Alcol / Dipendenza

Cosa sapere sullo screening farmacologico delle urine

Uno schermo di droga nelle urine, o test delle urine, può rilevare la presenza di droghe nel sistema di una persona.

Gli schermi delle urine sono il metodo più comune di test anti-droga. Sono indolori, facili, veloci e convenienti. Possono anche controllare sia i farmaci illegali che quelli con prescrizione medica.

La persona fornisce un campione di urina e un medico o un tecnico lo analizza.

L'analisi può determinare se una persona ha usato farmaci specifici negli ultimi giorni o settimane, anche dopo che gli effetti dei farmaci si sono esauriti.

In questo articolo, diamo un'occhiata da vicino agli schermi dei farmaci per le urine. Descriviamo i tipi di farmaci che possono rilevare e per quanto tempo queste sostanze rimangono rintracciabili nelle urine.

Discutiamo anche i passaggi del test, i risultati e come prepararci.

Scopi e usi degli schermi anti-urina

Medici, funzionari sportivi e datori di lavoro possono richiedere schermi anti-urina per vari motivi.

medici

Un medico può richiedere uno screening di droga nelle urine se pensa che una persona abbia usato droghe illegali o usi impropriamente farmaci da prescrizione.

Ad esempio, un medico può richiedere uno schermo delle urine per determinare se una persona stia abusando degli oppioidi che il medico le ha prescritto per trattare il suo dolore cronico.

Un membro del personale dei servizi di emergenza può richiedere uno schermo anti-urina se sospetta che una persona si sta comportando in modo strano o pericoloso a causa dell'influenza dei farmaci.

Programmi di riabilitazione

I programmi di riabilitazione di droghe e alcolici possono richiedere agli schermi dei farmaci per l'urina di verificare se una persona è sobria.

I funzionari della prigione richiedono anche questi test di persone con storie di abuso di droghe.

Eventi sportivi

Molti funzionari sportivi necessitano di schermi anti-urina per verificare se gli atleti hanno usato farmaci che aumentano le prestazioni.

I datori di lavoro

Alcuni datori di lavoro chiedono che membri dello staff nuovi o esistenti prendano gli schermi anti-urina.

Questo è più comune nei luoghi di lavoro che richiedono elevati livelli di sicurezza. Un datore di lavoro può essere più propenso a testare una persona che gestisce veicoli o macchinari, ad esempio.

Le leggi sui test antidroga dei dipendenti sono diverse e una persona dovrebbe verificare con le autorità locali.

Quali farmaci possono rilevare un test delle urine?

Uno schermo anti-urina in grado di rilevare una serie di farmaci. Questi includono:

  • alcool
  • anfetamine
  • barbiturici
  • benzodiazepine
  • cocaina
  • marijuana
  • metanfetamine
  • oppioidi
  • fenciclidina (PCP)

Un test delle urine può indicare il livello di alcol nel corpo di una persona. Tuttavia, se una persona sospetta il consumo di alcol, è più probabile che richieda un esame del respiro o del sangue.

Gli schermi delle urine possono anche rilevare la nicotina e la cotinina, che il corpo produce quando abbatte la nicotina.

Procedura e tipi di test delle urine

Di solito un medico o un tecnico esperto eseguono lo schermo del farmaco per le urine.

Esistono due tipi di schermi per i farmaci per le urine, ed entrambi richiedono un campione.

Un test di immunoassay (IA) è il tipo più comune, perché è il più veloce e più economico.

Tuttavia, può dare un risultato falso positivo. Questo mostra la presenza di un farmaco quando una persona non lo ha usato.

Un secondo tipo di schermo urinario può confermare i risultati di un test di IA. Il secondo test è chiamato gas cromatografia-spettrometria di massa (GC-MS).

GC-MS è un metodo di screening più affidabile rispetto alla IA. Può anche rilevare una più ampia gamma di farmaci.

Di solito, i provider utilizzano solo i test GC-MS come follow-up perché sono più costosi e i risultati richiedono più tempo per essere ricevuti.

Quanto sono affidabili gli schermi anti-urina?

Gli schermi dei farmaci per le urine usano livelli di cut-off. Ciò significa che un risultato sarà positivo solo se la quantità del farmaco è superiore a un certo livello.

La quantità del farmaco apparirà nei risultati in nanogrammi per millilitro: ng / ml.

Avere livelli di cut-off aiuta a prevenire risultati falsi positivi. Questi possono verificarsi quando una persona non ha preso una droga illegale, ma hanno mangiato cibo contenente una quantità legale di canapa, coca o oppio.

Ad esempio, mangiare semi di papavero prima di uno screening di droga nelle urine può, in rari casi, far sì che il test rilevi la presenza di oppio. L'agenzia antidoping degli Stati Uniti sconsiglia di mangiare semi di papavero prima di fare un test antidoping.

I livelli di cut-off riducono anche la possibilità che una persona risultasse positiva dopo l'esposizione passiva a un farmaco. Il fumo passivo è un esempio di esposizione passiva.

Inoltre, entrambi i test di IA e GC-MS possono produrre risultati falsi-negativi. Questi non riescono a indicare che una persona ha recentemente fatto uso di droghe. Un risultato falso-negativo può verificarsi se l'urina è molto diluita.

Tempi di rilevamento

Molti fattori influenzano il tempo in cui un test può rilevare un determinato farmaco nel corpo. Questi fattori includono:

  • massa corporea
  • livelli di idratazione
  • l'acidità delle urine
  • quanto tempo fa la persona ha preso la droga

Se una persona usa un farmaco molto frequentemente o pesantemente, un test delle urine rileva il farmaco per un periodo più lungo.

Ad esempio, i tempi di rilevazione per la marijuana possono dipendere da quanto spesso una persona lo utilizza:

Frequenza dell'uso di marijuana Tempi di rilevamento dopo l'uso
Monouso 3 giorni
Uso moderato o 4 volte a settimana 5-7 giorni
Uso quotidiano 10-15 giorni
Uso intenso più di 30 giorni

Questa tabella mostra per quanto tempo un test delle urine può rilevare determinati farmaci dopo che una persona li ha assunti:

Droga Tempo di rilevamento dopo l'uso
alcool 7-12 ore
Barbiturici a breve durata d'azione 24 ore
anfetamine 48 ore
Eroina 48 ore
Morfina 48-72 ore
Metaboliti della cocaina 2-4 giorni
Metadone 3 giorni
Benzodiazepine a breve durata d'azione 3 giorni
PCP 8 giorni
Barbiturici a lunga azione 3 settimane
Benzodiazepine a lunga durata d'azione 30 giorni

Come prepararsi per un test delle urine

Il test richiede poca preparazione. Di solito, una persona deve solo urinare in un contenitore di plastica.

È importante notare che alcune medicine e integratori possono causare risultati falsi positivi che indicano l'uso di droghe illegali.

Una persona dovrebbe dire al fornitore del test se sta assumendo qualsiasi:

  • farmaci da prescrizione
  • farmaci da banco
  • rimedii alle erbe
  • integratori

Un medico o un tecnico eseguirà lo schermo anti-urina. Possono iniziare chiedendo a una persona di:

  • svuotare le loro tasche
  • rimuovere eventuali indumenti e oggetti in eccesso, come borse e cappotti
  • lavarsi le mani con gel antibatterico o sapone e acqua
  • pulire la loro area genitale con una salvietta, che fornirà il tecnico

Il tecnico istruirà quindi una persona a:

  • urinare in un contenitore, fino a quando il livello di urina raggiunge un certo punto
  • metti il ​​coperchio sul contenitore e restituiscilo al tecnico

Il tecnico misurerà quindi la temperatura del campione di urina per assicurarsi che sia adatto per il test. Quindi sigilleranno il campione in un sacchetto di plastica.

Sia il donatore che il tecnico devono tenere d'occhio il campione fino a quando non viene sigillato, per assicurarsi che nessuno lo abbia manomesso.

A volte, il tecnico accompagnerà la persona nella stanza del test per assicurarsi che stia dando il campione correttamente. Il tecnico dovrebbe spiegare il motivo di questa supervisione.

Interpretazione dei risultati

I risultati dello screening delle urine di solito tornano entro pochi giorni. Alcuni risultati tornano lo stesso giorno.

I risultati negativi potrebbero tornare più rapidamente. Un risultato positivo potrebbe richiedere più tempo, poiché garantire l'accuratezza potrebbe richiedere ulteriori test.

Se un risultato è positivo, una persona dovrà effettuare un secondo test per la conferma. Questo sarà un test GC-MS, che fornirà risultati più accurati.

La persona che ha effettuato il test o un addetto al controllo medico spiegherà i risultati.

Sommario

Uno schermo anti-urina può rilevare rapidamente ed efficacemente la presenza di droghe illegali o da prescrizione nel corpo.

Medici, funzionari sportivi e datori di lavoro possono richiedere uno schermo per il controllo delle urine per vari motivi.

Questi schermi possono controllare una vasta gamma di farmaci, tra cui marijuana, nicotina, barbiturici e oppioidi, come l'eroina e il metadone. Alcuni farmaci rimangono rintracciabili nel corpo più a lungo di altri.

Se un risultato iniziale è positivo, una persona potrebbe dover effettuare un secondo test per la conferma.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu