Diabete

Cos'è l'insulina regolare?

L’insulina regolare è una forma sintetica a breve durata dell’ormone. Il corpo utilizza l’insulina per elaborare lo zucchero che entra nel flusso sanguigno come parte del processo digestivo.

In una persona senza diabete, il pancreas crea abbastanza insulina per spostare lo zucchero, chiamato glucosio, dal sangue nelle cellule che lo usano per produrre energia.

Tuttavia, il diabete influenza questo processo, motivo per cui alcune persone con diabete hanno bisogno di ulteriore insulina.

Di seguito, scopri di più sull’insulina regolare e su come le persone la usano per gestire il diabete. Descriviamo anche dosaggi, effetti collaterali e altri avvertimenti.

A cosa serve l’insulina regolare?

Il diabete influenza il modo in cui il corpo gestisce i livelli di zucchero nel sangue o glicemia.

Una persona con diabete di tipo 1 non produce insulina in modo naturale. Una persona con diabete di tipo 2 potrebbe non produrre abbastanza insulina o l’insulina potrebbe non gestire efficacemente i livelli di glucosio nel sangue.

Entrambi i tipi di diabete mettono una persona a rischio di avere troppo zucchero nel sangue, che i medici chiamano iperglicemia.

L’assunzione di insulina regolare è un modo per aiutare a controllare i livelli di glucosio nel sangue in una persona con entrambi i tipi di diabete. In genere, un medico raccomanda anche:

  • esercizio regolare
  • una dieta salutare
  • altri prodotti insulinici

Ulteriori informazioni sulla gestione del diabete.

Forme di insulina regolare

L’insulina regolare è disponibile in tre forme:

  • una soluzione iniettabile
  • una soluzione endovenosa (IV)
  • una polvere inalabile

La soluzione iniettabile è disponibile con i marchi Humulin e Novolin. Al momento non esiste un modulo di prescrizione generico.

Come funziona

L’insulina regolare è una forma ad azione breve dell’ormone sintetico. Aiuta a spostare il glucosio dal sangue nelle cellule del corpo. Le cellule quindi usano questo zucchero per produrre energia.

L’insulina regolare in genere inizia a funzionare entro 30 minuti a 1 ora da un’iniezione. Ci vogliono circa 2-4 ore prima che il farmaco raggiunga la massima efficacia e gli effetti totali dovrebbero durare circa 6-8 ore.

La quantità di insulina assunta da una persona può influenzare queste stime. Un dosaggio maggiore può iniziare a lavorare più rapidamente ma impiegare più tempo per raggiungere la massima efficacia.

Come prenderlo

L’insulina regolare si presenta in tre forme e un medico consiglierà l’opzione migliore, tenendo conto di fattori specifici.

Le persone che iniettano Humulin R o Novolin R devono farlo circa 30 minuti prima dei pasti. Ciò darà all’insulina il tempo di iniziare a lavorare.

Humulin R e Novolin R hanno dosaggi e istruzioni simili. Vengono in concentrazioni di 100 unità per millilitro (ml) ed entrambi sono liquidi chiari.

Una persona dovrebbe mescolare l’insulina ad azione intermedia chiamata protamina neutra Hagedorn – o NPH – con Humulin R o Novolin R se il medico lo raccomanda.

Secondo gli inserti del prodotto, una persona può tranquillamente mescolare Humulin R con Humulin N e può mescolare Novolin R con Humulin N o Novolin N.

Sia Humulin R che Novolin R sono disponibili in due dimensioni di fiala:

  • 10 ml
  • 3 ml

Per iniettare il farmaco, una persona preleva la dose dalla fiala e somministra il colpo al suo:

  • braccio superiore
  • parte superiore della coscia
  • natiche
  • addome

I siti di iniezione rotanti possono aiutare a ridurre il rischio di lipodistrofia, che comporta problemi nella produzione e nel mantenimento di tessuti adiposi sani.

Spesso, un medico prescrive insulina di lunga durata per accompagnare l’insulina regolare ed è importante seguire da vicino le istruzioni del medico su quando assumere ogni farmaco.

Quanta insulina regolare ha bisogno di una persona può dipendere da:

  • qualsiasi altro tipo di insulina che prendono
  • altri farmaci
  • qualsiasi condizione di salute oltre il diabete

L’insulina regolare è disponibile per via endovenosa, ma una persona non dovrebbe tentare di auto-somministrarla. Ricevi insulina IV solo sotto controllo diretto presso una struttura medica.

Effetti collaterali e avvertenze

I potenziali effetti avversi dell’insulina regolare possono variare da lievi a gravi.

Effetti collaterali comuni

Una persona che prende regolarmente insulina può sperimentare:

  • reazioni nel sito di iniezione, come arrossamento o gonfiore
  • altri cambiamenti nella pelle nel sito di iniezione
  • aumento di peso
  • gonfiore delle braccia o delle gambe

L’ipoglicemia è un altro effetto collaterale comune dell’insulina regolare e chiunque prenda questo trattamento deve essere consapevole dei sintomi.

I sintomi di ipoglicemia comprendono:

  • vertigini o vertigini
  • sudorazione
  • fame
  • shakiness
  • confusione
  • una frequenza cardiaca veloce
  • visione offuscata
  • formicolio ai piedi, alle mani, alla lingua o alle labbra
  • difficoltà di concentrazione
  • cambiamenti dell’umore, ansia o irritabilità
  • biascicamento

Chiunque manifesti effetti collaterali più gravi dovrebbe chiamare immediatamente il proprio medico.

Effetti collaterali gravi

Alcuni effetti indesiderati gravi comuni includono:

  • basso livello di potassio nel sangue
  • una grave reazione allergica
  • grave basso livello di zucchero nel sangue
  • insufficienza cardiaca

Bassi livelli di potassio nel sangue possono causare debolezza, crampi muscolari, costipazione e stanchezza, tra gli altri sintomi.

Una grave reazione allergica può causare un battito cardiaco accelerato, un’eruzione cutanea che copre il corpo, problemi respiratori, sudorazione e sensazione di svenimento, tra gli altri sintomi.

Alcuni sintomi di bassi livelli di zucchero nel sangue includono confusione o delirio, sonnolenza, convulsioni e perdita di coscienza.

Alcuni sintomi di insufficienza cardiaca comprendono gonfiore dei piedi e delle caviglie, difficoltà respiratorie e improvviso aumento di peso.

Una persona dovrebbe ricevere assistenza medica per uno di questi sintomi gravi. In caso di emergenza, chiamare il 911 o cercare assistenza medica immediata.

Avvertenze

I medici consigliano anche altri potenziali effetti negativi dell’insulina regolare. Alcuni di questi avvisi riguardano:

  • Interazioni farmacologiche: Vari farmaci possono interagire dannosamente con l’insulina regolare e ulteriori informazioni sono riportate di seguito.
  • Ipoglicemia o ipoglicemia: L’insulina regolare può far scendere pericolosamente i livelli di glucosio nel sangue.
  • Infezione: Evitare di condividere gli aghi con gli altri per ridurre al minimo questo rischio.
  • Reazione allergica: Una reazione all’insulina regolare può interessare tutto il corpo.
  • alcool: L’insulina regolare può ridurre i livelli di zucchero nel sangue nella misura in cui bere alcolici non è sicuro.
  • Interazioni alimentari: Il consumo di troppi o troppo pochi carboidrati può far aumentare o abbassare i livelli di zucchero nel sangue e una persona che prende regolarmente insulina non deve mai saltare i pasti.
  • Altre condizioni di salute: Discutere con il medico di qualsiasi altra condizione di salute in corso prima di assumere regolarmente insulina.

Ulteriori informazioni sull’ipoglicemia.

Interazioni farmacologiche

Molti diversi tipi di farmaci possono interagire con l’insulina regolare. Prima di iniziare il trattamento con insulina, una persona dovrebbe informare il proprio medico di tutto ciò che prendono regolarmente, tra cui:

  • vitamine
  • minerali
  • integratori
  • farmaci da banco

Le interazioni farmacologiche possono variare: alcune fanno sì che l’insulina funzioni meno bene, mentre altre causano effetti collaterali più gravi.

Di seguito, descriviamo alcune interazioni e i farmaci che possono causarle:

Bassi livelli di zucchero nel sangue

L’assunzione dei seguenti farmaci con insulina regolare può causare livelli di zucchero nel sangue moderatamente bassi:

  • antidepressivi
  • disopiramide (Norpace)
  • pramlintide (Symlin)
  • octreotide

Assumere quanto segue insieme all’insulina regolare può causare livelli estremamente bassi di zucchero nel sangue:

  • farmaci per la pressione alta
  • pentoxifylline

Ritenzione idrica e insufficienza cardiaca

L’assunzione di tiazolidinedioni, un altro tipo di farmaco per il diabete, con insulina regolare può causare ritenzione di liquidi e insufficienza cardiaca.

Livelli elevati di zucchero nel sangue

I seguenti farmaci possono causare alti livelli di zucchero nel sangue se una persona li prende insieme all’insulina regolare:

  • niacina
  • farmaci per l’asma, come corticosteroidi e agenti simpaticomimetici
  • controllo delle nascite ormonale
  • inibitori della proteasi

Gravidanza e allattamento

Le donne in gravidanza o in allattamento devono informare i loro medici prima di assumere insulina regolarmente.

Nessuna ricerca attualmente suggerisce che l’assunzione di insulina regolare possa danneggiare un feto. Tuttavia, potrebbero esserci rischi nell’assunzione del farmaco durante la gravidanza.

La gravidanza può rendere più difficile la gestione del diabete e un medico dovrebbe descrivere possibili benefici e rischi prima di sviluppare un piano di trattamento.

L’insulina passa attraverso il latte materno, ma è innocua per il bambino, il cui stomaco lo scompone naturalmente. Tuttavia, le donne che allattano potrebbero aver ancora bisogno di modificare i loro piani di trattamento del diabete.

Ulteriori informazioni su gravidanza e diabete.

alternative

L’insulina regolare aiuta molte persone con diabete a gestire le loro condizioni, ma potrebbe non essere adatta a tutti.

Un operatore sanitario può offrire consigli su eventuali trattamenti alternativi.

Sommario

L’insulina regolare è una forma ad azione breve dell’ormone sintetico. Se una persona lo sta iniettando, dovrebbe farlo 30 minuti prima di un pasto.

Questo farmaco può interagire con una vasta gamma di farmaci. Può anche causare effetti collaterali che possono essere gravi. Una persona dovrebbe prestare attenzione a qualsiasi avvertimento prima di assumere insulina regolarmente.

Inoltre, prima di iniziare il trattamento, è importante informare un medico di:

  • altri farmaci o integratori
  • eventuali cambiamenti nei piani di trattamento in corso
  • gravidanza, allattamento o piani di gravidanza

Informare un medico di eventuali effetti collaterali dell’insulina regolare e cercare un aiuto di emergenza se grave.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu