Obesità / Perdita di peso / Fitness

Cosa sapere sui chetoni lampone

Il chetone del lampone, a volte chiamato reosmina o frambinone, è il composto che conferisce ai lamponi il loro odore distinto. Alcune persone affermano che offre anche benefici per la salute, ma non ci sono ancora abbastanza ricerche per confermare questa convinzione.

Gli integratori di chetoni lampone hanno guadagnato popolarità sulla scena del cibo salutare come aiuto per la perdita di peso, nonostante la mancanza di prove scientifiche disponibili per supportare questo uso.

Continua a leggere mentre discutiamo degli usi dei chetoni lampone e delle prove alla base di questi usi. Esploriamo anche i potenziali effetti collaterali dell’uso di chetoni lampone.

Usi di chetoni lampone

I produttori di alimenti salutari e integratori sostengono che i chetoni lampone possono migliorare la salute, ma la ricerca dietro queste indicazioni sulla salute rimane limitata.

Di seguito, discutiamo alcuni potenziali usi dei chetoni lampone e spieghiamo la scienza alla base di ogni utilizzo.

Perdita di peso

Un’indicazione sulla salute popolare è che i chetoni lampone possono causare la perdita di peso. Tuttavia, le prove scientifiche a sostegno di questa affermazione sono deboli. Il modo più efficace per perdere peso è consumare meno calorie di quelle che il corpo usa e fare più esercizio fisico.

Ulteriori informazioni sulle strategie di perdita di peso di successo qui.

Cosa dice la ricerca

La ricerca sui ratti suggerisce che mangiare grandi quantità di chetoni lampone può far perdere peso ai ratti. I chetoni lampone sono strutturalmente simili alla capsaicina, una sostanza chimica in alcuni peperoni e alla sinefrina, un composto nelle arance. Sia la capsaicina che la sinefrina possono favorire la perdita di grasso.

Uno studio del 2016 sponsorizzato dal National Processed Raspberry Council ha scoperto che i chetoni potrebbero non essere l’unico modo in cui i lamponi possono sostenere la perdita di peso. I risultati suggeriscono che mangiare una grande varietà di prodotti a base di lamponi, incluso il succo di lampone, potrebbe rallentare l’aumento di peso nei topi.

Mentre questa ricerca sugli animali è promettente, i dati sugli animali non sono sempre applicabili all’uomo. Nessuno studio clinico sull’uomo ha scoperto che i chetoni lampone possano causare la perdita di peso. Gli scienziati devono approfondire la ricerca.

Altre ricerche sugli animali minano l’idea che i chetoni causino la perdita di peso. Uno studio del 2017 su topi che hanno seguito una dieta ricca di grassi ha scoperto che i chetoni lampone potrebbero ridurre l’appetito. Tuttavia, i chetoni lampone non hanno portato direttamente alla perdita di peso causando la combustione di più grasso corporeo.

I chetoni lampone innescano la chetosi?

È importante notare che i chetoni lampone non hanno nulla a che fare con la chetosi o la dieta chetogenica. In uno stato di chetosi, il corpo brucia i grassi per produrre energia anziché glucosio.

La chetosi è un processo che accade nel corpo. L’assunzione di chetoni lampone non innescherà la chetosi né sosterrà una dieta cheto.

Ulteriori informazioni sulla chetosi qui.

Malattia del fegato

Le diete ad alto contenuto di grassi possono causare una condizione chiamata malattia del fegato grasso non alcolica. I risultati di uno studio sugli animali del 2012 suggeriscono che i chetoni lampone possono ridurre il rischio di questa malattia nei ratti che seguono una dieta ricca di grassi.

Tuttavia, come con altre ricerche sugli animali, non è necessariamente vero che i risultati siano applicabili all’uomo.

Infiammazione

Mangiare lamponi può ridurre l’infiammazione cronica, che gli esperti ritengono abbia un ruolo nello sviluppo di numerose condizioni di salute.

Riducendo l’infiammazione, i lamponi possono anche ridurre il rischio di:

  • diabete
  • malattia cardiovascolare
  • cancro
  • artrite

Uno studio ha scoperto che i lamponi rossi hanno ridotto il gonfiore e altri sintomi di artrite nei ratti con questa condizione, ma sono necessari ulteriori studi per indagare su questo effetto. Gli scienziati devono ancora studiare il legame tra infiammazione e chetoni lampone negli esseri umani.

Demenza e salute del cervello

La demenza è una malattia cerebrale complessa che i medici non comprendono ancora del tutto. Alcune prove suggeriscono che l’infiammazione può avere un ruolo. Poiché i chetoni lampone possono ridurre l’infiammazione, potrebbero anche ridurre il rischio di demenza.

Nessuno studio ha valutato direttamente il ruolo dei lamponi o dei chetoni lampone negli esseri umani che soffrono di demenza o hanno un rischio maggiore di svilupparlo. Tuttavia, gli scienziati hanno trovato collegamenti tra lamponi e morbo di Alzheimer.

Alcune ricerche hanno esaminato come l’acido ellagico, un fitochimico nei lamponi, influenzi la formazione di placche amiloidi.

Le persone con Alzheimer in genere hanno queste placche nel cervello e le placche peggiorano man mano che la malattia progredisce.

Lo studio ha dimostrato che l’acido ellagico potrebbe rallentare lo sviluppo di placche. In questo caso, mangiare lamponi interi può essere più utile dell’assunzione di chetoni lampone come integratore. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per confermare questo potenziale beneficio.

Effetti collaterali

Poiché non sono stati condotti studi clinici ben progettati che coinvolgono esseri umani, medici e ricercatori non sanno se i chetoni del lampone sono sicuri. Gli scienziati non sono anche chiari sul fatto che alcuni gruppi possano essere maggiormente a rischio di effetti collaterali di chetoni lampone rispetto ad altri.

In un caso, una donna che utilizzava chetoni lampone ha avuto insufficienza d’organo. Stava anche usando altri integratori per la perdita di peso, quindi i medici non sanno se i chetoni del lampone hanno avuto un ruolo.

Casi di studio isolati suggeriscono che i chetoni potrebbero causare effetti collaterali simili a quelli degli integratori. Questi possono includere:

  • insonnia
  • palpitazioni
  • ansia
  • alta pressione sanguigna

Le persone che stanno prendendo in considerazione l’uso di chetoni lampone devono consultare prima un medico. Parlare con un medico prima di assumere chetoni lampone è particolarmente importante per le persone che:

  • avere una condizione medica
  • assumere farmaci da prescrizione
  • prendere integratori a base di erbe

Le donne in gravidanza o in allattamento devono essere particolarmente scettiche nei confronti dei chetoni. I bambini non dovrebbero assumere integratori dimagranti.

Dosaggio

Non esiste un dosaggio approvato per i chetoni lampone. Tuttavia, la ricerca si concentra generalmente sui chetoni come percentuale specifica della dieta anziché come dosaggio fisso.

Nella maggior parte degli studi sugli animali, i ricercatori hanno nutrito le diete animali contenenti 1-2% di chetoni lampone.

Le persone che vogliono provare i chetoni a dosi inferiori rispetto agli integratori possono provare a mangiare grandi quantità di lamponi. I lamponi freschi contengono chetoni allo stato naturale, non chetoni sintetici. Sono anche generalmente sicuri, anche se mangiare grandi quantità di frutta può causare diarrea in alcune persone.

Interazioni farmacologiche

Non ci sono dati clinici su potenziali interazioni farmacologiche con chetoni lampone. I ricercatori non hanno ancora condotto ricerche sufficienti per sapere come i chetoni lampone potrebbero interagire con altri farmaci. Pertanto, le persone che assumono altri farmaci non dovrebbero assumere chetoni, poiché potrebbero non essere sicuri.

Porta via

Non ci sono prove che i chetoni lampone causino la perdita di peso nell’uomo e nessun motivo per credere che funzionino meglio delle tradizionali strategie di perdita di peso. Sebbene il corpo di ricerca esistente sugli altri benefici per la salute dei chetoni sia promettente, i ricercatori devono condurre più prove per confermare gli effetti di questi composti sul corpo.

Le persone che sperano di ottenere i benefici dei chetoni lampone senza il rischio dovrebbero considerare di mangiare più lamponi. Coloro che vogliono provare i chetoni in forma di integratore dovrebbero consultare prima un medico o un dietista.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu