Orecchio, naso e gola

Cosa può causare vertigini al risveglio?

Di tanto in tanto il risveglio non è di solito motivo di preoccupazione. Possibili cause di vertigini mattutine regolari possono includere disidratazione, infezioni dell'orecchio, bassa pressione sanguigna e effetti collaterali dei farmaci.

La maggior parte delle persone sperimenta capogiri di tanto in tanto. Secondo l'Istituto nazionale sulla sordità e altri disturbi della comunicazione, circa il 15% degli adulti negli Stati Uniti ha avuto un problema di equilibrio o vertigini nel 2008.

Le vertigini si presentano in modi diversi, ma possono includere:

  • sentendosi debole o stordito
  • sensazione di sbilanciamento o disorientamento
  • una sensazione di rotazione

Le vertigini sono spesso di breve durata e potrebbero non avere sempre una causa ovvia. Tuttavia, il risveglio regolare delle vertigini può essere un sintomo di una condizione di base.

In questo articolo, discutiamo le possibili cause di svegliarsi vertigini, consigli di prevenzione e quando vedere un medico.

Disidratazione

Le persone che sono disidratate durante la notte possono a volte svegliarsi con le vertigini. Altri segni di disidratazione possono includere:

  • sentirsi assetato
  • fatica
  • mal di testa
  • bocca e labbra secche

I motivi per svegliarsi disidratati possono includere:

  • non bere abbastanza liquidi durante il giorno
  • dormire in un ambiente caldo
  • consumo eccessivo di alcol
  • malattie che causano vomito e diarrea
  • prendendo farmaci che inducono una persona a urinare di più
  • bere troppe bevande contenenti caffeina, che fanno urinare di più una persona

Bassa pressione sanguigna

Bassa pressione sanguigna, o ipotensione, può causare vertigini in alcune persone.

La pressione sanguigna può anche improvvisamente cadere quando una persona passa da una posizione sdraiata o seduta ad una posizione eretta, ad esempio, quando si alza dal letto al mattino. Questo improvviso calo della pressione arteriosa si chiama ipotensione posturale o ortostatica.

I sintomi dell'ipotensione posturale possono includere:

  • vertigini
  • mi sento stordito
  • visione offuscata
  • svenimenti
  • cascate

La bassa pressione sanguigna può a volte essere un sintomo di un'altra condizione, come il morbo di Parkinson o la malattia di Addison. Il riposo a letto prolungato e alcuni farmaci, come i beta-bloccanti, possono anche causare la pressione bassa.

Per le persone che manifestano ipotensione posturale, alzarsi in piedi o alzarsi dal letto lentamente e gradualmente può aiutare a prevenire vertigini o svenimenti. Indossare calze a compressione durante il giorno può anche aiutare alcune persone.

Se un farmaco sta causando la pressione bassa, un medico può raccomandare di cambiare il dosaggio o passare a un altro farmaco. Il trattamento di eventuali condizioni di base può anche aiutare a prevenire i sintomi di bassa pressione sanguigna.

Basso livello di zucchero nel sangue

Le vertigini del primo mattino possono essere un sintomo di ipoglicemia o ipoglicemia. Un basso livello di zucchero nel sangue è più comune nelle persone con diabete, in particolare quelli che assumono insulina, rispetto a quelli senza questa condizione.

Nelle persone con diabete, le cause di ipoglicemia possono includere:

  • prendendo troppa insulina o altri farmaci per il diabete
  • saltare i pasti o mangiare troppo poco
  • intensa attività fisica
  • consumo eccessivo di alcol

I sintomi di ipoglicemia possono includere:

  • tremare o tremare
  • mal di testa
  • fatica
  • visione offuscata
  • difficoltà di concentrazione o confusione
  • sudorazione eccessiva

Tuttavia, chiunque può sperimentare un basso livello di zucchero nel sangue e potrebbe non esserci sempre una causa ovvia. Le persone che subiscono regolarmente sintomi di ipoglicemia dovrebbero consultare un medico.

labirintite

Labyrinthitis è un'infezione virale o batterica dell'orecchio interno che può condurre a capogiri. L'infezione causa l'infiammazione delle delicate strutture dell'orecchio interno, o labirinto, che svolgono un ruolo importante nel mantenimento dell'equilibrio di una persona.

La labirintite a volte può rendere difficile per una persona alzarsi o stare in piedi, in particolare quando si alza dal letto.

Altri sintomi di labirintite possono includere:

  • mal d'orecchie
  • mal di testa
  • un ronzio o un ronzio nell'orecchio
  • visione sfocata o doppia
  • nausea o vomito

Labirintite è più comunemente a causa di un'infezione virale e spesso si verifica dopo un raffreddore o l'influenza. Il trattamento in genere comporta riposo e bere molti liquidi.

Per le persone con sintomi più gravi, un medico può raccomandare farmaci per ridurre vertigini e nausea. Possono anche prescrivere un antibiotico se la causa è un'infezione batterica.

farmaci

Alcuni farmaci possono causare vertigini come effetto collaterale. Questi farmaci includono alcuni:

  • antibiotici
  • diuretici
  • antidolorifici a base di oppiacei
  • antiepilettici
  • farmaci immunosoppressori
  • antidepressivi
  • antipsicotici
  • farmaci antiretrovirali

Una persona dovrebbe parlare al proprio medico se sta assumendo un farmaco che pensa stia causando vertigini mattutine. Il medico può raccomandare di cambiare il dosaggio o passare a un altro trattamento.

Apnea ostruttiva del sonno

L'apnea ostruttiva del sonno (OSA) è un disturbo del sonno che a volte può causare vertigini mattutine. L'OSA si verifica quando la respirazione di una persona viene ripetutamente interrotta o bloccata durante il sonno. Queste interruzioni interrompono il sonno e possono influenzare i livelli di ossigeno nel sangue.

Altri sintomi di OSA possono includere:

  • forte russare e ansimare mentre dorme
  • bisogno di urinare più frequentemente durante la notte
  • bocca secca e mal di testa al mattino
  • difficoltà di concentrazione e memoria
  • affaticamento eccessivo durante il giorno

A lungo termine, l'OSA può aumentare il rischio di una persona di sviluppare diverse condizioni croniche, come problemi cardiaci, diabete e asma.

Le persone con sintomi di OSA dovrebbero consultare un medico per una valutazione. A seconda della causa sottostante dell'OSA di una persona, le opzioni di trattamento possono includere interventi sullo stile di vita, indossare un dispositivo di respirazione durante la notte e un intervento chirurgico.

Prevenzione

Alcuni interventi sullo stile di vita possono aiutare a prevenire o ridurre le vertigini del mattino. Questi includono:

  • bere molti liquidi per rimanere idratati
  • Smettere di fumare
  • ridurre l'assunzione di alcol
  • mangiare una dieta equilibrata e salutare
  • evitando bevande contenenti caffeina la sera
  • dormire abbastanza
  • fare esercizio fisico regolare
  • ridurre e gestire lo stress

Quando vedere un dottore

È improbabile che le persone che si svegliano occasionalmente vertigini abbiano bisogno di cure mediche. Tuttavia, le persone che soffrono regolarmente di vertigini al mattino dovrebbero consultare un medico. È anche importante consultare un medico se altri sintomi relativi accompagnano le vertigini.

Una persona deve rivolgersi immediatamente a un medico se si verificano vertigini, dolore al petto, battito cardiaco accelerato o forte mal di testa.

Sommario

La maggior parte delle persone soffre di vertigini di tanto in tanto, e di solito non è motivo di preoccupazione. Tuttavia, svegliarsi regolarmente con le vertigini può essere un sintomo di una condizione di base. Possibili cause di vertigini possono includere disidratazione, infezioni dell'orecchio, bassa pressione sanguigna e effetti collaterali del farmaco.

Le persone che si svegliano regolarmente con sensazione di vertigini o altri sintomi relativi ai capogiri dovrebbero consultare un medico.

Questo post è stato utile per te?

+1

Ti potrebbe interessare

Menu