Muscolo dello stomaco tirato: cause, trattamenti e come identificare

I muscoli addominali si estendono sull’addome dal torace ai fianchi, coprendo anche il centro e i lati. Alcune persone chiamano questa zona il muscolo dello stomaco, ma lo stomaco è in realtà un organo diverso.

I medici si riferiscono anche a un muscolo tirato come una tensione o uno strappo. Questo tipo di lesione può verificarsi a causa di un uso eccessivo, allungando troppo un muscolo o attraverso una forza eccessiva.

Un muscolo tirato può sentirsi dolorante o doloroso e limitare i movimenti. Poiché i muscoli addominali sono difficili da sostenere esternamente, il trattamento prevede riposo e antidolorifici.

In questo articolo, scopri di più sulle cause e sui sintomi di un muscolo addominale tirato. Inoltre, scopri come distinguerlo dalle altre lesioni nella stessa area.

Le cause

Le persone possono tirare un muscolo addominale:

  • esercitando l’addome eccessivamente
  • non riscaldarsi correttamente prima dell’esercizio o dell’attività faticosa
  • usando una tecnica errata durante l’esercizio
  • sollevamento errato di oggetti pesanti
  • improvvisamente torcere il corpo dal nucleo
  • starnuti o tosse violenti

I muscoli addominali stretti o stanchi o una precedente lesione nell’area possono aumentare il rischio di un muscolo addominale tirato.

Sintomi

Un muscolo addominale tirato può far sentire dolente e tenero l’addome, specialmente durante il movimento.

Se le persone hanno tirato un muscolo, possono notare i seguenti sintomi dentro e intorno all’addome:

  • indolenzimento o tenerezza
  • dolore o disagio quando si tocca l’addome
  • gonfiore
  • ecchimosi
  • spasmi muscolari
  • difficoltà ad allungare il muscolo
  • dolore durante lo spostamento o l’allungamento
  • dolore dopo un infortunio o esercizio eccessivo

Muscoli tirati, tensione o ernia?

Talvolta i medici definiscono un “sforzo” o un muscolo lacerato di un muscolo addominale tirato. Un muscolo tirato può variare in gravità:

  • Una leggera tensione provoca l’allungamento o lo strappo delle fibre muscolari, ma la forza non è influenzata.
  • Una tensione media ha più fibre strappate, ci possono essere gonfiore o lividi e c’è una notevole debolezza.
  • Una tensione più grave può causare uno strappo completo nel muscolo e sarà molto doloroso. Porta anche a una perdita di forza muscolare.

Un muscolo addominale tirato a volte può sembrare simile a un’ernia.

Un’ernia è un rigonfiamento nella sezione dell’addome quando il tessuto, il grasso o una parte dell’intestino tenue si espande attraverso una parte indebolita dell’addome.

Esistono diversi tipi di ernie. Uno dei tipi più comuni è un’ernia inguinale, che colpisce principalmente i maschi.

Il segno principale di un’ernia è un rigonfiamento nell’addome, sopra l’inguine, che potrebbe non essere visibile quando una persona è sdraiata. Le ernie possono apparire improvvisamente o formarsi gradualmente.

Altri sintomi di un’ernia inguinale includono:

  • dolore nella zona inguinale, soprattutto quando si solleva o si esercita
  • una sensazione di bruciore all’inguine
  • uno scroto gonfio nei maschi
  • una sensazione debole o pesante all’inguine

Le persone possono avere un’ernia da:

  • essere in sovrappeso o obesi
  • una tosse cronica
  • sforzandosi da grave costipazione
  • sollevamento pesante

Altri tipi di ernia includono:

  • Ernia incisionale, che può verificarsi dopo un intervento chirurgico addominale.
  • Ernia ombelicale, che provoca un rigonfiamento dentro o vicino all’ombelico.
  • Ernia incarcerata, che si verifica quando parte dell’intestino o del tessuto addominale è intrappolata nel rigonfiamento del tessuto molle che spinge attraverso la parete addominale.

Un’ernia incarcerata può essere strangolata, il che interrompe il flusso sanguigno al tessuto intrappolato. Un’ernia strangolata è un’emergenza medica.

Se una persona non è sicura se ha un’ernia o un muscolo tirato, è meglio consultare un medico per evitare gravi complicazioni.

Quando vedere un dottore

Le persone possono essere in grado di trattare un muscolo tirato a casa con un sacco di riposo ed evitando un intenso esercizio fisico o uno sforzo.

Se le persone avvertono molto dolore o i loro sintomi non migliorano, è meglio consultare un medico.

Le persone dovrebbero visitare il proprio medico se pensano di avere un’ernia. Un medico può spesso diagnosticare questa condizione durante un esame fisico.

Le ernie strangolate possono essere pericolose per la vita. Se le persone notano i seguenti sintomi, devono rivolgersi immediatamente al medico o chiamare il 911:

  • dolore improvviso e duraturo all’addome
  • dolore aggravante
  • nausea
  • vomito
  • febbre
  • un rigonfiamento rosso e molto tenero all’inguine

Trattamento

Il trattamento principale per un muscolo addominale tirato consiste nel riposare il muscolo per consentirne il recupero. Le persone dovranno evitare qualsiasi attività che aggiunga ulteriore tensione ai muscoli o causi dolore.

Se una persona ha la sensazione di aver tirato il muscolo addominale durante l’attività fisica, dovrebbe interrompere immediatamente l’esercizio e seguire questi passaggi:

  • avvolgere un impacco di ghiaccio in un asciugamano o un panno
  • applicare il pacchetto sull’addome per 20 minuti
  • ripetere 2–3 volte al giorno

Un operatore sanitario può consigliare di fare tratti specifici per aiutare il recupero muscolare. Le persone possono anche assumere il farmaco antidolorifico, come l’ibuprofene, per alleviare il dolore e il gonfiore.

Se non c’è gonfiore, le persone possono usare il calore per rilassare il muscolo tirato. Applicare un impacco caldo sul muscolo per 10-15 minuti alla volta. Questo può aiutare a rilassare il muscolo e permettergli di guarire.

Il trattamento per un’ernia di solito comporta un medico che manipola l’ernia nella posizione corretta. Alcune persone potrebbero richiedere un intervento chirurgico, tuttavia.

La velocità di recupero da un muscolo tirato dipenderà dalla sua gravità. Un muscolo leggermente tirato può guarire in poche settimane, mentre un muscolo tirato più serio può richiedere da 4 a 6 settimane per guarire.

Sommario

Un muscolo dello stomaco tirato – che è tecnicamente un muscolo addominale tirato – può essere doloroso, ma le persone di solito fanno un pieno recupero con un sacco di riposo. Una persona dovrebbe aver cura di evitare attività faticose o esercizio fisico durante il periodo di recupero.

Le persone possono essere in grado di prevenire la trazione di un muscolo dello stomaco:

  • riscaldarsi correttamente prima dell’esercizio o dell’attività faticosa
  • sollevare correttamente e non sollevare oggetti troppo pesanti
  • seguendo la tecnica corretta per gli esercizi
  • rafforzare e migliorare la flessibilità dei muscoli addominali

Se le persone manifestano sintomi gravi o prolungati, devono consultare un medico.

Chiunque nota un rigonfiamento insolito nella zona addominale dovrebbe consultare un medico, poiché potrebbe essere un’ernia. Se avvertono estrema tenerezza o hanno nausea e febbre, devono consultare immediatamente un medico.

Questo post è stato utile per te?