Dermatologia

Cosa sapere sulla ferritina e sulla crescita dei capelli

La ferritina è una proteina che immagazzina ferro da usare per il corpo secondo necessità. Molte parti del corpo contengono ferritina, tra cui la milza, il fegato, il sangue e i follicoli piliferi. Quando una persona ha un basso numero di ferritina, avrà anche un basso contenuto di ferro.

Poiché i follicoli piliferi contengono ferritina, alcune persone pensano che l’innalzamento dei livelli di ferritina e ferro ripristinerà i capelli sani. Tuttavia, è importante ottenere una diagnosi e un trattamento accurati da un medico perché troppo ferro può causare problemi.

I medici possono utilizzare un test di ferritina per verificare i livelli di ferro nel corpo.

Continua a leggere per saperne di più sulla relazione tra i livelli di ferritina e la crescita dei capelli.

Ferritina e crescita dei capelli

Il ferro svolge un ruolo vitale in molti processi corporei essenziali. Senza ferro, il corpo non può creare abbastanza globuli rossi.

I globuli rossi trasportano ossigeno nel corpo. Quando sono disponibili meno globuli rossi, il corpo ha difficoltà a trasportare ossigeno ai vari organi e tessuti. Ciò può causare una serie di problemi, tra cui anemia e perdita di capelli.

Uno studio ha scoperto che in generale, le persone che soffrivano di perdita di capelli con pattern presentavano livelli di ferro inferiori rispetto a quelli che non lo facevano.

Altri studi minori hanno sostenuto questa affermazione. Ad esempio, uno studio ha scoperto che le donne con perdita di capelli avevano bassi livelli sierici di ferritina, qualificandole per carenza di ferro. Questo era un piccolo studio e studi più approfonditi potrebbero aiutare a spiegare la correlazione tra i due.

Una spiegazione del perché una riduzione dei livelli di ferro porta alla caduta dei capelli è che quando il corpo è a basso contenuto di ferro, prende la ferritina immagazzinata nei follicoli piliferi per usarla in altre parti del corpo. I livelli ridotti di ferritina nei follicoli piliferi potrebbero indebolire i capelli stessi e portare alla caduta dei capelli.

Il ferro è un nutriente essenziale, il che significa che il corpo non può produrlo e deve ottenerlo interamente attraverso la dieta. Le persone che non mangiano abbastanza cibi ricchi di ferro possono essere a rischio di bassi livelli di ferritina.

La dieta è solo una delle cause di bassi livelli di ferro. Altre cause possono includere:

  • flusso mestruale intenso
  • significativa perdita di sangue
  • gravidanza
  • ipertiroidismo
  • celiachia o intolleranza al glutine

Quando un medico diagnostica bassi livelli di ferritina, in genere consigliano alla persona di regolare la propria dieta e assumere un integratore di ferro fino a quando i livelli di ferro non si normalizzano.

Aumento dei livelli di ferritina

Se un medico sospetta che bassi livelli di ferritina abbiano un ruolo nella perdita dei capelli di una persona, generalmente prescriveranno integratori di ferro e quindi monitoreranno i loro sintomi.

Se la caduta dei capelli è direttamente correlata a bassi livelli di ferro e ferritina, in teoria, l’aumento dell’assunzione di ferro dovrebbe reintegrare la ferritina nei follicoli piliferi, portando a capelli più sani.

Tuttavia, l’innalzamento dei livelli di ferritina non aumenterà la crescita dei capelli in soggetti sani che hanno livelli normali di ferro e ferritina.

È anche importante notare che troppo ferro può causare effetti collaterali, come avvelenamento da ferro e persino danni a organi e tessuti.

Ferritina e cambiamenti dei capelli

Oltre alla perdita di capelli, una persona con bassi livelli di ferritina potrebbe sperimentare altri cambiamenti nei capelli.

I singoli peli potrebbero diventare più sottili, più deboli e più inclini alla rottura o potrebbero perdere i loro riccioli naturali. Alcune persone dicono di sentirsi come se i loro capelli avessero smesso di crescere.

Se bassi livelli di ferritina causano la caduta dei capelli, ripristinare i livelli di ferro nel corpo può essere sufficiente per invertire la situazione. Tuttavia, i capelli crescono lentamente, quindi potrebbe volerci un po ‘di tempo prima che i capelli nuovi e più sani crescano di nuovo.

Se le persone con livelli normali di ferro che soffrono di caduta dei capelli aumentano i livelli di ferro, è improbabile che vedano alcun miglioramento nella crescita dei capelli. Queste persone dovrebbero considerare di parlare con un medico delle possibili cause.

Carenza di ferritina e dieta

Se un medico incontra una persona con perdita di capelli che ha bassi livelli di ferro e ferritina, suggerirà cambiamenti nella dieta che includono un aumento dei livelli di ferro.

Tuttavia, i medici potrebbero anche eseguire ulteriori test per verificare la presenza di segni di altre condizioni, come ipotiroidismo, squilibrio ormonale o carenze nutrizionali. Se un medico sospetta che un’intolleranza alimentare, come l’intolleranza al glutine o la celiachia, stia causando i sintomi, i medici effettueranno ulteriori test per identificare la condizione.

Se l’aumento dell’assunzione di ferro non risolve i sintomi, i medici prenderanno in considerazione altre opzioni, come i trattamenti medici per la caduta dei capelli o altre possibili condizioni sottostanti.

Rischi e precauzioni

Prendere troppo ferro alla volta o per un periodo prolungato può causare problemi, anche in una persona con livelli di ferro più bassi.

Prendere troppo ferro può causare sintomi come:

  • dolore addominale
  • battito cardiaco accelerato
  • bassa pressione sanguigna
  • vomito
  • feci sanguinolente o nere

Il ferro è un ossidante, il che significa che può reagire con altre molecole nel corpo. Troppo ferro nel corpo può portare a gravi problemi al fegato e ad altri organi. Nel tempo, ciò può portare al fallimento di organi o persino alla morte.

Chiunque sospetti di avere bassi livelli di ferro dovrebbe sottoporsi a un esame del sangue. Questo è l’unico modo in cui un medico può diagnosticare accuratamente se qualcuno ha bassi livelli di ferritina.

Sommario

Una persona con perdita di capelli o cambiamenti nei capelli dovrebbe consultare un medico per una diagnosi.

Esiste un legame tra bassi livelli di ferro e perdita di capelli. Se i medici trovano bassi livelli di ferritina in una persona con perdita di capelli, possono consigliare loro di aumentare l’assunzione di ferro per aiutare a correggere il problema.

Se i medici trovano segni di altre condizioni sottostanti, suggeriranno loro un trattamento.

Il miglioramento della salute e della ricrescita dei capelli richiede tempo e la pazienza è la chiave. Alcune persone potrebbero dover aspettare mesi prima di vedere un notevole miglioramento della salute dei loro capelli. Tuttavia, il trattamento corretto dei bassi livelli di ferritina potrebbe aiutare a ripristinare i capelli naturali e sani di una persona.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu