Dermatite atopica / Eczema

I bagni di candeggina possono aiutare a trattare l'eczema?

I bagni diluiti di candeggina possono migliorare i sintomi dell'eczema uccidendo i batteri nocivi sulla pelle. Questo può ridurre il rischio di infezione e infiammazione.

L'eczema causa la rottura e l'apertura della pelle, aumentando il rischio di infezioni della pelle. Alcune persone trovano che i bagni di candeggina riducono i loro sintomi di eczema, anche se non tutte le ricerche concordano.

In questo articolo, guardiamo le prove dietro i benefici dei bagni di candeggina per l'eczema, così come i rischi e gli effetti collaterali. Discutiamo anche altri tipi di bagni che possono aiutare a curare l'eczema.

I bagni di candeggina funzionano per l'eczema?

Alcune persone credono che fare il bagno in una soluzione leggera di acqua e candeggina uccida i batteri Staphylococcus aureus che vivono sulla pelle, riducendo i sintomi dell'eczema e la probabilità di infezione.

L'Associazione Nazionale Eczema suggerisce che i bagni di candeggina possono migliorare i sintomi dell'eczema per alcune persone, anche se gli utenti dovrebbero essere consapevoli dei possibili rischi e delle procedure di sicurezza.

Tuttavia, una revisione sistematica delle prove disponibili, pubblicata nel 2017, ha rilevato che i bagni di candeggina non erano più efficaci del bagno in acqua da soli dopo 4 settimane di trattamento.

Gli esperti sono divisi sul fatto che i bagni di candeggina possano ridurre la gravità dell'eczema o meno. Sono necessari ulteriori studi prima che i medici sappiano quanto può essere efficace questo trattamento.

Come usare i bagni di candeggina

La National Eczema Association consiglia di prendere solo un bagno di candeggina 2-3 volte a settimana.

Consigliano alle persone di usare candeggina domestica regolare e non concentrata, che di solito contiene il 5,25% di ipoclorito di sodio.

Le indicazioni dell'organizzazione per gli adulti sono le seguenti:

  • riempire la vasca con acqua tiepida
  • per un bagno completo da 40 galloni di dimensioni standard, aggiungere mezza tazza di candeggina o per un bagno mezzo pieno, aggiungere un quarto di tazza
  • immergere in acqua per 10 minuti
  • risciacquare completamente con acqua tiepida
  • applicare rapidamente la crema idratante e continuare con una normale procedura di cura della pelle

Quando si utilizza un bagno di candeggina, le persone dovrebbero seguire questi consigli di sicurezza:

  • evitare l'uso di acqua molto calda o fredda
  • non aggiungere altri prodotti alla vasca
  • non passare più di 15 minuti in un bagno di candeggina
  • evitare di mettere la testa o il viso nell'acqua del bagno di candeggina
  • non applicare mai candeggina direttamente sulla pelle

Per un bagno bambino o bambino, utilizzare 1 cucchiaino di candeggina per litro d'acqua.

Chiunque pensi di incorporare un bagno di candeggina nella propria routine di cura della pelle eczema del proprio figlio dovrebbe parlare prima con un medico o un operatore sanitario.

Effetti collaterali e rischi dei bagni di candeggina

Le persone che sono sensibili alla candeggina o che soffrono di asma allergico possono scoprire che i fumi di cloro o cloro possono irritare la pelle o il sistema respiratorio.

I bagni di candeggina possono essere dolorosi per le persone che hanno la pelle estremamente secca.

Benefici dei trattamenti di balneazione per l'eczema

Le persone con eczema tendono ad avere la pelle secca perché la condizione colpisce la barriera della pelle. Questo è lo strato superiore della pelle che impedisce a irritanti, batteri e virus di entrare e di uscire dall'umidità.

Molti operatori sanitari raccomandano il metodo "immergere e sigillare" per il trattamento dell'eczema, che prevede di immergersi nella vasca da bagno e quindi idratare immediatamente. Questo aiuta ad affrontare la pelle secca e ridurre le riacutizzazioni dei sintomi.

Il metodo implica:

  • fare un bagno tiepido da 5 a 10 minuti, quindi usare un detergente delicato non esfoliante
  • asciugare la pelle picchiettando leggermente con un asciugamano, lasciandolo leggermente umido
  • applicare i farmaci di eczema prescrizione, se necessario
  • applicare liberamente un idratante ad alto contenuto di olio su tutto il corpo entro 3 minuti dall'uscita dalla vasca da bagno
  • aspettando che la crema idratante si assorba prima di vestirsi

Idratante ad alto contenuto di olio è disponibile per l'acquisto online.

Alcune persone pensano che l'aggiunta di una piccola quantità di candeggina a questa routine aiuti con l'infiammazione e prevenga l'infezione.

Bagni alternativi per l'eczema

Altri trattamenti da bagno che potrebbero aiutare ad alleviare i sintomi di eczema includono:

Usando l'olio da bagno

L'aggiunta di oli delicati all'acqua del bagno può aiutare a mantenere la pelle di una persona idratata. Le persone con eczema dovrebbero fare attenzione a non usare oli che contengono fragranze o soluzioni di bagnoschiuma, poiché i profumi e le sostanze chimiche aggressive possono irritare ancora di più la loro pelle. Una gamma di prodotti è disponibile per l'acquisto online.

Bagno di bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è un rimedio popolare per alleviare il prurito associato all'eczema. Prova ad aggiungere un quarto di tazza di polvere all'acqua del bagno.

Le persone possono anche fare il bicarbonato di sodio in una pasta e applicarlo direttamente sulle zone interessate della pelle.

Bagno di farina d'avena

Allo stesso modo del bicarbonato di sodio, le persone usano la farina d'avena colloidale per alleviare il prurito nell'eczema. Aggiungilo all'acqua del bagno o applicalo sulla pelle come una pasta.

Le persone possono trovare farina d'avena colloidale nei negozi di salute o online.

Bagno di sale

Durante un eczema grave si infiammano, il bagno può causare la pelle a pungere. L'acqua salata può aiutare a ridurre il dolore. Aggiungere 1 tazza di sale all'acqua del bagno prima di entrare nella vasca.

Bagno all'aceto

Aggiungendo tra 1 tazza e 1 litro di aceto alla vasca si può uccidere i batteri, che potrebbero aiutare a prevenire l'infezione.

Sommario

Alcune persone con eczema credono che fare il bagno in candeggina sia un modo efficace per ridurre l'infiammazione e prevenire l'infezione perché uccide i batteri che vivono sulla pelle.

Gli esperti sono divisi su quanto siano efficaci i bagni di candeggina per l'eczema, e alcune fonti dicono che non sono più efficaci di fare il bagno nell'acqua.

Chiunque stia pensando di aggiungere un bagno di candeggina alla routine di cura della pelle eczema del proprio o del proprio figlio dovrebbe prima parlare con il proprio medico.

Abbiamo scelto gli articoli collegati in base alla qualità dei prodotti ed elencato i pro e i contro di ciascuno per aiutarti a determinare quale funzionerà meglio per te. Collaboriamo con alcune delle aziende che vendono questi prodotti, il che significa che Ital.live e i nostri partner potrebbero ricevere una parte dei ricavi se si effettua un acquisto utilizzando un link (s) di cui sopra.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu