Salute sessuale / Malattie sessualmente trasmissibili

Infezione da lievito dopo il sesso: cosa sapere

Mentre l’attività sessuale non provoca un’infezione da lievito, può aumentare il rischio di uno sviluppo introducendo nuovi batteri nella vagina. Ulteriori informazioni in questo articolo.

Le infezioni da lieviti sono particolarmente comuni nelle femmine. Di solito non sono gravi e le persone spesso possono trattarli con farmaci che possono acquistare in farmacia.

Secondo l’Ufficio per la salute delle donne, la maggior parte delle donne avrà un’infezione da lievito ad un certo punto della loro vita.

I medici non considerano le infezioni da lieviti come infezioni a trasmissione sessuale (IST). Tuttavia, l’attività sessuale può influenzare se una persona sviluppa un’infezione da lievito.

Continua a leggere per ulteriori informazioni sulle cause e i trattamenti per le infezioni da lieviti, nonché su come l’attività sessuale può influenzare il rischio.

Cause di un’infezione da lievito

Una crescita eccessiva di candida microscopica provoca infezioni da lieviti di funghi.

Il fungo Candida è una parte normale dell’ambiente vaginale ed è innocuo se mantenuto in equilibrio.

Tuttavia, in determinate condizioni, questo fungo può crescere senza controllo e causare un’infezione da lievito.

Il sesso può causare un’infezione da lievito?

I rapporti sessuali non causano direttamente infezioni da lieviti e i medici non considerano le infezioni da lieviti come STI.

Tuttavia, alcune attività sessuali, come il pene, il giocattolo o l’inserimento delle dita, possono introdurre batteri nella vagina. I nuovi batteri possono potenzialmente innescare la crescita del fungo Candida, causando lo sviluppo di un’infezione da lievito.

È anche possibile sviluppare un’infezione del lievito dopo il sesso orale. Anche la bocca e la saliva di una persona introducono batteri.

Altri fattori di rischio e prevenzione

Non è sempre possibile prevenire lo sviluppo di infezioni da lieviti. Tuttavia, ci sono alcuni passaggi che una persona può adottare per ridurre i propri fattori di rischio, tra cui:

  • tamponi, cuscinetti e altri prodotti mestruali che cambiano frequentemente
  • indossare biancheria intima traspirante
  • rimuovere gli indumenti bagnati il ​​più presto possibile dopo l’allenamento o il nuoto
  • non sonnecchiando
  • evitando prodotti femminili profumati
  • asciugandosi sempre da dietro a dietro dopo aver usato la toilette
  • mantenendo sotto controllo lo zucchero nel sangue
  • evitando vasche idromassaggio o bagni caldi

Alcuni farmaci possono aumentare le probabilità di una persona di sviluppare un’infezione da lievito vaginale. Questi includono antibiotici, pillole anticoncezionali e corticosteroidi.

Anche le persone con sistema immunitario indebolito e quelle in gravidanza o in allattamento hanno un rischio maggiore di sviluppare un’infezione da lievito.

Il sesso è sicuro con un’infezione da lievito?

Quando una persona ha un’infezione da lievito, è meglio evitare il sesso. Questo perché i partner possono diffondere l’infezione l’uno con l’altro e trasmettere l’infezione avanti e indietro.

Circa il 15% dei maschi che hanno rapporti sessuali con una persona con infezione da lievito vaginale sviluppa un’eruzione cutanea pruriginosa sul pene.

Gli uomini che vivono con il diabete e quelli con peni non circoncisi hanno un rischio maggiore di sviluppare un’infezione da lievito.

Preservativi e dighe dentali possono aiutare a prevenire la diffusione di infezioni da lieviti tra i partner, ma non sono sempre efficaci per questo tipo di infezione.

Le persone dovrebbero anche far sapere a tutti i loro partner sessuali se hanno un’infezione in modo che possano anche cercare un trattamento.

Trattamento

Se una persona sospetta di avere un’infezione da lievito, dovrebbe parlare con un medico, che può escludere altre infezioni potenzialmente più gravi. Il corso tipico di trattamento per un’infezione da lievito è la terapia antifungina.

La maggior parte delle persone può acquistare farmaci antifungini da banco (OTC) senza prescrizione medica presso il proprio negozio di droga locale. I trattamenti sono disponibili in diverse forme, tra cui pillole, creme, unguenti e supposte.

Il trattamento può essere una singola dose o può essere distribuito nel corso di una settimana. Le persone possono seguire le indicazioni sulla confezione e chiedere al farmacista se hanno domande.

Alcune persone sperimentano infezioni da lieviti ricorrenti o quelle che non vanno via con i trattamenti OTC. In questo caso, un medico può prescrivere un farmaco antifungino più forte.

A volte, una persona dovrà assumere farmaci antifungini per un massimo di 6 mesi per aiutare a prevenire future infezioni.

prospettiva

Una persona può sviluppare un’infezione da lievito dopo il sesso se il rapporto sessuale introduce un corpo estraneo, come i batteri, nella vagina.

Le infezioni da lieviti non sono una delle principali preoccupazioni. Quando una persona manifesta la prima infezione da lievito, può scegliere di ricevere una diagnosi dal proprio medico. È possibile trattare la maggior parte delle infezioni da lieviti con un farmaco OTC.

Le persone con infezioni attive da lieviti dovrebbero evitare i rapporti sessuali per evitare di diffondere l’infezione.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu