È un'infezione da lievito o un'infezione del tratto urinario?

Il dolore o il disagio nell’area genitale possono indicare un’infezione del lievito o un’infezione del tratto urinario. Sebbene entrambi i tipi di infezione abbiano metodi di prevenzione simili, le loro cause, i sintomi e il trattamento differiscono.

Le persone dovrebbero consultare un medico se ritengono di avere entrambi i tipi di infezione.

In questo articolo, discuteremo le differenze tra infezioni da lieviti e infezioni del tratto urinario (IVU), inclusi i loro sintomi, durata, cause, diagnosi, trattamento e prevenzione.

Sintomi

Infezioni da lieviti e IVU causano sintomi distinti che colpiscono diverse parti del corpo.

Le infezioni da lieviti di solito causano dolore e prurito dei genitali e una scarica densa, simile a una cagliata.

Le IVU colpiscono specificamente il tratto urinario inferiore, che comprende l’uretra e la vescica. Senza trattamento, una IVU può diffondersi ai reni, causando sintomi più gravi e potenziali complicanze.

Sintomi di infezione del lievito Sintomi UTI
dolore durante la minzione o fare sesso dolore o sensazione di bruciore durante la minzione
bruciore, prurito e gonfiore della vagina e della vulva frequente bisogno di urinare
scarico vaginale denso e bianco che non ha odore dolore o tenerezza dell’addome inferiore, della schiena o dei lati
urina torbida o scolorita che può contenere sangue
urina che ha un forte odore

Nei casi più gravi, una IVU può anche causare febbre, brividi, nausea e vomito.

Durata

La durata di entrambe le infezioni dipende da due fattori: la gravità dell’infezione e la scelta del trattamento.

In generale, i sintomi di una IVU semplice – quella che non si è diffusa ai reni – scompaiono 1-2 giorni dopo l’inizio del trattamento antibiotico. Tuttavia, un UTI complicato può richiedere diversi giorni per un paio di settimane per il trattamento.

È probabile che un’infezione da lievito lieve si risolva più rapidamente di una grave. La durata del trattamento per le infezioni da lieviti varia da pochi giorni a un massimo di 6 mesi, sebbene quest’ultima sia rara.

Scopri di più su quanto può durare un’infezione da lievito qui.

Cause e fattori di rischio

Infezioni da lieviti e infezioni del tratto urinario hanno cause e fattori di rischio distinti.

IVU

Secondo un articolo del 2015, le infezioni del tratto urinario sono più comuni tra i maschi più grandi, i giovani e le femmine di tutte le età.

Si stima che il 60% delle donne e il 12% dei maschi avranno almeno una IVU durante la loro vita, secondo la Urology Care Foundation.

Le IVU si verificano quando batteri, come Escherichia coli, Klebsiella pneumoniae o Staphylococcus saprophyticus, entrano nel tratto urinario.

I fattori di rischio per una UTI possono includere:

  • fare sesso
  • usando alcuni metodi contraccettivi, come diaframmi o spermicida
  • asciugandosi da dietro in avanti dopo un movimento intestinale
  • avere calcoli renali o vescicali
  • urinare senza svuotare la vescica
  • avere un catetere urinario

Le femmine sviluppano IVU più spesso dei maschi perché l’uretra femminile è molto più corta, il che consente ai batteri vicino alla vagina di entrare più facilmente nella vescica.

UTI nei bambini

Secondo la Urology Care Foundation, fino all’8% delle ragazze e il 2% dei ragazzi sviluppa infezioni del tratto urinario. Dichiarano anche che i bambini piccoli hanno un rischio più elevato rispetto agli adulti di danni ai reni da IVU.

I bambini piccoli possono sperimentare infezioni del tratto urinario a causa di una condizione chiamata reflusso vescico-ureterale, che è più comune tra neonati e bambini, secondo l’Istituto Nazionale per il diabete e le malattie digestive e renali.

Il reflusso vescico-ureterale può verificarsi a causa di anomalie strutturali degli ureteri.

Normalmente, l’urina scorre attraverso gli ureteri dai reni nella vescica. Un piccolo pezzo di tessuto chiamato valvola a lembo impedisce all’urina di fluire all’indietro dalla vescica agli ureteri.

Nel reflusso vescico-ureterale, l’urina della vescica può rientrare in uno o entrambi gli ureteri e persino rifluire nei reni.

Il reflusso vescico-ureterale raramente causa complicazioni a lungo termine per i bambini.

Infezioni da lieviti

Le infezioni da lieviti si verificano quando c’è una crescita eccessiva di Candida, un tipo di fungo che vive all’interno del corpo, in una zona umida della pelle. Le aree tipiche in cui possono svilupparsi infezioni da lieviti includono:

  • la bocca
  • la gola
  • l’intestino
  • la vagina

Le infezioni vaginali del lievito sono molto comuni. Secondo l’Ufficio per la salute delle donne, circa il 75% di tutte le femmine avrà almeno un’infezione da lievito durante la loro vita.

I fattori di rischio per le infezioni da lieviti includono:

  • avere un sistema immunitario indebolito
  • prendendo antibiotici o avendo recentemente completato un corso
  • essere incinta
  • avere il diabete incontrollato
  • usando il controllo delle nascite ormonale che contiene alte dosi di estrogeni
  • usando douches o spray vaginali
  • indossare biancheria intima attillata e vestiti che creano un ambiente caldo e umido

Durante la gravidanza

Le donne in gravidanza possono avere un aumentato rischio di sviluppare entrambi i tipi di infezione. Dovrebbero contattare immediatamente la loro OB-GYN se ritengono di poter avere un’infezione dell’UTI o del lievito.

Le infezioni del tratto urinario non trattate e le infezioni da lieviti possono danneggiare il feto e causare complicazioni durante e dopo il parto.

Ulteriori informazioni sulle infezioni durante la gravidanza qui.

Quando vedere un dottore

Le infezioni del tratto urinario e del lievito richiedono un medico per diagnosticare e curare.

Se una persona lascia una delle due infezioni non trattata, può progredire, causando sintomi peggiori e ulteriori complicazioni. Ad esempio, una IVU non trattata può provocare una grave infezione renale.

Diagnosi

I medici utilizzano diversi metodi diagnostici per le infezioni da lieviti e infezioni del tratto urinario.

La diagnosi di un UTI richiede un campione di urina. All’ambulatorio, una persona riempirà una tazza di urina. Il medico lo invierà a un laboratorio in cui i tecnici lo testeranno per la presenza di batteri.

Un medico può diagnosticare un’infezione del lievito effettuando un esame fisico dell’area interessata e un test di coltura.

Durante un test di coltura, un medico utilizzerà un batuffolo di cotone per raccogliere un campione dall’area interessata e quindi inviarlo a un laboratorio per il test. I tecnici di laboratorio lo esamineranno per il fungo Candida.

Trattamento e rimedi casalinghi

Le infezioni del tratto urinario e del lievito richiedono trattamenti diversi.

Il trattamento UTI di solito prevede antibiotici, che eliminano le infezioni batteriche. La classe e il dosaggio del trattamento antibiotico dipendono dal tipo di infezione e dalla storia medica della persona.

Sebbene i sintomi di solito scompaiano poco dopo che una persona inizia a prendere antibiotici, devono completare l’intero ciclo di trattamento prescritto dal medico.

Le persone possono trattare le infezioni da lieviti in diversi modi. Le infezioni da lieviti lievi possono rispondere a farmaci antifungini da banco (OTC), disponibili nelle seguenti forme:

  • creme
  • unguenti
  • supposte
  • compresse orali

I farmaci antifungini OTC sono disponibili per l’acquisto nei negozi o online.

Infezioni gravi di lievito potrebbero richiedere una compressa orale antifungina resistente alla prescrizione chiamata fluconazolo.

Sebbene i farmaci da banco e da prescrizione possano trattare con successo infezioni del tratto urinario e lieviti, alcune persone possono invece scegliere terapie alternative o naturali.

Mangiare yogurt naturale e non zuccherato che contiene Lactobacillus acidophilus può aiutare a prevenire le infezioni da lieviti.

Il succo di mirtillo rosso non zuccherato è un rimedio casalingo comune per le infezioni delle vie urinarie. Tuttavia, in un articolo del 2013, i ricercatori hanno esaminato 24 studi e hanno concluso che il succo di mirtillo rosso è meno efficace di quanto indicato da una ricerca precedente e che dimostra una capacità limitata di prevenire le infezioni delle vie urinarie.

Le infezioni del tratto urinario lievi e le infezioni da lieviti sono facilmente curabili e possono persino risolversi da sole. Tuttavia, le persone dovrebbero comunque consultare un medico prima di tentare di trattare entrambe le infezioni a casa.

Attualmente, non esistono prove scientifiche sufficienti a supporto dell’uso esclusivo di rimedi naturali per il trattamento di infezioni delle vie urinarie o infezioni da lieviti.

Prevenzione

I passaggi che le persone possono adottare per prevenire le infezioni del tratto urinario e le infezioni da lieviti includono:

  • rimanere idratato
  • urinare quando sorge la necessità e non trattenerlo
  • asciugandosi da davanti a dietro dopo un movimento intestinale
  • urinare prima e dopo il sesso
  • evitando l’uso di detergenti, spray vaginali e prodotti per l’igiene femminile profumati
  • cambio di costume da bagno e abbigliamento da ginnastica il prima possibile
  • cambio regolare di prodotti sanitari femminili
  • evitando abiti aderenti o restrittivi

Altre condizioni che causano sintomi simili

Sebbene le infezioni del tratto urinario e il lievito siano comuni, causano sintomi simili a quelli di altre condizioni. Di conseguenza, a volte le persone possono confondere una condizione con un’altra.

Le condizioni che causano sintomi simili a quelli di IVU e infezioni da lieviti includono:

  • La cistite interstiziale (IC) è una condizione della vescica che causa minzione frequente e dolore cronico vicino alla vescica.
  • Le cisti ovariche sono escrescenze benigne che si sviluppano sulle ovaie. Le cisti ovariche possono causare gonfiore a disagio, dolore nella parte bassa della schiena e un frequente bisogno di urinare.
  • La vaginosi batterica si riferisce a una crescita eccessiva di batteri dentro e intorno alla vagina. Può causare minzione dolorosa, prurito e odore.

prospettiva

Le infezioni del tratto urinario e del lievito colpiscono le regioni pelviche e genitali inferiori. Tuttavia, queste condizioni hanno cause, sintomi e trattamenti distinti.

Le infezioni da lieviti si verificano a causa di una crescita eccessiva del fungo Candida, mentre le infezioni del tratto urinario derivano da infezioni batteriche nel tratto urinario.

Le infezioni da lieviti causano prurito, dolore e perdite vaginali inodori. Le IVU, d’altra parte, causano sintomi urinari, come un frequente bisogno di urinare e minzione dolorosa.

Entrambi i tipi di infezione richiedono cure mediche, ma sono facilmente curabili. Il trattamento prevede in genere antimicotici per le infezioni da lieviti e antibiotici per le infezioni del tratto urinario.

Le persone possono spesso prevenire le infezioni da lieviti e infezioni delle vie urinarie rimanendo idratate, urinando frequentemente e usando adeguate tecniche igieniche.

Questo post è stato utile per te?