Dermatologia

Elenco delle migliori vitamine per la pelle

La ricerca suggerisce che alcune vitamine potrebbero svolgere un ruolo chiave nella salute della pelle. In molti casi, queste vitamine sono più efficaci quando una persona le applica direttamente sulla pelle. Seguire una dieta sana ed equilibrata, priva di carenze di vitamine e nutrienti, può migliorare la salute della pelle aumentando la salute generale.

I produttori di cura della pelle e integratori sono pronti a sostenere che la giusta vitamina può rivoluzionare la salute della pelle, combattere l'invecchiamento e curare l'acne.

Le vitamine non sono rivoluzionarie, comunque. Sono sostanze presenti in natura che il corpo umano ha bisogno di funzionare normalmente.

Quindi, il modo principale in cui le vitamine influiscono sulla salute della pelle è garantire che il corpo rimanga sano in generale.

Vitamina A

Molti multivitaminici contengono il 100% o più dell'apporto giornaliero raccomandato di vitamina A. Altre buone fonti di vitamina A includono carote, verdure a foglia verde scure, patate dolci e uova.

I retinoidi, tra cui retinolo, tretinoina, isotretinoina e sostanze chimiche simili, sono fabbricati in forme di vitamina A.

Questi prodotti sono disponibili in creme e sieri da applicare direttamente sulla pelle. Molti studi supportano i benefici dei retinoidi per la salute della pelle.

I retinoidi aumentano il tasso di turnover cellulare. Questo può migliorare la consistenza e il tono della pelle, esfoliare la pelle opaca e senza vita, combattere l'acne e rallentare i segni dell'invecchiamento.

Uno studio del 2015 ha rilevato che il retinolo e l'acido retinoico aumentavano lo spessore della pelle nell'arco di 4 settimane. I retinoidi hanno anche aumentato l'espressione del gene del collagene. Dopo 12 settimane, i partecipanti allo studio hanno mostrato riduzioni visibili delle rughe.

I retinoidi possono aumentare la sensibilità della pelle al sole. Per questo motivo, è fondamentale indossare la protezione solare durante l'uso dei retinoidi e per diverse settimane dopo. I retinoidi possono anche essere essiccati, quindi le persone dovrebbero usare una crema idratante di qualità e iniziare lentamente.

Prova ad applicare i retinoidi una o due volte alla settimana prima di andare a letto, quindi aumenta gradualmente la frequenza d'uso per una volta al giorno.

Vitamine del complesso B

Diverse vitamine del complesso B possono migliorare la salute della pelle. Le vitamine idrosolubili sono prontamente disponibili come integratori, compresi gli integratori che includono tutte le 12 vitamine del complesso B.

La ricerca sul ruolo degli integratori di vitamina B è promettente, anche se inconcludente. Uno studio del 2018 ha scoperto che la vitamina B potrebbe aiutare il corpo a produrre nuove cellule della pelle sane.

Non tutte le ricerche hanno trovato tali benefici, anche se molti studi suggeriscono che le vitamine del complesso B sono più efficaci quando le persone le applicano direttamente sulla pelle.

La vitamina B-3, o niacinamide, può aiutare alcuni segni dell'invecchiamento cutaneo. Alcuni studi suggeriscono che può aiutare a ridurre la comparsa di macchie senili e altre forme di decolorazione della pelle. Alcune donne segnalano miglioramenti nella loro pelle e capelli durante l'assunzione di vitamine prenatali che contengono acido folico.

L'acido folico può anche migliorare i segni dell'invecchiamento cutaneo, secondo uno studio del 2011. I ricercatori hanno scoperto che una crema contenente acido folico e creatina supportano l'espressione del gene del collagene e la densità delle fibre di collagene. Il collagene tende a diminuire con l'età, causando rughe e pelle cedevole.

La vitamina B-5, o acido pantotenico, può aiutare sia l'acne che l'invecchiamento della pelle. Uno studio randomizzato controllato del 2014 ha rilevato che le persone che assumevano un integratore alimentare B-5 per 12 settimane hanno visto riduzioni significative nell'acne e nell'infiammazione della pelle.

Uno studio del 2010 ha esaminato gli effetti di una crema per la pelle contenente vitamine E, B-5 ​​e B-3. La crema ha migliorato il tono e la consistenza della pelle entro 6 settimane. Ha anche aiutato con macchie di età e iperpigmentazione.

Alcune fonti alimentari di vitamine del complesso B comprendono carne, uova, frutti di mare, noci e semi.

Vitamina C

La vitamina C è un antiossidante. Ciò significa che può invertire il danno ossidativo indotto dai radicali liberi.

La maggior parte delle ricerche suggerisce che il danno ossidativo gioca un ruolo importante nell'invecchiamento, incluso l'invecchiamento della pelle.

In teoria, questo potrebbe significare che gli integratori di vitamina C potrebbero migliorare la salute della pelle e rallentare il processo di invecchiamento della pelle. La ricerca a sostegno di questa affermazione varia, tuttavia.

La maggior parte degli studi ha riscontrato pochi benefici associati alla vitamina C, anche se uno studio del 2010 suggerisce che la vitamina C può rallentare l'invecchiamento cutaneo correlato al sole.

Non c'è nulla di male nel cercare di ottenere più vitamina C. La maggior parte dei multivitaminici contengono vitamina C, ed è anche prontamente disponibile in molti agrumi e nella maggior parte delle verdure, compresi i broccoli, il cavolfiore e lo squash.

L'applicazione di vitamina C topica direttamente sulla pelle può migliorare l'elasticità, aiutando la pelle a sembrare più giovane e luminosa. I sieri della vitamina C possono anche stimolare la produzione di collagene, combattendo gli effetti dannosi del sole.

La vitamina C potrebbe anche essere un efficace idratante per la pelle. Uno studio del 2012 ha rilevato che le formule contenenti vitamina C hanno migliorato l'umidità e la levigatezza della pelle per almeno 3 ore dopo l'applicazione.

Vitamina D

La vitamina D supporta il metabolismo delle cellule della pelle, aiutando la pelle a crescere e ripararsi. Quindi, livelli inadeguati di vitamina D possono causare problemi alla pelle. Le fonti benefiche di vitamina D includono prodotti fortificati come latte e cereali, nonché salmone, pesce spada e tonno.

La vitamina D può anche aiutare con l'infiammazione cronica. L'infiammazione può causare irritazione della pelle, alcuni tipi di acne ed eczema. Infatti, uno studio del 2010 ha rilevato che l'uso di una crema contenente vitamine D ed E potrebbe aiutare con la dermatite atopica.

Vitamina E

Come la vitamina C, la vitamina E è un antiossidante che può rallentare l'invecchiamento causato dai radicali liberi.

Ricerche preliminari suggeriscono che gli integratori di vitamina E possono rallentare l'invecchiamento della pelle, ma la ricerca non è conclusiva. Semi, noci, spinaci, mango e mais sono ricchi di vitamina E.

Molti prodotti per la cura della pelle contengono vitamina E. È un rimedio per le cicatrici popolare. Tuttavia, la ricerca sulla capacità della vitamina E di ridurre la comparsa di cicatrici ha raggiunto conclusioni contraddittorie.

Una revisione del 2015 ha rilevato che la vitamina E previene la cicatrizzazione in alcuni studi, ma in altri studi, la vitamina E non ha funzionato o ha peggiorato le cicatrici.

Inoltre, uno studio del 2010 ha scoperto che l'applicazione di vitamina D e di vitamina E per uso topico potrebbe aiutare con la dermatite atopica.

Alcune ricerche suggeriscono che la vitamina E può aiutare nella guarigione delle ferite, specialmente in combinazione con vitamina C e zinco. Può anche aiutare a curare l'acne e le piaghe da decubito.

Sommario

Molte vitamine possono migliorare la salute della pelle, specialmente nelle persone con carenze vitaminiche. La malnutrizione può causare una serie di problemi della pelle, quindi mangiare una dieta varia e nutriente rimane una delle migliori cose che una persona possa fare per la salute della pelle.

Le persone dovrebbero fare attenzione a non integrare eccessivamente le vitamine, poiché un eccesso di certe vitamine può causare problemi di salute.

Le persone che hanno preoccupazioni riguardo a specifiche condizioni della pelle dovrebbero scegliere le vitamine in base alle loro esigenze. Non tutte le vitamine sono appropriate per tutte le condizioni della pelle e la combinazione sbagliata potrebbe addirittura peggiorare alcuni problemi. Ad esempio, l'utilizzo di troppi prodotti contenenti vitamina A può seccare e irritare la pelle.

Per aiutare a scegliere i giusti prodotti per la cura della pelle e seguire una dieta sana per la pelle, consultare un dermatologo.

Alcuni dei prodotti elencati in questo articolo sono disponibili per l'acquisto online.

  • Acquista creme per retinoidi.
  • Acquista vitamine del complesso B.
  • Acquista multivitaminici.
  • Acquista i sieri di vitamina C.
  • Acquista l'olio di vitamina E.

Abbiamo scelto gli articoli collegati in base alla qualità dei prodotti ed elencato i pro e i contro di ciascuno per aiutarti a determinare quale funzionerà meglio per te. Collaboriamo con alcune delle aziende che vendono questi prodotti, il che significa che Ital.live e i nostri partner potrebbero ricevere una parte dei ricavi se si effettua un acquisto utilizzando un link (s) di cui sopra.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu