Nutrizione / Dieta

Il Lactobacillus acidophilus è buono per la salute?

Il Lactobacillus acidophilus è un batterio probiotico. La ricerca suggerisce che il consumo di probiotici può essere buono per la digestione e la salute generale.

L. acidophilus si trova naturalmente nel corpo umano così come molti alimenti fermentati, come crauti e miso. I produttori aggiungono anche L. acidophilus allo yogurt e altri prodotti caseari.

I probiotici sono ceppi benefici di lieviti vivi e batteri. Gli studi indicano che il consumo di probiotici, come la L. acidophilus, può aiutare a sostenere la digestione e può offrire una serie di altri benefici per la salute.

In questo articolo, esploriamo i potenziali benefici per la salute di L. acidophilus. Copriamo anche effetti collaterali, fonti e come usare questo probiotico.

Cos'è L. acidophilus?

L. acidophilus è un batterio probiotico che si trova naturalmente nell'intestino umano e in altre parti del corpo. Questo batterio aiuta il sistema digestivo ad abbattere gli zuccheri, come il lattosio, in acido lattico.

Trilioni di batteri e altri microrganismi vivono nell'intestino di ogni persona. La ricerca indica che il consumo di probiotici può aiutare a migliorare l'equilibrio tra i batteri benefici e nocivi che vivono nell'intestino. Questo può aiutare a sostenere la digestione e fornire altri benefici per la salute, come l'aumento del sistema immunitario.

Secondo il National Cancer Institute, L. acidophilus può anche aiutare a proteggere dai germi nocivi. Questo perché creano un ambiente acido a cui i germi non piacciono.

Benefici alla salute

L. acidophilus è presente in una varietà di alimenti ed è anche ampiamente disponibile come integratore alimentare. I sostenitori di questa affermazione probiotica fornisce una vasta gamma di benefici per la salute, dalla prevenzione delle infezioni da lieviti alla cura del cancro.

Come con qualsiasi alimento o integratore alimentare, è importante essere un consumatore critico. La ricerca indica alcuni benefici per la salute derivanti dal consumo di L. acidophilus, ma gli studi non supportano ogni beneficio suggerito.

Alcune prove suggeriscono che L. acidophilus potrebbe essere utile per una serie di disturbi e condizioni, tra cui:

Depressione

Ricerche emergenti suggeriscono che la salute dell'intestino potrebbe anche avere un impatto sul cervello.

Uno studio del 2013, ad esempio, ha scoperto che i batteri intestinali possono influenzare la chimica del cervello, suggerendo un possibile collegamento tra la salute dell'intestino e la depressione. Inoltre, una revisione sistematica del 2016 indica che l'assunzione di probiotici, come la L. acidophilus, può ridurre il rischio di contrarre la depressione o addirittura aiutare a curare i sintomi nelle persone depresse.

Sindrome da stanchezza cronica (CFS)

La CFS è una condizione a lungo termine che può causare una varietà di sintomi diversi, come ad esempio:

  • estrema stanchezza e letargia
  • difficoltà di concentrazione e memoria
  • dolore muscolare o articolare
  • sensazione di malessere generale
  • problemi di sonno

I medici non comprendono appieno la CFS o ciò che la causa. Tuttavia, alcuni ricercatori ritengono che la salute dell'intestino, e in particolare i batteri intestinali, possano avere un ruolo nel suo sviluppo.

In uno studio del 2012, i ricercatori hanno indotto sintomi simili alla CFS nei ratti. Lo studio ha trovato che dare ai ratti L. acidophilus ha ridotto significativamente questi sintomi.

Intolleranza al lattosio

L. acidophilus aiuta il corpo a metabolizzare e ad abbattere il lattosio. Il lattosio è uno zucchero presente nel latte e in altri prodotti caseari. Secondo la National Library of Medicine degli Stati Uniti, circa il 65% degli adulti in tutto il mondo ha difficoltà a digerire il lattosio nell'infanzia. L'intolleranza al lattosio può causare dolore intestinale, diarrea, gas e gonfiore.

Gli integratori di L. acidophilus possono aiutare ad alleviare gli effetti dell'intolleranza al lattosio aiutando il corpo a metabolizzare il lattosio. Uno studio del 2016 ha confrontato l'assunzione di integratori di L. acidophilus con un placebo in soggetti con intolleranza al lattosio. Dopo 4 settimane di integrazione, le persone che hanno assunto L. acidophilus hanno mostrato riduzioni statisticamente significative dei sintomi di intolleranza al lattosio, come crampi e vomito.

Sindrome dell'intestino irritabile (IBS)

L'IBS è un disturbo digestivo a lungo termine che può causare diarrea, stitichezza, gonfiore e altri sintomi. I medici non comprendono appieno le cause e attualmente non esiste una cura.

Il microbiota intestinale è la comunità di batteri e altri microbi che vivono nello stomaco e nell'intestino. La ricerca sta iniziando a suggerire che i problemi con l'equilibrio naturale del microbiota intestinale possono avere un ruolo nello sviluppo dell'IBS.

Diversi studi rivelano che il consumo di L. acidophilus e altri probiotici può migliorare i sintomi dell'IBS. Tuttavia, gli studi sono stati piccoli e i ricercatori non comprendono appieno il ruolo dei microbi intestinali nell'IBS.

Infezioni da lieviti

La crescita eccessiva di Candida, un tipo di lievito che si trova naturalmente sul corpo umano, può causare prurito e pelle dolorosa. Le infezioni vaginali da lievito sono comuni e possono essere necessari diversi giorni per il trattamento da banco o prescrizione medica.

Alcune persone notano di avere infezioni da lieviti dopo il trattamento con antibiotici. Ciò può essere dovuto al fatto che i farmaci uccidono sia i batteri buoni che quelli cattivi.

Diversi studi suggeriscono che i probiotici possono aiutare a prevenire le infezioni vaginali da lievito e possibilmente altre infezioni vaginali. Ad esempio, uno studio del 2015 suggerisce che l'assunzione di integratori probiotici contenenti Lactobacillus in combinazione con trattamenti antibiotici e antifungini può migliorare i tassi di guarigione nelle donne con infezioni da lieviti e vaginosi batterica.

Malattia infiammatoria intestinale (IBD)

La malattia di Crohn e la colite ulcerosa sono tipi di IBD. Sono condizioni a lungo termine che causano l'infiammazione in alcune parti del tubo digerente. I sintomi possono variare considerevolmente, ma in genere includono diarrea, crampi e perdita di peso.

Alcuni studi suggeriscono che il trattamento probiotico può aiutare a gestire queste condizioni. Ad esempio, una meta-analisi del 2013, che ha esaminato i risultati di 23 studi randomizzati controllati, ha rilevato tassi più alti di periodi liberi da sintomi tra le persone con colite ulcerosa attiva che usavano i probiotici.

Immunità

Gli studi sugli animali suggeriscono che il consumo di probiotici possa potenziare il sistema immunitario. Uno studio del 2015, ad esempio, ha scoperto che l'aggiunta di L. acidophilus alla dieta del pesce spada nera sosteneva il loro sistema immunitario in vari modi.

Le spade erano meno colpite dallo stress e il loro microbiota intestinale era più forte. Il probiotico ha anche migliorato la salute del loro muco cutaneo, che fornisce un'importante barriera alle infezioni.

Effetti collaterali e rischi

Per le persone che sono in buona salute, L. acidophilus e altri probiotici sono sicuri e gli effetti collaterali sono in genere minimi. Tuttavia, alcune persone riferiscono di gas, gonfiore e altri lievi disturbi digestivi.

Chiunque stia considerando un'integrazione con L. acidophilus o altri probiotici dovrebbe consultare prima un medico, soprattutto se una persona ha problemi di salute.

Le persone con una grave condizione di salute possono richiedere un attento monitoraggio durante l'assunzione di probiotici poiché possono aumentare il rischio di effetti collaterali più gravi, comprese le infezioni pericolose. Ciò comprende:

  • persone criticamente malate
  • bambini molto malati
  • persone che hanno avuto recentemente un intervento chirurgico
  • quelli con un sistema immunitario indebolito

Poiché i probiotici sono disponibili come alimenti e integratori alimentari, la Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti non li regolamenta rigorosamente come farmaci da prescrizione e da banco. Diverse marche e ceppi vantano diversi punti di forza. Pertanto, è essenziale scegliere un marchio rispettabile e controllare la lista degli ingredienti per i potenziali allergeni.

Se una persona ha qualche preoccupazione sull'assunzione di un probiotico, dovrebbe rivolgersi a un medico per un consiglio.

fonti

I produttori aggiungono L. acidophilus allo yogurt e molti altri prodotti caseari. Si presenta naturalmente anche in una gamma di cibi fermentati e sottaceti, tra cui:

  • kombucha
  • qualche ricotta
  • kefir
  • crauti
  • miso
  • tempeh

Gli integratori alimentari contenenti L. acidophilus sono anche ampiamente disponibili nei negozi di salute e nelle farmacie. Una gamma di questi supplementi dietetici è anche disponibile per l'acquisto online.

Come usare

Le persone possono facilmente aggiungere L. acidophilus e altri probiotici alla loro dieta. Un modo comodo e popolare per farlo è attraverso yogurt e bevande allo yogurt, ma alcuni altri alimenti fermentati contengono anche L. acidophilus. Tuttavia, controllare sempre l'etichetta per assicurarsi che il prodotto contenga L. acidophilus.

Quando assumi integratori alimentari con L. acidophilus, scegli un marchio rispettabile e segui sempre le indicazioni sulla confezione. Un medico, un farmacista o un erborista può anche aiutare nella scelta del giusto integratore di L. acidophilus.

Sommario

L. acidophilus è un probiotico ben testato che è sicuro per la maggior parte delle persone. La ricerca suggerisce che i probiotici possono supportare la digestione e possono aiutare a prevenire o trattare alcune altre condizioni.

Alcuni individui usano L. acidophilus come un aiuto di salute generale, mentre altri lo prendono per trattare condizioni mediche specifiche, come IBS o IBD. Entrambi gli usi sono generalmente sicuri.

Chiunque manifesti effetti collaterali o un peggioramento dei sintomi esistenti dovrebbe smettere di usare L. acidophilus e consultare un medico.

Abbiamo scelto gli articoli collegati in base alla qualità dei prodotti ed elencato i pro e i contro di ciascuno per aiutarti a determinare quale funzionerà meglio per te. Collaboriamo con alcune delle aziende che vendono questi prodotti, il che significa che Ital.live e i nostri partner potrebbero ricevere una parte dei ricavi se si effettua un acquisto utilizzando un link (s) di cui sopra.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu