Salute dell'Uomo

Ogni quanto tempo un uomo dovrebbe rilasciare lo sperma?

Per la maggior parte degli uomini, l’eiaculazione è sinonimo di orgasmo, sebbene alcuni uomini possano avere un orgasmo senza eiaculare.

L’eiaculato contiene liquido proveniente dalla prostata, dalle vescicole seminali e dalle ghiandole bulbouretrali. Sebbene contenga un’ampia varietà di sostanze, tra cui acido citrico, colesterolo, muco e acqua, il suo compito principale è quello di rilasciare lo sperma.

La ricerca mostra che la frequenza con cui un uomo eiacula può influenzare la sua salute, il numero di spermatozoi e il benessere generale.

Mentre nessuna prova dice che il non eiaculare causa gravi problemi di salute, l’eiaculazione frequente può ridurre il rischio di un cancro alla prostata di un uomo. Fare sesso soddisfacente con un partner può anche migliorare la salute di un uomo.

Questo articolo esamina la frequenza con cui un uomo dovrebbe rilasciare lo sperma, se esiste un legame tra l’eiaculazione e il cancro e gli effetti dell’eiaculazione sul corpo.

Cosa è normale

Molti uomini possono chiedersi se il loro comportamento sessuale è normale. Potrebbero temere di non avere più sesso dei loro coetanei o di masturbarsi troppo frequentemente.

La verità è che non esiste un numero “normale” di volte in cui un uomo dovrebbe eiaculare. La frequenza media di eiaculazione varia in base a molti fattori, tra cui quello di un uomo:

  • età
  • Salute
  • stato delle relazioni

Secondo il Sexual Exploration in America Study 2015, il sesso in coppia – e l’eiaculazione che di solito lo accompagna – è più frequente tra gli uomini di età compresa tra 25 e 29 anni, con il 68,9% che ha riportato rapporti vaginali nell’ultimo mese. La cifra scende leggermente al 63,2%, tra gli uomini sui 30 anni, e diminuisce con ogni decennio di età avanzata.

Una ricerca pubblicata sul Journal of Sexual Medicine ha scoperto che la masturbazione era comune per tutta la durata della vita di un uomo. Uomini di tutte le età hanno riferito di masturbarsi nell’ultimo mese. La masturbazione da solista era più comune del sesso in coppia durante l’adolescenza e in quelli intorno ai 70 anni. La masturbazione in coppia era più alta tra gli uomini di età compresa tra 30 e 39 anni.

Cosa è sicuro?

Nessuna linea guida stabilisce la frequenza ideale con cui un uomo dovrebbe eiaculare, da solo o con un partner. Esistono miti sui pericoli della normale masturbazione. Tuttavia, secondo Planned Parenthood, non ci sono prove che la masturbazione frequente sia dannosa.

Allo stesso modo, la maggior parte delle persone non considera il sesso consensuale frequente con un partner dannoso per entrambe le parti purché entrambi i partner:

  • sentirsi a proprio agio nelle loro azioni
  • evitare attività sessuali che causano dolore
  • adottare strategie sessuali più sicure

Uno studio del 2015 ha scoperto che gli uomini che hanno eiaculato quotidianamente per 14 giorni hanno sperimentato una leggera riduzione del numero di spermatozoi nel loro eiaculato. Tuttavia, la riduzione non ha fatto scendere il numero di spermatozoi al di sotto delle soglie normali. Inoltre, l’eiaculazione frequente non ha influenzato altre misure di salute degli spermatozoi, come la motilità e la morfologia degli spermatozoi.

Una ricerca pubblicata sulla rivista Social Psychological and Personality Science ha scoperto che i partner che fanno sesso almeno una volta alla settimana riferiscono di essere più felici delle loro relazioni. Il sesso più frequente non ha aumentato la soddisfazione relazionale, ma non ha causato il declino.

C’è un legame con il cancro?

Gli uomini che eiaculano frequentemente possono avere un rischio più basso di cancro alla prostata, secondo uno studio del 2016 che ha seguito gli uomini per quasi 2 decenni.

I ricercatori hanno scoperto che gli uomini di età compresa tra 40 e 49 anni che eiaculavano più frequentemente avevano un minor rischio di cancro alla prostata. Gli uomini con il rischio più basso sono stati eiaculati almeno 21 volte al mese.

Lo studio non ha stabilito che l’eiaculazione potrebbe prevenire il cancro negli uomini più giovani. I ricercatori non sono sicuri se l’eiaculazione frequente combatte la prostata o qualsiasi altro tumore negli uomini sotto i 40 anni.

Non ci sono prove che l’eiaculazione frequente sia dannosa per gli uomini più giovani.

Effetti sul corpo

L’eiaculazione può offrire numerosi benefici per la salute. L’eiaculazione dal sesso in coppia può essere particolarmente utile perché:

  • Il sesso è una forma di esercizio. L’esercizio fisico riduce il rischio di malattie cardiovascolari, obesità, diabete e molti altri problemi di salute.
  • Il sesso può ridurre il rischio di malattie cardiovascolari. La ricerca che ha seguito gli uomini con disfunzione erettile ha scoperto che coloro che hanno fatto sesso meno di una volta al mese avevano maggiori probabilità di sviluppare malattie cardiache.
  • Il sesso può alleviare lo stress e migliorare l’umore.
  • Fare sesso almeno una volta alla settimana può migliorare il sistema immunitario.
  • L’eiaculazione può offrire sollievo dal dolore per il dolore cronico e il dolore associato a diverse condizioni.

Molti uomini trovano anche che l’eiaculazione, da soli o con un partner, li aiuta a dormire.

Gli uomini che si preoccupano della produzione di spermatozoi dovrebbero sapere che il corpo produce continuamente spermatozoi. L’eiaculazione frequente non provoca l’esaurimento del corpo. Sebbene lo sperma medio impieghi circa 74 giorni per maturare completamente, il corpo produce milioni di spermatozoi ogni giorno.

Gli uomini con conteggi di spermatozoi sani e normali non dovrebbero preoccuparsi degli effetti dell’eiaculazione regolare. Quelli con un numero di spermatozoi basso o marginale dovrebbero discutere la frequenza di eiaculazione con un medico esperto o un endocrinologo riproduttivo.

Sommario

La maggior parte delle ricerche suggerisce che l’eiaculazione frequente offre numerosi benefici per la salute. Non ci sono prove che l’eiaculazione regolare causi problemi di salute. L’eiaculazione più frequente può significare che un uomo ottiene più benefici per la salute.

I benefici positivi dell’eiaculazione non significano che tutti gli uomini debbano eiaculare frequentemente. Uomini che preferiscono evitare il sesso, uomini asessuati, uomini per i quali l’eiaculazione è dolorosa e molti altri uomini possono scoprire che il disagio dell’eiaculazione supera tutti i benefici.

Gli uomini che vogliono fare sesso solo con un partner possono limitare la loro eiaculazione a causa di problemi di relazione, affaticamento o perché il loro partner non vuole fare sesso.

Alla fine, non esiste un numero corretto di volte in cui un uomo dovrebbe eiaculare. Mentre l’eiaculazione frequente può offrire numerosi benefici per la salute, nessuna prova dimostra che l’eiaculazione mai o raramente causi problemi di salute specifici.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu