Orecchio, naso e gola

Cosa sapere sull'irrigazione dell'orecchio

L’irrigazione dell’orecchio è un metodo di pulizia dell’orecchio che le persone usano per rimuovere un accumulo di cerume. L’irrigazione comporta l’inserimento di liquido nelle orecchie per eliminare il cerume.

Il termine medico per cerume è cerume. Un accumulo di cerume può causare sintomi come problemi di udito, vertigini e persino dolore alle orecchie.

I medici non raccomanderanno l’irrigazione dell’orecchio per le persone con determinate condizioni mediche e coloro che hanno subito un intervento chirurgico al tubo del timpano. Potrebbero anche avere preoccupazioni per una persona che esegue l’irrigazione dell’orecchio a casa.

In questo articolo, discutiamo dei benefici e dei rischi dell’irrigazione dell’orecchio e spieghiamo come la maggior parte delle persone lo esegue.

Utilizza per l’irrigazione dell’orecchio

Un medico esegue l’irrigazione dell’orecchio per rimuovere un accumulo di cerume, che può causare i seguenti sintomi:

  • perdita dell’udito
  • tosse cronica
  • pizzicore
  • dolore

I medici di solito non raccomandano di irrigare l’orecchio a meno che i sintomi di una persona non siano sicuramente dovuti all’accumulo di cerume.

Le opzioni alternative per la rimozione del cerume in eccesso includono il posizionamento di gocce di ammorbidente nelle orecchie o la rimozione meccanica da parte di un medico.

Secondo gli autori di una revisione sistematica del 2010, dalla ricerca esistente non era chiaro se l’irrigazione dell’orecchio o i metodi meccanici fossero più utili per rimuovere il cerume. Tuttavia, hanno notato che alcune gocce di ammorbidente erano efficaci.

Le persone non dovrebbero provare a rimuovere il cerume a casa con strumenti come bastoncini di cotone o forcine a causa del rischio di danneggiare il timpano.

Procedura

Le persone possono seguire i passaggi seguenti per provare l’irrigazione dell’orecchio. Dovrebbero usare una siringa contenente acqua pulita a temperatura ambiente.

  • Sedersi in posizione verticale con un asciugamano sulla spalla per catturare l’acqua che fuoriesce dall’orecchio. Alcune persone possono anche posizionare un bacino sotto l’orecchio per catturare l’acqua.
  • Tirare delicatamente l’orecchio verso l’alto e all’indietro per consentire all’acqua di entrare più facilmente nell’orecchio.
  • Posizionare la siringa nell’orecchio, inserendola verso l’alto e verso la parte posteriore dell’orecchio. Questa posizione aiuterà il cerume a separarsi dall’orecchio e a drenarlo.
  • Premere delicatamente sulla siringa per consentire all’acqua di entrare nell’orecchio. Se una persona avverte dolore o pressione, dovrebbe interrompere l’irrigazione.
  • Asciugare l’orecchio con un asciugamano o inserendo alcune gocce di alcool nell’orecchio.

A volte, una persona potrebbe dover ripetere questa procedura fino a cinque volte per notare che il cerume si stacca. Se tentano il processo cinque volte senza risultati, dovrebbero interrompere e parlare con il proprio medico di altre opzioni.

Le persone possono acquistare un irrigatore per le orecchie o ricavarne una da una siringa da 20 a 30 millilitri con un catetere in plastica morbido, smussato all’estremità per ridurre al minimo il rischio di danni all’orecchio. Alcune persone possono invece utilizzare un catetere endovenoso di 16 o 18 calibro senza ago.

I kit di irrigazione dell’orecchio per uso domestico sono disponibili per l’acquisto online.

È essenziale usare cautela ed evitare di inserire la siringa troppo nell’orecchio, specialmente quando si utilizza un catetere EV senza ago sulla punta.

L’irrigazione dell’orecchio è sicura?

Non ci sono molti studi che esaminano l’irrigazione dell’orecchio per rimuovere il cerume.

In uno studio del 2001, i ricercatori hanno studiato 42 persone con un accumulo di cerume che persisteva dopo cinque tentativi di siringa.

Alcuni partecipanti hanno ricevuto alcune gocce d’acqua 15 minuti prima dell’irrigazione dell’orecchio presso l’ufficio del medico, mentre altri hanno usato olio per ammorbidire il cerume a casa prima di andare a letto. Lo hanno fatto per 3 giorni di fila prima di tornare per l’irrigazione con acqua.

I ricercatori hanno scoperto che non vi era alcuna differenza statistica tra l’uso di gocce d’acqua o olio per ammorbidire gli accumuli di cerume prima dell’irrigazione con acqua. Entrambi i gruppi hanno richiesto un numero simile di tentativi di irrigazione per rimuovere il cerume in seguito. Nessuna delle due tecniche ha causato gravi effetti collaterali.

Tuttavia, c’è qualche preoccupazione tra i medici che l’irrigazione dell’orecchio possa causare la perforazione del timpano e un foro nel timpano consentirebbe all’acqua di penetrare nella parte centrale dell’orecchio. L’uso di un dispositivo di irrigazione creato appositamente dai produttori per irrigare l’orecchio può aiutare a minimizzare questo rischio.

Un’altra considerazione importante è usare l’acqua a temperatura ambiente. L’acqua troppo fredda o calda può causare vertigini e indurre gli occhi a muoversi in modo rapido e laterale a causa della stimolazione del nervo acustico. L’acqua calda può anche potenzialmente bruciare il timpano.

Effetti collaterali e rischi

Alcuni gruppi di persone non dovrebbero usare l’irrigazione dell’orecchio perché hanno un rischio maggiore di perforazione e danno del timpano. Queste persone includono individui con otite esterna grave, noto anche come orecchio del nuotatore, e quelli con una storia di:

  • danni alle orecchie a causa di oggetti metallici appuntiti nell’orecchio
  • chirurgia del timpano
  • malattia dell’orecchio medio
  • radioterapia per l’orecchio

Alcuni dei potenziali effetti collaterali dell’irrigazione dell’orecchio includono:

  • vertigini
  • danno all’orecchio medio
  • otite esterna
  • perforazione del timpano

Se una persona manifesta sintomi come dolore improvviso, nausea o vertigini dopo aver irrigato l’orecchio, dovrebbe interrompere immediatamente.

prospettiva

L’irrigazione dell’orecchio può essere un metodo efficace di rimozione del cerume per le persone che hanno un accumulo di cerume in una o entrambe le orecchie. Il cerume in eccesso può portare a sintomi che includono la perdita dell’udito.

Sebbene una persona possa realizzare un kit per l’irrigazione dell’orecchio da utilizzare a casa, può essere più sicuro acquistare e utilizzare un kit da un negozio o online.

Se una persona ha un accumulo di cerume persistente, dovrebbe parlare con il proprio medico dell’uso dell’irrigazione dell’orecchio come metodo di rimozione del cerume. In alternativa, una persona può utilizzare gocce per ammorbidire il cerume o chiedere al proprio medico di eseguire la rimozione meccanica del cerume.

D:

Quando si sceglie un kit di irrigazione per l’orecchio domestico, ci sono cose importanti da considerare?

UN:

Il prezzo può essere un fattore da considerare, oltre alla facilità d’uso e al contenuto del kit. Alcuni kit hanno un flacone spray con un tubo più lungo e una punta all’estremità, mentre altri hanno una siringa con una punta simile a un catetere senza ago all’estremità. Il kit può anche includere una bacinella, punte usa e getta, un asciugamano e gocce ammorbidenti.

Se non hai mai ricevuto un trattamento per l’accumulo di cerume, potresti consultare il medico prima di acquistare uno di questi kit. Il medico sarà in grado di guardare all’interno del condotto uditivo, confermare che il timpano è intatto e controllare se è presente l’accumulo di cerume. Possono anche essere in grado di irrigare l’orecchio in ufficio o offrire una guida su come eseguire l’autoirrigazione a casa.

Stacy Sampson, DO Answers rappresentano le opinioni dei nostri esperti medici. Tutto il contenuto è strettamente informativo e non deve essere considerato un consiglio medico.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu