Mal di testa / Emicrania

Cosa sapere sulla pressione nei templi

La pressione nei templi può essere un sintomo di un episodio di emicrania o mal di testa. Può anche derivare da stress, seni ostruiti o tensione che si estende da altre parti del corpo.

Se una persona sperimenta una pressione persistente nei templi, questo può indicare un problema di salute di base.

Questo articolo esplora le possibili cause di pressione nei templi, nonché i sintomi, le opzioni di trattamento e quando consultare un medico.

Mal di testa da tensione

Il mal di testa da tensione è uno dei tipi più comuni di mal di testa e può causare pressione e dolore.

Il mal di testa da tensione può derivare da stress o tensione muscolare.

Sintomi

I sintomi di un mal di testa da tensione includono:

  • dolore che può durare da alcune ore a diversi giorni
  • una forte pressione, che può sembrare che una banda o una morsa stia schiacciando la testa
  • dolore che può irradiarsi dal collo alla testa

Trattamento

Una persona può essere in grado di trattare un mal di testa da tensione con farmaci antidolorifici da banco, rilassamento e gestione dello stress.

Se la tensione muscolare sta creando una sensazione di pressione nel viso e nelle tempie, prova:

  • un impacco riscaldato
  • un bagno caldo
  • allungamento

Emicrania

L’emicrania può causare dolore alla testa moderato o grave, inclusa la pressione nelle tempie.

La causa esatta dell’emicrania non è nota. Tuttavia, la comunità medica riconosce una serie di fattori scatenanti, come:

  • cambiamenti ormonali
  • trigger emotivi, tra cui depressione o ansia
  • stanchezza e mancanza di sonno
  • alcuni alimenti, tra cui cioccolato e formaggio
  • caffè o alcool
  • inneschi ambientali, tra cui schermi tremolanti, stanze soffocanti e rumori forti
  • alcuni farmaci, tra cui sonniferi, pillole contraccettive e terapie ormonali sostitutive

Sintomi

I sintomi dell’emicrania includono:

  • dolore su un lato della testa
  • sensazioni pulsante o pulsante
  • nausea
  • maggiore sensibilità alla luce e al suono

L’emicrania può peggiorare con l’attività fisica e può durare da alcune ore a diversi giorni.

Trattamento

Un medico può prescrivere farmaci antimicrania per le persone che hanno episodi di emicrania frequenti o gravi.

Scopri di più sulla differenza tra mal di testa ed emicrania qui.

Mal di testa cervicogenico

Un mal di testa cervicogenico è un tipo di mal di testa correlato a un disturbo del rachide cervicale.

La colonna cervicale è la parte superiore della colonna vertebrale, che comprende il collo e la parte posteriore della testa.

I problemi con il rachide cervicale che possono causare mal di testa cervicogenico includono:

  • problemi con i tessuti molli del collo
  • lesioni
  • tumori
  • fratture
  • infezioni
  • artrite reumatoide

Sintomi

Insieme alla pressione nei templi, i sintomi di questo tipo di mal di testa includono:

  • una gamma ridotta di movimento nel collo
  • un mal di testa che peggiora con determinati movimenti del collo
  • dolore su un lato della testa
  • dolore che si diffonde dalla parte posteriore della testa o del collo alla parte anteriore della testa, possibilmente dietro gli occhi

Trattamento

Un medico può utilizzare i blocchi nervosi per curare il mal di testa cervicogenico. I blocchi nervosi, che di solito vengono iniettati, possono intorpidire la colonna cervicale, alleviando il dolore.

Inoltre, il massaggio può aiutare a rilassare i tessuti molli del collo e ridurre l’insorgenza di mal di testa. L’esercizio fisico e la terapia fisica possono anche aiutare a curare il mal di testa cervicogenico.

Problemi del seno

Infezione e infiammazione dei seni possono causare pressione nella fronte e nelle tempie.

Sintomi

Altri sintomi di questi problemi del seno includono:

  • un naso chiuso
  • una tosse
  • scarico giallo o verde dal naso
  • mal di denti
  • muco che scorre lungo la parte posteriore della gola

Trattamento

Nella maggior parte dei casi, le infezioni del seno e l’infiammazione si risolvono senza prescrizione medica. Gli antidolorifici da banco e i decongestionanti possono aiutare a liberare i seni e ad alleviare i sintomi.

Se un’infezione batterica causa l’infiammazione, un medico può prescrivere antibiotici per curarla.

Arterite temporale

L’arterite temporale può causare dolore persistente nei templi. Succede quando le arterie ai lati della testa si infiammano.

L’arterite temporale è più comune nelle donne e nelle persone di età superiore ai 50 anni.

Sintomi

Una persona con questa condizione può sperimentare:

  • forte dolore lancinante alle tempie
  • la febbre
  • perdita di peso involontaria
  • una perdita di appetito
  • una sensazione di tenerezza nel cuoio capelluto
  • un dolore alla mascella mentre mastica

Trattamento

Un medico prescriverà un ciclo di steroidi per trattare l’arterite temporale.

Meningite

La meningite batterica può causare improvvisi mal di testa e pressione nelle tempie.

Sintomi

Altri sintomi includono:

  • maggiore sensibilità alla luce
  • la febbre
  • rigidità al collo
  • confusione
  • nausea
  • vomito

Nei neonati e nei bambini piccoli, i sintomi possono variare. Cerca:

  • inattività o lentezza
  • irritabilità
  • vomito
  • un cambiamento di appetito
  • un rigonfiamento sulla parte superiore della testa

Trattamento

Un medico tratterà la meningite batterica con antibiotici. Inoltre, ci sono vaccinazioni per questa condizione.

Ferita alla testa

Una ferita alla testa o una lesione traumatica al cervello può derivare da un colpo alla testa. Tra le persone con sintomi di una lieve lesione alla testa, il 90% ha mal di testa.

Sintomi

Vari tipi di mal di testa possono derivare da un trauma cranico. Una persona può, ad esempio, provare dolore lancinante o lancinante nella parte posteriore della testa.

Una persona può anche sentire la pressione, che può svilupparsi entro 7 giorni dalla lesione. La pressione può essere sorda, dolorante o tesa e può influire su qualsiasi parte della testa, comprese le tempie.

Trattamento

Quando un mal di testa deriva da una lieve lesione alla testa, riposati molto. Anche mangiare in modo sano, dormire di qualità e ridurre l’assunzione di caffeina può aiutare.

Prestare attenzione quando si assumono farmaci per il mal di testa e seguire le istruzioni sull’etichettatura.

Scopri di più sui tipi, i sintomi e i trattamenti delle lesioni alla testa qui.

Disturbi temporo-mandibolari e muscolari

I disturbi temporomandibolari delle articolazioni e dei muscoli (ATM) causano dolore alla mascella e all’area circostante. Possono anche causare pressione al viso, alle tempie e al collo.

Oltre al trauma alla mascella, i ricercatori non sono sicuri di ciò che provoca i disturbi dell’ATM.

Sintomi

I sintomi dei disturbi dell’ATM comprendono:

  • una mascella rigida, con movimento limitato
  • digrignare i denti, quando è sveglio o addormentato
  • dolore quando si apre o si chiude la bocca
  • un clic, grattugiare o bloccare la mascella
  • i denti superiori e inferiori non si incastrano come al solito

Trattamento

I disturbi dell’ATM più comuni sono temporanei e le persone possono trattarli con farmaci antidolorifici da banco. Alcune persone beneficiano di dispositivi dentali che impediscono il serraggio della mascella.

Tumore cerebrale

In rari casi, la pressione persistente nelle tempie può indicare un tumore al cervello se una persona manifesta anche altri sintomi caratteristici.

Sintomi

Alcuni dei sintomi più comuni di un tumore al cervello sono:

  • nausea
  • fatica
  • formicolio o rigidità su un lato del corpo
  • problemi di equilibrio
  • cambiamenti nella visione
  • confusione o perdita di memoria
  • difficoltà di comunicazione
  • sentirsi disorientati
  • cambiamenti nella personalità
  • convulsioni

Trattamento

Il trattamento per un tumore al cervello dipende dal tipo, dalle dimensioni e dalla posizione del tumore.

Le opzioni di trattamento possono includere:

  • steroidi
  • radioterapia
  • chemioterapia
  • intervento chirurgico per rimuovere il tumore

Ulteriori informazioni sui primi sintomi di un tumore al cervello.

Quando vedere un dottore

Chiunque abbia una pressione persistente nei templi dovrebbe consultare un operatore sanitario.

Una persona dovrebbe anche consultare un medico se ha una delle seguenti condizioni:

  • un mal di testa continuo in una parte della testa
  • forte dolore alla testa che si manifesta molto all’improvviso
  • un cambiamento nella frequenza o nel tipo di mal di testa
  • una condizione medica esistente accanto a dolore alla testa frequente o grave

Il medico prenderà una storia medica e chiederà i sintomi. Possono quindi utilizzare test, come esami del sangue o scansioni MRI o TC, per verificare la presenza di problemi sottostanti.

Se le persone notano segni di meningite, devono consultare immediatamente un medico.

Sommario

Le persone sperimentano la pressione nei templi per una serie di motivi. Se lo stress o la tensione causano questa pressione, i cambiamenti di rilassamento e stile di vita possono aiutare ad alleviarla.

Se la pressione nelle tempie è persistente, o se il dolore acuto o altri sintomi lo accompagnano, consultare un medico.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu