DiabeteDiabete di tipo 2

Ozempic (semaglutide)

Avviso FDA: carcinoma tiroideo

Questo farmaco ha un avvertimento in scatola. Questo è l’avvertimento più grave della Food and Drug Administration (FDA). Un avvertimento in scatola avvisa medici e pazienti sugli effetti dei farmaci che possono essere pericolosi.

  • Negli animali, Ozempic può aumentare il rischio di tumori alla tiroide. Non è noto se Ozempic abbia questo effetto sull’uomo. Non dovresti usare Ozempic se tu o un tuo parente stretto avete avuto il cancro alla tiroide in passato, o se avete una rara forma di cancro chiamata sindrome di neoplasia endocrina multipla di tipo 2.
  • Se stai assumendo Ozempic e hai sintomi di un tumore alla tiroide, contatta immediatamente il medico. I sintomi possono includere una massa o un nodulo al collo, difficoltà a deglutire o respirare e una voce rauca.

Che cos’è Ozempic?

Ozempic è un farmaco di prescrizione di marca che viene utilizzato per migliorare i livelli di zucchero nel sangue negli adulti con diabete di tipo 2. Si presenta come una soluzione liquida che viene somministrata per iniezione sotto la pelle (sottocutanea).

Ozempic contiene il semaglutide farmaco, che appartiene a una classe di farmaci chiamati agonisti del peptide-1 (GLP-1) glucagon-like.

Ozempic può essere usato da solo o in combinazione con altri farmaci per il diabete. In uno studio clinico, quando usato da solo, Ozempic ha ridotto l’emoglobina A1c (HbA1c) dall’1,4 all’1,6% dopo 30 settimane di trattamento. Ha anche ridotto i livelli di zucchero nel sangue a digiuno da 41 a 44 mg / dL in quel periodo di tempo.

Ozempic è disponibile solo come una penna che è possibile utilizzare per autoiniettare il farmaco. Esistono due diverse penne Ozempic. Entrambi contengono 2 mg di semaglutide farmaco in 1,5 ml di soluzione, ma le penne sono progettate per somministrare dosi diverse.

Ozempic non è attualmente disponibile in forma di pillola orale. Tuttavia, studi clinici stanno testando se una forma di pillola orale di Ozempic sarebbe efficace.

Generico ozempico

Ozempic è disponibile solo come farmaco di marca. Non è disponibile in una forma generica.

Ozempic contiene il semaglutide farmaco.

Costo ozempico

Come con tutti i farmaci, il costo di Ozempic può variare. Per trovare i prezzi attuali per Ozempic nella tua zona, controlla GoodRx.com.

Il costo che trovi su GoodRx.com è quello che pagheresti senza assicurazione. Il costo effettivo dipenderà dalla copertura assicurativa.

Assistenza finanziaria

Se hai bisogno di supporto finanziario per pagare Ozempic, è disponibile aiuto.

Novo Nordisk, il produttore di Ozempic, offre una Ozempic Savings Card che può aiutarti a pagare di meno per ogni ricarica di prescrizione. Per ulteriori informazioni e per scoprire se si è idonei per la carta, chiamare il numero 1-877-304-6855 o visitare il sito Web del programma.

Dosaggio ozempico

In genere, il medico ti inizierà con un dosaggio basso e lo aggiusterà nel tempo per raggiungere il dosaggio giusto per te. Alla fine prescriveranno il dosaggio più piccolo che fornisce l’effetto desiderato.

Le seguenti informazioni descrivono i dosaggi comunemente utilizzati o consigliati. Tuttavia, assicurati di prendere il dosaggio prescritto dal medico per te. Il medico stabilirà il dosaggio migliore per soddisfare le tue esigenze.

Forme e punti di forza della droga

Ozempic viene fornito come una penna che si usa per autoiniettare il farmaco.

Esistono due diverse penne Ozempic. Entrambi contengono 2 mg / 1,5 ml (1,34 mg / ml) del farmaco, ma le penne sono progettate per somministrare dosi diverse. Entrambe le penne possono essere utilizzate più volte. Tuttavia, il numero di volte in cui è possibile utilizzare una penna dipende dalla penna in uso:

  • Una penna eroga 0,25 mg o 0,5 mg per iniezione. Quando inizi a prendere Ozempic, userai questa penna. Ognuna di queste penne può essere utilizzata da quattro a sei volte.
  • L’altra penna eroga 1 mg per iniezione. Utilizzerai questa penna se hai bisogno di una dose più alta per controllare i livelli di zucchero nel sangue. Ognuna di queste penne può essere utilizzata solo due volte.

Ogni penna Ozempic viene fornita con diversi aghi. Userai un nuovo ago ogni volta che ti fai un’iniezione.

Le penne ozempiche non dovrebbero mai essere condivise con altre persone.

Dosaggio per diabete di tipo 2

Quando inizi a prendere Ozempic, prenderai 0,25 mg una volta alla settimana per quattro settimane. Successivamente, assumerai 0,5 mg una volta alla settimana per quattro settimane.

Dopo quattro settimane, se i livelli di zucchero nel sangue sono ben controllati, continuerai a prendere 0,5 mg una volta alla settimana. Se è necessario ridurre ulteriormente i livelli di zucchero nel sangue, il medico aumenterà il dosaggio a 1 mg una volta alla settimana.

Deve somministrare l’iniezione di Ozempic lo stesso giorno ogni settimana. Tuttavia, è possibile effettuare l’iniezione in qualsiasi momento della giornata, con o senza i pasti.

Se necessario, puoi cambiare il giorno in cui fai l’iniezione. In tal caso, deve aver assunto l’ultima dose almeno 48 ore prima del nuovo giorno in cui ha intenzione di somministrare l’iniezione.

Cosa succede se mi manca una dose?

Se dimentica una dose, la prenda non appena se ne ricorda, purché sia ​​entro cinque giorni dalla data della dose dimenticata. Quindi prenda la dose successiva come da programma normale.

Ma se la data della prossima dose programmata è solo a uno o due giorni di distanza, non prenda la dose dimenticata. Invece, prenda la dose successiva nel giorno previsto.

Dovrò usare questo farmaco a lungo termine?

Sì, questo farmaco viene generalmente utilizzato a lungo termine per il trattamento del diabete di tipo 2.

Effetti collaterali ozempici

Ozempic può causare effetti collaterali lievi o gravi. Il seguente elenco contiene alcuni dei principali effetti indesiderati che possono verificarsi durante l’assunzione di Ozempic. Questo elenco non include tutti i possibili effetti collaterali.

Per ulteriori informazioni sui possibili effetti collaterali di Ozempic o suggerimenti su come affrontare un effetto indesiderato problematico, consultare il medico o il farmacista.

Effetti collaterali più comuni

Gli effetti collaterali più comuni di Ozempic possono includere:

  • nausea
  • vomito
  • diarrea
  • mal di stomaco
  • mal di stomaco
  • stipsi
  • mal di testa
  • flatulenza (passaggio del gas)

Questi effetti collaterali possono scomparire entro pochi giorni o un paio di settimane. Se sono più gravi o non vanno via, si rivolga al medico o al farmacista.

Effetti collaterali gravi

Gli effetti collaterali gravi di Ozempic non sono comuni, ma possono verificarsi. Chiama subito il medico se hai gravi effetti collaterali. Chiama il 911 se i sintomi sono potenzialmente letali o se pensi di avere un’emergenza medica.

Gli effetti collaterali gravi e i loro sintomi possono includere i seguenti:

  • Cancro alla tiroide. I sintomi possono includere:
    • una massa o un nodo sul collo
    • difficoltà a deglutire
    • problema respiratorio
    • una voce rauca
  • Pancreatite (infiammazione del pancreas). I sintomi possono includere:
    • dolore alla schiena e alla pancia
    • nausea
    • vomito
    • perdita di peso involontaria
    • febbre
    • pancia gonfia
  • Ipoglicemia (basso livello di zucchero nel sangue). I sintomi possono includere:
    • sonnolenza
    • mal di testa
    • confusione
    • debolezza
    • fame
    • irritabilità
    • sudorazione
    • sentirsi nervoso
    • battito cardiaco accelerato
  • Retinopatia diabetica (problemi agli occhi legati al diabete). I sintomi possono includere:
    • visione offuscata
    • perdita della vista
    • vedendo macchie scure
    • scarsa visione notturna
  • Danno ai reni. I sintomi possono includere:
    • minzione ridotta
    • gonfiore alle gambe o alle caviglie
    • confusione
    • fatica
    • nausea
  • Gravi reazioni allergiche I sintomi possono includere:
    • eruzione cutanea
    • prurito della pelle
    • arrossamento (arrossamento e calore in faccia e collo)
    • gonfiore di gola, bocca e lingua
    • problema respiratorio

Nausea

La nausea è l’effetto collaterale più comune di Ozempic. Negli studi clinici, la nausea si è verificata in circa il 20 percento delle persone che assumevano Ozempic. È molto probabile che si verifichi nausea quando si inizia a prendere Ozempic per la prima volta e quando si aumenta il dosaggio.

La nausea può diminuire o andare via con l’uso continuato del farmaco. Se non scompare o diventa grave, consultare il medico.

Bruciore di stomaco

Alcune persone che assumono Ozempic possono avere bruciori di stomaco, ma questo non è comune. Negli studi clinici, dall’1,5 all’1,9 per cento delle persone che assumevano Ozempic aveva bruciore di stomaco.

Questo effetto collaterale può diminuire o scomparire con l’uso continuato del farmaco. Se non scompare o diventa grave, consultare il medico.

Mal di testa

Il mal di testa è un effetto collaterale comune di Ozempic. In uno studio clinico, il mal di testa si è verificato fino al 12% delle persone che assumevano Ozempic.

Questo effetto collaterale può diminuire o scomparire con l’uso continuato del farmaco. Se non scompare o diventa grave, consultare il medico.

Eruzione cutanea

L’eruzione cutanea non è un effetto collaterale che è stato riportato negli studi clinici su Ozempic. Tuttavia, alcune persone possono manifestare arrossamento quando viene somministrata l’iniezione di Ozempic. Potrebbe sembrare un’eruzione cutanea. Il rossore da un’iniezione dovrebbe scomparire entro pochi giorni.

Cancro alla tiroide

Ozempic ha un avviso in scatola dalla Food and Drug Administration (FDA) sul cancro alla tiroide. Un avviso in scatola è l’avvertimento più forte richiesto dalla FDA. Avvisa medici e pazienti di effetti farmacologici che possono essere pericolosi.

Negli studi sugli animali, Ozempic ha aumentato il rischio di tumori alla tiroide. Tuttavia, non è noto se Ozempic provoca tumori alla tiroide nell’uomo.

Ci sono stati casi di cancro alla tiroide nelle persone che assumevano liraglutide (Victoza), un farmaco della stessa classe di farmaci di Ozempic. Tuttavia, non è chiaro se questi casi siano stati causati da liraglutide o qualcos’altro.

A causa del potenziale rischio di cancro alla tiroide, non dovresti usare Ozempic se tu, o un tuo parente stretto, hai avuto un tumore alla tiroide in passato, o se hai una rara forma di cancro chiamata sindrome della neoplasia endocrina multipla di tipo 2.

Se stai assumendo Ozempic e hai sintomi di un tumore alla tiroide, contatta immediatamente il medico. I sintomi possono includere:

  • una massa o un nodo sul collo
  • difficoltà a deglutire
  • problema respiratorio
  • una voce rauca

Usi ozempici

La Food and Drug Administration (FDA) approva farmaci da prescrizione come Ozempic per il trattamento di determinate condizioni. Ozempic può anche essere usato off-label per altre condizioni. L’uso off-label è quando un farmaco approvato per il trattamento di una condizione viene utilizzato per trattare una condizione diversa.

Ozempic per diabete di tipo 2

Ozempic è approvato dalla FDA per migliorare i livelli di zucchero nel sangue negli adulti con diabete di tipo 2.

Ozempic può essere usato da solo o in combinazione con altri farmaci per il diabete. In uno studio clinico, quando usato da solo, Ozempic ha ridotto l’emoglobina A1c (HbA1c) dall’1,4 all’1,6% dopo 30 settimane di trattamento. Ha anche ridotto i livelli di zucchero nel sangue a digiuno da 41 a 44 mg / dL in quel periodo di tempo.

Usi non approvati

Ozempic non è approvato dalla FDA per il trattamento del diabete di tipo 1 e non è stato studiato nelle persone con questa condizione. Tuttavia, in alcuni casi, Ozempic può essere usato off-label per trattare il diabete di tipo 1.

Un farmaco della stessa classe di Ozempic, liraglutide (Victoza), è stato studiato nelle persone con diabete di tipo 1. La ricerca ha dimostrato che liraglutide potrebbe ridurre il fabbisogno di insulina e ridurre il peso corporeo, ma non sembra migliorare l’HbA1c.

Alcuni esperti affermano che Ozempic e altri farmaci della stessa classe non dovrebbero essere usati nelle persone con diabete di tipo 1. Credono che il rischio di effetti collaterali da questi farmaci superi i potenziali benefici se usati da persone con diabete di tipo 1.

Ozempic per perdita di peso

Ozempic può ridurre l’appetito. Di conseguenza, molte persone con diabete che usano il farmaco perdono peso.

In uno studio clinico, le persone con diabete di tipo 2 che hanno assunto Ozempic hanno perso da 8 a 10 chili in 30 settimane. In un altro studio, il trattamento con Ozempic ha comportato una perdita di peso di circa 11 chili nelle persone che avevano il diabete ed erano in sovrappeso, oltre 12 settimane di trattamento.

Ozempic è stato anche studiato per la perdita di peso nelle persone senza diabete. In uno studio clinico, Ozempic ha ridotto il peso corporeo di circa l’11-14% nelle persone considerate obese durante un anno di trattamento.

In alcuni casi, i medici possono prescrivere questo farmaco off-label per la perdita di peso.

Alternative a Ozempic

Sono disponibili altri farmaci che possono aiutare a curare il diabete di tipo 2. Alcuni potrebbero essere più adatti a te di altri. Se sei interessato a trovare un’alternativa a Ozempic, parla con il tuo medico per saperne di più su altri farmaci che potrebbero funzionare bene per te.

Esempi di farmaci che potrebbero essere un’alternativa a Ozempic includono i farmaci elencati di seguito.

  • agonisti del recettore del peptide-1 (GLP1) del glucagone come:
    • dulaglutide (Trulicity)
    • exenatide (Bydureon, Byetta)
    • liraglutide (Victoza)
    • lixisenatide (Adlyxin)
  • inibitori del co-trasportatore 2 di sodio-glucosio (SGLT2) come:
    • canagliflozin (Invokana)
    • dapagliflozin (Farxiga)
    • empagliflozin (Jardiance)
    • ertugliflozin (Steglatro)
  • metformina (Glucophage, Glumetza, Riomet), che è una biguanide
  • inibitori della dipeptidil peptidasi-4 (DPP-4) come:
    • alogliptin (Nesina)
    • linagliptin (Tradjenta)
    • saxagliptin (Onglyza)
    • sitagliptin (Januvia)
  • tiazolidinedioni come:
    • pioglitazone (Actos)
    • rosiglitazone (Avandia)
  • inibitori dell’alfa-glucosidasi come:
    • acarbosio (Precose)
    • miglitolo (Glyset)
  • solfoniluree come:
    • clorpropamide
    • glimepiride (Amaryl)
    • glipizide (Glucotrol)
    • glyburide (Diabeta, Glynase Prestabs)

Ozempic vs. Trulicity

Potresti chiederti come Ozempic si confronta con altri farmaci che sono prescritti per usi simili. Qui guardiamo come Ozempic e Trulicity sono simili e diversi.

usi

Ozempic e Trulicity sono entrambi approvati dalla FDA per migliorare i livelli di zucchero nel sangue negli adulti con diabete di tipo 2.

Ozempic e Trulicity (dulaglutide) appartengono entrambi alla stessa classe di farmaci, agonisti del peptide-1 del glucagone (GLP1). Ciò significa che lavorano allo stesso modo per migliorare i livelli di zucchero nel sangue nelle persone con diabete di tipo 2.

Forme e somministrazione di farmaci

Ozempic e Trulicity sono entrambi una soluzione liquida disponibile in una penna. Sono entrambi autoiniettati sotto la pelle (sottocutanea) una volta alla settimana.

Effetti collaterali e rischi

Ozempic e Trulicity hanno effetti simili nel corpo e quindi causano effetti collaterali molto simili. Di seguito sono riportati esempi di questi effetti collaterali.

Ozempic e Trulicity Ozempic Trulicity
Effetti collaterali più comuni
  • nausea
  • vomito
  • diarrea
  • gas
  • mal di stomaco
  • mal di stomaco
  • mal di testa
  • stipsi
  • fatica
  • appetito ridotto
Effetti collaterali gravi
  • cancro alla tiroide*
  • pancreatite
  • basso livello di zucchero nel sangue
  • danno ai reni
  • gravi reazioni allergiche
  • problemi agli occhi legati al diabete (retinopatia diabetica)
  • grave malattia gastrointestinale, compresa la gastroparesi

* Ozempic e Trulicity hanno entrambi un avvertimento in scatola dalla FDA per il cancro alla tiroide. Un avviso in scatola è l’avvertimento più forte richiesto dalla FDA. Avvisa medici e pazienti di effetti farmacologici che possono essere pericolosi.

Efficacia

L’unica condizione che Ozempic e Trulicity sono approvati dalla FDA per il trattamento è il diabete di tipo 2.

L’efficacia di questi farmaci nel trattamento di questa condizione è stata confrontata in uno studio clinico.

Nello studio, Ozempic ha ridotto l’emoglobina A1c (HbA1c) più della Trulicity dopo 40 settimane di trattamento. Ozempic ha ridotto l’HbA1c dall’1,5 all’1,8 percento, rispetto all’1,1 all’1,4 percento con Trulicity.

Ozempic ha anche ridotto il peso corporeo più della Trulicity. Ozempic ha ridotto il peso di circa 10 a 14 libbre, mentre la trulicità ha diminuito il peso di circa 5 a 7 libbre.

Costi

Ozempic e Trulicity sono entrambi farmaci di marca. Non sono disponibili in forme generiche, che in genere costano meno dei farmaci di marca.

Di solito Ozempic costa più della Trulicity. L’importo esatto da pagare per entrambi i farmaci dipenderà dal piano assicurativo.

Ozempic vs. Victoza

Victoza è un altro farmaco usato per trattare il diabete di tipo 2. Qui vediamo come Ozempic e Victoza sono simili e diversi.

usi

Ozempic e Victoza sono entrambi approvati dalla FDA per migliorare i livelli di zucchero nel sangue negli adulti con diabete di tipo 2.

Victoza è anche approvato dalla FDA per ridurre il rischio di problemi cardiaci come infarto e ictus nelle persone con diabete di tipo 2 e malattie cardiache.

Ozempic e Victoza (liraglutide) appartengono entrambi alla stessa classe di farmaci, chiamati agonisti del peptide-1 (GLP1) simili al glucagone. Ciò significa che lavorano allo stesso modo per migliorare i livelli di zucchero nel sangue nelle persone con diabete di tipo 2.

Forme e somministrazione di farmaci

Ozempic si presenta come una soluzione liquida disponibile in una penna. Viene iniettato da solo sotto la pelle (sottocutaneo) una volta alla settimana.

Victoza viene anche come soluzione liquida disponibile in una penna. Ed è anche autoiniettato sotto la pelle, ma deve essere assunto una volta al giorno.

Effetti collaterali e rischi

Ozempic e Victoza hanno effetti simili nel corpo e quindi causano effetti collaterali molto simili. Di seguito sono riportati esempi di questi effetti collaterali.

Ozempic e Victoza Ozempic Victoza
Effetti collaterali più comuni
  • nausea
  • diarrea
  • vomito
  • mal di stomaco
  • stipsi
  • mal di testa
  • mal di stomaco
  • gas
  • infezione del tratto respiratorio
  • gola infiammata
  • mal di schiena
  • appetito ridotto
Effetti collaterali gravi
  • cancro alla tiroide*
  • pancreatite
  • basso livello di zucchero nel sangue
  • danno ai reni
  • gravi reazioni allergiche
  • problemi agli occhi legati al diabete (retinopatia diabetica)
  • malattia della cistifellea

* Ozempic e Victoza hanno entrambi un avvertimento in scatola dalla FDA per questo effetto collaterale. Un avviso in scatola è l’avvertimento più forte richiesto dalla FDA. Avvisa medici e pazienti di effetti farmacologici che possono essere pericolosi.

Efficacia

Ozempic e Victoza non sono stati confrontati direttamente negli studi clinici, ma entrambi sono efficaci nel trattamento del diabete di tipo 2.

In uno studio clinico, Ozempic ha ridotto l’emoglobina A1c (HbA1c) dall’1,4 all’1,6% dopo 30 settimane di trattamento. Ha anche ridotto i livelli di zucchero nel sangue a digiuno da 41 a 44 mg / dL in quel periodo di tempo.

Ozempic riduce anche il peso corporeo nelle persone con diabete di tipo 2. In uno studio clinico, le persone che assumevano Ozempic hanno perso da 8 a 10 chili in 30 settimane. In un altro studio, le persone hanno perso circa 11 chili in 12 settimane di trattamento.

Negli studi clinici su Victoza, l’HbA1c è stato ridotto di circa 0,8-1,1 in 52 settimane di trattamento. Le persone studiate hanno anche perso circa 4,6-5,5 sterline.

Uno dei vantaggi di Victoza è che è anche approvato dalla FDA per ridurre il rischio di problemi cardiaci nelle persone con diabete di tipo 2. Negli studi clinici, Victoza ha ridotto il rischio di problemi cardiaci come infarto o ictus di circa il 13 percento.

Costi

Ozempic e Victoza sono entrambi farmaci di marca. Non sono disponibili in forme generiche, che in genere costano meno dei farmaci di marca.

Victoza di solito costa più di Ozempic, anche se in alcuni casi può essere vero il contrario, a seconda del dosaggio utilizzato. L’importo esatto da pagare per entrambi i farmaci dipenderà dal piano assicurativo.

Ozempic vs. Saxenda

Saxenda è un’altra droga di cui potresti aver sentito parlare. Qui guardiamo come Ozempic e Saxenda sono uguali e diversi.

usi

Ozempic è approvato dalla FDA per migliorare i livelli di zucchero nel sangue negli adulti con diabete di tipo 2. Può anche essere usato off-label per ridurre il peso nelle persone in sovrappeso o obese.

Saxenda è approvato dalla FDA per ridurre il peso corporeo nelle persone in sovrappeso o obese.

Liraglutide, il farmaco contenuto in Saxenda, è anche contenuto nel farmaco Victoza, approvato dalla FDA per il trattamento del diabete di tipo 2. Tuttavia, Saxenda non è usato per trattare il diabete di tipo 2. Sebbene Victoza e Saxenda contengano entrambe liraglutide, forniscono il farmaco in dosi diverse.

Ozempic e Saxenda sono entrambi nella stessa classe di farmaci, agonisti del peptide-1 (GLP1) simili al glucagone. Ciò significa che funzionano allo stesso modo nel corpo.

Forme e somministrazione di farmaci

Ozempic si presenta come una soluzione liquida disponibile in una penna. Viene iniettato da solo sotto la pelle (sottocutaneo) una volta alla settimana.

Saxenda è disponibile anche in una penna. È anche autoiniettato sotto la pelle, ma deve essere assunto una volta al giorno.

Effetti collaterali e rischi

Ozempic e Saxenda hanno effetti simili nel corpo e quindi causano effetti collaterali molto simili. Di seguito sono riportati esempi di questi effetti collaterali.

Ozempic e Saxenda Ozempic Saxenda
Effetti collaterali più comuni
  • nausea
  • vomito
  • diarrea
  • mal di stomaco
  • mal di stomaco
  • stipsi
  • mal di testa
  • gas
(pochi effetti collaterali comuni unici)
  • gonfiore
  • bocca asciutta
  • appetito ridotto
  • vertigini
  • fatica
  • infezione del tratto urinario
  • bruciore di stomaco
  • infezione allo stomaco (gastroenterite)
Effetti collaterali gravi
  • cancro alla tiroide*
  • pancreatite
  • basso livello di zucchero nel sangue
  • danno ai reni
  • gravi reazioni allergiche
  • problemi agli occhi legati al diabete (retinopatia diabetica)
  • malattia della cistifellea
  • aumento della frequenza cardiaca
  • depressione
  • pensieri di suicidio

* Ozempic e Saxenda hanno entrambi un avvertimento in scatola dalla FDA per il cancro alla tiroide. Un avviso in scatola è l’avvertimento più forte richiesto dalla FDA. Avvisa medici e pazienti di effetti farmacologici che possono essere pericolosi.

Efficacia

Ozempic e Saxenda hanno diversi usi approvati dalla FDA, ma possono entrambi essere utilizzati per ridurre il peso corporeo nelle persone in sovrappeso o obese.

In uno studio clinico, Ozempic ha ridotto il peso corporeo dall’11 al 14 percento circa in un anno di trattamento, rispetto all’8 percento circa delle persone che assumono Saxenda.

Costi

Ozempic e Saxenda sono entrambi farmaci di marca. Non sono disponibili in forme generiche, che in genere costano meno dei farmaci di marca.

Saxenda di solito costa molto più di Ozempic. L’importo esatto da pagare per entrambi i farmaci dipenderà dal piano assicurativo.

Ozempic vs. Bydureon

Qui guardiamo come Ozempic e il farmaco Bydureon sono simili e diversi.

usi

Ozempic e Bydureon sono entrambi approvati dalla FDA per migliorare i livelli di zucchero nel sangue negli adulti con diabete di tipo 2.

Ozempic e Bydureon (exenatide a rilascio prolungato) appartengono entrambi alla stessa classe di farmaci, agonisti del peptide-1 (GLP1) simili al glucagone. Ciò significa che lavorano allo stesso modo per migliorare i livelli di zucchero nel sangue nelle persone con diabete di tipo 2.

Forme e somministrazione di farmaci

Ozempic si presenta come una soluzione liquida disponibile in una penna. Viene iniettato da solo sotto la pelle (sottocutaneo) una volta alla settimana.

Bydureon si presenta anche come sospensione liquida disponibile in una siringa o penna auto-iniettabile. Viene anche somministrato per iniezione sotto la pelle una volta alla settimana.

Effetti collaterali e rischi

Ozempic e Bydureon hanno effetti simili nel corpo e quindi causano effetti collaterali molto simili. Di seguito sono riportati esempi di questi effetti collaterali.

Ozempic e Bydureon Ozempic Bydureon
Effetti collaterali più comuni
  • nausea
  • vomito
  • diarrea
  • stipsi
  • mal di stomaco
  • mal di testa
  • reazioni al sito di iniezione come arrossamento, prurito o nodulo sotto la pelle **
  • mal di stomaco
  • gas
  • fatica
  • appetito ridotto
  • bruciore di stomaco
Effetti collaterali gravi
  • cancro alla tiroide*
  • basso livello di zucchero nel sangue
  • pancreatite
  • danno ai reni
  • grave reazione allergica
  • problemi agli occhi legati al diabete (retinopatia diabetica)
  • gravi reazioni nel sito di iniezione

* Ozempic e Bydureon hanno entrambi un avvertimento in scatola dalla FDA per il cancro alla tiroide. Un avviso in scatola è l’avvertimento più forte richiesto dalla FDA. Avvisa medici e pazienti di effetti farmacologici che possono essere pericolosi.

** Sia Bydureon che Ozempic possono causare reazioni nel sito di iniezione, ma questo effetto collaterale è molto più comune con Bydureon che con Ozempic.

Efficacia

L’unica condizione che Bydureon e Ozempic sono usati per trattare è il diabete di tipo 2.

In uno studio clinico che ha confrontato questi farmaci, Ozempic ha ridotto dell’emoglobina A1c (HbA1c) dell’1,5 percento dopo 56 settimane di trattamento. Bydureon, d’altra parte, lo ha ridotto dello 0,9 per cento nello stesso periodo di tempo.

Ozempic ha anche ridotto il peso corporeo più di Bydureon. Dopo 56 settimane di trattamento, le persone che hanno assunto Ozempic hanno perso circa 12 chili, mentre quelle che hanno assunto Bydureon hanno perso circa 4 chili.

Costi

Ozempic e Bydureon sono entrambi farmaci di marca. Non sono disponibili in moduli generici, che in genere costano meno dei moduli di marca.

Ozempic di solito costa più di Bydureon. L’importo esatto da pagare per entrambi i farmaci dipenderà dal piano assicurativo.

Uso di Ozempic con altre droghe

Ozempic può essere usato da solo o combinato con altri farmaci per migliorare i livelli di zucchero nel sangue nelle persone con diabete di tipo 2. Nel trattamento del diabete, due o più farmaci possono spesso essere usati insieme quando un farmaco non migliora abbastanza i livelli di zucchero nel sangue.

Esempi di farmaci per il diabete che possono essere utilizzati con Ozempic includono:

  • canagliflozin (Invokana)
  • dapagliflozin (Farxiga)
  • glimepiride (Amaryl)
  • glipizide (Glucotrol)
  • glyburide (Diabeta, Glynase Prestabs)
  • insulina glargine (Lantus, Toujeo)
  • metformina (Glucophage, Glumetza, Riomet)
  • pioglitazone (Actos)

Istruzioni per Ozempic

Dovresti prendere Ozempic esattamente come indicato dal tuo medico.

Come iniettare

Ozempic si presenta come una penna autoiniettata sotto la pelle (sottocutanea). Ci sono diversi passaggi coinvolti nel fare l’iniezione. Per vedere una dimostrazione di come utilizzare la penna Ozempic, è possibile guardare un video dal produttore. Ecco i passaggi di base:

Passaggio 1. Preparare la penna.

  • Per prima cosa, lavati le mani.
  • Togliere il cappuccio della penna. Accantonare.
  • Controllare la finestra della penna per assicurarsi che la soluzione sia chiara e incolore. (Se non lo è, non usare quella penna.)
  • Metti un nuovo ago sulla penna. (Un nuovo ago deve essere usato ogni volta che si utilizza la penna.)
  • Sfili il cappuccio esterno dell’ago. Quindi, estrarre il cappuccio interno dell’ago. Entrambi i tappi possono essere eliminati nel cestino.

Passaggio 2. Controllare il flusso di Ozempic.

Questo dovrebbe essere fatto prima della prima iniezione che si fa con ogni nuova penna. Se hai già eseguito questo passaggio per iniezioni precedenti con la penna che stai attualmente utilizzando, puoi passare al passaggio 3.

  • Tenere la penna con l’ago rivolto verso l’alto.
  • Ruoti il ​​contatore della dose fino a quando non mostra il simbolo di controllo del flusso. (Sembra due punti e una linea.)
  • Premere e tenere premuto il pulsante della dose fino a quando il contatore della dose non mostra 0. Sulla punta dell’ago dovrebbe apparire una goccia di Ozempic.
  • Se non vedi una goccia, ripeti la procedura fino a sei volte. Se non vedi una goccia dopo sei tentativi, sostituisci l’ago e riprova.
  • Se non appare mai alcuna goccia, non usare la penna. Scartalo nel contenitore degli oggetti taglienti. (Puoi procurarti un contenitore per oggetti taglienti nella tua farmacia locale.)

Passaggio 3. Selezionare la dose.

  • Ruoti il ​​selettore della dose fino a quando non vedi la dose (0,25, 0,5 o 1).

Passaggio 4. Iniettare la dose.

  • Pulisca la pelle nel sito di iniezione con un bastoncino imbevuto di alcol.
  • Inserire l’ago nella pelle e tenerlo in posizione.
  • Premere e tenere premuto il pulsante della dose fino a quando il contatore della dose non mostra 0.
  • Dopo che il contatore della dose mostra 0, conta lentamente fino a sei prima di rimuovere l’ago dalla pelle. Questo ti assicura di assumere la dose completa.

Passaggio 5. Scartare l’ago.

  • Rimuovere l’ago dalla penna.
  • Metti l’ago usato in un contenitore per oggetti taglienti.
  • Rimetta il cappuccio della penna sulla penna.

Dove iniettare

Ozempic può essere iniettato nell’addome (pancia), nella coscia o nella parte superiore del braccio. La stessa area può essere utilizzata ogni volta che si inietta Ozempic, ma si deve cambiare il punto in cui si inietta all’interno di quell’area.

sincronizzazione

Ozempic può essere assunto in qualsiasi momento della giornata. L’iniezione deve essere effettuata lo stesso giorno ogni settimana. Se necessario, puoi cambiare il giorno in cui fai l’iniezione. Se si cambia il giorno, l’ultima iniezione deve essere stata effettuata almeno due giorni prima del nuovo giorno in cui si prevede di effettuare l’iniezione.

Idealmente, dovresti assumere il farmaco all’incirca alla stessa ora ogni giorno, anche se cambi giorno. Se è preoccupato di modificare il tempo dell’iniezione, si rivolga al medico.

Assunzione di Ozempic con il cibo

Ozempic può essere iniettato con o senza cibo.

Assunzione di Ozempic con insulina

Il medico può prescrivere Ozempic per l’uso con insulina. Ozempic e insulina possono essere somministrati alla stessa ora del giorno. Possono anche essere iniettati nella stessa parte del corpo, come la pancia. Tuttavia, non dovrebbero essere iniettati nello stesso punto.

Ozempic e alcool

Evitare di bere troppo alcol durante l’assunzione di Ozempic. L’alcol può modificare i livelli di zucchero nel sangue e aumentare il rischio di ipoglicemia.

Se bevi alcolici, parla con il tuo medico di quanto è sicuro per te.

Interazioni ozempiche

Ozempic può interagire con molti altri farmaci. Può anche interagire con determinati integratori.

Interazioni diverse possono causare effetti diversi. Ad esempio, alcuni possono interferire con il funzionamento di un farmaco, mentre altri possono causare un aumento degli effetti collaterali.

Ozempic e altri farmaci

Di seguito è riportato un elenco di farmaci che possono interagire con Ozempic. Questo elenco non contiene tutti i farmaci che potrebbero interagire con Ozempic.

Prima di prendere Ozempic, assicurati di informare il medico e il farmacista di tutte le prescrizioni, farmaci da banco e altri farmaci che assumi. Parla anche di eventuali vitamine, erbe e integratori che usi. La condivisione di queste informazioni può aiutarti a evitare potenziali interazioni.

In caso di domande sulle interazioni farmacologiche che potrebbero interessarti, si rivolga al medico o al farmacista.

Farmaci che aumentano l’insulina

L’assunzione di Ozempic con farmaci che aumentano i livelli di insulina nel corpo può causare ipoglicemia (livelli di zucchero nel sangue molto bassi). Se assume Ozempic con questi farmaci, potrebbe essere necessario che il medico riduca il dosaggio di uno o entrambi i farmaci.

Esempi di questi farmaci includono:

  • insulina degludec (Tresiba)
  • insulina detemir (Levemir)
  • insulina glargine (Lantus, Toujeo)
  • glimepiride (Amaryl)
  • glipizide (Glucotrol)
  • glyburide (Diabeta, Glynase Prestabs)

Farmaci che vengono assunti per via orale

Ozempic potrebbe ridurre la capacità del tuo corpo di assorbire alcuni farmaci assunti per via orale. Se prende farmaci per via orale, prenda almeno un’ora prima di iniettare Ozempic.

Ozempic ed erbe e integratori

L’assunzione di determinate erbe o integratori con Ozempic potrebbe aumentare il rischio di ipoglicemia (bassi livelli di zucchero nel sangue). Esempi di questi includono:

  • acido alfa lipoico
  • Banaba
  • melone amaro
  • cromo
  • gymnema
  • fico d’india
  • gelso bianco

Come funziona Ozempic

Ozempic aiuta a migliorare i livelli di zucchero nel sangue nelle persone con diabete di tipo 2. Lo fa riducendo la quantità di glucosio nel sangue.

In che modo l’insulina influenza lo zucchero nel sangue

Normalmente, quando mangi cibo, il tuo corpo rilascia un ormone chiamato insulina. L’insulina aiuta a trasportare il glucosio (zucchero) dal flusso sanguigno nelle cellule del corpo. Le cellule trasformano quindi il glucosio in energia.

Le persone con diabete di tipo 2 di solito hanno insulino-resistenza. Ciò significa che il loro corpo non risponde all’insulina come dovrebbe. Nel tempo, anche le persone con diabete di tipo 2 possono smettere di produrre abbastanza insulina.

Quando il tuo corpo non risponde all’insulina nel modo in cui dovrebbe, o se non produce abbastanza insulina, ciò causa problemi.

Le cellule del tuo corpo potrebbero non ottenere il glucosio necessario per funzionare correttamente. Inoltre, potresti ricevere troppo glucosio nel sangue. Questo si chiama iperglicemia (glicemia alta). Avere troppo glucosio nel sangue può danneggiare il corpo e gli organi, inclusi occhi, cuore, nervi e reni.

Cosa fa Ozempic

Ozempic appartiene a una classe di farmaci chiamati agonisti del peptide-1 (GLP-1) glucagon-like. Funziona nelle persone con diabete aumentando la quantità di insulina prodotta dall’organismo quando i livelli di zucchero nel sangue sono elevati. Questa maggiore insulina trasporta più glucosio nelle cellule, causando un abbassamento dei livelli di zucchero nel sangue.

Ozempic riduce anche i livelli di zucchero nel sangue in altri modi. Ad esempio, blocca una sostanza chimica nel tuo corpo che induce il fegato a produrre glucosio. Fa anche muovere il cibo dallo stomaco più lentamente. Ciò significa che il tuo corpo assorbe il glucosio più lentamente, il che impedisce ai livelli di zucchero nel sangue di alzarsi troppo.

Quanto tempo ci vuole per funzionare?

Ozempic inizia a funzionare subito dopo averlo iniettato. Ma quando inizi a prendere Ozempic per la prima volta, ci vogliono diverse settimane perché i suoi effetti completi si accumulino.

Ciò significa che non avrai tutti gli effetti di Ozempic fino a circa 4-5 settimane dopo la prima iniezione. Dopo questo periodo, avrai sempre una quantità costante di Ozempic nel tuo corpo per aiutarti a gestire i livelli di zucchero nel sangue.

Ozempic e gravidanza

Esistono studi limitati sugli effetti di Ozempic sulle gravidanze umane. Gli studi sugli animali mostrano possibili danni a un feto. Tuttavia, gli studi sugli animali non prevedono sempre in che modo un farmaco potrebbe influire sull’uomo.

Ozempic deve essere usato solo se il potenziale beneficio supera i potenziali rischi.

Se sei incinta o stai pianificando una gravidanza, parla con il tuo medico dei rischi e dei benefici dell’uso di Ozempic durante la gravidanza.

Ozempic e allattamento

Non è noto se Ozempic passa nel latte materno. Prima di usare Ozempic durante l’allattamento, discute i rischi ei benefici con il medico.

Domande comuni su Ozempic

Ecco le risposte ad alcune domande frequenti su Ozempic.

Ozempic è usato per trattare la PCOS?

Ozempic non è approvato dalla FDA per il trattamento della sindrome dell’ovaio policistico (PCOS). Non è stato studiato nelle donne con questa condizione.

Tuttavia, alcuni altri farmaci della stessa classe di farmaci di Ozempic sono allo studio per questo uso. Questa classe di farmaci è chiamata agonisti del peptide-1 (GLP-1) simile al glucagone.

Ozempic è disponibile come pillola?

Attualmente, Ozempic è disponibile solo come penna che si usa per autoiniettare il farmaco. Tuttavia, è in fase di sviluppo una forma di compressa orale di semaglutide (il farmaco contenuto in Ozempic).

Ozempic è un’insulina?

No, Ozempic non è un’insulina. Ozempic appartiene a una classe di farmaci chiamati agonisti del peptide-1 (GLP-1) glucagon-like. Funziona nelle persone con diabete aumentando la quantità di insulina prodotta dall’organismo quando i livelli di zucchero nel sangue sono elevati.

Sovradosaggio ozempico

Prendere troppo di questo farmaco può aumentare il rischio di gravi effetti collaterali.

Sintomi di overdose

I sintomi di un sovradosaggio di Ozempic possono includere:

  • nausea
  • vomito
  • ipoglicemia (grave basso livello di zucchero nel sangue)

Avvertenze ozempiche

Avviso FDA: carcinoma tiroideo

Questo farmaco ha un avvertimento in scatola. Questo è l’avvertimento più grave della Food and Drug Administration (FDA). Un avvertimento in scatola avvisa medici e pazienti sugli effetti dei farmaci che possono essere pericolosi.

  • Negli animali, Ozempic può aumentare il rischio di tumori alla tiroide. Non è noto se Ozempic abbia questo effetto sull’uomo. Non dovresti usare Ozempic se tu o un tuo parente stretto avete avuto il cancro alla tiroide in passato, o se avete una rara forma di cancro chiamata sindrome di neoplasia endocrina multipla di tipo 2.
  • Se stai assumendo Ozempic e hai sintomi di un tumore alla tiroide, contatta immediatamente il medico. I sintomi possono includere una massa o un nodulo al collo, difficoltà a deglutire o respirare e una voce rauca.

Altri avvertimenti

Prima di prendere Ozempic, parla con il tuo medico della tua storia di salute. Ozempic potrebbe non essere adatto a te se hai determinate condizioni mediche. Queste condizioni includono:

  • Reazioni allergiche agli agonisti del GLP-1 . Se hai avuto una grave reazione allergica ad altri farmaci della stessa classe di farmaci di Ozempic (agonisti del GLP-1), potresti avere maggiori probabilità di avere una grave reazione allergica a Ozempic. Parlate con il medico prima di prendere Ozempic se in passato avete avuto una grave reazione a uno di questi farmaci.
  • Malattia oculare correlata al diabete . Se hai avuto retinopatia diabetica in passato, Ozempic può peggiorare questa condizione. La retinopatia diabetica è un danno oculare correlato al diabete.
  • Malattie renali . Se hai una malattia renale, Ozempic può peggiorare le tue condizioni. Se le sue condizioni peggiorano, potrebbe essere necessario interrompere l’assunzione di Ozempic. Se hai una grave malattia renale, potresti non essere in grado di usare Ozempic.

Scadenza ozempica

Ogni pacchetto Ozempic ha una data di scadenza indicata sull’etichetta. Non utilizzare Ozempic se la data è oltre la data di scadenza indicata sull’etichetta.

Ozempic deve essere conservato in frigorifero a una temperatura compresa tra 36 ° F e 46 ° F fino a quando non si è pronti per usarlo. Ozempic non dovrebbe mai essere congelato. Se Ozempic si blocca, non può più essere utilizzato.

Dopo il primo utilizzo, la penna Ozempic può essere conservata in frigorifero oa temperatura ambiente. Tuttavia, può essere usato solo fino a 56 giorni dopo la prima iniezione. Trascorso questo tempo, la penna deve essere eliminata.

L’ago della penna Ozempic deve essere rimosso dopo ogni iniezione. La penna Ozempic non deve essere conservata con l’ago attaccato.

Informazioni professionali per Ozempic

Le seguenti informazioni sono fornite per clinici e altri professionisti sanitari.

Meccanismo di azione

Ozempic è un agonista del recettore del peptide-1 (GLP-1) simile al glucagone. Riduce i livelli di glucosio nel sangue aumentando la secrezione di insulina pancreatica in risposta ai livelli di glucosio. Ozempic abbassa anche i livelli di glucosio nel sangue diminuendo la secrezione di glucagone e rallentando lo svuotamento gastrico.

Farmacocinetica e metabolismo

La biodisponibilità assoluta di Ozempic è dell’89 percento. Il picco di concentrazione si verifica in uno o tre giorni dopo una dose. I livelli allo stato stazionario di solito si verificano entro 4-5 settimane dalla somministrazione sottocutanea una volta alla settimana.

L’emivita di eliminazione è di circa una settimana. Ozempic e metaboliti vengono eliminati principalmente attraverso le urine e le feci.

controindicazioni

Ozempic è controindicato nelle persone con:

  • storia personale o familiare di carcinoma midollare della tiroide
  • storia personale di sindrome da neoplasia endocrina multipla di tipo 2
  • storia di grave reazione di ipersensibilità alla semaglutide

Conservazione

Ozempic deve essere refrigerato a una temperatura compresa tra 2 ° C e 8 ° C (36 ° F e 46 ° F) fino al momento dell’uso. Ozempic non deve essere congelato. Se Ozempic si blocca, non può più essere utilizzato. Dopo il primo utilizzo, la penna Ozempic può essere conservata in frigorifero oa temperatura ambiente. Può essere usato fino a 56 giorni dopo la prima iniezione.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu