Controllo delle nascite

Puoi iniziare la pillola anticoncezionale a metà ciclo?

Molte persone si chiedono se è sicuro iniziare a prendere le pillole anticoncezionali nel bel mezzo del loro ciclo mestruale. La risposta di solito dipende dal tipo di pillola e dai bisogni della persona.

Le pillole anticoncezionali sono un metodo sicuro ed efficace per prevenire una gravidanza non voluta. Per alcune persone, la pillola può anche aiutare a ridurre i sintomi causati dai loro periodi, come forti sanguinamenti e cicli irregolari.

In questo articolo, esaminiamo se una persona può iniziare la sua pillola anticoncezionale a metà ciclo, e i benefici, i rischi e gli effetti collaterali di farlo.

Puoi iniziare la pillola a metà ciclo?

Per capire come funziona la pillola, è importante sapere cosa succede durante un tipico ciclo mestruale.

Il ciclo medio si svolge nell'arco di 28 giorni:

  • Giorni 1-7: Questo è l'inizio di un periodo in cui il sanguinamento si verifica in genere per circa 4 a 8 giorni. Durante questo periodo, i livelli ormonali di una persona, in particolare gli estrogeni, sono bassi e le crescite chiamate follicoli si sviluppano sulle ovaie. Questi follicoli contengono un uovo o un uovo.
  • 8 ° giorno: Una persona ha di solito smesso di sanguinare e uno dei follicoli inizierà a rilasciare estrogeni e si ingrandirà. Questo estrogeno fa sì che il rivestimento uterino diventi più spesso.
  • Giorni 11-13: I livelli di estrogeni raggiungono il loro picco e c'è un aumento dell'ormone luteinizzante (LH). Questo ormone finirà per far scoppiare il follicolo e rilasciare un uovo.
  • Giorno 14: Questo è in genere il giorno dell'ovulazione quando il follicolo rilascia un uovo. Questo uovo vive solitamente da 12 a 24 ore. Se lo sperma è presente durante questo periodo, può fecondare l'uovo. Lo sperma può vivere da 3 a 5 giorni all'interno del corpo.
  • Giorni 15-24: L'uovo, indipendentemente dal fatto che la fecondazione abbia avuto luogo, viaggerà lungo la tuba di Falloppio verso l'utero. Il follicolo rotto inizierà a produrre ormone progesterone, che rende il rivestimento uterino ancora più spesso, creando un ambiente ideale per l'impianto di un ovulo fecondato.
  • Giorni 24-28: Se l'uovo non è fecondato, si romperà durante questo periodo. I livelli di estrogeni e progesterone iniziano a diminuire, il che porta all'utero a perdere il rivestimento e l'inizio del periodo successivo di una persona.

La maggior parte delle persone può iniziare a prendere le pillole anticoncezionali in qualsiasi momento durante il loro ciclo mestruale. Tuttavia, possono essere necessari diversi giorni prima che la pillola stabilisca un ciclo ormonale coerente che impedisca la gravidanza.

Avviando la pillola a metà ciclo, intorno al punto di ovulazione, una persona è a rischio di gravidanza e deve utilizzare un metodo contraccettivo di riserva fino a quando non ha assunto la pillola per almeno 7 giorni consecutivi. Per essere più cauto, usa un'altra forma di controllo delle nascite, come preservativi e schiuma, durante il primo mese.

Come e quando iniziare la pillola?

Non esiste una regola rigida per quando iniziare la pillola. Le raccomandazioni su quando iniziare dipendono anche dal tipo di pillola che una donna sta assumendo. Esistono due tipi principali di pillola anticoncezionale:

  • La pillola di combinazione, che contiene versioni sintetiche degli ormoni estrogeni e progesterone. Questi ormoni impediscono l'ovulazione e riducono la probabilità di fecondazione e impianto.
  • Il minipill, che contiene solo una versione sintetica del progesterone. È anche noto come pillola solo progestinico. La minipillola previene principalmente la gravidanza causando un ispessimento del muco cervicale e una diluizione del rivestimento dell'utero. Questo riduce le possibilità di fecondazione e l'impianto di un uovo.

Pillola combinata

I medici spesso consigliano di iniziare la pillola combinata sia il primo giorno del periodo di una persona o la prima domenica dopo l'inizio del periodo.

Iniziare la prima domenica ha due scopi: fornisce una giornata consistente per iniziare le pillole e può influenzare il tempo mestruale in modo che la persona non sarà probabilmente nel loro periodo nel corso di un fine settimana. Questo può o non può essere un beneficio per alcune persone.

Tuttavia, non tutti hanno un ciclo mestruale regolare. Una persona può iniziare il ciclo e riprovare dopo 2 settimane. In questo caso, alcune persone potrebbero avere difficoltà a cronometrare le loro pillole in base a "iniziare un ciclo".

Per una persona con periodi irregolari, il momento migliore per iniziare a prendere la pillola può essere quando sono pronti per iniziare a regolare i loro periodi.

minipill

Di solito una persona può iniziare il minipillolo in qualsiasi momento durante il suo ciclo. Il minipill protegge tipicamente dalla gravidanza entro 48 ore dall'inizio.

Tuttavia, le persone che non iniziano a prendere il minipillolo durante il loro periodo devono usare un'altra forma di contraccezione per almeno i primi 2 giorni. Potrebbe essere saggio utilizzare altre misure contraccettive per un ciclo completo.

Per la massima efficacia, è fondamentale prendere il minipill durante la stessa finestra di 3 ore ogni giorno. Una persona dovrebbe scegliere un momento della giornata che sia comodo e facile da ricordare.

Molte persone creano un promemoria quotidiano per assicurarsi che assumano la loro pillola alla stessa ora ogni giorno.

Vantaggi e rischi dell'inizio del ciclo intermedio

Mentre non ci sono chiari benefici per la salute a partire da metà ciclo, alcune persone potrebbero trovare conveniente iniziare a prendere le loro pillole anticoncezionali non appena le ottengono.

Tuttavia, l'avvio della pillola a metà ciclo significa che una persona non sarà protetta dalla gravidanza immediatamente.

Chiunque scelga di iniziare la pillola fuori dai primi 5 giorni del ciclo mestruale deve usare un metodo contraccettivo di riserva, come i preservativi, almeno per:

  • 7 giorni se si utilizza la pillola combinata
  • 2 giorni se si utilizza il minipill

Un altro potenziale rischio di iniziare la pillola a metà ciclo è che una donna potrebbe già essere incinta. Tuttavia, un ampio studio danese suggerisce che l'assunzione di pillole anticoncezionali durante la gravidanza non nuocerà al feto.

Quando si inizia a metà ciclo, può anche richiedere più tempo per il corpo di una persona per adattarsi al nuovo ciclo ormonale. In alcune persone, questo può causare spotting o sanguinamento irregolare. Potrebbero volerci alcuni mesi dopo l'inizio della pillola a metà ciclo per periodi più regolari da restituire.

Effetti collaterali dell'avvio della pillola a metà ciclo

I possibili effetti collaterali delle pillole anticoncezionali sono gli stessi indipendentemente da quando la persona inizia a prenderli e include:

  • tenerezza al seno
  • vertigini
  • mal di testa
  • sanguinamento mestruale irregolare
  • cambiamenti di umore
  • nausea

In genere, questi sintomi scompaiono entro 3 mesi dall'assunzione della pillola. Tuttavia, se una persona continua a sperimentare effetti collaterali fastidiosi dopo questo periodo, potrebbe desiderare di parlare con il proprio medico del passaggio a un altro tipo di pillola anticoncezionale.

prospettiva

Decidere quando iniziare a prendere le pillole anticoncezionali dipende in gran parte dalle preferenze personali e dal tipo di pillola. Una persona che inizia la pillola durante i primi 5 giorni dall'inizio del ciclo dovrebbe avere una protezione immediata contro la gravidanza.

Chiunque scelga di avviare la pillola a ciclo intermedio deve utilizzare la contraccezione di backup per almeno 7 giorni se si utilizza la pillola combinata e almeno 2 giorni se si utilizza il minipill.

Per essere più attenti, una persona potrebbe voler considerare l'utilizzo di un'altra forma di controllo delle nascite durante il primo mese di assunzione di entrambi i tipi di pillola anticoncezionale.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu