Obesità / Perdita di peso / Fitness

Frequenza cardiaca che brucia i grassi: tutto ciò che devi sapere

La frequenza cardiaca che brucia i grassi dovrebbe essere la frequenza con cui il cuore di una persona dovrebbe battere al minuto per ottenere i massimi risultati di combustione dei grassi.

I professionisti del fitness e le persone che desiderano mettersi in forma spesso parlano della frequenza cardiaca che brucia i grassi. Per le persone che cercano di perdere peso, colpire una frequenza cardiaca che brucia i grassi potrebbe sembrare un’idea eccellente.

Mentre ci possono essere prove che suggeriscono che questo metodo brucia principalmente i grassi, ci sono più fattori che una persona dovrebbe considerare quando si lavora.

Continua a leggere per ulteriori informazioni su una frequenza cardiaca che brucia i grassi e se è efficace per la perdita di peso.

Qual è la frequenza cardiaca che brucia i grassi?

La frequenza cardiaca di una persona è spesso un buon indicatore dell’intensità dell’esercizio o dell’attività che sta svolgendo.

Quando si è seduti o sdraiati, la frequenza cardiaca di una persona è generalmente di 60–100 battiti al minuto. Questa frequenza è la frequenza cardiaca a riposo di una persona.

Quando una persona si esercita, la loro frequenza cardiaca inizia ad aumentare. La frequenza cardiaca massima di una persona è la frequenza cardiaca più alta che una persona può raggiungere in sicurezza, spesso durante esercizi ad alta intensità.

Molte persone che lavorano a questa intensità avranno allenamenti più brevi perché è difficile da mantenere.

La frequenza cardiaca che brucia grassi presumibilmente cade tra questi due estremi. Quando una persona colpisce il battito cardiaco che brucia i grassi, il suo corpo brucia più grasso immagazzinato rispetto allo zucchero e ad altri carboidrati.

Di conseguenza, le persone spesso si concentrano sul raggiungimento della zona brucia grassi quando si esercitano per bruciare la massima quantità di grasso.

Grafico e come calcolare

C’è un’equazione per capire la frequenza cardiaca massima di una persona e la frequenza cardiaca che brucia i grassi. La frequenza cardiaca brucia grassi si basa sulla frequenza cardiaca massima.

È importante notare che queste equazioni non sono adatte per determinare le frequenze cardiache sicure per i bambini.

Per calcolare la frequenza cardiaca massima, una persona dovrebbe sottrarre la sua età attuale da 220. Ad esempio, la frequenza cardiaca massima di un 40enne sarebbe di 180 battiti al minuto.

Per calcolare la zona di frequenza cardiaca che brucia i grassi, una persona dovrebbe determinare i limiti superiore e inferiore. Il limite superiore è il 70% della frequenza cardiaca massima. Il limite inferiore è circa il 50% della frequenza cardiaca massima.

Utilizzando lo stesso esempio, la frequenza cardiaca brucia grassi di 40 anni è compresa tra 90 (50% di 180) e 126 (70% di 180) battiti al minuto.

Le persone interessate ad aumentare la resistenza e la forza cardiovascolare spesso si allenano a livelli più alti. A volte chiamata zona cardio, le persone che si allenano per aumentare le prestazioni spesso si allenano al 70–85% della frequenza cardiaca massima.

Il grafico seguente mostra la suddivisione delle frequenze cardiache in base all’età di una persona.

È efficace?

La zona di frequenza cardiaca che brucia i grassi ha qualche merito, ma è limitata e alcune persone possono fare troppo affidamento su di essa. L’idea della zona di frequenza cardiaca che brucia i grassi si basa su come il corpo brucia carburante durante l’allenamento.

In generale, maggiore è la frequenza cardiaca, più grasso brucia il corpo rispetto ad altre fonti caloriche, come i carboidrati.

Ciò ha portato molti a credere che colpire e rimanere nella zona di frequenza cardiaca che brucia i grassi sia il modo migliore per bruciare i grassi e perdere peso. Tuttavia, la realtà è più complessa.

Secondo uno studio più vecchio del 2009, la frequenza cardiaca ottimale per bruciare i grassi è in realtà tra il 60,2% e l’80%.

Gli autori hanno anche scoperto che queste “zone” della frequenza cardiaca presentavano notevoli sovrapposizioni e che le persone potevano ottenere risultati simili da qualsiasi frequenza cardiaca, purché si allenassero.

L’American Council on Exercise (ACE) mette in guardia dal fare troppo affidamento sulla frequenza cardiaca che brucia i grassi. L’ACE sottolinea che il calcolo della frequenza cardiaca massima basata su 220 non è molto preciso, poiché molti più fattori rispetto all’età determinano il livello di fitness di una persona.

Suggeriscono che una persona dovrebbe lavorare con un istruttore di fitness per aiutare a determinare le proprie capacità di esercizio.

L’ACE ha anche un proprio grafico della frequenza cardiaca che mostra le zone di frequenza cardiaca in base all’età e al livello di forma fisica della persona.

Come gli autori dello studio del 2009, l’ACE sottolinea anche che una persona brucerà grasso indipendentemente dal fatto che si trovino nella zona brucia grassi o cardio durante l’esercizio. Probabilmente fa poca differenza in quale “zona” si trova una persona quando si tratta di bruciare grassi e perdere peso.

Tuttavia, per alcuni, tenere d’occhio la frequenza cardiaca durante l’esercizio fisico può aiutarli a mantenere la propria intensità o accelerare il ritmo se l’attività non è abbastanza impegnativa.

Una persona dovrebbe sempre parlare con un medico prima di iniziare un nuovo programma di esercizi. Un medico o un altro operatore sanitario può raccomandare livelli di frequenza cardiaca sani e altri suggerimenti per le persone che stanno cercando di perdere peso.

Sommario

La frequenza cardiaca brucia grassi di una persona rientra in un intervallo di valori in base alla sua età. Tuttavia, le persone bruciano calorie e grassi indipendentemente dalla frequenza cardiaca durante l’esercizio.

Una persona interessata a bruciare i grassi dovrebbe discutere i propri obiettivi con un medico, che può raccomandare esercizi e frequenze cardiache sicure in base alle proprie esigenze e ai livelli di fitness.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu