L'asma scorre in famiglia?

L'asma può essere genetica, anche se non tutti i casi di asma sono ereditati. L'asma ha una serie di altre cause e fattori di rischio.

L'asma è una malattia polmonare cronica che causa infiammazione nelle vie aeree. Questa infiammazione fa gonfiare le vie respiratorie e diventa molto sensibile. Può portare a respiro sibilante e oppressione toracica.

L'asma colpisce persone di ogni età e genere. Secondo i Centers for Disease Prevention and Control (CDC), l'8,3% delle persone negli Stati Uniti soffre di asma. Tuttavia, alcune persone potrebbero avere maggiori probabilità di sviluppare l'asma rispetto ad altre.

In questo articolo, guardiamo se diversi tipi di asma hanno legami genetici, altre cause e fattori di rischio di asma e trattamenti.

Sono diversi i tipi di asma genetica?

Tutti i tipi di asma possono avere una componente genetica. Alcuni tipi diversi di asma includono:

  • asma ad insorgenza in età adulta
  • broncospasmo indotto dall'esercizio fisico
  • asma allergico
  • asma non allergico
  • asma professionale
  • asma con malattia polmonare ostruttiva cronica

Una persona ha maggiori probabilità di sviluppare asma se ha una storia familiare della condizione. Ciò significa che l'asma può essere genetica. Alcuni ricercatori lo descrivono come una "malattia altamente ereditabile".

Secondo uno studio del 2014, i fattori genetici rappresentano circa il 70% del rischio di sviluppare l'asma, il che significa che i geni svolgono un ruolo importante nel determinare se una persona sviluppa o no la condizione.

Tuttavia, la genetica non è l'unica causa di asma. Alcune persone lo sviluppano quando non hanno una storia familiare della condizione. Allo stesso modo, una persona può avere una tendenza genetica verso l'asma ma mai realmente svilupparla.

La genetica gioca meno ruolo nello sviluppo dell'asma più tardi nella vita, quindi l'asma adulta e l'asma professionale sono leggermente meno dipendenti dai geni.

Una persona può anche sviluppare asma senza alcuna predisposizione genetica per la condizione. In effetti, molti fattori ambientali possono indurre una persona a svilupparla.

Le cause

Sia la genetica che l'ambiente svolgono un ruolo nello sviluppo dell'asma, ma gli scienziati non conoscono ancora le cause esatte. Detto questo, hanno identificato un numero di fattori scatenanti per i sintomi dell'asma.

I trigger per l'asma possono variare da persona a persona e possono includere:

  • infezioni respiratorie, compreso il raffreddore o l'influenza
  • sostanze irritanti nell'aria
  • inquinamento dell'aria
  • fumo di tabacco
  • esercizio
  • aria fredda
  • farmaci, inclusi beta-bloccanti e farmaci anti-infiammatori non steroidei
  • stress
  • conservanti di alimenti e bevande
  • allergeni, tra cui polvere, peli e polline
  • reflusso acido

Fattori di rischio

Un numero di fattori di rischio può aumentare le probabilità di sviluppare l'asma di una persona.

La genetica o la storia familiare di asma aumentano la probabilità di sviluppare l'asma a un certo punto della loro vita.

Altri fattori di rischio per l'asma includono:

  • essere sovrappeso
  • fumo
  • avere allergie o altre condizioni di allergia
  • frequente esposizione al fumo passivo
  • esposizione ad altre forme di inquinamento, come i gas di scarico
  • esposizione a sostanze irritanti sul lavoro, inclusi prodotti chimici e polvere

Sintomi

I sintomi dell'asma e la loro gravità variano a seconda della persona. Alcuni possono avere sintomi frequentemente, mentre altri possono solo sperimentarli occasionalmente.

I sintomi di asma possono includere:

  • dispnea
  • oppressione toracica
  • respirazione difficoltosa
  • mancanza di respiro
  • tosse

A volte, i trigger possono causare un breve periodo di peggioramento dei sintomi chiamati attacchi di asma. Quando una persona ha un attacco d'asma, i loro tubi bronchiali si restringono.

Durante un attacco d'asma, i sintomi dell'asma possono diventare gravi e hanno bisogno di un inalatore di salvataggio o, in alcuni casi, di un pronto soccorso medico.

I sintomi di un attacco d'asma includono:

  • una sensazione del petto che si stringe rapidamente
  • respirazione rapida
  • una tinta blu per la pelle e le unghie
  • mancanza di respiro non correlata all'attività fisica
  • retrazioni del torace
  • un'incapacità di fare un respiro completo

Non tutte le persone con asma hanno tutti questi sintomi. Inoltre, solo perché una persona ha questi sintomi, ciò non significa che essi abbiano l'asma.

trattamenti

I trattamenti per l'asma mirano ad aiutare una persona a gestire i sintomi e prevenire gli attacchi d'asma. I trattamenti possono anche ridurre il danno a lungo termine ai polmoni che può verificarsi con asma mal controllato.

Un medico può raccomandare una combinazione di metodi di trattamento.

I trattamenti medici a lungo termine per l'asma possono includere:

  • farmaci per il controllo dell'asma per inalazione a lungo termine, inclusi corticosteroidi, inalatori combinati e broncodilatatori
  • farmaci allergia

I medici possono anche prescrivere farmaci a breve termine e ad azione rapida per gli attacchi d'asma. Questi possono includere:

  • steroidi per via orale o per via endovenosa per ridurre il gonfiore delle vie aeree negli attacchi gravi
  • broncodilatatori ad azione rapida
  • antagonisti beta a breve durata d'azione, come gli inalatori di albuterolo

Inoltre, un medico probabilmente consiglierà a una persona con asma di provare alcune modifiche allo stile di vita per aiutare a controllare i sintomi.

Modifiche dello stile di vita che una persona asmatica può provare possono includere:

  • identificare ed evitare i trigger
  • utilizzando l'aria condizionata per evitare i trigger esterni dell'asma
  • pulire la casa regolarmente per evitare polvere e muffa
  • coprendo la bocca e il naso nella stagione fredda
  • gestire lo stress e le forti emozioni

Sommario

L'asma ha componenti genetiche, ma può anche avere altre cause e fattori di rischio, specialmente nell'asma di inizio dell'adulto.

Di solito le persone riescono a gestire bene l'asma usando i farmaci. Tuttavia, alcune persone possono trovare i loro sintomi di asma difficili da controllare.

In questi casi, è meglio per le persone identificare i loro trigger e cercare di evitarli il più spesso possibile.

Questo post è stato utile per te?