Medicina complementare / Medicina alternativa

L'aceto di mele può aiutare a curare il cancro?

L'aceto di mele è una miscela di mele fermentate con lievito e batteri. Il principale composto nell'aceto di sidro di mele è l'acido acetico. Alcune persone credono che possa essere utile come supplemento al trattamento del cancro.

Negli ultimi anni, l'aceto di sidro di mele ha goduto di un boom di popolarità grazie al suo potenziale come rimedio casalingo per vari problemi di salute.

Mentre alcune persone sostengono l'uso dell'aceto di sidro di mele per aiutare a curare il cancro, non vi è alcuna prova diretta che sia efficace. In questo articolo, esaminiamo le affermazioni e consideriamo cosa dice la ricerca.

Quali sono le affermazioni su aceto di mele e cancro?

Molte delle affermazioni sull'aceto e sul cancro di mele hanno avuto origine dal lavoro dello scienziato e vincitore del premio Nobel Otto Warburg.

Warburg riteneva che il cancro fosse un problema nutrizionale e che non potesse svilupparsi in persone che mangiavano una dieta corretta e naturale. Di conseguenza, ha affermato che l'80 percento dei casi di cancro era evitabile.

Warburg ha anche suggerito che alti livelli di acidità e bassi livelli di ossigeno nel corpo hanno causato il cancro. Ha basato questa ipotesi sul fatto che le cellule tumorali producono acido mentre crescono, anche in ambienti che di solito non sono acidi.

Questa ipotesi ha causato alcune polemiche nella comunità scientifica, ma non era una teoria popolare.

Le persone che credono che la teoria di Warburg pensino che rendere il corpo meno acido ucciderà le cellule tumorali. I sostenitori di questo pensiero dicono che ingerire regolarmente l'aceto di sidro di mele può rendere il pH generale del corpo più alcalino. Tuttavia, la capacità del corpo di gestire il suo equilibrio del pH è eccellente, quindi è improbabile che l'assunzione di aceto di sidro di mele abbia effetti su di essa.

Cosa dice la ricerca

C'è una ricerca limitata per sostenere l'affermazione che l'aceto di sidro di mele può aiutare a curare il cancro o per confermare il ruolo di alcalinità o acidità nel cancro in generale.

Uno studio più vecchio del 1996 ha scoperto che il cancro cresce e si diffonde più rapidamente in ambienti leggermente acidi. Tuttavia, l'esperimento è avvenuto in vitro piuttosto che nell'uomo.

Come sottolinea l'American Institute for Cancer Research, il corpo regola i suoi livelli di pH in modo naturale, e gli alimenti che una persona mangia hanno scarso effetto.

Per questo motivo, i test di pH a casa che utilizzano campioni di urina sono inefficaci. I reni sono in parte responsabili di mantenere sotto controllo il pH del corpo e assicurano che tutto ciò che potrebbe aumentare o abbassarsi significativamente lasci il corpo nelle urine.

Di conseguenza, il pH dell'urina di una persona è in grado di riflettere ciò che i reni stanno inviando fuori dal corpo, piuttosto che il pH reale del corpo.

Tuttavia, alcune ricerche suggeriscono che l'acido acetico, il principale composto nell'aceto di mele, aiuta a uccidere le cellule tumorali.

Uno studio del 2014 ha scoperto che le cellule tumorali sono morte per esposizione ad acido acetico. Tuttavia, la ricerca ha avuto luogo in un laboratorio, e non è possibile esporre un vero tumore all'acido acetico, quindi è improbabile che abbia gli stessi risultati in un corpo umano.

I ricercatori hanno notato che trovare modi per fornire acido acetico direttamente al tessuto tumorale può essere utile e che ulteriori ricerche potrebbero esplorare i modi possibili per farlo.

Una revisione sistematica non ha trovato prove a favore o contro l'uso di una dieta alcalina o di acqua alcalina per curare il cancro. Gli autori hanno affermato che non vi è alcun motivo per promuovere una dieta alcalina per la prevenzione o il trattamento del cancro.

In generale, a parte le prove aneddotiche, c'è ben poco da verificare che un ambiente alcalino prevenga la crescita del cancro.

Altri possibili benefici

Mentre la ricerca su aceto di mele e cancro è inconcludente, sembra che ci siano alcuni altri vantaggi nell'utilizzo di aceto di sidro di mele.

Questi vantaggi includono quanto segue:

Combattere i radicali liberi

Aceto di sidro di mele e altri tipi di aceto sembrano essere buone fonti di antiossidanti, che possono aiutare a mantenere il corpo sano e combattere i radicali liberi, che danneggiano le cellule.

Come note di recensione del 2014, l'aceto di sidro di mele contiene diversi utili antiossidanti sotto forma di fenoli, tra cui catechina e acido caffeico.

Bilanciamento del livello di zucchero nel sangue

Una recensione sul Journal of Food Science ha osservato che l'aceto potrebbe essere utile per le persone con diabete. In entrambi i ratti e gli esseri umani, l'assunzione di aceto con un pasto può migliorare i marcatori del diabete abbassando i livelli di zucchero nel sangue o migliorando la sensibilità all'insulina.

Protezione contro i batteri

L'acidità dell'aceto di mele potrebbe anche essere una valida sostanza antimicrobica, poiché molti batteri non possono vivere in un ambiente acido.

I cuochi usano spesso l'aceto per aiutare a conservare il cibo e impedire che i batteri crescano su di esso.

L'acido acetico nell'aceto può anche uccidere direttamente alcuni batteri, che potrebbero rendere l'aceto di mele un buon integratore per la salute generale.

Promuovere la perdita di peso

Alcune ricerche mostrano che l'aceto di sidro di mele può aiutare con la perdita di peso. Uno studio del 2018 ha separato i partecipanti in due gruppi. Entrambi i gruppi hanno assunto 250 calorie in meno al giorno, ma un gruppo ha anche consumato 2 cucchiai da tavola di aceto di mele ogni giorno.

I partecipanti che hanno preso l'aceto di sidro di mele hanno perso molto più peso rispetto al gruppo di controllo.

Abbassando il colesterolo

Lo stesso studio ha anche rilevato che il gruppo di persone che assumevano l'aceto di sidro di mele ogni giorno oltre a consumare meno calorie aveva migliorato i livelli di colesterolo rispetto al gruppo di controllo. Avevano livelli di colesterolo globale più bassi ma livelli più alti di colesterolo HDL, che la gente definisce "colesterolo buono".

Effetti collaterali e rischi

L'aceto di mele è un acido forte, che può erodere lo smalto dei denti di una persona. Le persone che prendono aceto di sidro di mele per via orale dovrebbero avere cura di risciacquare la bocca con acqua in seguito.

Aceto di sidro di mele può anche causare effetti avversi nelle persone con malattie renali. I reni interessati possono avere difficoltà a processare l'acido, quindi l'acido aggiuntivo sotto forma di aceto di mele potrebbe causare problemi.

L'aceto di sidro di mele potrebbe anche non essere adatto a persone con basso contenuto di potassio o che assumono farmaci per modificare i loro livelli di potassio.

Alcune persone trovano che bere aceto di sidro di mele provoca reflusso acido o peggiora i sintomi di reflusso acido esistenti.

Altri possibili effetti collaterali possono includere:

  • gola che brucia
  • alito cattivo
  • nausea
  • reazioni allergiche
  • basso livello di zucchero nel sangue

Porta via

L'aceto di sidro di mele è un prodotto sicuro che può essere un complemento benefico per una dieta salutare. Tuttavia, non è un sostituto per il trattamento del cancro o qualsiasi altro trattamento medico serio.

La teoria che la creazione di un ambiente alcalino nel corpo può prevenire il cancro è difficile da dimostrare. Il corpo può regolare il suo pH in molti modi, e lo fa continuamente senza alcun aiuto esterno.

Chiunque abbia un cancro o stia attraversando un trattamento per il cancro dovrebbe parlare con il proprio medico di tutte le possibili opzioni di trattamento.

Questo post è stato utile per te?

+1

Ti potrebbe interessare

Menu