Salute sessuale / Malattie sessualmente trasmissibili

Cosa succede quando perdi la verginità?

Perdere la verginità è un’esperienza unica. Può essere difficile sapere cosa aspettarsi. Come ti sentirai, quando dovresti farlo e come puoi stare al sicuro per la prima volta?

Le parole “verginità” e “sesso” significano cose diverse per persone diverse, indipendentemente dal fatto che abbiano rapporti sessuali con persone dello stesso sesso o di sesso diverso. Qualunque sia la definizione che le persone usano, molti si sentono ansiosi di fare sesso per la prima volta.

Questa preoccupazione è del tutto normale, ma voci e miti che circolano tra amici e su Internet possono creare paure inutili. Comprendere cosa potrebbe accadere durante e dopo il sesso può aiutare ad alleviare qualsiasi preoccupazione.

In questo articolo, esaminiamo cosa potrebbe accadere – sia fisicamente che emotivamente – quando una persona perde la propria verginità. Affrontiamo anche alcuni miti comuni sulla verginità e sul sesso e parliamo di come le persone possono prepararsi per la prima volta a fare sesso.

Cos’è la verginità e cos’è il sesso?

Definire la verginità non è semplice: sesso e verginità possono significare molte cose diverse per individui diversi.

Quando le persone dicono “vergine”, spesso significano una persona che non ha avuto rapporti penetrativi, dal pene alla vagina con un’altra persona. Tuttavia, questa è solo una delle molte definizioni possibili.

Non tutte le persone hanno un rapporto pene-vagina. Per loro e per gli altri, la perdita della verginità può riferirsi alla loro prima volta con il sesso orale, il sesso anale o il sesso usando dita o giocattoli. Alcune persone sentono di aver perso la verginità più volte, facendo diversi tipi di sesso.

Le nozioni di verginità e attività sessuale differiscono anche tra le culture.

Cosa succede al corpo durante il sesso?

Le persone di solito notano cambiamenti fisici durante l’attività sessuale. Alcuni di questi sono gli stessi per maschi e femmine, mentre altri cambiamenti differiscono.

Il sesso si sente bene a causa di entrambi i fattori mentali e fisici. Il cervello rilascia ormoni che supportano il piacere sessuale e ci sono migliaia di terminazioni nervose nei genitali che possono sentirsi bene quando stimolate. Scopri di più sul perché il sesso è piacevole qui.

Prima e durante il sesso, il corpo rilascia ormoni. Questi aumentano la quantità di liquido nella vagina o stimolano l’erezione del pene. Una persona può anche sentire la loro frequenza cardiaca accelerare e il loro corpo diventa più sensibile durante il sesso.

Ti fa male quando perdi la verginità?

Il contatto sessuale all’inizio può sembrare strano perché è una sensazione non familiare. Detto questo, il sesso – inclusa la prima volta – non dovrebbe essere doloroso.

Per evitare disagi, assicurati di comunicare apertamente con il tuo partner prima e durante il sesso, dicendo loro cosa fa e non funziona per te. Se il sesso è doloroso, dillo al tuo partner e fermati o prova qualcosa di diverso.

Per massimizzare il piacere e ridurre al minimo le possibilità di disagio, dedica molto tempo ai preliminari. Questo può significare baciare, accarezzare, prendere in giro o esplorare. Foreplay migliorerà l’eccitazione e preparerà te e il tuo partner per un’esperienza ancora più piacevole.

Ma anche se i preliminari e uno stato di eccitazione possono aiutare l’auto-lubrificazione della vagina e del pene, le persone potrebbero aver ancora bisogno di aggiungere lubrificante per evitare attriti spiacevoli.

L’aggiunta di lubrificante è un must durante il sesso anale, poiché il retto non produce lubrificazione propria.

La psicologa ed educatrice del sesso Emily Nagoski, Ph.D., afferma che il lubrificante, sia a base di acqua che a base di silicone, dovrebbe essere un elemento fondamentale per chiunque sia sessualmente attivo.

Nel suo libro, Come As You Are, Nagoski spiega che il lubrificante aiuta a ridurre l’attrito e ad aumentare il piacere. Riduce anche il rischio di lacrimazione e dolore.

Lube aumenta (la) efficacia (delle barriere protettive, come preservativi e dighe) e le rende più piacevoli. Lube è tuo amico. Lube migliorerà la tua vita sessuale.

Emily Nagoski, Ph.D.

Un’ampia varietà di lubrificanti offre trame, sensazioni e sapori diversi. Una persona può trovarli nelle farmacie o scegliere tra i tipi online.

Cos’è l’imene e in che modo il sesso lo influenza?

Uno dei più grandi miti sul sesso vaginale per la prima volta è che l’imene di una donna – una sottile membrana elastica che riveste l’apertura della vagina – si spezzerà, causando sanguinamento e dolore. La gente a volte lo chiama “scoppiare la ciliegia”.

L’imene è disponibile in molte forme e tipologie e alcune persone nascono senza imene.

Durante il sesso, l’imene può strappare e causare sanguinamenti minori. Ciò è più probabile che accada se l’imene è meno elastico, come durante l’adolescenza o se ha un’apertura più piccola. Questo sanguinamento è generalmente minimo.

Tuttavia, l’imene potrebbe non strapparsi durante il sesso. È flessibile e di solito non copre l’intera apertura vaginale. In tal caso, il sangue mestruale e altri tipi di perdite vaginali non avrebbero modo di lasciare il corpo.

In molti casi, l’imene di una persona si è strappato prima di fare sesso. Alcune attività faticose, come lo sport, possono causare lacrime minori nell’imene.

Alcune persone credono che un imene rotto sia un segno irreversibile della perdita della verginità. Tuttavia, è impossibile stabilire se una persona abbia fatto sesso esaminando il proprio imene. Questo perché l’imene è naturalmente aperto nella maggior parte dei casi e perché la sua forma e dimensione variano da persona a persona.

Gli autori di un articolo pubblicato sulla rivista Reproductive Health nel 2019 affermano che gli operatori sanitari non dovrebbero mai fare affidamento sugli esami fisici dell’imene per valutare se una persona è diventata sessualmente attiva.

Perdere la verginità può danneggiare il tuo pene?

Alcune persone sono preoccupate che il frenulo – che è la banda corta di tessuto che collega il prepuzio alla testa di un pene non circonciso – possa strapparsi durante la penetrazione per la prima volta. Questo a volte viene chiamato “aggancio della stringa banjo”.

Questa parte del pene è fragile. Una persona può strapparlo dopo aver fatto sesso molte volte o mai – il frenulo può strapparsi durante attività non sessuali, come andare in bicicletta.

Un frenulo strappato può essere doloroso e causare una piccola quantità di sanguinamento, ma questa lesione guarirà da sola, proprio come qualsiasi altro taglio o lacrima minore.

In questo caso, basta lavare accuratamente l’area e asciugarla delicatamente con un asciugamano pulito. Evita attività che potrebbero far riaprire la ferita fino a quando non è guarita.

Quando dovresti perdere la verginità?

Le persone possono sentire molta pressione per fare sesso se credono che ci sia “un’età giusta” o se si sentono come se lo stessero facendo tutti gli altri. Tuttavia, molte persone prendono il loro tempo per decidere quando – o anche se – vogliono diventare sessualmente attivi.

I dati più recenti, raccolti nel 2017, dai Centers for Disease Control and Prevention (CDC) mostrano che il 47,8% degli studenti delle scuole superiori negli Stati Uniti non ha mai avuto alcun tipo di contatto sessuale.

Quindi, se sei preoccupato di non aver fatto sesso, non esserlo! Non esiste un vero momento giusto o sbagliato per diventare sessualmente attivi. Il momento giusto è quando ti sembra giusto, cioè quando senti un desiderio entusiasta di esplorare quella parte di te stesso.

Se non senti mai il bisogno di iniziare a fare sesso, va anche bene. E se hai voglia di iniziare la tua vita sessuale, ma poi decidi di voler astenervi da uno, più o tutti i tipi di attività sessuale per un po ‘- o per sempre – è anche normale.

Puoi ottenere una STI la prima volta che fai sesso?

Sì. Ogni volta che una persona ha un contatto sessuale senza usare la contraccezione barriera – come i preservativi – c’è la possibilità che possano sviluppare un’infezione a trasmissione sessuale (STI). Questo include la loro prima volta.

Tuttavia, se nessuna persona ha avuto contatti sessuali con qualcun altro prima, nessuna persona avrà una STI.

Alcune malattie sessualmente trasmissibili non producono sintomi, quindi una persona potrebbe non sapere se ne ha uno. A dire il vero, chiunque abbia avuto contatti sessuali non protetti prima, incluso il sesso orale o anale, dovrebbe sottoporsi a screening per la salute sessuale.

Quando si tratta di prevenire le IST, le migliori opzioni riguardano barriere fisiche, come preservativi femminili o maschili, o dighe dentali per il sesso orale.

Le persone possono ottenere preservativi dal loro fornitore di assistenza sanitaria o farmacie, oppure possono scegliere tra i tipi online. La maggior parte dei marchi sono sicuri da usare.

Scopri qui i preservativi e i suggerimenti più sicuri per il loro uso qui e scopri come scegliere la giusta dimensione del preservativo qui.

Secondo l’American Sexual Health Association, 1 su 2 persone sessualmente attive avranno una IST entro i 25 anni e circa la metà delle IST colpisce persone di età compresa tra 15 e 24 anni.

Le IST più comuni includono:

  • papillomavirus umano, meglio noto come HPV
  • clamidia
  • gonorrea
  • herpes genitale

Scopri le STI più comuni e come identificarle qui.

Puoi rimanere incinta la prima volta che fai sesso?

Sì, se stai facendo sesso con il pene nella vagina.

Si dice che le donne non possano rimanere incinte quando perdono la verginità, ma questo non è vero. Se non usi la contraccezione, il sesso del pene nella vagina comporta un rischio di gravidanza, anche la prima volta.

Alcune opzioni per evitare la gravidanza includono l’uso di preservativi maschili o femminili, l’assunzione di pillole contraccettive, la somministrazione di un normale contraccettivo e il medico che inserisce un dispositivo intrauterino o IUD.

Che cos’è il consenso e perché è importante?

Consenso significa che ogni persona coinvolta nell’attività sessuale ha accettato di prenderne parte.

Se un partner non è sicuro di voler fare sesso o se cambia idea durante il sesso, dovrebbe sentirsi in grado di esprimerlo e di smettere senza ripercussioni.

Per un’esperienza piacevole per la prima volta, i partner dovrebbero sentirsi al sicuro, sia emotivamente che fisicamente. Se ti senti costretto a fare più di quanto desideri, non porterà a un sesso sicuro e piacevole.

Se sei costretto a fare sesso, raccontalo a qualcuno di cui ti fidi. Le persone con sede negli Stati Uniti possono contattare le hotline Rape, Abuse e Incest National Network e questo tipo di servizio è disponibile in molti altri paesi.

Come mi sentirò dopo?

Le persone a volte sentono che perdere la verginità sarà un’esperienza che cambierà la vita. L’esperienza di ogni persona è diversa: alcuni possono sentirsi felici, emotivi, sollevati, ansiosi o potrebbero non avere una risposta emotiva particolare.

Non esiste una reazione giusta o sbagliata a fare sesso per la prima volta. Come ti senti potrebbe dipendere dalle aspettative che avevi in ​​precedenza o dalla tua personalità, per esempio.

Alcune persone pensano che fare sesso cambi la loro relazione. Il cambiamento può assumere molte forme e anche questo è normale.

Alcune persone si sentono sopraffatte durante o dopo il sesso. Ricorda che un’esperienza sessuale è proprio questa: una singola esperienza come parte di un contesto più ampio e non deve modellare la tua identità o il tuo corso di vita.

Le future esperienze sessuali saranno tutte diverse, a seconda della tua crescente esperienza del tuo corpo e dei tuoi bisogni sessuali.

Porta via

Perdere la verginità non deve essere un evento stressante.

Comprendere cosa aspettarsi e cosa potrebbe accadere può aiutare una persona a prepararsi, sia fisicamente che emotivamente, a perdere la propria verginità in qualsiasi modo sia giusto per loro.

Le persone decidono di diventare sessualmente attive a diverse età e alcune persone non sentono mai il bisogno. Se qualcuno decide di avere un contatto sessuale, nessun cambiamento fisico visibile può far emergere una persona sessualmente attiva.

Infine, quando si fa sesso – per la prima volta o in qualsiasi momento – il consenso è cruciale. Inoltre, comunica ciò che ti sembra piacevole e usa un’adeguata protezione per evitare gravidanze indesiderate e malattie sessualmente trasmissibili.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu