Alcol / Dipendenza

Cosa sapere sui test antidroga dei follicoli piliferi

I datori di lavoro, gli avvocati e i professionisti del settore medicale stanno dimostrando un maggiore interesse nei test sui follicoli piliferi perché possono determinare se una persona ha usato droghe illecite o un uso improprio di farmaci.

In questo articolo, discutiamo di come funzionano i test sui follicoli piliferi, come utilizzare un kit casalingo e quali sono i risultati. Copriamo anche l'accuratezza e il costo dei test, indipendentemente dal fatto che le persone senza capelli possano ancora fornire un campione e come i test del follicolo rispetto ai tradizionali test antidroga a base di urina.

Che cos'è un test antidoping sui follicoli piliferi?

Un test antidoping sui follicoli piliferi può determinare i modelli di uso illecito di droghe o l'uso improprio di farmaci da prescrizione per un certo periodo: si tratta in genere di 3 mesi per i campioni di capelli che provengono dalla testa di una persona.

I tester possono utilizzare i test del follicolo pilifero per verificare la presenza di un determinato farmaco oppure possono testare un singolo campione di capelli per diversi farmaci o classi di farmaci.

Un test del follicolo pilifero può rilevare:

  • marijuana
  • anfetamine, inclusa metanfetamina, MDMA (ecstasy) e MDEA (vigilia)
  • cocaina
  • oppiacei, come eroina, codeina e morfina
  • fenciclidina (PCP)

Perché è necessario?

Una persona può aver bisogno di sottoporsi a test antidroga per scopi lavorativi, legali o medici.

Alcune aziende richiedono ai potenziali dipendenti di sottoporsi a un test antidoping come parte del processo di candidatura, in particolare per i lavori che comportano un alto rischio di lesioni. I datori di lavoro possono anche effettuare test di tossicodipendenza per i dipendenti attuali, oppure possono richiedere test antidroga a seguito di incidenti o incidenti gravi.

Negli Stati Uniti, le leggi sui test antidroga variano da stato a stato. Alcuni stati proibiscono ai datori di lavoro di sottoporre a test i propri dipendenti su base casuale. In questi stati, un datore di lavoro deve fornire prove che supportino la loro decisione di testare un determinato dipendente.

I tribunali possono richiedere test anti-droga per le persone in prova o durante l'affidamento dei figli, l'adozione e casi di violenza domestica.

Gli operatori sanitari a volte richiedono test per le persone a rischio di abuso di droghe o alcol.

Tuttavia, è importante notare che i test antidroga richiedono generalmente il consenso scritto di una persona.

Cosa succede durante il test?

Un test antidoping sui follicoli piliferi può svolgersi in un contesto sanitario, sul posto di lavoro oa casa.

Durante il test, il tester rimuoverà un campione di capelli piccoli vicino al cuoio capelluto di una persona e lo invierà a un laboratorio per il test notturno.

I farmaci da prescrizione e alcuni alimenti, come i semi di papavero, possono contenere composti che potrebbero portare a risultati falsi positivi. I campioni di capelli subiscono un processo in due fasi per garantire risultati accurati dei test.

La prima fase prevede un test di saggio di immunoassorbimento enzimatico (ELISA), che è un metodo di screening rapido.

Se il test ELISA produce un risultato positivo per una particolare sostanza, un tecnico testerà nuovamente il campione di capelli utilizzando test cromatografici confermativi, come gas cromatografia – spettrometria di massa (GC-MS), per escludere falsi positivi.

Come usare un test a casa

Le persone possono ordinare kit di test del follicolo pilifero a domicilio tramite provider online. Questi kit includono un manuale di istruzioni e una busta prepagata per spedire il campione di capelli al laboratorio.

Come utilizzare un test a casa:

  1. Leggere attentamente il manuale di istruzioni fornito con il kit.
  2. Raccogli un campione di capelli secondo le istruzioni del produttore.
  3. Avvolgi il campione di capelli in un foglio di alluminio.
  4. Metti i capelli avvolti nella busta in dotazione.
  5. Invia la busta al laboratorio per l'analisi.

Di solito una persona può accedere ai risultati del test chiamando un numero verde o andando online e utilizzando il numero di identificazione univoco fornito con il kit.

Cosa significano i risultati?

I risultati di un test del follicolo pilifero possono essere negativi, positivi o inconcludenti:

Negativo

Un risultato negativo significa che il laboratorio non ha rilevato la presenza di alcun metabolita della droga nel campione di capelli, o dopo aver avuto uno screening ELISA positivo, il laboratorio non è stato in grado di confermare i risultati con GC-MS.

Positivo

I campioni di capelli che producono un risultato positivo per i test ELISA verranno sottoposti a un secondo test, come GC-MS. Un risultato positivo con test di conferma significa che il laboratorio ha confermato la presenza di specifici metaboliti del farmaco nel campione di capelli della persona.

inconcludente

Se il campione di capelli è contaminato o qualcosa va storto durante il test, il laboratorio può dichiarare il risultato non conclusivo. In questi casi, una persona potrebbe dover fornire un nuovo campione di capelli al laboratorio.

Quanto è accurato?

I test antidroga dei follicoli piliferi possono determinare se una persona ha usato determinate sostanze negli ultimi 3 mesi. Tuttavia, questi test non possono individuare la data esatta del consumo di droga perché i tassi di crescita dei capelli possono variare ampiamente tra le diverse persone.

Sebbene i campioni di capelli vengano sottoposti a un processo di test in due fasi, non sono accurati al 100%.

I fattori che possono influenzare la concentrazione dei metaboliti della droga presenti in un campione di capelli includono:

  • la struttura dei composti farmaceutici
  • la quantità di droghe che una persona ha consumato
  • quanto suda una persona
  • la quantità di melanina (pigmento dei capelli scuri) nei capelli di una persona – alcuni farmaci si legano più prontamente alla melanina
  • sbiancamento o colorazione dei capelli

L'uso di prodotti per lo styling e shampoo tipici non dovrebbe influire sui risultati del test.

Nel 2015, i ricercatori dell'Istituto di ricerca degli amici di Baltimora, nel Maryland, hanno condotto uno studio sull'efficacia dei test antidroga dei follicoli piliferi.

I ricercatori hanno confrontato l'uso di farmaci auto-riportati con i risultati dei test del follicolo pilifero da 360 adulti a rischio di uso di droghe moderato.

Secondo i risultati dello studio, il test del follicolo pilifero è stato identificato correttamente:

  • 52,3 per cento delle persone che hanno segnalato un uso recente di marijuana
  • 65,2 per cento delle persone che hanno segnalato il consumo recente di cocaina
  • 24,2% delle persone che hanno segnalato l'uso recente di anfetamine
  • 2,9 per cento delle persone che hanno segnalato un uso recente di oppioidi

In uno studio del 2017, i ricercatori hanno confrontato i risultati dei test farmacologici sui follicoli piliferi con l'uso di farmaci auto-riportati da 3643 partecipanti. Rispetto alle aspettative del ricercatore, i risultati del test hanno prodotto meno potenziali falsi positivi, ma più potenziali falsi negativi.

A causa dei risultati dello studio, i ricercatori hanno concluso che i test del follicolo pilifero non forniscono informazioni attendibili sull'uso di droghe nella popolazione generale.

Costo

C'è una gamma di diversi kit per la casa per il test del follicolo sul mercato. Le persone possono acquistare questi kit direttamente sul sito Web dell'azienda o presso farmacie e online.

Alcuni kit di test antidroga sono disponibili a un costo forfettario che include test di laboratorio e tutti i costi di spedizione. Per gli altri kit, una persona paga un prezzo base per il kit reale e un importo aggiuntivo a seconda dei farmaci per i quali il laboratorio effettua i test.

I pacchetti che includono il kit di casa e il test per 12 diversi farmaci in genere costano meno di $ 100.

I datori di lavoro che desiderano testare i propri dipendenti devono coprire tutti i costi sostenuti per sostenere il test, tenendo conto del tempo della persona.

Alcune compagnie di assicurazione sanitaria coprono il costo del test del follicolo pilifero per uso medico.

Cosa succede se una persona non ha i capelli in testa?

I campioni di capelli possono provenire dall'ascella o dalla faccia, quindi le persone che non hanno i capelli in testa possono comunque sottoporsi a un test del follicolo pilifero. Tuttavia, i capelli di una persona devono essere lunghi almeno 0,5-1,5 pollici. Una persona con i capelli più corti potrebbe aver bisogno di fornire più capelli per il campione.

Le persone che radono tutto il corpo potrebbero non essere in grado di fornire un campione di capelli utilizzabile.

Test del follicolo pilifero vs. test delle urine

I test del follicolo pilifero forniscono una finestra di rilevamento molto più ampia rispetto ai test delle urine.

Secondo uno studio del 2017, i test delle urine hanno una finestra di rilevamento fino a 10 ore a circa 1 settimana per la maggior parte dei farmaci eccetto la marijuana, che può rimanere presente nell'urina di una persona fino a 30 giorni.

I test del follicolo pilifero possono rilevare l'uso di droghe fino a 3 mesi prima del test per campioni di capelli che provengono dal cuoio capelluto di una persona.

I test delle urine possono rilevare l'uso di droghe più recente, mentre i test del follicolo pilifero possono identificare l'uso di droghe a lungo termine.

È anche più facile per una persona manomettere un campione di urina piuttosto che un campione di capelli, il che può dare ai test del follicolo dei capelli un vantaggio rispetto ai test delle urine quando una persona esegue il test in un ambiente di laboratorio.

Sebbene la maggior parte dello screening dei farmaci implichi ancora il test dei campioni di urina, i test del follicolo pilifero possono aiutare a identificare le persone che partecipano al consumo di droghe a lungo termine.

Sommario

Alcune istituzioni aziendali, legali, mediche ed educative si sono rivolte ai test antidroga dei follicoli piliferi come approccio complementare ai test tradizionali basati sulle urine.

C'è un crescente interesse nel test del follicolo pilifero perché i metaboliti della droga possono rimanere presenti nei capelli dal cuoio capelluto di una persona fino a 3 mesi.

Il test del follicolo pilifero prevede un processo di test in due fasi per ridurre il rischio di risultati falsi positivi.

Le persone che attualmente assumono farmaci con obbligo di prescrizione dovrebbero condividere queste informazioni con il loro datore di lavoro o l'amministratore del test. I test del follicolo pilifero possono rilevare la presenza di alcuni farmaci da prescrizione, che possono portare a risultati falsi positivi.

Abbiamo scelto gli articoli collegati in base alla qualità dei prodotti ed elencato i pro e i contro di ciascuno per aiutarti a determinare quale funzionerà meglio per te. Collaboriamo con alcune delle aziende che vendono questi prodotti, il che significa che Ital.live e i nostri partner potrebbero ricevere una parte dei ricavi se si effettua un acquisto utilizzando un link (s) di cui sopra.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu