Cosa sapere sui brufoli sulle braccia

Molte cose, comprese le infezioni e i pori ostruiti, possono far sì che una persona sviluppi brufoli sulle braccia. Poiché il tessuto dei vestiti copre solitamente questa parte del corpo, il sudore o la sporcizia possono raccogliere e ostruire i pori. Semplici rimedi e suggerimenti per la prevenzione possono trattare questi brufoli in molti casi.

Un brufolo è una macchia gonfia e rossa che è spesso piena di pus. Brufoli, o brufoli, possono svilupparsi ovunque sul corpo. Le cause includono il corpo che produce troppo olio, un poro ostruito o una condizione medica. La condizione cheratosi pilaris colpisce spesso la pelle delle braccia, per esempio.

I brufoli possono avere un aspetto diverso a seconda della persona o della causa. Possono apparire come gonfiori rossi, gonfiati, piccoli rialzati, punti neri o bianchi a causa del pus.

In questo articolo, copriamo alcune delle possibili cause di brufoli sulle braccia. Discutiamo anche di alcuni trattamenti e metodi di prevenzione.

Acne

L’acne è una condizione della pelle estremamente comune.

Caratterizzato da brufoli che possono variare in apparenza dal rosso al nero, l’acne può colpire qualsiasi parte del corpo. È più comune su viso, schiena, spalle e braccia.

L’acne può colpire persone di qualsiasi età, razza e sesso. Uno dei fattori scatenanti comuni per l’acne sono i cambiamenti ormonali, quindi colpisce comunemente i giovani adulti.

L’acne induce l’organismo a produrre troppo olio, o sebo, che si mescola con cellule morte per bloccare i pori. I batteri sulla pelle infettano questi pori ostruiti, che causano i brufoli.

Cheratosi pilaris

La cheratosi pilaris è una condizione della pelle che causa piccoli urti ruvidi sulla pelle. I dossi sono più comuni sulle braccia e sulla parte anteriore delle cosce.

La pelle morta blocca i pori e causa protuberanze. La cheratosi pilaris può causare prurito ma è altrimenti innocua.

Orticaria

Gli alveari possono apparire come piccole macchie rosse, che possono prudere, ovunque sulla pelle.

A volte, sono il risultato di una reazione allergica. Un morso di insetto può anche causare loro di svilupparsi.

Una reazione ad un irritante della pelle, calore o stress di solito provoca l’eruzione cutanea.

Infezione da stafilococco

Un’infezione da stafilococco può causare brufoli rossi o un’eruzione cutanea, sebbene possa anche assomigliare a piaghe o vesciche. I batteri Staph vivono su parti della pelle come le ascelle e il naso. Se questi batteri entrano in un taglio, può causare un’infezione da stafilococco.

È importante trattare tempestivamente lo stafilococco, poiché a volte può causare complicanze. Se l’infezione raggiunge organi nel corpo, può potenzialmente diventare fatale.

Una persona dovrebbe consultare un medico se sospetta di avere un’infezione da stafilococco.

Follicolite

La follicolite colpisce i follicoli piliferi e può comparire ovunque ci siano follicoli sul corpo. Quando i follicoli piliferi si danneggiano, i batteri possono entrare e causare un’infezione. Questo di solito appare come macchie rosse sulla pelle.

I sintomi della follicolite possono apparire simili all’acne.

Rasarsi, strofinare la pelle e indossare indumenti stretti possono danneggiare i follicoli piliferi. Questo è più probabile che accada quando la pelle è calda e umida.

Trattamento

Le infezioni della pelle che causano i brufoli spesso scompaiono senza trattamento. L’applicazione di una salvietta calda sulla pelle può aiutare ad alleviare i sintomi della follicolite.

A volte, un’infezione da stafilococco richiede un trattamento con antibiotici. Questo è probabilmente il caso se una persona ha un’eruzione cutanea che dura per più di una settimana, peggiora o si diffonde rapidamente.

Consultare un medico se la causa degli alveari non è chiara. Un test allergologico può spesso aiutare a individuare la causa della reazione. Una persona può quindi evitare questo allergene per prevenire una reazione futura.

L’acne può richiedere un trattamento con farmaci. Trattamenti topici comprendono creme e lozioni che una persona applica alla pelle. Questi uccidono i batteri o riducono la quantità di olio che la pelle produce e possono impiegare 4-8 settimane per funzionare. Continuare con il trattamento dopo questo può aiutare a prevenire il ripetersi dell’acne.

Laser terapia, terapia della luce e peeling chimici sono altre opzioni per curare l’acne. Questi possono aiutare a rimuovere i batteri dalla pelle o rimuovere lo strato superiore della pelle per eliminare i pori.

Trattare la pelle secca può aiutare a liberare la cheratosi pilaris, o ridurre la comparsa di brufoli. Applicare una crema idratante due o tre volte al giorno può impedire alla pelle di asciugarsi. Massaggiare delicatamente sulla pelle dopo una doccia o un bagno per i migliori risultati.

L’esfoliazione delicata può aiutare a mantenere i pori liberi dalla pelle morta. L’esfoliazione manuale comporta un massaggio delicato della pelle con qualcosa di ruvido, come un luffa. L’esfoliazione chimica utilizza una sostanza chimica delicata come l’acido salicilico per eliminare le cellule morte della pelle.

Prevenzione

Potrebbe non essere sempre possibile evitare la formazione di brufoli sulle braccia. L’acne o un’infezione possono necessitare di un trattamento con farmaci.

Ci sono alcuni semplici modi per mantenere la pelle sana che può aiutare a prevenire i brufoli. Una buona igiene può impedire alla sporcizia e al sudore di ostruire i pori. È importante fare la doccia dopo l’allenamento e lavare i vestiti regolarmente.

Spesso toccando la pelle si può trasferire più olio e batteri sulla pelle e nei pori. Popping brufoli può anche danneggiare la pelle e può portare a un’infezione.

Avere un regime di cura della pelle può aiutare a prevenire i brufoli. Utilizzare un sapone delicato per lavare, esfoliare delicatamente una o due volte alla settimana e idratare la pelle dopo il bagno o la doccia.

Indossare indumenti o cinturini stretti può impedire all’aria di venire a contatto con la pelle e causare irritazioni. Optare per tessuti larghi e traspiranti come il cotone può aiutare.

prospettiva

I brufoli sulle braccia possono essere una condizione continua, ma i sintomi possono spesso migliorare con semplici cambiamenti. Spesso aiuta a mantenere la pelle pulita e idratata.

Il trattamento può richiedere tempo per lavorare e alleviare i sintomi. Una volta che i sintomi sono scomparsi, continuare a prendersi cura della pelle può prevenire futuri sblocchi.

Questo post è stato utile per te?