Orecchio, naso e gola

Cosa sapere sulle infezioni dell'orecchio cronico

A volte, un'infezione all'orecchio può tornare ancora e ancora. Queste sono chiamate infezioni dell'orecchio croniche o ricorrenti.

In questo articolo, esaminiamo i diversi tipi di infezioni dell'orecchio e ciò che li rende cronici. Discutiamo anche i modi per trattare e prevenire un'infezione all'orecchio cronica.

Infezioni dell'orecchio cronico

I virus causano la maggior parte delle infezioni dell'orecchio, anche se a volte i batteri sono i colpevoli. Esistono tre tipi principali di infezioni dell'orecchio che colpiscono l'orecchio medio:

  • Otite media acuta (AOM) è il tipo più comune di infezione all'orecchio. Il liquido si accumula dietro il timpano, causando un doloroso mal d'orecchi.
  • Otite media con effusione (OME) di solito si verifica nei bambini. Si sviluppa dopo che un'infezione dell'orecchio originale si è risolta, ma il liquido rimane intrappolato nell'orecchio medio. Un bambino può non avere alcun sintomo, ma un medico può vedere segni di liquido dietro il suo timpano.
  • Otite media cronica con versamento (COME) è quando il liquido rimane nell'orecchio per un periodo prolungato o continua a tornare indietro. Qualcuno con Venuta spesso trova più difficile combattere nuove infezioni all'orecchio e potrebbe avere qualche problema nell'udire. Un medico diagnosticherà COME dopo che una persona ha avuto OME per 3 o più mesi.

Un'altra forma di infezione all'orecchio cronica è chiamata otite media suppurativa cronica (CSOM). Le persone con CSOM hanno una scarica dell'orecchio ricorrente e persistente. La condizione di solito si sviluppa come una complicazione di AOM con perforazione del timpano nell'infanzia.

Le persone con infezioni dell'orecchio non trattate o croniche possono sviluppare diverse complicanze. L'infiammazione ripetuta dell'orecchio può causare le seguenti condizioni:

  • Mastoidite, che è una condizione rara che causa sintomi di AOM nonché arrossamento o gonfiore dietro l'orecchio.
  • colesteatoma, che è una crescita delle cellule della pelle nell'orecchio medio, spesso a causa di ricorrenti infezioni dell'orecchio.

Sintomi

I sintomi di una persona differiscono a seconda del tipo di infezione all'orecchio che hanno. I sintomi possono essere presenti in una o entrambe le orecchie e possono andare e venire.

Un'infezione all'orecchio cronica di solito si sviluppa quando una persona ha:

  • un'infezione acuta dell'orecchio (AOM) che non guarisce completamente
  • infezioni dell'orecchio ripetute

Sintomi di un'infezione acuta all'orecchio

I sintomi di un'infezione acuta all'orecchio includono:

  • mal d'orecchie
  • problemi di udito
  • febbre di 100.4 ° F o superiore
  • nausea o vomito
  • scarica dell'orecchio

I bambini possono anche mostrare segni di irritabilità. Possono anche piangere più frequentemente e tirare l'orecchio colpito.

Sintomi di infezioni dell'orecchio croniche

Qualcuno con un'infezione all'orecchio cronica di solito non ha sintomi visibili. Tuttavia, l'OME a lungo termine può causare problemi di udito e altre difficoltà, in particolare nei bambini. Questi includono:

  • risposte ritardate o tempi lunghi per comprendere il discorso
  • difficoltà a parlare o leggere
  • scarso equilibrio
  • attenzione limitata
  • meno capacità di lavorare in modo indipendente

I medici considerano OME cronica se dura 3 mesi o più.

Secondo una linea guida del 2016, OME di solito scompare da sola entro 3 mesi.

Riferiscono inoltre che il 30-40% dei bambini sperimenta OME più di una volta e il 5-10% degli episodi dura 1 anno o più.

Quando qualcuno ha CSOM, hanno un buco nel loro timpano. Quando il timpano scoppia, rilascia tensione, quindi non tutti con CSOM sentiranno dolore. Tuttavia, le persone con AOM o AOM ricorrente probabilmente soffriranno di dolore.

I sintomi di CSOM includono:

  • perdita dell'udito
  • liquido che fuoriesce dall'orecchio
  • un buco nel timpano

È improbabile che le persone con CSOM abbiano la febbre.

Cause e fattori di rischio

Le infezioni dell'orecchio cronico si sviluppano da un'infezione all'orecchio acuta di lunga durata o ricorrente. Prevenire le infezioni dell'orecchio acuto può aiutare a prevenire l'infezione cronica all'orecchio.

Le infezioni acute dell'orecchio si verificano quando il tubo di Eustachio, un tubo che va dall'orecchio medio alla parte posteriore della gola, si ostruisce.

I bambini hanno maggiori probabilità di essere colpiti da infezioni alle orecchie perché questi tubi sono più corti e più stretti, quindi si intasano più facilmente.

L'accumulo di liquidi nell'orecchio medio può essere infettato, causando dolore e altri sintomi.

Le cause di infezioni dell'orecchio includono:

  • infezione batterica
  • il Comune raffreddore
  • l'influenza

I fattori di rischio per le infezioni dell'orecchio cronico includono:

  • una recente infezione del tratto respiratorio superiore
  • Sindrome di Down
  • avere una palatoschisi
  • una storia familiare di infezioni dell'orecchio

I frequentati centri diurni possono anche aumentare il rischio che i bambini sviluppino infezioni alle orecchie, poiché entrano maggiormente in contatto con virus e batteri.

Trattamento

Alcune infezioni dell'orecchio si risolvono da sole, mentre altre possono necessitare di ulteriori trattamenti. Chiunque abbia ancora un'infezione all'orecchio dopo diversi giorni dovrebbe consultare un medico per scoprire il tipo di infezione all'orecchio che hanno.

In generale, OME va via da solo. L'American Academy of Otolaryngology raccomanda di non usare antibiotici, antistaminici e decongestionanti per il trattamento dell'OME. Tuttavia, gli antibiotici possono essere utili alle persone con infezioni alle orecchie acute.

I trattamenti per le infezioni dell'orecchio cronico includono quanto segue:

Rastrellamento a secco

Il lavaggio a secco, detto anche bagno igienico, è quando un medico lava e pulisce l'orecchio della cera e lo scarica.

I medici ritengono che ciò acceleri il recupero da alcuni tipi di infezioni croniche dell'orecchio, come CSOM, poiché mantiene il condotto uditivo libero da detriti e scarico.

medicazione

Le persone che hanno un'infezione all'orecchio possono trovare sollievo nell'assumere farmaci antidolorifici e contro la febbre, come acetaminofene o antinfiammatori non steroidei (FANS). I bambini non dovrebbero prendere l'aspirina.

antibiotici

Gli antibiotici funzionano solo se i batteri sono la causa dell'infezione e potrebbero non essere utili per le persone con infezioni dell'orecchio croniche.

Molti professionisti raccomandano "un'attesa vigile" per consentire alla infezione di chiarirsi da sola. Alcuni medici possono prescrivere antibiotici per un'infezione batterica se c'è un drenaggio dall'orecchio, o se l'infezione è in entrambe le orecchie di un bambino sotto i 2 anni.

Le persone con infezioni che hanno provocato un timpano forato o un buco nell'orecchio medio, come CSOM, possono beneficiare di prescritte gocce di antibiotico per le orecchie, come la ciprofloxacina.

Tuttavia, gli antibiotici possono avere effetti collaterali, quindi portarli inutilmente può far sentire una persona peggio, piuttosto che meglio. Inoltre, col tempo, i batteri che causano alcune infezioni dell'orecchio possono diventare più resistenti agli antibiotici.

Trattamenti antifungini

I medici possono raccomandare gocce auricolari anti-fungine o pomate se un'infezione fungina causa i sintomi di una persona.

Un orecchio

Conosciuto anche come timpanocentesi, un colpetto per le orecchie comporta la rimozione del fluido da dietro il timpano e il test del fluido per identificare ciò che causa le infezioni dell'orecchio.

In situazioni in cui una persona ha un'infezione all'orecchio ricorrente o che non risponde al trattamento, un medico potrebbe eseguire una procedura chirurgica per inserire un tubo di equalizzazione della pressione (PE) nel timpano.

Ciò consente al fluido di uscire dall'orecchio medio e allevia la pressione nel timpano. A volte, questi tubi cadono da soli, altre volte un medico dovrà rimuoverli.

adenoidectomia

Un'enoidectomia è una procedura per rimuovere le adenoidi. Le adenoidi sono ghiandole nella parte posteriore del naso che aiutano a combattere le infezioni.

Tuttavia, se si ingrossano a causa di un'infezione, possono causare un mal d'orecchi e un accumulo di liquido.

Se questo accade regolarmente, un medico può eseguire un adenoidectomy per contribuire a ridurre le infezioni dell'orecchio croniche.

Secondo uno studio del 2014, i bambini di età inferiore ai 2 anni con AOM ricorrente e quelli con età superiore ai 4 anni con OME persistente hanno maggiori probabilità di trarre beneficio dall'adenoidectomia.

Prevenzione

I seguenti suggerimenti possono aiutare a prevenire le ricadute di infezioni dell'orecchio croniche:

  • Stai lontano dal fumo di sigaretta. Fumo e fumo passivo possono irritare il tubo di Eustachio. Questo aumenta il numero e la durata delle infezioni dell'orecchio.
  • Evitare l'uso di cotton fioc o punte Q.. Mettere qualsiasi oggetto nell'orecchio, in particolare il condotto uditivo, può danneggiare le strutture sensibili dell'orecchio e aumentare la possibilità di lesioni, interrompere il naturale meccanismo di pulizia dell'orecchio e spingere ulteriormente il cerume nel condotto uditivo.
  • Lavati le mani regolarmente. Evitare il contatto con batteri e virus aiuterà il corpo a rimanere sano e ad evitare infezioni alle orecchie.

prospettiva

Diversi tipi di infezioni dell'orecchio croniche richiedono trattamenti diversi. Molti risolvono senza trattamento.

L'American Academy of Otolaryngology consiglia attenta in attesa di ritardare la prescrizione di antibiotici per le infezioni dell'orecchio croniche che sono causate da batteri. Tuttavia, i medici possono prescriverle per alcune infezioni acute dell'orecchio

Consultare sempre un medico quando si verificano i sintomi di un'infezione all'orecchio. Assicurati di fare un'altra visita se l'infezione all'orecchio peggiora, dura più di 3 giorni o i sintomi cambiano.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu