Cosa sapere sul callo plantare

Un callo plantare è un’area dura e ispessita della pelle che si sviluppa su uno o entrambi i piedi. I calli plantari, come tutti i calli, si formano in risposta alla pressione o all’attrito per proteggere la pelle sottostante da danni.

I calli si sviluppano in aree di attrito, in genere sulle mani o sui piedi. Un callo plantare si forma sulla parte inferiore del piede e di solito deriva dall’indossare scarpe troppo strette o altrimenti inadatte.

In questo articolo, esaminiamo cosa sono i calli plantari, cosa li provoca e come rimuoverli. Descriviamo anche la differenza tra un callo plantare e una verruca plantare.

Che cos’è un callo plantare?

Un callo si riferisce a una patch di durezza sullo strato esterno della pelle. Quando l’attrito applica ripetute pressioni sulla pelle, si sviluppano calli.

L’ipercheratosi è il nome medico per questo ispessimento. Il corpo utilizza l’ipercheratosi per proteggere la pelle da sfregamenti, pressioni o irritazioni ripetute.

Un callo plantare si forma sulla pianta del piede. Questi calli tendono a svilupparsi vicino alla base delle dita dei piedi, a causa dell’attrito che il piede sfrega contro l’interno della scarpa.

Problemi con il camminare o con i piedi possono causare calli quando questi problemi aumentano lo stress in alcune parti del piede.

Sintomi

I calli non sono in genere dolorosi. Tuttavia, i semi, un problema simile al piede, possono essere dolorosi quando vengono premuti.

I calli possono scolorirsi dopo qualche tempo – sotto la pelle indurita può formarsi una macchia marrone, nera o rossa. Ciò accade quando una piccola quantità di sangue si accumula tra la pelle ispessita e la pelle normale sottostante.

Le cause

I calli plantari di solito si formano quando scarpe inadatte o strette sfregano contro la pianta dei piedi. Mentre l’attrito continua, si sviluppa uno strato duro di pelle esterna per proteggere la pelle sottostante.

In alcuni casi, il modo in cui una persona cammina può causare questo indurimento della pelle, probabilmente a causa di una deformità del piede o dei piedi o di un’operazione recente.

Trattamenti e rimedi casalinghi

La maggior parte dei calli scompaiono gradualmente quando l’attrito si interrompe. Alcune persone li considerano sgradevoli e preferiscono rimuoverli piuttosto che aspettare che svaniscano.

L’American Academy of Dermatology offre i seguenti suggerimenti per il trattamento dei calli:

  1. Immergere l’area in acqua calda per circa 5-10 minuti o fino a quando la pelle non si ammorbidisce.
  2. Immergi una pietra pomice in acqua calda, quindi limita delicatamente il callo per rimuovere la pelle morta. I movimenti circolari o laterali funzionano meglio.
  3. Fare attenzione a rimuovere solo una piccola quantità di pelle. Decollare troppo potrebbe far sanguinare il callo e causare infezioni.
  4. Idratare quotidianamente con una lozione o una crema che contiene acido salicilico, lattato di ammonio o urea aiuterà ad ammorbidire gradualmente i calli duri.
  5. Per evitare che i calli peggiorino, prova a riempire. Taglia un’imbottitura di callo in due forme a mezzaluna e posizionale attorno al callo.

Bende, cuscinetti e altri prodotti che contengono acido salicilico possono anche aiutare a ridurre o eliminare i calli.

È importante notare che chiunque abbia un disturbo che colpisce i nervi o la circolazione nei piedi dovrebbe fare attenzione quando si usano prodotti, come le bende, sui propri piedi.

Una persona di solito può trovare i prodotti sopra menzionati in una farmacia locale, nonché online:

  • Acquista qui trattamenti a base di acido salicilico.
  • Acquista qui l’imbottitura di callo.

È una buona idea parlare con un medico se un callo è grande, doloroso o ostacola le attività quotidiane. Il medico può radere via una parte della pelle indurita e raccomandare calzature modificate per evitare che il callo si riformi.

Se un callo sanguina o si rompe, è importante tenerlo pulito e coperto mentre guarisce. Applicare gelatina di petrolio, come la semplice vaselina, sulla zona e coprirla con un cerotto funziona bene. Ciò contribuirà a prevenire l’infezione e promuoverà la guarigione.

Prevenzione

Il modo migliore per prevenire i calli plantari è indossare scarpe che si adattino bene. Scarpe comode con tacco basso e abbastanza spazio attorno alle dita dei piedi sono una buona scelta.

Indossare calze può anche aiutare a ridurre l’attrito e ridurre la probabilità di sviluppo di calli.

Callo plantare contro verruca plantare

Le persone a volte scambiano calli plantari per un tipo di verruca che si forma sui piedi, nota come verruca plantare.

Una verruca è un’infezione della pelle causata dal papillomavirus umano. Quando una verruca si sviluppa su un piede, viene chiamata verruca plantare. Le persone spesso contraggono l’infezione camminando a piedi nudi.

Se una persona non riceve cure, una verruca può crescere fino a oltre 1 pollice di circonferenza. Le verruche possono anche diffondersi oltre il piede.

Le verruche plantari tendono ad essere dure e piatte. Di solito hanno bordi ben definiti e una superficie ruvida. Queste verruche sono in genere colorate con piccoli punti neri. Mentre i medici una volta credevano che questi punti rappresentassero vasi sanguigni coagulati, la ricerca indica che potrebbero rappresentare minuscole raccolte di sangue all’interno dello strato superiore della pelle, chiamato epidermide.

Un’altra differenza tra verruche plantari e calli è che le verruche possono essere dolorose, mentre i calli in genere non lo sono.

Le persone possono usare preparati da banco di acido salicilico per curare le verruche. Questi sono anche disponibili per l’acquisto online. Se i sintomi peggiorano o non si risolvono nel tempo, parla con un dermatologo di altre opzioni di trattamento.

L’American Podiatric Medical Association raccomanda a chiunque abbia una crescita sospetta di un piede di ricevere una diagnosi da un podologo.

prospettiva

I calli sui piedi tendono a tornare dopo essere stati rimossi, ma di solito non sono motivo di preoccupazione. Un podologo può suggerire ulteriori opzioni di trattamento.

Questo post è stato utile per te?