Dermatologia

Cosa sapere sulle pustole

Pustole sono un tipo di brufolo che contiene pus giallastro. Sono più grandi di whiteheads e punti neri.

Pustole appaiono come dossi rossi con centri bianchi o come dossi bianchi che sono duri e spesso teneri al tatto. In molti casi, la pelle intorno alle pustole è rossa o infiammata.

In questo articolo, esaminiamo le cause, l’aspetto e il trattamento delle pustole.

Che cosa causa la pustola?

Un poro ostruito è la causa principale di qualsiasi brufolo, compresi i pustole. Olio, batteri o pelle morta possono bloccare il poro.

Pustole si verificano quando le pareti dei pori o pori colpiti cominciano a rompersi. Di conseguenza, le pustole tendono ad essere più grandi di punti bianchi e punti neri.

L’acne e la follicolite sono cause comuni di pustole. Tuttavia, le pustole possono anche verificarsi in persone con determinati tipi di psoriasi, come la pustolosi palmoplantare e quelli con alcune forme di eczema, incluso l’eczema disidrico.

Pustole contengono pus perché il corpo sta cercando di combattere contro lo sporco o i batteri che è entrato nel poro. Il pus è un prodotto naturale del sistema immunitario, costituito principalmente da globuli bianchi morti.

Dove si verificano?

Le pustole possono comparire ovunque, ma sono più comuni sulle zone del corpo che diventano grasse, come la faccia e il collo e le aree che diventano sudate, come le ascelle, il petto e l’area pubica.

Le persone spesso notano pustole intorno alle seguenti parti del corpo:

  • viso
  • collo
  • il petto
  • ascelle
  • attaccatura dei capelli
  • indietro
  • le spalle
  • area pubica

Pustola contro altri tipi di brufoli

Secondo l’American Academy of Dermatology, ci sono sei tipi comuni di brufolo:

  • brufoli
  • punti neri
  • pustole
  • papule
  • noduli
  • cisti

I brufoli condividono caratteristiche simili perché si verificano tutti a causa di pori ostruiti.

Punti neri e brufoli sono i più piccoli tipi di brufolo. I punti neri hanno i pori aperti, mentre questi sono chiusi nei punti bianchi.

Papule e pustole sono simili, ed entrambi sono più grandi di punti neri e brufoli. Si verificano quando le pareti dei pori si rompono, causando la formazione di un brufolo più grande.

Le pustole sono tipicamente bianche e, a differenza delle papule, contengono pus. Una persona può scoprire che una pustola è tenera al tatto.

Noduli e cisti sono più grandi di papule e pustole e potrebbero richiedere cure mediche. Con questi tipi di brufoli, la pelle attorno al poro diventa molto irritata. I noduli sono difficili da toccare, mentre le cisti sono morbide.

Trattamento

Piccole pustole possono guarire da sole nel tempo senza alcun intervento, ma trattamenti e rimedi casalinghi possono accelerare questo processo.

Le persone dovrebbero cercare di mantenere la pelle intorno alle pustole pulite e prive di olio. Possono farlo lavando l’area con acqua tiepida e sapone neutro due volte al giorno.

Creme, unguenti e saponi da banco (OTC) possono aiutare, in particolare quelli che contengono uno dei seguenti:

  • acido salicilico
  • zolfo
  • perossido

Tuttavia, le persone dovrebbero evitare di usare questi prodotti vicino ai genitali.

È importante evitare di raccogliere o scoppiare una pustola. Fare questo può causare ulteriori danni ed estendere il processo di guarigione.

Se i rimedi casalinghi non funzionano, le persone possono parlare con il loro medico di trattamenti di prescrizione. Questi farmaci più forti possono spesso rimuovere le pustole.

I prodotti per l’acne possono seccare la pelle. Le persone con pelle sensibile dovrebbero cercare prodotti che sono meno irritanti e potrebbero aiutare a idratare la pelle. Se la pelle si infiamma, una persona dovrebbe smettere di usare il prodotto.

Rimedi casalinghi

Molte persone trovano rimedi casalinghi efficaci per il trattamento di brufoli, tra cui pustole.

I seguenti trattamenti domiciliari possono aiutare:

  • Maschere di argilla Una maschera che contiene argille naturali può estrarre olio e sporco dalla pelle, riducendo l’incidenza di brufoli. Scopri le maschere di argilla bentonitica qui.
  • Oli essenziali. La diluizione e l’applicazione di oli essenziali con proprietà anti-infiammatorie, come l’olio dell’albero del tè o l’olio di rosmarino, alle aree interessate può ridurre il dolore e l’infiammazione dei brufoli.
  • Gel di aloe vera L’aloe vera è una sostanza naturale con proprietà antibatteriche e antinfiammatorie. Scopri l’aloe vera per l’acne qui.

Leggi i rimedi casalinghi per l’acne qui.

Prevenzione

Le persone possono spesso prevenire pustole pulendo le aree di pelle che sono inclini a brufoli e mantenendoli privi di olio. La pulizia dovrebbe avvenire almeno due volte al giorno e includere un sapone delicato.

È meglio evitare l’uso di prodotti che contengono oli. Questi prodotti includono molti tipi di crema idratante e alcuni filtri solari. L’olio può ostruire i pori e causare la formazione di pustole.

prospettiva

Le pustole sono irritanti ma altrimenti innocue e di solito vanno via da sole. Le persone possono spesso prevenirle o ridurne la gravità mantenendo pulite e prive di olio le aree soggette a pustole.

Molti trattamenti OTC contengono ingredienti che possono essere efficaci contro le pustole. Se le pustole peggiorano, non si risolvono da sole o sono croniche, una persona dovrebbe parlare con il proprio medico delle opzioni di trattamento aggiuntive.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu