Mal di testa / Emicrania

Cosa sono le aure di emicrania?

Le aure di emicrania sono sintomi sensoriali che possono verificarsi prima o durante un mal di testa. Tendono a prendere la forma di disturbi o sensazioni visive e fisiche.

L’emicrania con aura è un tipo di emicrania. A volte, tuttavia, le auree possono verificarsi senza il dolore fisico di un mal di testa.

La fase dell’aura di un episodio di emicrania di solito dura meno di un’ora. I sintomi più comuni includono visione a tunnel, vedere stelle e sensazioni di formicolio alle mani o ai piedi.

Sebbene le aure di emicrania ed emicrania possano essere debilitanti, questi mal di testa non sono fisicamente dannosi e le persone di solito possono gestire i loro sintomi con trattamenti medici e domestici.

Continua a leggere per saperne di più sui tipi di emicrania con aura e le opzioni di trattamento disponibili.

Che cos’è un’aura di emicrania?

L’emicrania è caratterizzata da sintomi come forte dolore alla testa pulsante o pulsante, sensibilità alla luce, al suono e agli odori e nausea.

Di coloro che soffrono di emicrania, il 25-30% manifesta ulteriori sintomi dell’aura. Alcune persone descrivono un’aura di emicrania come un “segnale di avvertimento”, poiché i suoi sintomi spesso si sviluppano prima di un mal di testa.

I sintomi dell’aura dell’emicrania di solito compaiono in un periodo di 5-20 minuti e tendono a durare fino a 60 minuti.

Senza trattamento, l’emicrania può durare tra 4 ore e 3 giorni. Il verificarsi di episodi di emicrania varia da molto raramente a più volte al mese.

Le aure possono assumere una delle tre forme principali: disturbi visivi, sensazioni fisiche e difficoltà del linguaggio o del linguaggio. Le trattiamo in modo più dettagliato nelle sezioni seguenti.

Aure visive

Alcuni esempi di cambiamenti visivi associati all’aura di emicrania includono la vista:

  • punti ciechi, chiamati scotomi
  • macchie colorate
  • lampi di luce
  • stelle o scintillii di luce
  • linee a zigzag
  • visione a tunnel

Questi spesso iniziano nel centro del campo visivo di una persona prima di spostarsi verso l’esterno. Le persone possono anche sperimentare una perdita temporanea della vista o la cecità durante un episodio di emicrania.

Aure di sensazioni fisiche

Per alcune persone, le aure coinvolgono sensazioni fisiche, come formicolio, intorpidimento e vertigini. Queste sensazioni possono iniziare su un lato del corpo prima di diffondersi lentamente in altre aree.

Le sensazioni di aura fisica possono includere:

  • spille e aghi nelle braccia e nelle gambe
  • intorpidimento o sensazioni di formicolio
  • vertigini
  • vertigini (vertigini rotanti)
  • debolezza muscolare da un lato

Aure di difficoltà linguistiche o linguistiche

Durante un episodio di emicrania, alcune persone potrebbero avere difficoltà a parlare o comunicare con gli altri. Possono avere difficoltà a trovare le parole giuste da usare, oppure possono borbottare o insultare il loro discorso.

Altri sintomi

Insieme ad altre sensazioni, l’aura dell’emicrania può anche causare:

  • cambiamenti di memoria
  • sentimenti di paura
  • confusione
  • raramente, paralisi parziale o svenimento

Tipi di emicrania con aura

L’emicrania con aura è abbastanza comune e chiunque abbia l’emicrania può sperimentare l’aura. Tuttavia, alcuni sottotipi di emicrania hanno particolare probabilità di coinvolgere le aure.

Gli specialisti hanno precedentemente indicato l’emicrania con aura come emicrania classica, emicrania focale, emicrania afasica ed emicrania complicata.

Altri rari tipi di emicrania che causano aure includono:

Emicrania emiplegica

Questo è un raro tipo di emicrania che comporta debolezza temporanea o paralisi su un lato del corpo. Altri sintomi includono formicolio e intorpidimento.

La debolezza in genere scompare entro 24 ore, ma può durare per diversi giorni.

Secondo l’Organizzazione nazionale per le malattie rare, i ricercatori non conoscono la vera prevalenza dell’emicrania emiplegica. Tuttavia, alcune ricerche suggeriscono che colpisce circa 1 su 10.000 persone.

Emicrania con aura del tronco cerebrale

L’emicrania con aura del tronco encefalico, precedentemente nota come emicrania di tipo basilare, è rara. In effetti, uno studio del 2006 dalla Danimarca indica che si verifica in circa il 10% delle persone che soffrono di emicrania con aura.

I sintomi più comuni sembrano essere:

  • vertigine
  • biascicamento
  • ronzio nelle orecchie, chiamato acufene
  • visione doppia, chiamata diplopia

I ricercatori concludono che l’emicrania con aura cerebrale può occasionalmente accadere a chiunque provi emicrania con aura.

Emicrania retinica

L’emicrania retinica è un altro sottotipo raro dell’aura dell’emicrania. Colpisce la visione solo in un occhio. Può causare cecità temporanea o la comparsa di luci tremolanti in quell’occhio.

Circa 1 su 200 persone che soffrono di emicrania sperimenteranno emicrania retinica. La maggior parte delle persone che la sviluppano ha meno di 40 anni. Una storia personale di qualsiasi tipo di emicrania e una storia familiare di emicrania retinica aumentano entrambi il rischio di soffrire di emicrania retinica.

Cause e fattori di rischio

I professionisti medici non comprendono appieno la causa esatta dell’emicrania.

L’emicrania con aura può verificarsi quando un’ondata di attività elettrica si muove attraverso la corteccia visiva del cervello, che è la parte che elabora i segnali visivi.

I trigger per l’emicrania con aura includono:

  • consumo di alcol, in particolare vino
  • consumo di caffeina
  • esposizione a luci intense o sole forte
  • alimenti e additivi alimentari, come formaggi stagionati, alimenti trasformati e glutammato monosodico
  • fluttuazioni ormonali nelle femmine (a causa di gravidanza, mestruazioni o contraccettivi orali, per esempio)
  • intensa attività fisica o sforzo eccessivo
  • mancanza di sonno o troppo sonno
  • farmaci, come l’uso di contraccettivi orali o vasodilatatori per l’ipertensione
  • stress
  • odori forti, come quello di fumo, profumo o benzina
  • cambiamenti meteorologici o variazioni della pressione barometrica

I fattori che aumentano il rischio di sviluppare emicrania, inclusa l’emicrania con aura, includono:

  • Sesso: Le femmine hanno da due a tre volte più probabilità rispetto ai maschi di soffrire di emicrania. Colpisce circa 1 su 5 femmine.
  • Età: Questa condizione è più comune in quelle età 18–44.
  • Storia famigliare: Circa il 90% delle persone con emicrania ha una storia familiare della condizione.

Trattamenti e rimedi

Le opzioni di trattamento per l’emicrania con aura sono simili a quelle per altri tipi di emicrania.

Il trattamento dipende dalla frequenza e dalla gravità dei sintomi di una persona. Alcune opzioni includono:

farmaci

I seguenti medicinali da banco e da prescrizione possono aiutare a curare l’emicrania con aura:

  • antidolorifici antinfiammatori, come aspirina o ibuprofene (Advil, Motrin IB)
  • farmaci per alleviare l’emicrania, come Excedrin Emicrania
  • medicinali antinausea, per ridurre la nausea e il vomito
  • farmaci con codeina o altri oppioidi
  • diidroergotamine, sotto forma di spray nasale o iniezione
  • triptani, come sumatriptan (Imitrex, Tosymra) o rizatriptan (Maxalt), per bloccare i segnali di dolore al cervello

Le persone che soffrono di emicrania frequente o grave possono beneficiare di farmaci preventivi. Questi includono:

  • amitriptilina, che è un antidepressivo triciclico o altri antidepressivi
  • farmaci antigelo
  • farmaci per la pressione arteriosa, come beta-bloccanti o calcio-antagonisti
  • Iniezioni di botox

Dispositivi medici

Alcuni dispositivi medici possono aiutare a ridurre il dolore di emicrania stimolando il cervello in modi specifici. Questi includono:

Stimolazione magnetica transcranica a impulso singolo

Questi dispositivi utilizzano impulsi di energia magnetica. Le persone devono posizionarle sulla testa per alcuni istanti per vedere i risultati.

Alcune ricerche indicano che questi dispositivi possono ridurre la gravità o la frequenza, o entrambi, degli episodi di emicrania. Non sono adatti a tutti, tuttavia, e sono disponibili solo con prescrizione medica.

Cefaly

Nel 2014, la Food and Drug Administration (FDA) ha approvato il dispositivo Cefaly per la prevenzione dell’emicrania. Gli individui possono indossare la fascia per 20 minuti al giorno.

Le prime ricerche indicano che mostra risultati promettenti nel trattamento dell’emicrania per alcune persone.

Cambiamenti nello stile di vita e rimedi casalinghi

I rimedi casalinghi possono aiutare ad alleviare alcuni sintomi dell’emicrania, mentre i cambiamenti dello stile di vita possono prevenire l’insorgenza.

Per curare l’emicrania usando i rimedi casalinghi:

  • Fai un pisolino quando compaiono i primi sintomi.
  • Sdraiati in una stanza tranquilla, fresca e buia.
  • Metti un impacco freddo o un impacco di ghiaccio sulla fronte o sul retro del collo.

I cambiamenti nello stile di vita che possono aiutare a prevenire episodi di emicrania includono:

  • praticare tecniche di riduzione dello stress, tra cui yoga, esercizi di respirazione profonda ed esercizi di rilassamento muscolare progressivo
  • attenersi a una routine di sonno coerente, con la stessa ora di andare a letto e sveglia ogni giorno
  • seguire una dieta equilibrata a basso contenuto di alimenti trasformati e additivi alimentari
  • bere molta acqua e limitare o evitare caffeina e alcool
  • evitare i trigger di emicrania, ove possibile, o usare medicine preventive prima di innescare eventi (come le mestruazioni o i cambiamenti climatici)

Per episodi di emicrania grave o ricorrente, di solito è più efficace utilizzare trattamenti medici insieme a strategie di assistenza domiciliare.

Quando vedere un dottore

Le persone che manifestano sintomi di emicrania con aura dovrebbero consultare il proprio medico il prima possibile.

Le persone dovrebbero anche consultare un medico se i sintomi:

  • avere un esordio immediato
  • durare più di un’ora
  • si verificano solo in un occhio
  • non risolvere completamente con il tempo

In questi casi, un medico dovrebbe eseguire test per escludere condizioni più gravi, come un ictus o uno strappo alla retina.

Sommario

L’emicrania con aura può essere scomoda e debilitante, ma non è pericolosa per la vita.

Provare strategie di assistenza domiciliare e assumere farmaci OTC può aiutare la maggior parte delle persone a gestire i propri sintomi fino a quando il mal di testa o l’episodio si attenua.

Coloro che soffrono di emicranie ricorrenti o gravi possono richiedere farmaci con prescrizione medica o dispositivi medici per gestire i loro sintomi e prevenire futuri episodi.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu