Urologia / Nefrologia

Cosa sapere sul dolore renale dopo aver bevuto alcolici

I reni aiutano a filtrare il sangue, anche filtrando sostanze nocive come l’alcol. Bere moderato non dovrebbe causare dolore ai reni, ma il consumo eccessivo o il consumo frequente possono causare problemi ai reni.

Il dolore ai reni di solito appare nella parte posteriore, su entrambi i lati della colonna vertebrale, appena sotto le costole. Una persona che sperimenta questo tipo di dolore, specialmente se si intensifica per ore o giorni, può avere una malattia grave e dovrebbe parlare con un medico.

In questo articolo, scopri di più sulle cause del dolore renale e su come potrebbero essere correlate al bere alcolici.

Le cause

Il consumo moderato di alcol non dovrebbe causare dolore ai reni. Tuttavia, un consumo eccessivo di alcol può danneggiare i reni o aumentare il rischio di malattie renali croniche.

Il dolore ai reni dopo aver bevuto alcolici può essere un segno di queste condizioni.

Lesione renale acuta

Bere, o bere numerosi drink in poche ore, può causare un danno renale acuto.

Una lesione renale acuta può verificarsi quando i rifiuti si accumulano nel sangue a una velocità maggiore di quella che i reni possono filtrare.

Oltre al dolore renale, una persona con una lesione renale acuta può anche notare i seguenti sintomi:

  • minzione ridotta
  • esaurimento
  • gambe, caviglie o viso gonfie
  • difficoltà respiratorie o respiro corto
  • nausea o vomito
  • confusione
  • pressione o dolore al torace

Senza trattamento, una persona con una lesione renale acuta può avere un attacco o andare in coma.

Infezione del tratto urinario

L’alcol può indirettamente aumentare il rischio di sviluppare un’infezione del tratto urinario (UTI). Le IVU che si diffondono alla vescica possono causare dolore ai reni.

L’alcool aumenta l’acidità delle urine e può irritare il rivestimento della vescica. Una persona che beve alcolici può disidratarsi, aumentando il rischio di IVU.

Oltre al dolore ai reni, alcuni sintomi di una IVU includono:

  • dolore durante la minzione
  • un forte bisogno di urinare, anche quando esce poca urina
  • urine scure o maleodoranti
  • sangue nelle urine
  • mal di stomaco o alla schiena
  • la febbre
  • un frequente bisogno di urinare

Malattia renale cronica

Nel tempo, bere può anche aumentare il rischio di malattie renali costringendo i reni a lavorare di più e danneggiare il fegato.

Nel tempo, bere troppo può causare dolore ai reni e altri sintomi di disfunzione renale, come l’ipertensione.

La malattia renale cronica è una condizione grave e potenzialmente letale che richiede un trattamento continuo. Alcune persone con malattie renali potrebbero aver bisogno di dialisi o trapianto renale.

Problemi renali non correlati all’alcol

Bere non provoca tutti i tipi di dolore ai reni. La tempistica del dolore potrebbe essere una coincidenza o l’alcol potrebbe aver intensificato un problema esistente.

I calcoli renali sono un’altra possibile causa di dolore. Una persona può provare intenso mal di schiena o dolore ai genitali o allo stomaco mentre il corpo tenta di passare la pietra. Alcune persone sviluppano anche la febbre. Se il corpo non passa la pietra, una persona può sviluppare una grave infezione o blocco.

Anche sostenere un danno fisico ai reni, ad esempio cadendo da un’altezza, può causare dolore ai reni.

È importante consultare un medico per qualsiasi tipo di dolore ai reni, sia che sia correlato al consumo di alcol o meno.

complicazioni

Una persona è a rischio di diverse complicanze a seconda della causa sottostante del dolore renale.

Ad esempio, una persona con una IVU che si diffonde ai reni può sviluppare sepsi, una pericolosa infezione del sangue.

Le possibili complicanze della malattia renale non controllata o non trattata includono:

  • gotta, un tipo di artrite che si verifica quando l’acido urico si accumula nel sangue
  • anemia, che si sviluppa quando il corpo non ha abbastanza globuli rossi
  • alti livelli di fosforo, che possono causare condizioni ossee come l’osteoporosi
  • livelli di potassio pericolosamente alti
  • alta pressione sanguigna
  • malattia del cuore
  • accumulo di liquidi e gonfiore nel corpo
  • fallimento di altri organi, come il fegato

Quando vedere un dottore

I reni sono lo strumento principale del corpo per filtrare le sostanze pericolose, quindi i problemi che colpiscono i reni possono influenzare rapidamente il resto del corpo, causando potenzialmente problemi a più organi.

Contatta un medico per:

  • dolore ai reni
  • sintomi di una UTI
  • un recente colpo alla schiena che provoca dolore ai reni
  • una febbre insieme a dolore ai reni
  • diminuzione della minzione, anche quando si beve abbastanza acqua

Vai al pronto soccorso o cure urgenti per:

  • segni di danno renale acuto dopo aver bevuto
  • dolore intenso alla schiena o ai reni
  • febbre alta e dolore ai reni
  • ipertensione e dolore ai reni
  • perdita di coscienza, visione offuscata o cambiamenti nella consapevolezza
  • un attacco

Trattamento

La giusta opzione di trattamento per il dolore renale correlato all’alcol dipende dalla causa.

Alcune opzioni di trattamento possono includere:

  • antibiotici per una IVU
  • antidolorifici
  • elettroliti o fluidi per via endovenosa per gestire la disidratazione
  • dialisi a breve termine per rimuovere le tossine accumulate dalla lesione renale acuta
  • cambiamenti nella dieta e nello stile di vita per gestire la malattia renale cronica
  • farmaci per abbassare la pressione sanguigna e trattare altri sintomi
  • dialisi a lungo termine per supportare i reni con insufficienza
  • un trapianto di rene

Prevenzione

Ridurre l’assunzione di alcol può ridurre il rischio di malattie renali correlate all’alcol.

Evita di bere troppo e bevi molta acqua se bevi alcolici. Le persone con malattie renali croniche non dovrebbero assolutamente bere alcolici e possono parlare con un medico per chiedere aiuto se si trovano in difficoltà.

Alcune strategie che possono migliorare la salute dei reni e ridurre il rischio di malattie renali includono:

  • evitando il tabacco
  • non bere alcolici
  • adottare una dieta salutare ed equilibrata
  • bere molta acqua
  • esercitarsi regolarmente
  • mantenere un peso corporeo sano
  • curare qualsiasi altra condizione medica, come il diabete

Non tutte le forme di malattia renale sono prevenibili, ma l’adozione di uno stile di vita sano può ridurre il rischio di complicanze, anche nelle persone con disturbi renali genetici.

Sommario

Il dolore ai reni può essere intenso. È il modo in cui il corpo avverte di una condizione medica potenzialmente grave, quindi è meglio non ignorarlo.

Consultare un medico il più presto possibile aiuta a garantire un trattamento adeguato e può ridurre il rischio di complicanze.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu