Cosa sapere sull'encefalopatia

Encefalopatia significa malattia cerebrale, disturbo o danno. Il termine si riferisce a condizioni temporanee o permanenti che influenzano la struttura o la funzione del cervello.

Il sintomo principale dell'encefalopatia è un cambiamento dello stato mentale di una persona.

Esistono diversi tipi di encefalopatia, con cause distinte, e l'encefalopatia può essere una complicazione di un'altra condizione.

Questo articolo discute tipi, cause e sintomi. Discute anche su come i medici possono curare l'encefalopatia.

Cause e tipi di encefalopatia

La parola encefalopatia può riferirsi a tutti i tipi di danni e malattie del cervello.

Esistono molti tipi di encefalopatia e possono essere raggruppati in base alla loro causa.

In generale, l'encefalopatia può derivare da lesioni fisiche, infezioni o altre condizioni mediche.

Di seguito, esploriamo i tipi di encefalopatia e le loro cause:

Ferita fisica

Quando l'encefalopatia deriva da un trauma ripetuto, è chiamata encefalopatia traumatica cronica.

Il trauma alla testa può causare danni ai nervi che influiscono sulla funzione cerebrale. L'encefalopatia traumatica cronica può svilupparsi in seguito a traumi cerebrali multipli o lesioni nel tempo. Questi possono derivare da una serie di incidenti o colpi alla testa.

Le persone nell'esercito o che praticano sport di contatto possono avere un rischio più elevato di encefalopatia traumatica cronica.

tossine

Se le tossine si accumulano nel sangue e raggiungono il cervello, possono causare danni. Ciò può derivare da una condizione di base, infezione o esposizione a sostanze chimiche tossiche.

Esistono tre tipi di encefalopatia legata alle tossine:

  • Encefalopatia uremica: Questo deriva dalle tossine uremiche che si accumulano nel sangue quando una persona ha insufficienza renale.
  • Encefalopatia epatica: Questo succede se la malattia del fegato provoca l'accumulo di tossine nel sangue di una persona.
  • Encefalopatia metabolica tossica: Ciò si verifica quando le sostanze chimiche tossiche o uno squilibrio chimico causato da un'infezione influenzano la funzione cerebrale.

Alta pressione sanguigna

Se una persona non riceve un trattamento per l'ipertensione, può portare a gonfiore nel cervello. Quando questo si traduce in una lesione cerebrale, si chiama encefalopatia ipertensiva.

Mancanza di ossigeno

Se il cervello non riceve abbastanza ossigeno, una persona potrebbe subire danni cerebrali. L'encefalopatia causata in questo modo è chiamata encefalopatia ischemica ipossica.

Carenza di vitamina B-1

Quando una persona ha una carenza di vitamina B-1, può sviluppare un tipo di malattia del cervello chiamata encefalopatia di Wernicke.

La carenza di vitamina B-1 può derivare da:

  • disturbo da alcol
  • malnutrizione
  • problemi che assorbono il cibo nell'intestino

Malattie da prioni

L'encefalopatia infettiva può essere il tipo più grave. A volte risulta da un raro gruppo di condizioni chiamate malattie da prioni o encefalopatie spongiformi trasmissibili.

Queste malattie progressive sono legate alla mutazione di una proteina chiamata prione.

Le malattie da prioni sono neurogenerative. Ciò significa che danneggiano il cervello e fanno sì che la funzione del cervello peggiori o si deteriori nel tempo. La principale caratteristica della malattia da prioni è rappresentata da piccoli fori nel cervello che gli conferiscono un aspetto spugnoso.

Esempi di malattie da prioni che possono portare a encefalopatia infettiva includono:

  • insonnia familiare fatale
  • kuru
  • malattia da deperimento cronico
  • malattia di Creutzfeldt-Jakob

Condizioni ereditate

Alcuni tipi di encefalopatia sono legati alla genetica e una persona ha maggiori probabilità di svilupparne una se ne ha uno.

Due forme ereditarie di encefalopatia sono:

  • Encefalopatia di Hashimoto: Questo si riferisce a una malattia autoimmune chiamata malattia di Hashimoto, che colpisce la tiroide. La causa esatta di Hashimoto è sconosciuta, ma i medici ritengono che sia ereditata.
  • Encefalopatia glicina: Questo si verifica quando c'è troppa aminoacido glicina nel cervello. Può influenzare la funzione cerebrale.

Encefalopatia vs encefalite

Encefalopatia ed encefalite colpiscono entrambi il cervello, ma ci sono differenze significative.

L'encefalite si riferisce all'infiammazione nel cervello, che spesso deriva da un'infezione virale.

L'encefalopatia si riferisce al danno cerebrale permanente, al disturbo o alla malattia. Colpisce la funzione o la struttura del cervello e può essere degenerativo.

Sintomi di encefalopatia

Il sintomo principale dell'encefalopatia è uno stato mentale alterato. Questo può comportare:

  • avere problemi a stare all'erta
  • avere problemi a pensare o elaborare le informazioni
  • mi sento confuso
  • dimenticando le cose
  • comportarsi fuori dal personaggio
  • trovando difficile concentrarsi
  • sentirsi molto stanco

Questi sintomi potrebbero peggiorare nel tempo. La progressione dipende dal tipo di encefalopatia e dalla sua gravità.

Oltre a uno stato mentale alterato, una persona con encefalopatia può sperimentare:

  • spasmi muscolari involontari
  • movimenti oculari involontari
  • tremante
  • debolezza muscolare
  • difficoltà a deglutire o parlare
  • convulsioni

Diagnosi

Se una persona ha sintomi di encefalopatia, dovrebbe consultare immediatamente un medico.

Il medico può usare quanto segue per raggiungere una diagnosi:

  • analisi del sangue
  • un esame del liquido spinale
  • studi di imaging, come risonanza magnetica o TC
  • elettroencefalogramma, che è un metodo per registrare l'attività elettrica del cervello

I risultati di questi test aiuteranno il medico a determinare:

  • se una persona ha encefalopatia
  • che tipo di encefalopatia ha una persona
  • qual è la causa sottostante

trattamenti

Una volta che un medico ha determinato la causa dell'encefalopatia di una persona, può consigliare il trattamento migliore.

Il medico può suggerire vari farmaci per rallentare la progressione del danno.

In alcuni casi, le persone possono richiedere un intervento chirurgico. Se una persona sta avendo crisi, il medico può prescrivere farmaci anticonvulsivi.

complicazioni

L'encefalopatia grave può portare alla perdita di coscienza o al coma. Se questo accade, il medico metterà la persona in supporto vitale per aiutarli a riprendersi.

In rari casi, l'encefalopatia può portare a danni permanenti al cervello o alla perdita della vita.

Prevenzione

Non tutte le forme di encefalopatia sono prevenibili. Tuttavia, una persona potrebbe essere in grado di ridurre il rischio:

  • mangiare una dieta sana ed equilibrata
  • ridurre il consumo di alcol
  • evitando l'esposizione a sostanze chimiche tossiche

prospettiva

L'encefalopatia si riferisce ad una vasta gamma di condizioni che influenzano la funzione del cervello, compresi il danno cerebrale e la malattia. Il sintomo principale è uno stato mentale alterato.

I medici possono spesso curare l'encefalopatia e molte persone guariscono completamente. Con il trattamento, la funzionalità cerebrale compromessa può essere invertita.

Tuttavia, alcuni tipi di encefalopatia sono pericolosi per la vita. L'encefalopatia infettiva causata dalla malattia da prioni è un esempio di questo.

Secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC), le malattie da prioni sono rare, ma portano sempre alla perdita della vita. La ricerca sui trattamenti è in corso.

Quando sono gravi, tutti i tipi di encefalopatia possono essere pericolosi per la vita.

Alcune persone con grave encefalopatia possono sviluppare danni permanenti al cervello. Se ciò accade, il medico supporterà la persona e la sua famiglia e li aiuterà a gestire la condizione.

Un medico può fornire informazioni dettagliate sulla prospettiva di una persona. In alcuni casi, i familiari possono consultare il medico per conto della persona.

Questo post è stato utile per te?