoraggiare una ripresa più rapida
  • smettere di fumare almeno 4 settimane prima, per ridurre il rischio di infezione

Un medico può consigliare i pazienti su eventuali farmaci che stanno assumendo. Potrebbe essere necessario interrompere l'assunzione di alcuni tipi di farmaci, come l'aspirina o il warfarin, prima di un intervento chirurgico.

Il medico spiegherà anche per quanto tempo digiunare (evitare cibo o liquidi) prima dell'intervento chirurgico. Questo in genere dipende dal tipo di anestesia che una persona avrà e dal tempo che l'operazione richiederà.

Durante la procedura

Un medico somministrerà l'anestesia, sia locale che generale, prima di iniziare. Un anestetico generale significa che la persona è incosciente per la procedura. La maggior parte delle persone, tuttavia, ha un anestetico locale, che li intorpidisce sotto la caviglia.

Una volta che l'anestetico ha avuto effetto, il chirurgo eseguirà l'intervento. Gli individui che si stanno preparando per la chirurgia borsite dovrebbero chiedere al loro medico dettagli specifici sul tipo di intervento chirurgico che avranno.

In seguito, il chirurgo applicherà una benda al piede. I pazienti andranno nella stanza di recupero dove il personale li monitorerà attentamente. Fino a quando l'anestesia svanisce, il team osserverà quanto segue:

  • pressione sanguigna
  • frequenza cardiaca
  • respirazione
  • altri segni vitali

La maggior parte delle persone può andare a casa poche ore dopo il loro intervento chirurgico. Avranno bisogno di organizzare il trasporto a casa prima di andare in ospedale, in quanto le persone non dovrebbero guidare se stessi dopo l'anestesia generale.

Recupero dopo la procedura

Un medico fornirà istruzioni sul recupero ed è importante seguire attentamente questi passaggi per accelerare la guarigione ed evitare complicazioni.

Le persone potrebbero dover:

  • riposa e solleva il loro piede e la loro gamba per impedirgli di muoversi
  • assumere farmaci antidolorifici e antibiotici per prevenire l'infezione
  • utilizzare impacchi di ghiaccio sul piede e sui piedi per ridurre il gonfiore
  • indossare un avvio chirurgico per diverse settimane
  • utilizzare le stampelle o un ginocchiere per alcune settimane
  • mantieni la ferita e i punti asciutti usando una busta di plastica sul piede durante la doccia
  • Indossare scarpe con ampi toe box per ridurre il dolore e prevenire le recidive
  • evitare di indossare i tacchi alti per almeno 6 mesi dopo l'intervento chirurgico
  • vedere un fisioterapista per esercizi e tecniche di riabilitazione

Le persone possono iniziare a rimettere il peso sui loro piedi nel tempo, secondo le istruzioni del loro medico. Potrebbero essere in grado di guidare dopo 1 o 2 settimane.

Un medico in genere rimuoverà i punti dopo 2 settimane, ma le persone potrebbero dover continuare a indossare medicazioni o tutore per 6-12 settimane. Può essere fino a un anno prima che una persona effettui un recupero completo e il suo piede ritorni alla sua dimensione normale.

Durante questo periodo, gli individui possono avere diversi appuntamenti di follow-up con il proprio medico, nonché una o più radiografie del piede per verificare se l'intervento ha avuto successo.

È essenziale che le persone indossino calzature di supporto e appropriate per prevenire la ricorrenza borsite ed evitare complicazioni.

Alcune persone potrebbero non essere mai in grado di indossare ancora tacchi alti o scarpe con le scatole strette. Uno studio del 2016 sulle riviste di gerontologia suggerisce che indossare calzature costrittive di età compresa tra i 20 ei 39 anni può essere un fattore di rischio per lo sviluppo di bunions.

Quando contattare un medico durante il recupero

Durante il periodo di recupero, le persone dovrebbero contattare un medico se si verifica uno dei seguenti casi:

  • la medicazione si allenta, si bagna o cade
  • il sangue o il liquido di drenaggio assorbono la medicazione
  • i farmaci causano reazioni avverse
  • compaiono sintomi di infezione, tra cui febbre, brividi, mancanza di respiro e calore o più dolore intorno alla ferita

Alternative alla chirurgia borsite

I medici di solito raccomandano l'intervento solo quando la condizione è grave o quando altri trattamenti non funzionano.

Le persone che non sono in grado di sottoporsi alla rimozione di borsite, o coloro che non desiderano farlo, possono trovare sollievo da quanto segue:

  • indossare scarpe di supporto con una punta larga
  • evitando le scarpe col tacco alto
  • utilizzando pastiglie per borsite o inserti per scarpe, disponibili al banco, per ridurre la pressione sulla punta
  • taping o splinting la punta nella sua posizione corretta
  • indossa un distanziatore tra l'alluce e quello accanto
  • applicando il ghiaccio ai piedi infiammati
  • assumere medicinali antidolorifici consigliati da un medico
  • ottenere iniezioni di cortisone nel piede per ridurre il dolore e il gonfiore
  • vedere un fisioterapista per la terapia ad ultrasuoni, esercizi e altri trattamenti

Porta via

Secondo l'American Academy of Orthopaedic Surgeons, la maggior parte delle persone che hanno un intervento chirurgico all'alluce vedrà un miglioramento dei loro sintomi, inclusa una riduzione del dolore e un migliore allineamento dell'alluce.

Alcune ricerche del 2012 suggeriscono che un trattamento chirurgico adeguato offre una buona o una buona prospettiva per l'85% delle persone e un risultato soddisfacente in un altro 10% di coloro che hanno la procedura.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu