Malattia epatica / Epatite

L'epatite A diventa un'emergenza sanitaria in Florida

L’epatite A è una malattia virale che era abbastanza rara negli Stati Uniti. Quest’anno, tuttavia, i casi di infezione da epatite A sono aumentati in misura preoccupante. Questo mese, la Florida ha dichiarato l’epatite A un’emergenza sanitaria.

L’epatite A è una malattia che colpisce il fegato e che può verificarsi quando una persona beve acqua o mangia cibo contaminato dalla materia fecale di un’altra persona infetta da epatite A.

Una persona potrebbe anche contrarre questo virus attraverso il sesso orale o anale non protetto.

Il virus dell’epatite A provoca sintomi simili a quelli dell’influenza, che sono relativamente lievi e di solito non durano più di 2 mesi. A volte, tuttavia, il virus può influire sulla salute del fegato nella misura in cui può minacciare la funzionalità epatica.

In tutta Europa e negli Stati Uniti, recentemente ci sono stati pochi casi di questa malattia, poiché l’epatite A è prevenibile con la vaccinazione.

Nell’ultimo anno, tuttavia, varie regioni degli Stati Uniti hanno assistito a un forte aumento del numero di casi di epatite A. Ora, lo stato della Florida ha dichiarato questa malattia virale un’emergenza di sanità pubblica.

Una richiesta di vaccinazione contro l’epatite A

Nell’ultimo anno, i funzionari hanno registrato 2.586 nuovi casi di epatite A, di cui il 72% ha richiesto il ricovero. Come molti dei 65 nuovi casi si sono verificati solo nelle ultime 2 settimane.

Si tratta di un forte aumento rispetto all’anno precedente, quando vi furono un totale di 548 casi di epatite A durante tutto l’anno. La maggior parte di questi casi si è verificata negli adulti.

“Sto dichiarando questa emergenza sanitaria pubblica come un passo proattivo per avvisare adeguatamente il pubblico di questa grave malattia e prevenire un’ulteriore diffusione dell’epatite A nel nostro stato”, annuncia il dott. Scott Rivkees, chirurgo della Florida, in una dichiarazione ufficiale.

“Il modo migliore per prevenire l’epatite A è attraverso la vaccinazione. È importante vaccinare il maggior numero possibile di persone ad alto rischio al fine di ottenere l’immunità della mandria.”

Florida Surgeon General Dr. Scott Rivkees

Non è chiaro perché i casi di epatite A siano aumentati a un ritmo così allarmante, ma i funzionari stanno esaminando la questione. Un’emergenza sanitaria consentirà inoltre loro di investire più denaro nel test e nel trattamento della malattia.

Ciò è conforme allo Statuto della Florida 381.00315 (1) (c), che definisce una “emergenza sanitaria pubblica” come “qualsiasi evento, o minaccia di essa (…) che risulta o può comportare lesioni sostanziali o danni al pubblico salute “e che consente all’Ufficiale sanitario statale di” intraprendere le azioni necessarie per proteggere la salute pubblica “.

Nel frattempo, i funzionari statali consigliano alle persone di farsi vaccinare contro il virus dell’epatite A e di mantenere buone abitudini di igiene personale.

La luogotenente governatrice della Florida, Jeanette Nunez, dice agli abitanti della Florida, in un post su Twitter, che lei e altri funzionari “sollecitano la vaccinazione e sottolineano l’importanza di lavarsi le mani regolarmente”.

Il dottor Eugene Schiff, direttore per le malattie del fegato presso la Miller School of Medicine dell’Università di Miami, FL, ha commentato l’epidemia in Florida. Osserva che i senzatetto possono essere un fattore importante in gioco nell’attuale emergenza sanitaria.

“I senzatetto sono un grosso problema in tutto il paese e in Florida, e sono a maggior rischio di diffondere l’epatite A in giro. È più un’epidemia nella comunità dei senzatetto”, afferma il dott. Schiff.

Sottolinea inoltre che la malattia è “completamente prevenibile” attraverso la vaccinazione, osservando che “(i) t non è che si tratta di un ceppo virulento, c’è solo un rischio maggiore se le persone non sono state vaccinate”.

Il dottor Neil Gupta, che è capo della divisione dell’epatite virale dei Centers for Disease Control and Prevention (CDC) di Atlanta, GA, suggerisce anche che i senzatetto aumentano il rischio di infezione. Sostiene che i politici statali dovrebbero assicurarsi che i gruppi più a rischio ricevano il vaccino anti-epatite A.

“Le misure di risposta più efficaci sono aumentare le vaccinazioni ai gruppi a rischio attraverso sforzi coordinati e mirati di vaccinazione per fermare l’epidemia”, osserva il dott. Gupta.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu