Sclerosi multipla

In che modo la SM colpisce gli occhi?

I problemi agli occhi sono relativamente comuni nelle persone con sclerosi multipla e possono includere visione offuscata, visione doppia e perdita della vista. I trattamenti di sclerosi multipla possono aiutare.

Come con gli altri sintomi della sclerosi multipla (SM), i sintomi oculari possono comparire durante un flare e poi svanire nel tempo. I trattamenti possono aiutare a proteggere la vista di una persona, rallentare il progresso della SM e prevenire ulteriori danni.

In questo articolo, vediamo come la SM può influenzare la visione di una persona e le opzioni di trattamento per questi sintomi.

MS e problemi agli occhi

La sclerosi multipla (SM) è una malattia progressiva in cui il sistema immunitario attacca erroneamente le cellule nervose sane. In tal modo, danneggia il rivestimento protettivo di queste cellule, che è chiamato la guaina mielinica. Danni a queste cellule possono causare cicatrici permanenti nel cervello, portando a una serie di sintomi.

Sebbene la SM colpisca ogni persona in modo diverso, la National Multiple Sclerosis Society (NMSS) nota che i problemi di vista sono molto spesso i primi sintomi che le persone con SM sperimentano.

Quando la SM colpisce i nervi negli occhi di una persona, può causare infiammazione, portando a sintomi. Il nome ufficiale per la condizione è la neurite ottica.

Una persona con neurite ottica può notare vari problemi con la sua vista, generalmente solo in un occhio. Questi problemi potrebbero verificarsi improvvisamente o lentamente. Possono essere preoccupanti, ma in genere si attenuano con il tempo.

Problemi di visione

Le persone con SM comunemente sperimentano una qualche forma di perdita della vista man mano che la malattia progredisce.

I problemi visivi solitamente colpiscono un occhio e tendono a peggiorare prima di migliorare. Chiunque soffra di questi sintomi deve contattare immediatamente il proprio medico, poiché in alcuni casi sono disponibili opzioni di trattamento.

Sebbene sia possibile una completa perdita della vista, non è così comune come altri sintomi, come ad esempio:

  • visione offuscata
  • perdita di colore o visione grigia
  • dolore come gli occhi si muovono
  • cecità parziale o totale in un occhio che peggiora durante un attacco
  • difficoltà a vedere al lato
  • dolore sordo dietro gli occhi

Problemi di movimento degli occhi

Le persone con SM possono sperimentare movimenti oculari incontrollabili chiamati nistagmo.

Il nistagmo non si presenta sempre allo stesso modo, ma spesso fa sì che uno o entrambi gli occhi si spostino avanti e indietro ripetutamente. La persona può perdere il controllo di come il loro occhio si muove in una certa direzione. Possono anche sentirsi come se le cose si muovessero quando non lo sono.

Anche la gravità del nistagmo può variare. Alcune persone possono avere sintomi lievi, mentre altri sperimentano movimenti abbastanza gravi da disturbare la vista.

Visione doppia

Alcune persone con SM possono anche avere una visione doppia o diplopia.

La diplopia si verifica quando i muscoli degli occhi sono fuori sincrono perché uno non funziona correttamente. Di conseguenza, il cervello lotta per mettere insieme un’immagine chiara.

In qualcuno con SM, questo si verifica quando il disturbo colpisce i nervi che controllano questi muscoli.

Cecità

Negli stadi avanzati, la SM può distruggere il rivestimento protettivo attorno ai nervi, portando a cambiamenti permanenti della vista. In una persona che sperimenta regolarmente problemi alla vista durante le riacutizzazioni, questo può portare a cecità parziale o totale in uno o entrambi gli occhi.

Quanto durano i sintomi?

La SM colpisce ogni persona in modo diverso, quindi non c’è modo di dire esattamente per quanto tempo i sintomi dureranno.

I sintomi dovrebbero diminuire mentre l’infiammazione nelle cellule nervose va via. Per molte persone, questo è un minimo di poche settimane. Altri possono sperimentare sintomi che durano fino a un anno o più.

Alcune persone possono scoprire che i loro sintomi peggiorano con il calore, ad esempio dopo una doccia calda o in giornate particolarmente calde. Un’alta temperatura corporea da esercizio fisico o da influenza può anche esacerbare i sintomi in alcune persone.

I sintomi possono anche peggiorare quando la persona usa o tese i loro occhi per tutto il giorno. Chiunque soffra di sintomi oculari dovrebbe fare pause regolari durante il giorno per riposare gli occhi ed evitare sforzi inutili.

Le cause

I sintomi oculari si presentano quando il sistema immunitario attacca la guaina mielinica dei nervi che controllano vari aspetti dell’occhio. Il tipo di sintomi che una persona sperimenta varierà a seconda di quali nervi sostenere il danno.

La SM non è l’unica causa della neurite ottica. Altri fattori che possono causare infiammazione agli occhi e causare sintomi includono:

  • alcuni farmaci
  • infezioni virali o batteriche, come la malattia di Lyme, la parotite o il morbillo
  • altre condizioni autoimmuni, tra cui il lupus o la sarcoidosi

Gli scienziati non comprendono appieno la causa esatta della SM. Tuttavia, ci sono prove che alcune persone potrebbero essere più a rischio di sviluppare la SM. Ad esempio, il NMSS nota che alcuni fattori ambientali possono aumentare il rischio per questa condizione, tra cui:

  • fumare sigarette
  • bassi livelli di vitamina D nel corpo
  • infezione con il virus Epstein-Barr

Tuttavia, un aumento del rischio non significa che questi fattori causino direttamente il disturbo.

Diagnosi

Per diagnosticare correttamente i problemi agli occhi correlati alla SM, i medici dovranno escludere altre condizioni. Per fare ciò, possono ordinare test per verificare la presenza di SM o di altri problemi. Questi test possono includere:

  • un test di visione con un oftalmologo
  • analisi del sangue
  • oftalmoscopia
  • test di imaging, come le scansioni MRI
  • un test di risposta evocato visivamente
  • una puntura lombare

Anche se la persona sa già di avere la SM, una diagnosi approfondita è importante per evitare diagnosi errate di un’altra questione sottostante.

Trattamento

La maggior parte dei problemi visivi che si verificano a causa della SM possono migliorare da soli, ma le persone possono ancora trovare questi sintomi difficili da gestire. Continuare a prendere farmaci per alleviare i sintomi della SM aiuterà. I medici possono consigliare ulteriori trattamenti se una persona sta vivendo sintomi molto gravi.

Ad esempio, se una persona ha una grave perdita della vista, un medico può raccomandare trattamenti che altrimenti evitarebbero, come gli steroidi per via endovenosa.

In altri casi, i metodi semplici possono aiutare. Ad esempio, i medici possono dare a una persona con doppia visione una benda temporanea sull’occhio. La patch bloccherà l’input da uno degli occhi, che dovrebbe correggere la visione doppia.

Alcuni farmaci possono anche aiutare a ridurre gli effetti collaterali dei problemi visivi fino a quando la riacutizzazione non si attenua.

Prevenzione

Non è possibile prevenire completamente il danneggiamento della SM agli occhi, ma le persone possono prendere provvedimenti per ridurre la probabilità che si verifichi.

Le persone che sono inclini a razzi nei loro occhi dovrebbero riposare gli occhi regolarmente durante il giorno. I medici possono anche raccomandare che le persone indossino occhiali con prismi specifici che aiutano a controllare i disturbi agli occhi e ridurre i sintomi.

Potrebbe anche esserci un collegamento tra i livelli di vitamina D e la gravità delle riacutizzazioni. Uno studio sulla rivista Neurology ha scoperto che c’era un’associazione tra i livelli di vitamina D e la gravità della neurite ottica.

Tuttavia, questo non significa necessariamente che l’assunzione di vitamina D comporterà una persona con attacchi meno gravi. I ricercatori stanno effettuando ricerche più complete, ma nel frattempo alcuni medici raccomandano che i loro pazienti affetti da SM assumano integratori di vitamina D per sostenere il loro corpo.

Chiunque noti nuovi sintomi o i cui sintomi iniziano a peggiorare dovrebbe parlare con un medico che può consigliare modi per trattare o ridurre l’effetto dei sintomi.

Sommario

I problemi di vista correlati alla SM sono comuni, ma la condizione non influenzerà tutti nello stesso modo. Molti sintomi andranno via da soli senza trattamento e la prognosi generale è buona.

Tuttavia, man mano che la SM progredisce, è probabile che i problemi di visione di una persona peggiorino.

La diagnosi precoce e il trattamento sono importanti per aiutare a ridurre la gravità dei sintomi.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu