Psicopatici nel mondo degli affari: perché il sesso conta

Una meta-analisi di recente pubblicazione indaga se le persone con tratti psicopatici hanno più successo negli affari. I ricercatori concludono che, quando si tratta dei sessi, il campo di gioco non è assolutamente pari.

Secondo alcuni media, le persone che hanno successo nelle aziende hanno molte probabilità di avere tratti psicopatici.

Nello specifico, si pensa che asseriscano il dominio sugli altri, agiscano impulsivamente e manchino di empatia.

In realtà, gli studi che hanno esaminato la relazione tra la psicopatia e il successo hanno raggiunto conclusioni meno solide. Non c'è consenso sull'opinione scientifica e il dibattito continua.

Recentemente, gli scienziati dell'Università dell'Alabama di Tuscaloosa, Alabama e Iowa State University di Ames, IA, hanno deciso di riesaminare i dati esistenti per ottenere una comprensione più chiara della psicopatia sul posto di lavoro. Le persone nelle posizioni di leadership aziendale mostrano più tratti psicopatici?

Il successo di uno psicopatico

Gli autori del presente studio erano particolarmente interessati a comprendere "l'associazione tra caratteristiche psicopatiche della personalità e emergere della leadership, efficacia della leadership e leadership trasformazionale".

In breve, volevano sapere se i tratti psicopatici aiutano un individuo a emergere come leader e se questi tratti rappresentano un leader di successo.

Per lo studio, hanno analizzato nuovamente i dati da 92 dataset esistenti e pubblicato i loro risultati nel Journal of Applied Psychology con il titolo: "Serviamo i signori oscuri? Una revisione meta-analitica di psicopatia e leadership."

A prima vista, i risultati sono stati relativamente inconcludenti, ma nella direzione prevista. Gli autori spiegano che, sebbene le correlazioni fossero deboli, le persone con tendenze psicopatiche avevano maggiori probabilità di emergere come leader, ma che le persone con questi tratti avevano meno probabilità di essere leader efficaci.

"Nel complesso, anche se non vi è alcuna relazione positiva o negativa con la linea di fondo di un'azienda quando le tendenze psicopatiche sono presenti nei leader organizzativi, i loro subordinati continueranno a odiarli".

Autore dello studio, dott. Peter Harms

Continua, "Quindi possiamo probabilmente supporre che si comportino in un modo che è nocivo e qualsiasi minaccia che fanno per 'motivare' i lavoratori non è davvero un guadagno."

Quando i ricercatori hanno approfondito i dati un po 'più in profondità, hanno scoperto alcune interessanti differenze tra i sessi.

Psicopatia nelle donne

Hanno scoperto che i tratti psicopatici aiutano gli uomini ad apparire efficaci; al contrario, le persone percepiscono le caratteristiche psicopatiche nelle donne molto più negativamente. Gli autori scrivono:

"Questo è probabile perché le donne che mostrano comportamenti psicopatici sono viste come una violazione non solo delle norme generali di genere […], ma anche di quelle associate alle dirigenti femminili".

Secondo l'autrice principale, Karen Landay, "L'esistenza di questo doppio standard è certamente scoraggiante: posso immaginare che le donne in cerca di posizioni dirigenziali aziendali vengano a sapere che dovrebbero emulare leader maschili di successo che mostrano tendenze psicopatiche. essere spiacevolmente sorpresi di scoprire che i loro stessi risultati non sono altrettanto positivi. "

Poiché questa differenza di sesso è una nuova scoperta, le ricerche dovranno fare molto più lavoro per stuzzicare le sfumature.

Gli autori discutono anche alcune limitazioni dello studio corrente; per esempio, hanno basato la loro analisi su un numero relativamente piccolo di studi empirici. Un altro limite che menzionano è la mancanza di un modo standard per misurare la psicopatia, rendendo difficile il confronto dei risultati tra gli studi.

Inoltre, nella maggior parte degli studi che hanno analizzato, il successo dei leader è stato valutato in base a misure soggettive; sarebbe interessante vedere se una misura oggettiva – come il successo finanziario – avrebbe modificato i risultati.

Nel frattempo, secondo il Dr. Harms, "dovremmo essere più consapevoli e meno tolleranti nei confronti del cattivo comportamento negli uomini. Non è corretto mentire, imbrogliare, rubare e ferire gli altri se è alla ricerca di ambizioni personali, richieste organizzative o solo per divertimento. "

Questo post è stato utile per te?