Assistenza primaria / Pratica generale

L'iniezione sottocutanea è dolorosa?

Un'iniezione sottocutanea o un colpo è uno nei tessuti grassi appena sotto la pelle. Queste iniezioni sono meno profonde di quelle iniettate nei muscoli.

I fornitori spesso usano iniezioni sottocutanee per i farmaci che devono essere assorbiti lentamente e regolarmente nel flusso sanguigno, come l'insulina.

Le iniezioni sottocutanee sono generalmente sicure e non richiedono tanta forza quanto le iniezioni intramuscolari nei tessuti muscolari.

Farmaci usati nelle iniezioni sottocutanee

L'iniezione sottocutanea può essere usata per dare molti tipi di farmaci per varie condizioni mediche.

Ci sono meno vasi sanguigni nello strato grasso del tessuto connettivo appena sotto la pelle rispetto al tessuto muscolare.

Avere meno vasi sanguigni significa che il farmaco iniettato per via sottocutanea viene assorbito più lentamente.

Questo lo rende un modo ideale per somministrare farmaci che l'organismo deve utilizzare lentamente nel tempo, come l'insulina per il trattamento del diabete.

I farmaci forniti in questo modo includono:

  • insulina per il diabete
  • fluidificanti del sangue, come l'eparina
  • alcuni farmaci per la fertilità
  • alcuni farmaci, come Enbrel e Kineret, per malattie autoimmuni, tra cui l'artrite.

Molti farmaci che devono essere assunti quotidianamente o iniettati a casa sono progettati per l'iniezione sottocutanea.

Come fare un'iniezione sottocutanea

Per eseguire un'iniezione sottocutanea, le persone dovrebbero seguire questi passaggi:

  1. Scegli una zona grassa del corpo, come l'addome, la parte posteriore del braccio o la coscia: Se si stanno facendo diverse iniezioni o si devono fare iniezioni giornaliere, ruotare i siti per consentire a ciascuna area di guarire tra le iniezioni
  2. Lavarsi le mani prima di pulire l'area con un tampone di alcool: Attendi che l'area si asciughi completamente prima del prossimo passaggio.
  3. Togli il cappuccio dall'ago: Disegna i farmaci nella siringa, secondo le istruzioni sulla fiala. Questo di solito significa capovolgere la fiala e poi tirare indietro lo stantuffo per aspirare il farmaco. Tocca la siringa per eliminare le bolle d'aria.
  4. Pizzica una piega della pelle: Pizzica l'area grassa di circa 2 pollici di spessore tra il pollice e un dito.
  5. Mentre si tiene l'ago come un dardo, farlo scorrere sulla pelle con un angolo di 90 gradi: Gli aghi usati per l'iniezione sottocutanea sono generalmente brevi e piccoli e dovrebbero arrivare fino in fondo alla pelle.
  6. Spingere lo stantuffo fino in fondo rapidamente: Non spingere con forza.
  7. Coprire l'ago: Smaltire l'ago in un contenitore sicuro per gli aghi.

La posizione migliore per un'iniezione sottocutanea dipende dalla sensibilità al dolore di una persona e dove hanno del grasso sottocutaneo.

Alcune posizioni comunemente scelte includono:

  • la parte posteriore o i lati delle braccia
  • la parte grassa dello stomaco
  • la parte anteriore delle cosce
  • la parte superiore dei glutei, dove c'è più grasso che muscolo

Alcune iniezioni sottocutanee si presentano sotto forma di un autoiniettore. Un autoiniettore è un dispositivo autonomo che non richiede il prelievo del farmaco per primo. Le persone possono seguire le istruzioni sul pacchetto se utilizzano un autoiniettore.

Un'iniezione sottocutanea fa male?

L'ago usato per l'iniezione sottocutanea è solitamente piccolo e corto e causa un minimo disagio.

La quantità di dolore percepita da una persona dipende da fattori come il luogo in cui essi o un'altra persona somministrano l'iniezione, la tolleranza al dolore e la sensibilità della pelle.

Il dolore dipende anche dal farmaco che stanno iniettando, in quanto può causare bruciore, bruciore o dolore durante o dopo l'iniezione.

Le iniezioni sottocutanee tendono ad essere meno dolorose delle iniezioni intramuscolari perché gli aghi sono più piccoli e non devono passare attraverso il tessuto.

I bambini e le persone che temono gli aghi possono ancora avere problemi con queste iniezioni che possono causare ansia.

Alcune strategie possono aiutare con il dolore e l'ansia:

  • Utilizzare una crema paralizzante sulla zona pochi minuti prima dell'iniezione. Molti uffici medici hanno questi disponibili.
  • Prova a mettere il ghiaccio sulla zona per intorpidirlo pochi minuti prima dell'iniezione.
  • Consentire ai bambini che allattano al seno di nutrirsi durante le iniezioni.
  • Se un bambino ha bisogno di trattenersi, tenerli abbracciati piuttosto che tenerli giù o urlare contro di loro.
  • Dare un bambino un ciuccio prima di un'iniezione.
  • Tosse o soffiare prima o durante l'iniezione.
  • Fai cinque respiri profondi o incoraggia i bambini a respirare profondamente prima dello sparo.
  • Distraiti con un film, un videogioco o una conversazione. A volte guardare lo sparo fa più male.

Ci sono delle complicazioni?

La complicazione più comune di un'iniezione sottocutanea è il dolore vicino al sito di iniezione per 1 o 2 giorni dopo.

Il dolore vicino al sito di iniezione può verificarsi quando si inserisce l'ago nell'angolo sbagliato o quando si muove leggermente durante l'iniezione. Alcuni farmaci possono causare un livido o irritazione al sito di iniezione.

Altre complicazioni sono molto meno frequenti e includono:

  • Infezione: Qualsiasi puntura nella pelle può consentire ai batteri di entrare e causare un'infezione. Pulire correttamente l'area e usare sempre un ago pulito può ridurre il rischio di infezione.
  • Ago contaminato: Riutilizzare gli aghi o condividere gli aghi può diffondere malattie da una persona all'altra. Smaltire sempre gli aghi usati in un contenitore appropriato.
  • Iniezione di farmaci in un vaso sanguigno: Una persona può aver colpito un vaso sanguigno se c'è sangue nella siringa. L'iniezione di farmaci in un vaso sanguigno può modificare il modo in cui il farmaco viene assorbito.

L'iniezione di un vaso sanguigno può causare gravi complicazioni in rari casi. Tuttavia, la probabilità di colpire un vaso sanguigno nel grasso sottocutaneo è estremamente rara. Più che probabile, se c'è sangue, è da lieve sanguinamento dopo l'iniezione.

Porta via

Un'iniezione sottocutanea è una procedura medica secondaria e molto sicura se eseguita correttamente.

Padroneggiare la tecnica di iniezione a casa può richiedere un po 'di pratica. Le persone dovrebbero chiedere aiuto a un medico e non esitare a fare domande sui benefici del trattamento o sul modo migliore per minimizzare il dolore.

Questo post è stato utile per te?

+1

Ti potrebbe interessare

Menu