Alcol / Dipendenza

Per quanto tempo puoi rilevare la marijuana nel corpo?

Il tetraidrocannabinolo, la sostanza chimica della marijuana che fa sentire le persone "alte", può rimanere nel corpo per diversi giorni o addirittura settimane.

Il tempo che questa sostanza chimica rimane nel corpo o continua a mostrare in un test antidoping dipende da molti fattori. Questi includono:

  • quanto grasso corporeo ha una persona
  • quanto spesso consumano la droga
  • quanto qualcuno fuma
  • la sensibilità del test antidroga

Farmaci come l'alcol possono sparire completamente dal corpo in poche ore. In confronto, l'erba rimane molto più a lungo.

I test antidroga possono rilevare il tetraidrocannabinolo, o il THC, nelle urine, nel sangue e nei capelli per molti giorni dopo l'uso, mentre i test della saliva possono rilevare il THC solo per alcune ore. Questo è dovuto al modo in cui il corpo metabolizza il THC.

Il THC è una sostanza liposolubile. Ciò significa che si lega al grasso corporeo, il che aumenta il tempo necessario a qualcuno per eliminare completamente il THC.

Finestre per la rilevazione della marijuana

La ricerca sulla quantità di tempo in cui un test può rilevare la marijuana mostra una vasta gamma di medie. La ricerca del 2017 stima una finestra di rilevamento per una singola sigaretta di marijuana di circa 3 giorni.

Lo stesso studio sottolinea che le finestre di rilevazione variano e dipendono da quanto spesso una persona fuma.

Mostrava:

  • Per qualcuno che fuma marijuana per la prima volta, i test possono rilevarlo per circa 3 giorni.
  • In una persona che fuma marijuana tre o quattro volte alla settimana, la finestra di rilevamento è di 5-7 giorni.
  • Per le persone che fumano marijuana una volta al giorno o più, i test possono rilevarlo nel loro sistema per 30 giorni o più.

Le finestre di rilevamento dipendono anche dal tipo di test che una persona intraprende. Le stime generali per vari test sulla marijuana sono le seguenti:

  • I test delle urine possono rilevare la marijuana nelle urine per circa 3-30 giorni dopo l'uso.
  • I test sulla saliva possono rilevare la marijuana per circa 24 ore dopo l'uso. Alcuni test sulla saliva hanno rilevato la marijuana fino a 72 ore.
  • I test sui capelli sono i test più sensibili, rilevando il THC fino a 90 giorni dopo l'uso. Tuttavia, questi test stanno testando l'olio nella pelle che si trasferisce ai capelli, e quindi possono occasionalmente mostrare un falso positivo. Una persona che entra in contatto con un utente di THC potrebbe, in teoria, risultare positiva in un test sui capelli.
  • Gli esami del sangue possono rilevare solo THC per 3-4 ore.

Quanto devi fumare per fallire un test antidroga?

I test antidroga possono rilevare quantità relativamente piccole di THC e la quantità di THC in una determinata sigaretta di marijuana varia. Tuttavia, poche ricerche hanno esaminato esattamente quanto una persona deve fumare per fallire un test antidroga.

Gli studi riscontrano costantemente che gli utenti frequenti di infestanti hanno maggiori probabilità di fallire i test antidroga rispetto agli utenti poco frequenti. Uno studio del 2012 sulla rivista Clinical Chemistry esamina gli utenti di marijuana che fumano una sigaretta singola con il 6,8 percento di THC.

Le concentrazioni di urina di THC erano più alte da 0,6 a 7,4 ore dopo il fumo. Utilizzando un test delle urine altamente sensibile, i ricercatori hanno rilevato il THC nelle urine del 100% degli utenti frequenti e del 60-100% degli utenti poco frequenti.

Uno studio del 2017 riporta i test su campioni di capelli prelevati da 136 consumatori di marijuana che segnalano uso di marijuana pesante, leggero o nullo. Per lo studio, i ricercatori tagliano i capelli in sezioni di 1 centimetro per testare l'esposizione fino a un mese prima.

Circa il 77% degli utenti pesanti e il 39% degli utenti leggeri hanno prodotto test positivi. Nessun utente ha avuto risultati positivi, suggerendo che i falsi positivi nei test per capelli sono relativamente rari.

Fattori che influenzano il rilevamento

Numerosi fattori influenzano se un test rileva la marijuana, inclusi i seguenti:

Sensibilità del test

Test più sensibili possono rilevare dosi più basse di marijuana. I test includono sangue, urina, capelli e saliva.

Dose di THC

I test antidroga alla marijuana cercano il THC, non la marijuana. Quindi la quantità di THC che una persona consuma è il fattore significativo.

Gli effetti del THC sono cumulativi. Ciò significa che una persona che fuma più volte nell'arco di diversi giorni ha consumato una dose di THC più alta rispetto a chi fuma una volta, e quindi è più probabile che si rivelino positivi.

Anche la forza di ciascuna dose di THC è importante. Senza attrezzature di laboratorio sensibili, una persona non può determinare in modo affidabile la forza della loro marijuana.

Quanto "alto" una persona ritiene non è una misura affidabile, perché numerosi fattori diversi dalla dose di THC possono intensificare o indebolire questa sensazione.

Grasso corporeo

Poiché il grasso immagazzina marijuana, le persone con concentrazioni maggiori di grasso corporeo possono metabolizzare la marijuana più lentamente di una persona con meno grasso corporeo.

Indice di massa corporea (BMI) è un modo per giudicare il grasso corporeo. Tuttavia, poiché il peso, e quindi l'indice di massa corporea, aumenta con la massa muscolare, l'IMC non è una misura perfetta del grasso corporeo.

Sesso

In genere, le femmine hanno più grasso corporeo rispetto ai maschi. Ciò significa che le femmine possono metabolizzare la marijuana leggermente più lentamente.

Idratazione

La disidratazione aumenta le concentrazioni di THC nel corpo. Sebbene sia improbabile che bere molta acqua influenzi in modo significativo un test antidoping, potrebbe verificarsi una grave disidratazione.

Esercizio

L'esercizio non cambierà significativamente la velocità con cui il corpo metabolizza il THC. Esercitare prima di un test antidoping, tuttavia, potrebbe.

Un piccolo studio su 14 utenti regolari di marijuana valuta gli effetti di 35 minuti di esercizio su una cyclette. I risultati concludono che le concentrazioni di THC sono aumentate di una quantità statisticamente significativa, suggerendo che l'esercizio prima di un test antidoping può aumentare la probabilità di un risultato positivo del test.

I ricercatori ritengono che l'esercizio fisico possa causare alle cellule di grasso il rilascio di THC. Nei loro risultati, le persone con BMI più elevato hanno avuto aumenti più significativi dei livelli di THC.

Metabolismo

Perché un test antidroga sia negativo, il corpo deve eliminare il THC dal sistema, così come i prodotti chimici metabolici che hanno legami con il THC. Le persone con un metabolismo più veloce generalmente eliminano il THC più rapidamente rispetto a quelli con metabolismo più lento.

Come far uscire più velocemente la marijuana dal corpo

In definitiva, ci sono solo due strategie che funzionano per questo, e stanno diminuendo la concentrazione di THC nella marijuana e accelerando il metabolismo.

Una corretta idratazione può impedire a un test antidroga di mostrare concentrazioni di THC insolitamente elevate. Per le persone i cui risultati dei test sono al limite tra positivo e negativo, ciò significa che essere disidratati può aumentare le possibilità di un risultato positivo.

Non esiste un modo affidabile per accelerare il metabolismo. L'esercizio fisico può aiutare il corpo a metabolizzare più THC, ma anche l'esercizio troppo vicino a un test può causare un risultato positivo.

Il singolo fattore più importante è il tempo trascorso dall'ultima esposizione al momento del test.

Porta via

Non c'è modo di prevedere con precisione la quantità di tempo che impiega un individuo a metabolizzare la marijuana e ad eliminarla dai loro corpi. Test a casa possono aiutare le persone a mettersi alla prova per la presenza di marijuana nel loro sistema.

Per quasi tutte le persone, la marijuana dovrebbe scomparire o avere una concentrazione molto bassa entro 30 giorni. Per gli utenti poco frequenti, potrebbero essere necessari 10 giorni o meno perché la marijuana lasci il corpo.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu