Dermatologia

I modi migliori per sbarazzarsi delle macchie scure sulla pelle nera

Le persone con la pelle nera possono essere soggette a macchie scure, che possono apparire sul viso o in altre parti del corpo. Queste aree di iperpigmentazione si verificano come risultato dell’esposizione al sole o, più comunemente, si sviluppano su un’area della pelle precedentemente infiammata.

In questo articolo, guardiamo a rimedi casalinghi e trattamenti medici per le macchie scure sulla pelle nera. Guardiamo anche ai metodi di prevenzione.

Le cause

Macchie scure possono comparire sulla pelle nera quando la pelle produce una quantità eccessiva di melanina. La melanina è la sostanza che dà alla pelle il suo colore.

I fattori che possono innescare la produzione di melanina in eccesso includono l’esposizione al sole e cambiamenti ormonali, come quelli che si verificano durante la gravidanza.

Le macchie scure possono anche verificarsi a seguito di infiammazione o traumi alla pelle, ad esempio da:

  • acne
  • punture di insetto
  • ustioni
  • tagli
  • psoriasi e altre condizioni della pelle
  • una reazione ai prodotti per la cura della pelle

Anche le pratiche quotidiane di cura della pelle possono contribuire allo sviluppo di macchie scure. L’uso di scrub, cerette e rasature duri può causare piccoli traumi cutanei che portano a cambiamenti della pelle.

Come sbarazzarsi di macchie scure

Il trattamento che una persona richiede dipenderà dal tipo di pelle e dalla gravità della decolorazione. Le macchie scure non sono solitamente dannose, quindi potrebbe non essere necessario cercare un trattamento a meno che una persona non le trovi fastidiose.

I trattamenti includono:

L’approccio “aspetta e vedi”

In alcuni casi, nessun trattamento può essere l’opzione migliore, in quanto gli spot potrebbero scomparire nel tempo.

Ad esempio, questo può essere il caso di alcuni tipi di iperpigmentazione che si verificano durante la gravidanza o di quelli che compaiono dopo che un brufolo dell’acne scompare.

Nel frattempo, l’uso della protezione solare può aiutare a prevenire l’oscuramento delle macchie.

Rimozione della causa

Se la decolorazione è il risultato di un prodotto per la cura della pelle o di alcuni farmaci, l’interruzione dell’uso di questi prodotti può impedire la formazione di nuove macchie scure.

Secondo l’American Academy of Dermatology (AAD), una volta che una persona rimuove la causa dei punti, quelli esistenti in genere svaniscono entro 6 o 12 mesi. Tuttavia, l’uso quotidiano della protezione solare è importante per aiutare l’area a sbiadire e impedire al sole di oscurarlo.

Tuttavia, le macchie più scure potrebbero richiedere anni per svanire. In queste situazioni, possono essere utili trattamenti medici o prodotti per schiarire la pelle.

Trattamento delle condizioni mediche di base

È probabile che una corretta gestione delle condizioni della pelle esistenti, come l’acne o la psoriasi, aiuti a fermare la comparsa di nuovi punti.

Eventuali macchie scure già presenti sulla pelle a causa di queste condizioni potrebbero quindi svanire nel tempo.

Protezione solare

Un’adeguata protezione solare è consigliabile per tutti, indipendentemente dal tipo di pelle o colore, ma la ricerca suggerisce che l’uso di protezione solare è particolarmente basso tra i neri non ispanici.

I raggi ultravioletti (UV) del sole sono responsabili della maggior parte delle macchie scure della pelle. I raggi UV innescano la produzione di melanina in eccesso, causando nuove aree di iperpigmentazione e oscuramento delle aree esistenti.

L’AAD consiglia a tutti di utilizzare la protezione solare che:

  • ha un fattore di protezione solare (SPF) di almeno 30
  • protegge dai raggi UVA e UVB (i produttori possono etichettarlo come spettro ampio)
  • è resistente all’acqua

Le persone dovrebbero applicarlo a tutte le aree della pelle esposta – non solo al viso – e indossarlo tutto l’anno.

La protezione solare è disponibile nei negozi di droga e online.

Rimedi naturali

Alcune persone sostengono che i rimedi naturali possono effettivamente ridurre le macchie scure sulla pelle nera. I rimedi più popolari includono:

  • gel di aloe vera
  • tè verde
  • succo di limone
  • latte di soia
  • olio dell’albero del tè
  • Curcuma

Tuttavia, non ci sono prove scientifiche che questi trattamenti naturali schiariscano le aree di iperpigmentazione. Alcuni di loro possono anche causare altri problemi alla pelle. Ad esempio, il succo di limone può seccare e irritare la pelle.

Nel complesso, tuttavia, è improbabile che questi prodotti naturali causino danni se le persone li usano con parsimonia.

Prodotti per schiarire la pelle

Diversi prodotti sono disponibili al banco per trattare un tono della pelle non uniforme. Per i migliori risultati, una persona dovrebbe scegliere uno schiarente per la pelle che contenga uno dei seguenti:

Vitamina C

La vitamina C è un potente antiossidante. Quando si tratta di cura della pelle, la ricerca suggerisce che può proteggere dai danni del sole, aumentare i livelli di collagene e ridurre la formazione di melanina per fermare l’iperpigmentazione.

Tuttavia, non è chiaro quanto sia efficace a causa della scarsa capacità delle attuali preparazioni di penetrare nella pelle.

I sieri di vitamina C sono disponibili in farmacia e online.

idrochinone

L’idrochinone è un trattamento molto popolare per le macchie scure. Simile alla vitamina C, agisce inibendo la produzione di melanina.

I prodotti da banco (OTC) contengono in genere il 2% di idrochinone, mentre le creme per prescrizione contengono il 4%.

Creme che contengono idrochinone sono disponibili in alcuni negozi di droga, farmacie e online.

Acido Kojic

L’acido kojico è un altro comune schiarente della pelle.

Tuttavia, potrebbe essere meno efficace di altri rimedi per le macchie scure. Uno studio su un tipo di iperpigmentazione chiamato melasma ha rilevato che una crema di idrochinone al 4% era un trattamento migliore e più veloce per l’iperpigmentazione rispetto alla crema di acido kojico allo 0,75%.

Le persone possono acquistare soluzioni di acido kojico online o in alcuni negozi di droga.

Gel Differin

Il gel 0.1% Adapalene (Differin) è un trattamento OTC anti-infiammatorio che aiuta a prevenire l’acne dei comedoni.

I dermatologi possono raccomandarlo per uniformare la carnagione della pelle di una persona e alleggerire i punti scuri insieme a prevenire l’acne.

Trattamenti medici

Se i rimedi casalinghi non aiutano a sbarazzarsi dei punti oscuri, allora alcune persone potrebbero voler considerare le cure mediche.

Questi possono causare reazioni avverse, quindi è meglio discutere i vantaggi e gli svantaggi di ciascuna opzione con un dermatologo prima di sottoporsi al trattamento.

I trattamenti medici includono:

Laser terapia

La terapia laser utilizza un fascio di luce per eliminare le aree di iperpigmentazione.

La ricerca indica che la terapia laser è efficace e dà risultati duraturi. Tuttavia, è costoso e richiede più sessioni. Può alleggerire la pelle che circonda le macchie scure se il medico colpisce per sbaglio quelle aree. Potrebbe anche produrre un punto più leggero al posto del punto oscuro.

Peeling chimico

I peeling chimici esfoliano la pelle ma vanno più in profondità di altri processi, come la microdermoabrasione. Sebbene possano essere efficaci, i forti peeling chimici possono bruciare la pelle o persino produrre ulteriori cambiamenti di pigmento.

Questo trattamento può essere costoso e una persona può richiedere più sessioni per ottenere risultati notevoli.

Trattamenti da evitare

Le persone dovrebbero evitare di usare trattamenti molto duri sulla pelle, poiché potrebbero causare danni alla pelle e gravi danni agli organi interni.

Ad esempio, alcune fonti online raccomandano l’uso di candeggina liquida su punti oscuri. Le persone non dovrebbero mai applicare questo prodotto alla pelle, in quanto può causare ustioni dolorose.

Inoltre, è importante essere cauti quando si acquistano gli illuminanti per la pelle e per evitare quelli che contengono mercurio, che possono apparire sulle liste degli ingredienti come:

  • mercurio
  • mercurico
  • calomelano
  • Cinnabaris
  • hydrargyri oxidum rubrum
  • argento vivo

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) avverte che i saponi e le creme schiarenti per la pelle contenenti mercurio potrebbero causare:

  • danno ai reni
  • eruzioni cutanee
  • decolorazione della pelle
  • cicatrici
  • aumento del rischio di infezioni batteriche e fungine
  • problemi di salute mentale, come ansia, depressione e psicosi
  • neuropatia periferica (danno ai nervi)

Alla fine, il mercurio nei prodotti cosmetici finisce anche in acqua. Qui, si fa strada nella catena alimentare, nel senso che le persone possono finire a mangiare pesce che contiene livelli tossici di mercurio.

Prevenzione

Potrebbe non essere possibile prevenire tutti i casi di macchie scure sulla pelle nera, specialmente quelle che si verificano a causa dell’invecchiamento e dei cambiamenti ormonali.

Tuttavia, è possibile ridurre il rischio che si sviluppino:

  • indossare una protezione solare con un fattore di protezione solare di almeno 30 ogni giorno
  • riapplicare la protezione solare ogni 2 ore e più frequentemente dopo il bagno o la sudorazione
  • evitando la luce diretta del sole tra le 10:00 e le 16:00
  • idratare la pelle ogni giorno
  • evitando l’uso di prodotti esfolianti duri
  • cura prontamente dell’acne, della psoriasi e di altre condizioni
  • vedere un medico se le macchie nere sono il risultato della pillola anticoncezionale o di altri farmaci

Quando vedere un dermatologo

Gli individui che trovano fastidiosi i loro punti scuri possono desiderare di vedere un dermatologo, soprattutto se i rimedi casalinghi non ottengono risultati soddisfacenti.

Coloro che hanno condizioni della pelle che scatenano lo sviluppo di punti oscuri dovrebbero anche prendere in considerazione la possibilità di fissare un appuntamento con un dermatologo per esplorare le opzioni di trattamento.

Sommario

Le macchie scure sono un problema comune per chi ha la pelle nera. Sono innocui, ma alcune persone potrebbero desiderare di trattarli per ragioni estetiche.

I rimedi casalinghi comprendono la causa alla base e l’uso di sbiancanti per la pelle.

Se questi non funzionano, le persone possono discutere la possibilità di terapia laser o altri trattamenti con un dermatologo.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu