Cancro ovarico

Periodi mancati e cancro ovarico

Una persona può perdere un periodo per una serie di motivi comuni. Il cancro ovarico è una causa rara di un periodo mancato.

Il cancro alle ovaie colpisce le ovaie, che sono organi riproduttivi femminili che siedono su entrambi i lati dell'utero o dell'utero. Questo tipo di cancro può svilupparsi da vari tipi di cellule nelle ovaie o nelle tube di Falloppio. Il tipo più comune di cancro ovarico è un tumore epiteliale chiamato carcinoma sieroso.

Il cancro ovarico rappresenta circa il 3% dei casi di cancro nelle donne. Negli Stati Uniti, il rischio femminile di sviluppare il cancro ovarico è di circa 1 su 78.

Capire i sintomi del cancro ovarico può aiutare una persona a ottenere una diagnosi precoce. Manca un periodo a volte può indicare il cancro ovarico, ma ci sono altri sintomi più comuni.

In questo articolo, esploriamo il legame tra cancro ovarico e periodi mancati. Copriamo anche i sintomi e i fattori di rischio per questo tipo di cancro e descriviamo la prospettiva e quando vedere un medico.

Può un periodo mancato essere un sintomo di cancro ovarico?

Secondo l'American Cancer Society (ACS), il cancro ovarico può influenzare i periodi mestruali di una persona. Le modifiche possono includere sanguinamento più pesante del solito o comunque irregolare. Manca un punto può essere un esempio.

Se una persona ha il cancro alle ovaie, perdere un periodo può essere un segnale precoce. Ma ci sono molti altri motivi per cui manca un periodo. Questi includono:

  • stress
  • basso peso corporeo
  • gravidanza
  • esercizio eccessivo
  • squilibrio ormonale

Ciò che conta come un periodo mancato?

Per capire quando un periodo è mancato, è importante capire la lunghezza di un ciclo mestruale.

In genere, il ciclo di una persona è compreso tra 24 e 38 giorni. La lunghezza esatta varia per tutti e può cambiare di alcuni giorni al mese.

Sapere cosa è normale per una persona può aiutarli a individuare periodi irregolari o mancati.

I periodi irregolari si verificano quando la durata del ciclo mestruale varia di oltre 7-9 giorni. Un periodo mancato è quando non si verificano sanguinamenti per un intero ciclo mestruale.

Un periodo mancato influisce sul rischio di cancro ovarico?

Manca un periodo non causa il cancro ovarico. Tuttavia, potrebbe esserci un collegamento tra periodi mancanti e un aumentato rischio di sviluppare la malattia.

Uno studio del 2016 ha rivelato che le donne con cicli mestruali irregolari possono avere un rischio più elevato di sviluppare il cancro ovarico. I ricercatori hanno scoperto che questo rischio aumenta con l'età.

Le donne con cicli mestruali irregolari avevano il doppio delle probabilità di sviluppare un cancro ovarico di 70 anni rispetto alle donne con cicli mestruali regolari.

Capire perché il rischio di sviluppare il cancro ovarico può aumentare per le persone con periodi irregolari richiederà più ricerca, in quanto gli scienziati devono ancora trovare un nesso causale.

I sintomi del cancro ovarico

Manca un periodo può essere un sintomo di cancro ovarico, ma non è il più comune. Secondo l'ACS, il cancro ovarico causa in genere:

  • dolore pelvico o ventre
  • la necessità di urinare frequentemente
  • una persona da mangiare di meno o sentirsi piena rapidamente

Avere questi sintomi non significa necessariamente che una persona ha il cancro alle ovaie. C'è spesso una causa meno seria.

Se i sintomi derivano dal cancro ovarico, si verificano spesso e si sentono gravi.

Se questi sintomi si verificano regolarmente, consultare un medico. In questo modo, se c'è un problema, il medico può diagnosticare e trattare rapidamente.

Oltre ai cambiamenti nei periodi, altri sintomi meno comuni del cancro ovarico possono includere:

  • sentirsi estremamente stanco
  • avere un mal di stomaco
  • essendo stitico
  • avere una pancia gonfia
  • perdere peso
  • fare sesso doloroso
  • provare dolore alla schiena

Altri fattori di rischio

I fattori che possono aumentare il rischio di una persona di sviluppare il cancro ovarico includono:

  • invecchiamento
  • avere figli dopo i 35 anni
  • mai portando una gravidanza a termine
  • essere sovrappeso o obesi
  • avere una storia familiare di cancro ovarico, cancro al seno o tumore del colon-retto
  • utilizzando la terapia ormonale dopo la menopausa
  • avere una sindrome da cancro familiare
  • usando il trattamento della fertilità, come la fecondazione in vitro

Quando vedere un dottore

L'ACS afferma che una persona dovrebbe vedere un medico se manifesta sintomi comuni di cancro ovarico più di 12 volte in un mese.

I medici in genere iniziano una diagnosi chiedendo i sintomi e la storia medica di un individuo. Possono quindi esaminare il bacino.

Se un medico sospetta un cancro ovarico, può ordinare uno o più test. Questi possono includere:

  • test di imaging, come ultrasuoni, risonanza magnetica, TAC o radiografia
  • una laparoscopia o colonscopia, che comporta l'inserimento di un tubo sottile con una macchina fotografica e la luce nel corpo di una persona per verificare la presenza di segni di cancro
  • una biopsia, che consiste nel prelevare un campione delle ovaie e analizzarlo
  • esami del sangue per controllare la salute generale e escludere altre condizioni

Se una persona ha il cancro alle ovaie, una diagnosi precoce significa che possono ricevere il trattamento necessario il più presto possibile.

Selezione

I medici possono raccomandare lo screening per le persone con un rischio maggiore.

Lo screening può comportare uno o entrambi i seguenti test:

  • un'ecografia transvaginale, o TVUS
  • un antigene del cancro, o CA-125, analisi del sangue

L'analisi del sangue CA-125 cerca una proteina presente sulle cellule tumorali ovariche.

Uno studio del 2015 ha rilevato che interpretare i risultati di un esame del sangue CA-125 utilizzando un rischio di algoritmo del cancro ovarico può aiutare i medici a diagnosticare una percentuale più alta di persone con cancro ovarico. I ricercatori hanno confrontato l'algoritmo con i soli risultati del test del sangue.

Circa il 20% delle persone con tumore ovarico riceve una diagnosi precoce. Spesso, questo tipo di cancro non causa sintomi nelle fasi iniziali.

Allo stato attuale, non esiste un test di screening raccomandato per le persone che non hanno sintomi e nessun rischio aumentato di cancro ovarico.

prospettiva

Ricevere una diagnosi e un trattamento precoce può migliorare la prospettiva di una persona.

Circa il 94% delle persone vive più di 5 anni dopo una diagnosi precoce del carcinoma ovarico.

Porta via

I periodi mancati di solito non sono un segno di una condizione grave, ma possono indicare:

  • basso peso corporeo
  • esercizio eccessivo
  • gravidanza
  • stress
  • squilibrio ormonale

Tuttavia, meno comunemente, manca un periodo o periodi irregolari può indicare il cancro ovarico. I sintomi più comuni del cancro ovarico includono:

  • dolore pelvico o ventre
  • mangiare di meno
  • sentirsi pieno rapidamente
  • sentendo il bisogno di urinare spesso
  • urinare frequentemente

Se una persona ha sintomi di cancro ovarico, dovrebbe vedere un medico per una valutazione. Le prospettive per il cancro ovarico possono migliorare con diagnosi precoce e rilevamento.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu