Gravidanza / Ostetricia

Dolore al culo durante la gravidanza: tutto ciò che devi sapere

Durante la gravidanza, una donna può aspettarsi di provare alcuni nuovi dolori e dolori, a causa di cambiamenti che il corpo sta subendo. Il dolore alla testa è comune e normale durante la gravidanza e può derivare da diversi fattori.

Man mano che il feto e l’utero crescono, esercitano pressione sui fianchi, sulla schiena e sui glutei. Il dolore delle natiche può anche derivare da complicanze della gravidanza e problemi medici non correlati.

Non importa la causa, parla con un medico di eventuali nuovi dolori che si presentano durante la gravidanza. Un medico può spesso aiutare a sviluppare un piano di trattamento per alleviare i sintomi fastidiosi.

Di seguito, ulteriori informazioni sulle cause del dolore dei glutei durante la gravidanza, nonché sui possibili trattamenti e rimedi casalinghi.

Le cause

Il dolore delle natiche durante la gravidanza può essere riferito al dolore – che ha origine altrove nel corpo e si irradia ai glutei – o può derivare da problemi nell’area.

Le seguenti sono alcune possibili cause del dolore delle natiche durante la gravidanza:

Emorroidi

Le emorroidi sono vene gonfie nel retto o nell’ano inferiori.

Mentre l’utero si espande durante il secondo e il terzo trimestre, mette più pressione e tensione sull’ano, che può causare la formazione di emorroidi.

Stitichezza e in piedi per lunghi periodi possono aumentare la probabilità di sviluppare emorroidi durante la gravidanza.

Le emorroidi possono causare:

  • dolori e dolori anali
  • prurito intorno all’ano
  • sanguinamento durante i movimenti intestinali
  • un grumo tenero da formare nell’ano

Sciatica

Il nervo sciatico scorre dalle natiche lungo la gamba. Durante la gravidanza, l’utero in espansione e il feto in crescita possono mettere sotto pressione il nervo sciatico, causando una condizione chiamata sciatica.

Le persone con sciatica spesso provano dolore nei glutei. Inoltre, una persona può avvertire una sensazione di bruciore alla gamba, al sedere e alla schiena, nonché un forte dolore alla gamba.

Dolore alla cintura pelvica

Il dolore alla cintura pelvica colpisce circa 1 donna incinta su 5. Una combinazione di peso e movimento extra durante la gravidanza è spesso la causa.

Il dolore alla cintura pelvica può causare dolore ai glutei, oltre a:

  • difficoltà a camminare
  • un clic o una macinazione nella regione pelvica
  • dolore durante il sesso
  • dolore quando si cammina
  • dolore quando il peso è tutto su una gamba
  • difficoltà a sdraiarsi su un lato del corpo per lunghi periodi

Il dolore alla cintura pelvica può iniziare in qualsiasi momento tra il primo e il terzo trimestre. Può svilupparsi solo negli ultimi giorni di gravidanza.

contrazioni

Le contrazioni sono il modo del corpo di spostare il feto fuori dal corpo. Le contrazioni genuine avvengono durante l’ultima parte del terzo trimestre, poco prima della nascita. Alcune donne sentono dolore alla contrazione nei glutei.

Altri sintomi associati alle contrazioni includono:

  • scarico sanguinante o marrone dalla vagina
  • lombare e dolore all’addome
  • l’acqua che si rompe

Prima del travaglio, molte donne sperimentano contrazioni false, note come contrazioni di Braxton-Hicks. Questi possono essere dolorosi ma – a differenza delle contrazioni reali – non si verificano a intervalli regolari che sono sempre più frequenti.

Diagnosi

Un medico chiederà dei sintomi e se qualcosa li rende migliori o peggiori.

In alcuni casi, un esame visivo è sufficiente per determinare se una persona ha le emorroidi.

Altri test, come analisi del sangue o delle urine o test di imaging, possono anche aiutare un medico a determinare la causa sottostante del dolore.

Quando vedere un dottore

Ogni volta che una donna incinta sperimenta un dolore inspiegabile, dovrebbe parlare con un medico o un altro operatore sanitario.

Durante la gravidanza, una donna dovrebbe chiamare un medico o andare in ospedale se sperimenta:

  • l’acqua che si rompe
  • dolore che provoca nausea
  • una perdita di controllo sull’intestino o sulla vescica
  • dolore che non migliora
  • abbondante perdita di sangue da una emorroidi

Trattamenti e rimedi casalinghi

Ci sono diverse possibili opzioni di trattamento per il dolore dei glutei durante la gravidanza. Alcuni trattamenti comuni includono:

  • farmaci antidolorifici over-the-counter (OTC) che sono sicuri da usare durante la gravidanza, come il paracetamolo (Tylenol), che è disponibile per l’acquisto online
  • creme per emorroidi e unguenti
  • antidolorifici da prescrizione per il dolore più grave

È essenziale parlare con un dottore su quali farmaci sono sicuri da usare. Alcuni, tra cui l’aspirina e l’ibuprofene, possono essere dannosi. Alcune donne desiderano evitare l’uso di alcuni altri farmaci durante la gravidanza.

Per un lieve dolore o se una donna desidera evitare l’intervento medico, i rimedi casalinghi possono essere d’aiuto.

I rimedi casalinghi per il mal di testa durante la gravidanza includono:

  • usando l’amamelide per le emorroidi, come quelle disponibili per l’acquisto online
  • seduto in acqua calda (non calda) per le emorroidi
  • mangiare fibre per aiutare a evitare la stitichezza
  • evitando di stare in piedi o seduti per lunghi periodi di tempo
  • dormire con un cuscino sotto la pancia e tra le gambe
  • allungamento leggero

Se il dolore alla cintura pelvica provoca dolore ai glutei, può essere utile utilizzare un rullo di schiuma o allungare i tiranti per allentare i fianchi stretti. Una gamma di rulli di schiuma è disponibile per l’acquisto online.

Se la sciatica sta causando il dolore, i tratti in questo articolo sono stati specificamente progettati per alleviare il dolore da sciatica durante la gravidanza.

Prevenzione

Mentre non è sempre possibile prevenire il dolore ai glutei durante la gravidanza, una donna può essere in grado di ridurre il rischio:

  • evitando la stitichezza con una dieta ricca di fibre
  • rimanendo idratato per evitare contrazioni pretermine
  • se possibile, rimanendo attivo durante la gravidanza
  • allungando i muscoli della schiena, delle natiche e delle gambe

prospettiva

Per la maggior parte, il dolore delle natiche durante la gravidanza non è una delle principali cause di preoccupazione. I rimedi casalinghi possono spesso aiutare ad alleviare le cause comuni del dolore, come le emorroidi o il peso extra della gravidanza.

Tuttavia, se non c’è una causa evidente, consultare un medico. È particolarmente importante consultare un medico sul dolore che è grave, nuovo o persistente.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu